Applicazione delle configurazioniEnacting configurations

Si applica a: Windows PowerShell 4.0, Windows PowerShell 5.0Applies To: Windows PowerShell 4.0, Windows PowerShell 5.0

Ci sono due modi per applicare le configurazioni di PowerShell DSC (Desired State Configuration): la modalità push e la modalità pull.There are two ways to enact PowerShell Desired State Configuration (DSC) configurations: push mode and pull mode.

Modalità pushPush mode

Panoramica della modalità pushOverview of Push mode

La modalità push fa riferimento a un utente che applica attivamente una configurazione in un nodo di destinazione chiamando il cmdlet Start-DscConfiguration.Push mode refers to a user actively applying a configuration to a target node by calling the Start-DscConfiguration cmdlet.

Dopo la creazione e la compilazione di una configurazione, è possibile applicarla in modalità push chiamando il cmdlet Start-DscConfiguration, impostando il parametro -Path del cmdlet sul percorso in cui si trova il file MOF di configurazione.After creating and compiling a configuration, you can enact it in push mode by calling the Start-DscConfiguration cmdlet, setting the -Path parameter of the cmdlet to the path where the configuration MOF is located. Se, ad esempio, il file MOF di configurazione si trova in C:\DSC\Configurations\localhost.mof, per applicarlo al computer locale usare il comando seguente: Start-DscConfiguration -Path 'C:\DSC\Configurations'For example, if the configuration MOF is located at C:\DSC\Configurations\localhost.mof, you would apply it to the local machine with the following command: Start-DscConfiguration -Path 'C:\DSC\Configurations'

Nota

per impostazione predefinita, DSC esegue una configurazione come processo in background.By default, DSC runs a configuration as a background job. Per eseguire la configurazione in modo interattivo, chiamare Start-DscConfiguration con il parametro Wait.To run the configuration interactively, call the Start-DscConfiguration with the Wait parameter.

Modalità pullPull mode

Panoramica della modalità pullOverview of Pull Mode

In modalità pull, i client di pull sono configurati per ottenere le relative configurazioni DSC da un servizio di pull remoto.In pull mode, pull clients are configured to get their desired state configurations from a remote pull service. Analogamente, il servizio di pull è stato configurato per ospitare il servizio DSC e ne è stato effettuato il provisioning con le configurazioni e le risorse richieste dai client di pull.Likewise, the pull service has been set up to host the DSC service, and has been provisioned with the configurations and resources that are required by the pull clients. Ogni client di pull ha un evento pianificato che esegue un controllo di conformità periodico sulla configurazione del nodo.Each of the pull clients has a scheduled event that performs a periodic compliance check on the configuration of the node. Quando l'evento viene generato per la prima volta, Gestione configurazione locale nel client di pull effettua una richiesta al servizio di pull per ottenere la configurazione specificata in Gestione configurazione locale.When the event is triggered the first time, the Local Configuration Manager (LCM) on the pull client makes a request to the pull service to get the configuration specified in the LCM. Se tale configurazione è disponibile nel servizio di pull e supera i controlli di convalida iniziali, viene scaricata nel client di pull, dove viene quindi eseguita da Gestione configurazione locale.If that configuration exists on the pull service, and it passes initial validation checks, the configuration is downloaded to the pull client, where it is then executed by the LCM.

Gestione configurazione locale verifica che il client sia conforme alla configurazione a intervalli regolari, come specificato dalla proprietà ConfigurationModeFrequencyMins di Gestione configurazione locale.The LCM checks that the client is in compliance with the configuration at regular intervals specified by the ConfigurationModeFrequencyMins property of the LCM. Gestione configurazione locale verifica se sono disponibili configurazioni aggiornate nel servizio di pull a intervalli regolari, come specificato dalla proprietà RefreshModeFrequency di Gestione configurazione locale.The LCM checks for updated configurations on the pull service at regular intervals specified by the RefreshModeFrequency property of the LCM. Per informazioni sulla configurazione di Gestione configurazione locale, vedere Configurazione di Gestione configurazione locale.For information about configuring the LCM, see Configuring the Local Configuration Manager.

La soluzione consigliata per l'hosting di un servizio di pull è il servizio cloud DSC, ovvero Automazione di Azure.The recommended solution for hosting a Pull Service, is the DSC cloud service, Azure Automation. Questa soluzione ospitata offre funzionalità di gestione con interfaccia grafica, creazione di report e amministrazione centralizzata.This is hosted solution provides graphical management, reporting, and centralized administration.

Per altre informazioni sulla configurazione di un servizio di pull in Windows Server, vedere Configurazione di un server di pull Web DSC.For more information on setting up a Pull Service on Windows Server, see Setting up a DSC web pull server. Tenere presente, tuttavia, che questa implementazione offre funzionalità limitate e richiede alcuni interventi di integrazione manuali.Understand however, that this implementation has limited features and does require some "do it yourself" integration.

Gli argomenti seguenti illustrano il servizio e i client di pull:The following topics explain pull service and clients: