Funzionalità in Configuration Manager Technical Preview versione 1904Features in Configuration Manager technical preview version 1904

Si applica a: System Center Configuration Manager (Technical Preview)Applies to: System Center Configuration Manager (Technical Preview)

Questo articolo presenta le funzionalità disponibili nella Technical Preview per Configuration Manager, versione 1904.This article introduces the features that are available in the technical preview for Configuration Manager, version 1904. Installare questa versione per aggiornare il sito delle anteprime tecniche aggiungendovi nuove funzionalità.Install this version to update and add new features to your technical preview site.

Prima di installare questo aggiornamento, vedere l'articolo Technical Preview.Review the technical preview article before installing this update. L'articolo consente di acquisire familiarità con i requisiti e le limitazioni generali per l'uso di una Technical Preview, con l'aggiornamento tra le versioni e con l'invio di commenti e suggerimenti.That article familiarizes you with the general requirements and limitations for using a technical preview, how to update between versions, and how to provide feedback.

Le sezioni seguenti descrivono le nuove funzionalità da provare in questa versione:The following sections describe the new features to try out in this version:

Dashboard Preparazione aggiornamenti per Office 365 ProPlusOffice 365 ProPlus upgrade readiness dashboard

Per determinare quali dispositivi sono idonei per l'aggiornamento a Office 365 ProPlus, è disponibile un nuovo dashboard di preparazione.To help you determine which devices are ready to upgrade to Office 365 ProPlus, there's a new readiness dashboard. Include il riquadro Preparazione aggiornamenti di Office 365 ProPlus rilasciato in Configuration Manager Current Branch versione 1902.It includes the Office 365 ProPlus upgrade readiness tile that released in Configuration Manager current branch version 1902. I nuovi riquadri seguenti di questo dashboard consentono di valutare l'idoneità di componenti aggiuntivi e macro di Office:The following new tiles on this dashboard help you evaluate Office add-in and macro readiness:

  • Idoneità dei componenti aggiuntiviAdd-in readiness
  • Dichiarazioni di supporto dei componenti aggiuntiviAdd-in support statements
  • Componenti aggiuntivi principali in base al numero di versioneTop add-ins by count of version
  • Number of devices that have macros (Numero di dispositivi con macro)Number of devices that have macros
  • Idoneità delle macroMacro readiness

Nella console di Configuration Manager accedere all'area di lavoro Raccolta software, espandere Gestione client di Office 365 e selezionare il nodo Preparazione aggiornamenti di Office 365 ProPlus.In the Configuration Manager console, go to the Software Library workspace, expand Office 365 Client Management, and select the Office 365 ProPlus Upgrade Readiness node.

Dashboard Preparazione aggiornamenti per Office 365 ProPlus

Per altre informazioni sui prerequisiti e l'uso di questi dati, vedere Integrazione per l'idoneità per Office 365 ProPlus.For more information on prerequisites and using this data, see Integration for Office 365 ProPlus readiness.

Configurare l'aggiornamento dinamico durante gli aggiornamenti delle funzionalitàConfigure dynamic update during feature updates

Usare una nuova impostazione client per configurare gli aggiornamenti dinamici per gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10.Use a new client setting to configure dynamic updates for Windows 10 feature updates. L'aggiornamento dinamico può installare Language Pack, funzionalità su richiesta, driver e aggiornamenti cumulativi durante l'installazione di Windows.Dynamic update can install language packs, features on demand, drivers, and cumulative updates during Windows setup. Questa impostazione cambia il file setupconfig usato durante l'installazione degli aggiornamenti di funzionalità.This setting changes the setupconfig file used during feature update installation. Per altre informazioni, vedere l'articolo sui vantaggi dell'aggiornamento dinamico di Windows 10.For more information about Dynamic Update, see The benefits of Windows 10 Dynamic Update.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Passare a Amministrazione > Panoramica > Impostazioni client.Go to Administration > Overview > Client Settings.
  2. Fare doppio clic su Impostazioni client predefinite oppure su una delle impostazioni client personalizzate.Double-click on either Default Client Settings or one of your custom client settings.
  3. Fare clic su Aggiornamenti software.Click on Software Updates.
  4. Impostare Abilita l'aggiornamento dinamico per gli aggiornamenti delle funzionalità su oppure su No.Change Enable Dynamic Update for feature updates to either Yes or No.
    • Non configurato: il valore predefinito.Not Configured - The default value. Non vengono apportate modifiche al file setupconfig.No changes are made to the setupconfig file.
    • : abilita l'aggiornamento dinamico.Yes - Enable Dynamic Update.
    • No: disabilita l'aggiornamento dinamico.No - Disable Dynamic Update.

Hub della community e GitHubCommunity hub and GitHub

La community di amministratori IT ha sviluppato un patrimonio di conoscenze nel corso degli anni.The IT Admin community has developed a wealth of knowledge over the years. Per offrire agli amministratori IT la possibilità di condividere le loro esperienze, evitando di reinventare da zero script e report, abbiamo creato un hub della community di Configuration Manager.Rather than reinventing Scripts and Reports from scratch, we've built a Configuration Manager Community Hub where IT Admins can share with each other. Sfruttando il lavoro degli altri, è possibile risparmiare diverse ore di lavoro.By leveraging the work of others, you can save hours of work. L'hub della community incentiva la creatività offrendo la possibilità di condividere reciprocamente con gli altri i risultati del proprio lavoro.The community hub fosters creativity by building on others work and having other people build on yours. GitHub include già processi e strumenti a livello di settore destinati alla condivisione.GitHub already has industry-wide processes and tools built for sharing. Ora tramite l'hub della community questi strumenti potranno essere usati direttamente nella console di Configuration Manager come basi per lo sviluppo di questa nuova community.Now, the community hub will leverage those tools directly in the Configuration Manager Console as foundational pieces for driving this new community.

PrerequisitiPrerequisites

  • Un account di GitHubA GitHub account

    • L'account di GitHub è necessario solo per aggiungere e condividere contributi nella pagina My Hub (Hub personale).A GitHub account is only required to contribute and share content from the My Hub page.
    • Se non si vuole condividere, è possibile usare i contributi degli altri senza avere un account di GitHub.If you don't wish to share, you can use contributions from others without having a GitHub account.
    • Se non si ha un account di GitHub, è possibile crearne uno prima di partecipare.If you don't already have a GitHub account, you can create one before you join.
  • Il dispositivo che esegue la console di Configuration Manager usata per accedere all'hub deve soddisfare i requisiti seguenti:The device running the Configuration Manager console used to access the hub needs the following:

    • Windows 10 build 17110 o versione successivaWindows 10 build 17110 or higher
    • .NET Framework versione 4.6 o successiva.Net Framework version 4.6 or higher
  • Per scaricare i report, sono necessari diritti di amministratore completo in Configuration Manager.To download reports, you'll need Full Administrator rights in Configuration Manager.

  • Per scaricare i report, è necessario attivare l'opzione Usa i certificati generati da Configuration Manager per sistemi del sito HTTP nel sito in cui viene eseguita l'importazione.To download reports, you need to turn on the option Use Configuration Manager-generated certificates for HTTP site systems at the site you're importing into. Per altre informazioni, vedere HTTP migliorato.For more information, see enhanced HTTP. Questo prerequisito è necessario anche nella Technical Preview 1906 per l'aggiornamento degli oggetti dell'hub.This prerequisite is also needed in 1906 Technical Preview for updating hub objects.

    • Passare ad Amministrazione > Configurazione del sito > Siti.Go to Administration > Site Configuration > Sites.
    • Selezionare il sito e scegliere Proprietà nella barra multifunzione.Select the site and choose Properties in the ribbon.
    • Nella scheda Generale selezionare l'opzione Usa i certificati generati da Configuration Manager per sistemi del sito HTTP.On the General tab, select the option to Use Configuration Manager-generated certificates for HTTP site systems.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

Partecipare all'hub della community per aggiungere contributiJoin the community hub to contribute content

  1. Passare al nodo Hub dell'area di lavoro Community.Go to the Hub node in the Community workspace.

  2. Fare clic su My Hub e verrà richiesto di accedere a GitHub.Click on My Hub and you'll be prompted to sign into GitHub. Se non si ha un account, si verrà reindirizzati a GitHub dove sarà possibile crearne uno.If you don't have an account, you'll be redirected to GitHub where you can create one.

  3. Dopo aver eseguito l'accesso a GitHub, fare clic sul pulsante Partecipa per partecipare all'hub della community.Once you've signed into GitHub, click the Join button to join the community hub.

    Partecipare all'hub della community di Configuration Manager

  4. Dopo aver completato questa procedura, si noterà che la richiesta di partecipazione è in sospeso.After joining, you'll see your membership request is pending. L'account richiede l'approvazione da parte del team Content Curation dell'hub di Configuration Manager.Your account needs approval by the Configuration Manager Hub Content Curation team. Le approvazioni vengono eseguite una volta al giorno, quindi può essere necessario fino a un giorno lavorativo prima che vengano concesse.Approvals are done once a day, so it may take up to 1 business day for your approval to be granted.

  5. Dopo aver ottenuto l'accesso, si riceverà un messaggio di posta elettronica da GitHub.Once you're granted access, you'll get an email from GitHub. Aprire il collegamento nel messaggio per accettare l'invito.Open the link in the email to accept the invitation.

Aggiungere contributiContribute content

Dopo aver accettato l'invito, è possibile contribuire con contenuti.Once you've accepted the invitation, you can contribute content.

  1. Passare a Community > Hub > My Hub.Go to Community > Hub > My Hub.
  2. Fare clic su Add an Item (Aggiungi elemento) per aprire l'aggiunta guidata di contributi.Click Add an Item to open the contribution wizard.
  3. Specificare le impostazioni per l'oggetto:Specify the settings for the object:
    • Tipo:Type:
      • ReportReport
      • Script di PowerShell per l'uso di Esegui scriptPowerShell script for Run Scripts use
    • Nome: nome dell'oggettoName: Name of your object
    • Descrizione: la descrizione dell'oggetto del contributo.Description: The description of the object you're contributing.
  4. Fare clic su Avanti per inviare il contributo.Click Next to submit the contribution.
  5. Al termine, verrà visualizzato il collegamento di richiesta pull di GitHub.Once the contribution is complete, you'll see the GitHub pull request (PR) link. Questo collegamento viene anche inviato tramite posta elettronica.The link is also emailed to you. È possibile incollarlo in un browser per visualizzare la richiesta pull.You can paste the link into a browser to view the PR. La richiesta pull verrà sottoposta al processo standard di unione di GitHub.Your PR will go though the standard GitHub merge process.
  6. Fare clic su Chiudi per uscire dall'aggiunta guidata di contributi.Click Close to exit the contribution wizard.
  7. Una volta completata e unita la richiesta pull, il nuovo elemento verrà visualizzato nella home page dell'hub della community e sarà visibile agli altri partecipanti.Once the PR has been completed and merged, the new item will show up on the community hub home page for others to see.
    • Attualmente, i destinatari sono solo altri amministratori IT che consultano l'hub della community nelle build in Technical Preview.Currently, the audience is limited to other IT admins who are looking at the community hub in the Tech Preview builds.

Usare i contributi di altre personeUse the contributions of others

Per usare i contributi inviati da altre persone, non è necessario accedere a GitHub.You don't need to sign into GitHub to use contributions others have made.

  1. Passare al nodo Hub dell'area di lavoro Community.Go to the Hub node in the Community workspace.
  2. Selezionare un elemento da scaricare.Select an item to download.
  3. Per scaricare oggetti dall'hub e importarli nel sito, è necessario avere le autorizzazioni appropriate nel sito di Configuration Manager.You’ll need appropriate permissions in your Configuration Manager site to download objects from the hub and import them into the site.
    • Per importare uno script: autorizzazione di creazione per la classe SMS_Scripts.To import a script: Create permission for SMS_Scripts class.
    • Per importare un report: ruolo di sicurezza Amministratore completo.To import a report: Full Administrator security role.
  4. I report scaricati vengono distribuiti in una cartella denominata Hub nel punto di Reporting Services.Downloaded reports are deployed to a report folder called Hub on the reporting services point. Gli script scaricati possono essere visualizzati nel nodo Esegui script.Downloaded scripts can be seen in the Run Scripts node.

Modalità autonoma per CMPivotCMPivot standalone

È ora possibile usare CMPivot come app autonoma.You can now use CMPivot as a standalone app. Eseguirla all'esterno della console di Configuration Manager per visualizzare lo stato in tempo reale dei dispositivi dell'ambiente.Run it outside of the Configuration Manager console to view the real-time state of devices in your environment. Questa modifica consente di usare CMPivot in un dispositivo senza aver prima installato la console.This change enables you to use CMPivot on a device without first installing the console.

È ora possibile condividere le funzionalità di CMPivot con altre persone, ad esempio amministratori dell'help desk o della sicurezza, che non hanno la console installata nei loro computer.You can now share the power of CMPivot with other personas, such as helpdesk or security admins, who don’t have the console installed on their computer. Queste altre persone possono usare CMPivot per eseguire query su Configuration Manager insieme agli altri strumenti che usano solitamente.These other personas can use CMPivot to query Configuration Manager alongside the other tools that they traditionally use. Condividendo questi dati di gestione completi, è possibile collaborare per risolvere proattivamente i problemi aziendali che riguardano più ruoli.By sharing this rich management data, you can work together to proactively solve business problems that cross roles.

PrerequisitiPrerequisites

Configurare le autorizzazioni necessarie per eseguire CMPivot.Set up the permissions needed to run CMPivot. Per altre informazioni, vedere CMPivot.For more information, see CMPivot.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

L'app CMPivot è disponibile nel percorso seguente: <site install path>\tools\CMPivot\CMPivot.exe.You'll find the CMPivot app in the following path: <site install path>\tools\CMPivot\CMPivot.exe. È possibile eseguirla da questo percorso oppure copiare l'intera cartella di CMPivot in un'altra posizione.You can run it from that path, or copy the entire CMPivot folder to another location.

Eseguire CMPivot dalla riga di comando usando i parametri seguenti:Run CMPivot from the command line using the following parameters:

  • -sms:Connection="<namespace>" (obbligatorio): il percorso di connessione al provider SMS per il sito.-sms:Connection="<namespace>" (required): The connection path to the SMS Provider for the site. Il formato dello spazio dei nomi è \\<ProviderServerFullName>\root\sms\site_<siteCode>.The format of the namespace is \\<ProviderServerFullName>\root\sms\site_<siteCode>. Ad esempio, \\prov01\root\sms\site_ABC.For example, \\prov01\root\sms\site_ABC.

  • -sms:CollectionID="<CollectionID>" (obbligatorio): l'ID della raccolta usata dallo strumento per le query.-sms:CollectionID="<CollectionID>" (required): The ID of the collection that the tool uses for queries. Ad esempio, ABC00014.For example, ABC00014. Per cambiare la raccolta, chiudere lo strumento e riavviarlo con un nuovo ID raccolta.To change the collection, close the tool, and restart it with a new collection ID.

La riga di comando seguente è un esempio completo: CMPivot.exe -SMS:Connection="\\prov01\root\sms\site_ABC" -SMS:CollectionID="ABC00014"The following command line is a complete example: CMPivot.exe -SMS:Connection="\\prov01\root\sms\site_ABC" -SMS:CollectionID="ABC00014"

Per altre informazioni sui vantaggi e l'uso di CMPivot, vedere gli articoli seguenti:For more information on the benefits and use of CMPivot, see the following articles:

Miglioramenti all'infrastruttura di Software CenterSoftware Center infrastructure improvements

Questa versione include i seguenti miglioramenti apportati all'infrastruttura di Software Center:This release includes the following infrastructure improvements to Software Center:

  • Software Center comunica ora con un punto di gestione per le app destinate agli utenti, se disponibili.Software Center now communicates with a management point for apps targeted to users as available. Non usa più il catalogo applicazioni.It doesn't use the application catalog anymore. Grazie a questa modifica, è più facile rimuovere il catalogo applicazioni dal sito.This change makes it easier for you to remove the application catalog from the site.

  • In precedenza, Software Center selezionava il primo punto di gestione nell'elenco di server disponibili.Previously, Software Center picked the first management point from the list of available servers. A partire da questa versione, usa lo stesso punto di gestione del client.Starting in this release, it uses the same management point that the client uses. Questa modifica consente a Software Center di usare lo stesso punto di gestione del client dal sito primario assegnato.This change allows Software Center to use the same management point from the assigned primary site as the client.

Controllo migliorato sulla manutenzione di WSUSImproved control over WSUS Maintenance

È ora possibile avere un controllo più capillare sulle attività di manutenzione di WSUS eseguite da Configuration Manager per mantenere l'integrità dei punti di aggiornamento software.You now have more granular control over the WSUS maintenance tasks that Configuration Manager runs to maintain healthy software update points. Oltre a rifiutare gli aggiornamenti scaduti in WSUS, Configuration Manager può ora aggiungere indici non cluster al database WSUS.In addition to declining expired updates in WSUS, Configuration Manager can now add non-clustered indexes to the WSUS database.

Gli indici migliorano le prestazioni della pulizia di WSUS avviata da Configuration Manager.The indexes improve the WSUS cleanup performance that Configuration Manager initiates. In ogni database SUSDB usato da Configuration Manager gli indici vengono aggiunti alle tabelle seguenti:On each SUSDB used by Configuration Manager, indexes are added to the following tables:

  • tbLocalizedPropertyForRevisiontbLocalizedPropertyForRevision
  • tbRevisionSupersedesUpdatetbRevisionSupersedesUpdate

AutorizzazioniPermissions

Quando il database WSUS è in un server SQL remoto, l'account computer del server del sito richiede le autorizzazioni di SQL seguenti:When the WSUS database is on a remote SQL server, the site server's computer account needs the following SQL permissions:

  • Per la creazione di un indice è richiesta l'autorizzazione ALTER per la tabella o vista.Creating an index requires ALTER permission on the table or view. L'account computer del server del sito deve essere un membro del ruolo predefinito del serversysadmin o dei ruoli predefiniti del database db_ddladmin e db_owner.The site server's computer account must be a member of the sysadmin fixed server role or the db_ddladmin and db_owner fixed database roles. Per altre informazioni sulla creazione dell'indice e le autorizzazioni, vedere CREATE INDEX (Transact-SQL).For more information about creating and index and permissions, see CREATE INDEX (Transact-SQL).
  • L'autorizzazione del server CONNECT SQL deve essere concessa all'account computer del server del sito.The CONNECT SQL server permission must be granted to the site server's computer account. Per altre informazioni, vedere Autorizzazione del server GRANT (Transact-SQL).For more information, see GRANT Server Permissions (Transact-SQL).

Nota

Se il database WSUS si trova in un server SQL remoto tramite una porta non predefinita, non è possibile aggiungere gli indici.If the WSUS database is on a remote SQL server using a non-default port, then indexes might not be added. Per questo scenario, è possibile creare un alias del server usando Gestione configurazione SQL Server.You can create a server alias using SQL Server Configuration Manager for this scenario. Dopo l'aggiunta dell'alias e quando Configuration Manager può stabilire una connessione con il database, gli indici verranno aggiunti.Once the alias is added and Configuration Manager can make a connection to the WSUS database, indexes will be added.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Nella console di Configuration Manager passare a Amministrazione > Panoramica > Configurazione del sito > Siti.In the Configuration Manager console, navigate to Administration > Overview > Site Configuration > Sites.

  2. Selezionare il sito al livello superiore della gerarchia di Configuration Manager.Select the site at the top of your Configuration Manager hierarchy.

  3. Fare clic su Configura componenti del sito nel gruppo Impostazioni, quindi fare clic su Punto di aggiornamento software per aprire Proprietà del componente del punto di aggiornamento software.Click Configure Site Components in the Settings group, and then click Software Update Point to open Software Update Point Component Properties.

  4. Nella scheda Manutenzione WSUS selezionare Add non-clustered indexes to the WSUS database (Aggiungi indici non cluster al database WSUS).In the WSUS Maintenance tab, select Add non-clustered indexes to the WSUS database.

Pre-cache per pacchetti di driver e immagini del sistema operativoPre-cache driver packages and OS images

La pre-cache della sequenza di attività include ora tipi di contenuto aggiuntivi.Task sequence pre-cache now includes additional content types. La pre-cache del contenuto in precedenza si applicava solo ai pacchetti di aggiornamento del sistema operativo.Pre-cache content previously only applied to OS upgrade packages. Ora è possibile usarla per ridurre il consumo di larghezza di banda di immagini e pacchetti di driver del sistema operativo.Now you can use pre-caching to reduce bandwidth consumption of OS images and driver packages.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Creare immagini del sistema operativo per lingue e architetture specifiche.Create OS images for specific architectures and languages. Specificare i valori per Architettura e Lingua nella scheda Origine dati del pacchetto.Specify the Architecture and Language on the Data Source tab of the package. Per determinare quale immagine del sistema operativo scaricare durante la memorizzazione anticipata nella cache, il client valuta i valori di architettura e lingua.To determine which OS image it downloads during pre-caching, the client evaluates the architecture and language values.

  2. Creare pacchetti di driver per specifici modelli di hardware.Create driver packages for specific hardware models. Specificare il Modello nella scheda Generale del pacchetto.Specify the Model on the General tab of the package. Per determinare quale pacchetto di driver scaricare durante la memorizzazione anticipata nella cache, il client valuta il modello rispetto alla proprietà WMI Win32_ComputerSystemProduct.To determine which driver package it downloads during pre-caching, the client evaluates the model against the Win32_ComputerSystemProduct WMI property.

  3. Creare una sequenza di attività con i passaggi seguenti:Create a task sequence with the following steps:

    • Più di un passaggio di Aggiungi immagine SO con le condizioni per le diverse lingue e architetture.More than one Apply OS Image step with conditions for the different languages and architectures.

    • Più di un passaggio di Applica pacchetto di driver con le condizioni per i diversi modelli.More than one Apply Driver Package step with conditions for the different models.

    Suggerimento

    Per un esempio dei passaggi condizionali con il passaggio di aggiornamento del sistema operativo, vedere Configurare la funzionalità di pre-cache.For an example of conditional steps with the Upgrade OS step, see Configure the pre-cache feature.

  4. Distribuire la sequenza di attività.Deploy the task sequence. Per la funzionalità di pre-cache configurare le impostazioni seguenti:For the pre-cache feature, configure the following settings:

    • Nella scheda Generale selezionare Pre-download del contenuto per questa sequenza di attività.On the General tab, select Pre-download content for this task sequence.

    • Nella scheda Impostazioni di distribuzione configurare la sequenza di attività selezionando Disponibile.On the Deployment settings tab, configure the task sequence as Available.

    • Nella scheda Pianificazione scegliere l'ora attualmente selezionata per l'impostazione Pianifica quando questa distribuzione diventerà disponibile.On the Scheduling tab, choose the currently selected time for the setting, Schedule when this deployment will be available. Il client avvia la funzionalità di pre-cache del contenuto nell'orario disponibile della distribuzione.The client starts pre-caching content at the deployment's available time. Quando un client di destinazione riceve questo criterio, l'orario disponibile cade nel passato, quindi il download di pre-cache inizia immediatamente.When a targeted client receives this policy, the available time is in the past, thus pre-cache download starts right away. Se il client riceve questo criterio ma l'orario disponibile è nel futuro, il client non avvia la funzionalità di pre-cache del contenuto fino all'orario disponibile.If the client receives this policy but the available time is in the future, the client doesn't start pre-caching content until the available time occurs.

    • Nella scheda Punti di distribuzione configurare le impostazioni Opzioni di distribuzione.On the Distribution Points tab, configure the Deployment options settings. Se non viene eseguita la funzione pre-cache prima che l'utente avvii l'installazione, il client usa queste impostazioni.If the content isn't pre-cached before a user starts the installation, the client uses these settings.

Per altre informazioni sul comportamento e la funzionalità di pre-cache, vedere Configurare la pre-cache del contenuto.For more information on pre-caching behavior and functionality, see Configure pre-cache content.

Miglioramenti della distribuzione del sistema operativoImprovements to OS deployment

Questa versione include i miglioramenti seguenti alla distribuzione del sistema operativo:This release includes the following improvements to OS deployment:

  • In base al feedback ricevuto tramite UserVoice, sono stati aggiunti i due cmdlet di PowerShell seguenti per creare e modificare il passaggio Esegui la sequenza di attività:Based on your UserVoice feedback, the following two PowerShell cmdlets to create and edit the Run Task Sequence step:

    • New-CMTSStepRunTaskSequenceNew-CMTSStepRunTaskSequence

    • Set-CMTSStepRunTaskSequenceSet-CMTSStepRunTaskSequence

  • In base al feedback ricevuto tramite UserVoice, è stata aggiunta una nuova variabile della sequenza di attività, SMSTSRebootDelayNext.Based on your UserVoice feedback, a new task sequence variable, SMSTSRebootDelayNext. Usare questa variabile insieme alla variabile SMSTSRebootDelay esistente.Use this new variable with the existing SMSTSRebootDelay variable. Se si vuole che i riavvii successivi si verifichino con un timeout diverso rispetto al primo, impostare SMSTSRebootDelayNext su un valore diverso in secondi.If you want any later reboots to happen with a different timeout than the first, set SMSTSRebootDelayNext to a different value in seconds.

    Sei supponga ad esempio di voler dare all'utente una notifica di riavvio di 60 secondi all'inizio di una sequenza di attività di aggiornamento sul posto di Windows 10.For example, you want to give users a 60-minute reboot notification at the start of a Windows 10 in-place upgrade task sequence. In questo caso, dopo il primo riavvio lungo, i timeout aggiuntivi si dovranno impostare su 60 secondi.After that first long timeout, you want additional timeouts to only be 60 seconds. Impostare SMSTSRebootDelay su 3600 e SMSTSRebootDelayNext su 60.Set SMSTSRebootDelay to 3600, and SMSTSRebootDelayNext to 60.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sull'installazione o l'aggiornamento del ramo Technical Preview, vedere Technical Preview.For more information about installing or updating the technical preview branch, see Technical preview.

Per altre informazioni sui diversi rami di Configuration Manager, vedere Scelta del ramo di Configuration Manager da usareFor more information about the different branches of Configuration Manager, see Which branch of Configuration Manager should I use?