sys.dm_os_tasks (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure SìIstanza gestita di SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics sìParallel Data Warehouse

Restituisce una riga per ogni attività in corso nell'istanza di SQL Server. Un'attività è l'unità di base di esecuzione in SQL Server. Esempi di attività includono una query, un account di accesso, una disconnessione e attività di sistema come attività di pulizia fantasma, attività di checkpoint, writer di log, attività di ripristino parallelo. Per altre informazioni sulle attività, vedere Guida all'architettura di thread e attività.

Nota

Per chiamare il metodo da Azure Synapse Analytics o Piattaforma di strumenti analitici (PDW), usare il nome sys.dm_pdw_nodes_os_tasks. Questa sintassi non è supportata da pool SQL serverless in Azure Synapse Analytics.

Nome colonna Tipo di dati Descrizione
task_address varbinary(8) Indirizzo di memoria dell'oggetto.
task_state nvarchar(60) Stato dell'attività. I possibili valori sono i seguenti:

PENDING: in attesa di un thread di lavoro.

RUNNABLE: eseguibile, ma in attesa di ricevere un quantum.

RUNNING: esecuzione in corso nell'utilità di pianificazione.

SUSPENDED: è disponibile un thread di lavoro, ma è in attesa di un evento.

DONE: completato.

SPINLOOP: bloccato in uno spinlock.
context_switches_count int Numero di cambi di contesto dell'utilità di pianificazione completati dall'attività.
pending_io_count int Numero di I/O fisici eseguiti dall'attività.
pending_io_byte_count bigint Numero totale di byte degli I/O eseguiti dall'attività.
pending_io_byte_average int Numero medio di byte degli I/O eseguiti dall'attività.
scheduler_id int ID dell'utilità di pianificazione padre. Si tratta di un handle per le informazioni dell'utilità di pianificazione per l'attività. Per altre informazioni, vedere sys.dm_os_schedulers (Transact-SQL).
session_id smallint ID della sessione associata all'attività.
exec_context_id int ID del contesto di esecuzione associato all'attività.
request_id int ID della richiesta dell'attività. Per altre informazioni, vedere sys.dm_exec_requests (Transact-SQL).
worker_address varbinary(8) Indirizzo di memoria del thread di lavoro che sta eseguendo l'attività.

NULL = Per poter essere eseguita, l'attività è in attesa di un thread di lavoro oppure l'esecuzione dell'attività è stata completata.

Per altre informazioni, vedere sys.dm_os_workers (Transact-SQL).
host_address varbinary(8) Indirizzo di memoria dell'host.

0 = Per creare l'attività non è stato utilizzato alcun host. Ciò semplifica l'identificazione dell'host utilizzato per creare l'attività.

Per altre informazioni, vedere sys.dm_os_hosts (Transact-SQL).
parent_task_address varbinary(8) Indirizzo di memoria dell'attività padre dell'oggetto.
pdw_node_id int Si applica a: Azure Synapse Analytics, Piattaforma di strumenti analitici (PDW)

Identificatore del nodo in cui si trova la distribuzione.

Autorizzazioni

In SQL Server e in SQL Istanza gestita è richiesta l'autorizzazione VIEW SERVER STATE .

Negli database SQL di servizio Basic, S0 e S1 e per i database nei pool elastici è necessario l'account amministratore del server, l'account ##MS_ServerStateReader## amministratore di Azure Active Directory o l'appartenenza al ruolo del server. In tutti gli altri database SQL di servizio, è necessaria l'autorizzazione VIEW DATABASE STATE per il database o l'appartenenza al ##MS_ServerStateReader## ruolo del server.

Esempi

R. Monitoraggio di richieste in parallelo

Per le richieste eseguite in parallelo, verranno visualizzate più righe per la stessa combinazione di (<session_id>, <request_id>). Usare la query seguente per trovare l'opzione di configurazione del server Configure the max degree of parallelism per tutte le richieste attive.

Nota

Una request_id univoca all'interno di una sessione.

SELECT  
    task_address,  
    task_state,  
    context_switches_count,  
    pending_io_count,  
    pending_io_byte_count,  
    pending_io_byte_average,  
    scheduler_id,  
    session_id,  
    exec_context_id,  
    request_id,  
    worker_address,  
    host_address  
  FROM sys.dm_os_tasks  
  ORDER BY session_id, request_id;  

B. Associazione di ID di sessione con thread di Windows

È possibile utilizzare la query seguente per associare un valore di ID di sessione a un ID di thread di Windows. È possibile monitorare le prestazioni del thread utilizzando Performance Monitor di Windows. La query seguente non restituisce informazioni per le sessioni sospese.

SELECT STasks.session_id, SThreads.os_thread_id  
  FROM sys.dm_os_tasks AS STasks  
  INNER JOIN sys.dm_os_threads AS SThreads  
    ON STasks.worker_address = SThreads.worker_address  
  WHERE STasks.session_id IS NOT NULL  
  ORDER BY STasks.session_id;  
GO  

Vedere anche

SQL Server viste a gestione dinamica correlate al sistema operativo (Transact-SQL)
Guida sull'architettura dei thread e delle attività