Convenzioni della sintassi Transact-SQL (Transact-SQL)Transact-SQL Syntax Conventions (Transact-SQL)

SI APPLICA A: sìSQL Server sìDatabase SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics (SQL DW) sìParallel Data Warehouse APPLIES TO: yesSQL Server yesAzure SQL Database yesAzure Synapse Analytics (SQL DW) yesParallel Data Warehouse

Nella tabella seguente vengono elencate e descritte le convenzioni utilizzate nei diagrammi della sintassi nella Guida di riferimento a Transact-SQLTransact-SQL.The following table lists and describes conventions that are used in the syntax diagrams in the Transact-SQLTransact-SQL Reference.

ConvenzioneConvention UtilizzoUsed for
MAIUSCOLEUPPERCASE Parole chiave Transact-SQLTransact-SQL.Transact-SQLTransact-SQL keywords.
corsivoitalic Parametri della sintassi Transact-SQLTransact-SQL specificati dall'utente.User-supplied parameters of Transact-SQLTransact-SQL syntax.
grassettobold Digitare nomi di database, tabelle, colonne, indici, stored procedure, utilità, tipi di dati e testo esattamente come indicato.Type database names, table names, column names, index names, stored procedures, utilities, data type names, and text exactly as shown.
sottolineatounderline Indica il valore predefinito applicato quando la clausola che include il valore sottolineato viene omessa dall'istruzione.Indicates the default value applied when the clause that contains the underlined value is omitted from the statement.
| (barra verticale)| (vertical bar) Separazione di elementi sintattici racchiusi tra parentesi quadre o graffe.Separates syntax items enclosed in brackets or braces. Indica che è possibile utilizzare solo uno degli elementi.You can use only one of the items.
[ ] (parentesi quadre)[ ] (brackets) Elementi sintattici facoltativi.Optional syntax items. Le parentesi quadre non devono essere digitate.Don't type the brackets.
{ } (parentesi graffe){ } (braces) Elementi sintattici obbligatori.Required syntax items. Le parentesi graffe non devono essere digitate.Don't type the braces.
[,...n][,...n] Indica che l'elemento precedente può essere ripetuto n volte.Indicates the preceding item can be repeated n number of times. Le varie occorrenze dell'elemento sono separate da una virgola.The occurrences are separated by commas.
[...n][...n] Indica che l'elemento precedente può essere ripetuto n volte.Indicates the preceding item can be repeated n number of times. Le varie occorrenze dell'elemento sono separate da spazi.The occurrences are separated by blanks.
;; Carattere di terminazione delle istruzioni Transact-SQLTransact-SQL.Transact-SQLTransact-SQL statement terminator. Anche se per la maggior parte delle istruzioni in questa versione di SQL ServerSQL Server non è necessario usare il punto e virgola, questo requisito verrà introdotto in una versione futura.Although the semicolon isn't required for most statements in this version of SQL ServerSQL Server, it will be required in a future version.
<label> ::=<label> ::= Nome di un blocco della sintassi.The name for a block of syntax. Usare questa convenzione per raggruppare ed etichettare sezioni di sintassi estese oppure un'unità sintattica che è possibile usare in più posizioni di un'istruzione.Use this convention to group and label sections of lengthy syntax or a unit of syntax that you can use in more than one location within a statement. Ogni posizione in cui si potrebbe usare il blocco di sintassi è indicata dall'etichetta racchiusa tra parentesi angolari: <label>.Each location in which the block of syntax could be used is indicated with the label enclosed in chevrons: <label>.

Un set è una raccolta di espressioni, ad esempio <grouping set>, mentre un elenco è una raccolta di set, ad esempio <composite element list>.A set is a collection of expressions, for example <grouping set>; and a list is a collection of sets, for example <composite element list>.

Nomi composti da più partiMultipart Names

Se non specificato diversamente, tutti i riferimenti Transact-SQLTransact-SQL al nome di un oggetto di database possono essere composti da quattro elementi nel formato seguente:Unless specified otherwise, all Transact-SQLTransact-SQL references to the name of a database object can be a four-part name in the following form:

server_name.[database_name].[schema_name].object_nameserver_name.[database_name].[schema_name].object_name

| database_name.[schema_name].object_name| database_name.[schema_name].object_name

| schema_name.object_name| schema_name.object_name

| object_name| object_name

server_nameserver_name
Specifica il nome del server collegato o remoto.Specifies a linked server name or remote server name.

database_namedatabase_name
Specifica il nome di un database SQL ServerSQL Server quando l'oggetto è contenuto in una istanza locale di SQL ServerSQL Server.Specifies the name of a SQL ServerSQL Server database when the object resides in a local instance of SQL ServerSQL Server. Se l'oggetto è disponibile in un server collegato, database_name specifica un catalogo OLE DB.When the object is in a linked server, database_name specifies an OLE DB catalog.

schema_nameschema_name
Specifica il nome dello schema che contiene l'oggetto se l'oggetto è disponibile in un database SQL ServerSQL Server.Specifies the name of the schema that contains the object if the object is in a SQL ServerSQL Server database. Se l'oggetto è disponibile in un server collegato, schema_name specifica il nome di uno schema OLE DB.When the object is in a linked server, schema_name specifies an OLE DB schema name.

object_nameobject_name
Fa riferimento al nome dell'oggetto.Refers to the name of the object.

Quando si fa riferimento a un oggetto specifico, non è sempre necessario specificare server, database e schema per l'identificazione dell'oggetto in Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine.When referencing a specific object, you don't always have to specify the server, database, and schema for the Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine to identify the object. Se tuttavia l'oggetto non viene trovato viene restituito un errore.However, if the object can't be found, an error is returned.

Nota

Per evitare errori di risoluzione dei nomi, è consigliabile specificare il nome dello schema ogni volta che si specifica un oggetto con ambito schema.To avoid name resolution errors, we recommend specifying the schema name whenever you specify a schema-scoped object.

Per omettere i nodi intermedi, contrassegnare queste posizioni con un punto.To omit intermediate nodes, use periods to indicate these positions. Nella tabella seguente sono inclusi i formati validi per i nomi di oggetto.The following table shows the valid formats of object names.

Formato per i riferimenti agli oggetti.Object reference format DescrizioneDescription
server.database.schema.objectserver.database.schema.object Nome composto da quattro parti.Four-part name.
server.database..objectserver.database..object Il nome dello schema viene omesso.Schema name is omitted.
server..schema.objectserver..schema.object Il nome del database viene omesso.Database name is omitted.
server...objectserver...object Il nome del database e dello schema viene omesso.Database and schema name are omitted.
database.schema.objectdatabase.schema.object Il nome del server viene omesso.Server name is omitted.
database..objectdatabase..object Il nome del server e del database viene omesso.Server and schema name are omitted.
schema.objectschema.object Il nome del server e del database viene omesso.Server and database name are omitted.
objectobject Il nome dello schema, del database e del server viene omesso.Server, database, and schema name are omitted.

Convenzioni del codice di esempioCode Example Conventions

Se non indicato diversamente, gli esempi inclusi nella Guida di riferimento a Transact-SQLTransact-SQL sono stati testati tramite SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio e le relative impostazioni predefinite per le opzioni seguenti:Unless stated otherwise, the examples provided in the Transact-SQLTransact-SQL Reference were tested by using SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio and its default settings for the following options:

  • ANSI_NULLSANSI_NULLS
  • ANSI_NULL_DFLT_ONANSI_NULL_DFLT_ON
  • ANSI_PADDINGANSI_PADDING
  • ANSI_WARNINGSANSI_WARNINGS
  • CONCAT_NULL_YIELDS_NULLCONCAT_NULL_YIELDS_NULL
  • QUOTED_IDENTIFIERQUOTED_IDENTIFIER

La maggior parte degli esempi di codice inclusi nella Guida di riferimento a Transact-SQLTransact-SQL è stata testata in server in cui viene utilizzato un criterio di ordinamento con distinzione tra maiuscole e minuscoleMost code examples in the Transact-SQLTransact-SQL Reference have been tested on servers that are running a case-sensitive sort order. e in cui è attiva la tabella codici ANSI/ISO 1252.The test servers were typically running the ANSI/ISO 1252 code page.

In molti esempi di codice viene usata la lettera N come prefisso per le costanti stringa di caratteri Unicode. Senza il prefisso N, la stringa viene convertita nella tabella codici predefinita del database.Many code examples prefix Unicode character string constants with the letter N. Without the N prefix, the string is converted to the default code page of the database. La tabella codici predefinita potrebbe non riconoscere certi caratteri.This default code page may not recognize certain characters.

Riferimenti per "Si applica a""Applies to" References

Il riferimento Transact-SQLTransact-SQL include articoli correlati a SQL ServerSQL Server (da SQL Server 2008SQL Server 2008 a SQL ServerSQL Server), Database SQL di AzureAzure SQL Database e Azure Synapse Analytics (SQL DW)Azure Synapse Analytics (SQL DW).The Transact-SQLTransact-SQL reference includes articles related to SQL ServerSQL Server (SQL Server 2008SQL Server 2008 through SQL ServerSQL Server), Database SQL di AzureAzure SQL Database, and Azure Synapse Analytics (SQL DW)Azure Synapse Analytics (SQL DW).

Nella parte superiore di ogni articolo c'è una sezione che indica i prodotti che supportano l'oggetto dell'articolo.There's a section near the top of each article indicating which products support the article's subject. Se un prodotto viene omesso, la funzionalità illustrata dall'articolo non è disponibile in quel prodotto.If a product is omitted, then the feature described by the article isn't available in that product. Ad esempio, i gruppi di disponibilità sono stati introdotti in SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x).For example, availability groups were introduced in SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x). L'articolo CREATE AVAILABILITY GROUP indica che è applicabile a SQL ServerSQL Server (da SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) a SQL ServerSQL Server) poiché non è applicabile a SQL Server 2008SQL Server 2008, SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2 o Database SQL di AzureAzure SQL Database.The CREATE AVAILABILITY GROUP article indicates it applies to SQL ServerSQL Server (SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) through SQL ServerSQL Server) because it doesn't apply to SQL Server 2008SQL Server 2008, SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2, or Database SQL di AzureAzure SQL Database.

Il tema generale dell'articolo potrebbe essere usato in un prodotto, ma in alcuni casi non sono supportati tutti gli argomenti.The general subject of the article might be used in a product, but all of the arguments aren't supported in some cases. Ad esempio gli utenti di database indipendenti sono stati introdotti in SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x).For example, contained database users were introduced in SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x). L'istruzione CREATE USER si può usare in qualsiasi prodotto SQL ServerSQL Server, ma la sintassi WITH PASSWORD non può essere usata nelle versioni meno recenti.Use the CREATE USER statement in any SQL ServerSQL Server product, however the WITH PASSWORD syntax can't be used with older versions. Alcune sezioni Si applica a aggiuntive vengono inserite nelle descrizioni di argomento appropriate nel corpo dell'articolo.Additional Applies to sections are inserted into the appropriate argument descriptions in the body of the article.

Vedere ancheSee Also

Guida di riferimento a Transact-SQL (Motore di database) Transact-SQL Reference (Database Engine)
Parole chiave riservate (Transact-SQL) Reserved Keywords (Transact SQL)
Problemi di progettazione di Transact-SQL Transact-SQL Design Issues
Problemi relativi alla denominazione di Transact-SQL Transact-SQL Naming Issues
Problemi relativi alle prestazioni di Transact-SQLTransact-SQL Performance Issues