Remote Debugging

È possibile eseguire il debug di un'applicazione Visual Studio che è stata distribuita in un computer diverso. A questo scopo si usa Visual Studio Remote Debugger.

Per istruzioni dettagliate sul debug remoto, vedere questi argomenti.

Scenario Collegamento
Servizio app di Azure Eseguire il debug ASP.NET remoto in Azure o, Visual Studio Enterprise, il Snapshot Debugger
Macchina virtuale di Azure Eseguire il debug remoto di ASP.NET in Azure
Azure Service Fabric Eseguire il debug di un'applicazione Service Fabric Azure
ASP.NET Debug remoto ASP.NET Core o debug remoto ASP.NET
C# o Visual Basic Eseguire il debug remoto di un progetto C# o Visual Basic
C++ Eseguire il debug remoto di un progetto C++
Universal Windows Apps (UWP) Eseguire app UWP in un computer remoto o eseguire il debug di un pacchetto di app installato

Se si vuole solo scaricare e installare il debugger remoto e non sono necessarie istruzioni aggiuntive per lo scenario, seguire la procedura descritta in questo articolo.

Scaricare e installare Remote Tools

Nel dispositivo o nel server remoto in cui si vuole eseguire il debug, anziché nel computer Visual Studio, scaricare e installare la versione corretta degli strumenti remoti dai collegamenti nella tabella seguente.

  • Scaricare gli strumenti remoti più recenti per la versione di Visual Studio. La versione più recente degli strumenti remoti è compatibile con le versioni Visual Studio precedenti, ma le versioni precedenti degli strumenti remoti non sono compatibili con le versioni Visual Studio successive. Ad esempio, se si usa Visual Studio 2017, scaricare l'aggiornamento più recente degli strumenti remoti per Visual Studio 2017. In questo scenario non scaricare gli strumenti remoti per Visual Studio 2019.
  • Scaricare gli strumenti remoti con la stessa architettura del computer in cui vengono installati. Ad esempio, se si vuole eseguire il debug di un'app a 32 bit in un computer remoto che esegue un sistema operativo a 64 bit, installare gli strumenti remoti a 64 bit.
Versione Collegamento Note
Visual Studio 2022 RC Strumenti remoti per l'anteprima Compatibile con tutte le Visual Studio 2022. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2019 Strumenti remoti Compatibile con tutte le Visual Studio 2019. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2017 Strumenti remoti Compatibile con tutte le Visual Studio 2017. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2015 Strumenti remoti Gli strumenti remoti per Visual Studio 2015 sono disponibili da My.VisualStudio.com. Se richiesto, partecipare al programma Visual Studio Dev Essentials gratuito o accedere con l'ID Visual Studio sottoscrizione. In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2013 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2013
Visual Studio 2012 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2012
Versione Collegamento Note
Visual Studio 2019 Strumenti remoti Compatibile con tutte le Visual Studio 2019. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2017 Strumenti remoti Compatibile con tutte le Visual Studio 2017. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2015 Strumenti remoti Gli strumenti remoti per Visual Studio 2015 sono disponibili da My.VisualStudio.com. Se richiesto, partecipare al programma Visual Studio Dev Essentials gratuito o accedere con l'ID Visual Studio sottoscrizione. In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2013 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2013
Visual Studio 2012 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2012
Versione Collegamento Note
Visual Studio 2017 Strumenti remoti Compatibile con tutte le Visual Studio 2017. Scaricare la versione corrispondente al sistema operativo del dispositivo (x86, x64 o ARM64). In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti. Per la versione più recente degli strumenti remoti, aprire il documento Visual Studio 2019.
Visual Studio 2015 Strumenti remoti Gli strumenti remoti per Visual Studio 2015 sono disponibili da My.VisualStudio.com. Se richiesto, partecipare al programma Visual Studio Dev Essentials gratuito o accedere con l'ID Visual Studio sottoscrizione. In Windows Server, vedere Sbloccare il download del file per informazioni sul download degli strumenti remoti.
Visual Studio 2013 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2013
Visual Studio 2012 Strumenti remoti Pagina di download nella documentazione Visual Studio 2012

È possibile eseguire il debugger remoto copiando msvsmon.exe nel computer remoto, anziché installare gli strumenti remoti. Tuttavia, la Configurazione guidata debugger remoto (rdbgwiz.exe) è disponibile solo quando si installano gli strumenti remoti. Potrebbe essere necessario usare la procedura guidata per la configurazione se si vuole eseguire il debugger remoto come servizio. Per altre informazioni, vedere (Facoltativo) Configurare il debugger remoto come servizio.

Nota

  • Per eseguire Windows 10 app nei dispositivi ARM, usare ARM64, disponibile con la versione più recente degli strumenti remoti.
  • Per eseguire Windows 10 app nei dispositivi Windows RT, usare ARM, disponibile solo nel download degli strumenti remoti Visual Studio 2015.

Requisiti

Sistemi operativi supportati

Nel computer remoto deve essere in esecuzione uno dei seguenti sistemi operativi:

  • Windows 10 (non telefono)

  • Windows 8 o 8.1 (non telefono)

  • Windows 7 Service Pack 1

  • Windows Server 2016

  • Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2

  • Windows Server 2008 Service Pack 2 o Windows Server 2008 R2 Service Pack 1

Nota

Windows Phone richiede una connessione USB per il debug (non richiede gli strumenti remoti).

Configurazioni Hardware supportate

  • Processore da 1,6 GHz o superiore

  • 1 GB di RAM (1,5 GB se in esecuzione in una macchina virtuale)

  • 1 GB di spazio disponibile su disco rigido

  • Unità disco rigido da 5400 rpm

  • Scheda video che supporta DirectX 9 con una risoluzione di 1024 x 768 o superiore

Configurazione di rete

Il computer remoto e quello che esegue Visual Studio devono essere connessi tramite una rete, un gruppo di lavoro o un gruppo home o collegati direttamente con un cavo Ethernet. Il debug tra due computer connessi tramite un proxy non è supportato. Non è consigliabile eseguire il debug su una connessione a latenza elevata o a larghezza di banda ridotta, ad esempio una connessione remota a Internet o su Internet tra paesi diversi, che potrebbe avere esito negativo o essere inaccettabilmente lenta.

(Facoltativo) Per eseguire il debugger remoto da una condivisione file

È possibile trovare il debugger remoto (msvsmon.exe) in un computer con Visual Studio Community, Professional o Enterprise già installato. Per alcuni scenari, il modo più semplice per configurare il debug remoto è eseguire il debugger remoto (msvsmon.exe) da una condivisione file. Per le limitazioni di utilizzo, vedere la pagina della Guida del debugger remoto (Guida >'utilizzo nel debugger remoto).

  1. Trovare msvsmon.exe nella directory corrispondente alla versione di Visual Studio:

    Programmi\Microsoft Visual Studio\2022\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x64\msvsmon.exe

    Programmi\Microsoft Visual Studio\2022\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x86\msvsmon.exe

    Programmi (x86)\Microsoft Visual Studio\2019\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x64\msvsmon.exe

    Programmi (x86)\Microsoft Visual Studio\2019\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x86\msvsmon.exe

    Programmi (x86)\Microsoft Visual Studio\2017\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x86\msvsmon.exe

    Programmi (x86)\Microsoft Visual Studio\2017\Enterprise\Common7\IDE\Remote Debugger\x64\msvsmon.exe

  2. Condividere la cartella Debugger remoto nel computer Visual Studio remoto.

  3. Nel computer remoto eseguire msvsmon.exe dalla cartella condivisa. Seguire le istruzioni di installazione.

Suggerimento

Per informazioni di riferimento sull'installazione dalla riga di comando e sulla riga di comando, vedere la pagina della Guida per msvsmon.exe digitando nella riga di comando nel computer in cui è installato Visual Studio oppure passare a Guida di utilizzo di > nel msvsmon.exe /? debugger remoto.

Configurare il debugger remoto

  1. Nel computer remoto individuare e avviare Remote Debugger dal menu Start.

    Se non si dispone delle autorizzazioni amministrative nel computer remoto, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'app Debugger remoto e scegliere Esegui come amministratore. In caso contrario, è sufficiente avviarlo normalmente.

    Se si prevede di connettersi a un processo in esecuzione come amministratore o in esecuzione con un account utente diverso , ad esempio IIS, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'app Debugger remoto e scegliere Esegui come amministratore. Per altre informazioni, vedere Eseguire il debugger remoto come amministratore.

  2. La prima volta che si avvia il debugger remoto (o prima di configurarlo), viene visualizzata la finestra di dialogo Configurazione debug remoto .

    Configurazione del debugger remoto

  3. Se l'API Windows Servizi Web non è installata, che si verifica solo Windows Server 2008 R2, selezionare il pulsante Installa.

  4. Selezionare almeno un tipo di rete in cui usare gli strumenti remoti. Se i computer sono connessi tramite un dominio, è necessario scegliere il primo elemento. Se i computer sono connessi tramite un gruppo di lavoro o un gruppo home, scegliere il secondo o il terzo elemento in base alle esigenze.

  5. Selezionare Configura debug remoto per configurare il firewall e avviare il debugger remoto.

  6. Al termine della configurazione, viene visualizzata la finestra Debugger remoto.

    Finestra debugger remoto

    Il debugger remoto è ora in attesa di una connessione. Usare il nome del server e il numero di porta visualizzati per impostare la configurazione della connessione remota Visual Studio.

Per arrestare il debugger remoto, selezionare File Exit > (Esci da file). È possibile riavviarlo dal menu Start o dalla riga di comando:

<Remote debugger installation directory>\msvsmon.exe

Configurare il debugger remoto

È possibile modificare alcuni aspetti della configurazione del debugger remoto dopo che è stata avviata per la prima volta.

  • Se è necessario aggiungere autorizzazioni per consentire ad altri utenti di connettersi al debugger remoto, scegliere Strumenti > autorizzazioni. È necessario disporre dei privilegi di amministratore per concedere o negare autorizzazioni.

    Importante

    È possibile eseguire il debugger remoto con un account utente diverso dall'account utente in uso nel computer Visual Studio, ma è necessario aggiungere il diverso account utente alle autorizzazioni del debugger remoto.

    In alternativa, è possibile avviare il debugger remoto dalla riga di comando con il parametro /allow: <username> msvsmon /allow <username@computer>.

  • Se è necessario modificare la modalità di autenticazione o il numero di porta o specificare un valore di timeout per gli strumenti remoti: scegliere Strumenti > Opzioni.

    Per un elenco dei numeri di porta usati per impostazione predefinita, vedere Assegnazioni delle porte del debugger remoto.

    Avviso

    È possibile scegliere di eseguire Remote Tools in modalità Nessuna autenticazione che, tuttavia, è fortemente sconsigliata perché priva di qualsiasi sicurezza di rete. Scegliere la modalità Nessuna autenticazione solo se si ha la certezza che la rete non è soggetta a rischi derivanti da traffico ostile o dannoso.

(Facoltativo) Configurare il debugger remoto come servizio

Per il debug in ASP.NET e in altri ambienti server, è necessario eseguire il debugger remoto come amministratore oppure, se si vuole che sia sempre in esecuzione, eseguire il debugger remoto come servizio.

Se si vuole configurare il debugger remoto come servizio, seguire questa procedura.

  1. Trovare la Configurazione guidata del debugger remoto (rdbgwiz.exe). Si tratta di un'applicazione separata dal debugger remoto. È disponibile solo quando si installano gli strumenti remoti. e non è inclusa nell'installazione di Visual Studio.

  2. Avviare la configurazione guidata. Quando viene visualizzata la prima pagina, fare clic su Avanti.

  3. Selezionare la casella di controllo Esegui Visual Studio 2015 Remote Debugger come servizio .

  4. Aggiungere il nome dell'account utente e la password.

    Potrebbe essere necessario aggiungere il diritto utente Accesso come servizio a questo account (Trova criteri di sicurezza locali (secpol.msc) nella pagina o nella finestra iniziale oppure digitare secpol al prompt dei comandi. Quando viene visualizzata la finestra, fare doppio clic su Assegnazione diritti utente e trovare Accedi come servizio nel riquadro di destra. Fare doppio clic. Aggiungere l'account utente alla finestra Proprietà e fare clic su OK. Fare clic su Avanti.

  5. Selezionare il tipo di rete con cui si vuole che Remote Tools comunichi. Almeno un tipo di rete deve essere selezionato. Se i computer sono connessi tramite un dominio, è necessario scegliere il primo elemento. Se i computer sono connessi tramite un gruppo di lavoro o un gruppo home, è necessario scegliere il secondo o il terzo elemento. Fare clic su Avanti.

  6. Se è possibile avviare il servizio, viene visualizzato il messaggio Configurazione guidata di Visual Studio Remote Debugger completata. Se non è possibile avviare il servizio, viene visualizzato il messaggio Impossibile completare la Configurazione guidata di Visual Studio Remote Debugger. La pagina offre anche alcuni suggerimenti da seguire per l'avvio del servizio.

  7. Fare clic su Fine.

    A questo punto il debugger remoto è in esecuzione come servizio. È possibile verificarlo selezionando Pannello di controllo > Services e cercando Visual Studio 2015 Remote Debugger.

    È possibile arrestare e avviare il servizio debugger remoto da Pannello di controllo > Services.

Configurare il debug con simboli remoti

Dovrebbe essere possibile eseguire il debug del codice con i simboli generati nel computer di Visual Studio. L'uso di simboli locali consente di migliorare notevolmente le prestazioni del debugger remoto. Se è necessario usare simboli remoti, indicare a Remote Debugging Monitor di eseguire la ricerca di simboli nel computer remoto.

A partire da Visual Studio 2013 Update 2 è possibile usare la seguente opzione della riga di comando di msvsmon per usare i simboli remoti per il codice gestito: Msvsmon /FallbackLoadRemoteManagedPdbs

Per altre informazioni, vedere le informazioni della Guida sul debug remoto (premere F1 nella finestra del debugger remoto oppure fare clic su ? > Utilizzo). Altre informazioni sono disponibili nel post del blog .NET Remote Symbol Loading Changes in Visual Studio 2012 and 2013 (Modifiche nel caricamento remoto dei simboli .NET in Visual Studio 2012 e 2013).

Vedi anche