Applicare automaticamente un'etichetta di conservazione per conservare o eliminare il contenutoAutomatically apply a retention label to retain or delete content

Indicazioni per l'assegnazione di licenze di Microsoft 365 per sicurezza e conformità.Microsoft 365 licensing guidance for security & compliance.

Nota

Questo scenario non è supportato per i record normativi.This scenario is not supported for regulatory records.

Una delle funzionalità più efficaci delle etichette di conservazione è la possibilità di applicarle automaticamente al contenuto che soddisfa condizioni specificate.One of the most powerful features of retention labels is the ability to apply them automatically to content that matches specified conditions. In questo caso, gli utenti dell'organizzazione non dovranno applicare le etichette di conservazione.In this case, people in your organization don't need to apply the retention labels. Microsoft 365 lo farà automaticamente.Microsoft 365 does the work for them.

Le etichette di conservazione applicate automaticamente sono potenti perché:Auto-applying retention labels are powerful because:

  • Non è necessario formare gli utenti su tutte le classificazioni.You don't need to train your users on all of your classifications.

  • Non è necessario affidarsi solo agli utenti per la classificazione corretta di tutto il contenuto.You don't need to rely on users to classify all content correctly.

  • Gli utenti non hanno più bisogno di conoscere i criteri di governance dai dati e possono concentrarsi sul loro lavoro.Users no longer need to know about data governance policies - they can focus on their work.

È possibile applicare automaticamente etichette di conservazione al contenuto quando questo include informazioni sensibili, parole chiave, proprietà disponibili per la ricerca o una corrispondenza per classificatori sottoponibili a training.You can apply retention labels to content automatically when that content contains sensitive information, keywords or searchable properties, or a match for trainable classifiers.

Suggerimento

Ora, in anteprima, usare le proprietà ricercabili per identificare le Registrazioni delle riunioni di Teams.Now in preview, use searchable properties to identify Teams meeting recordings.

I processi per l'applicazione automatica di un'etichetta di conservazione si basano sulle condizioni seguenti:The processes to automatically apply a retention label based on these conditions:

Diagramma di ruoli e attività per le etichette applicate automaticamente

Usare le istruzioni seguenti per i due passaggi per l'amministratore.Use the following instructions for the two admin steps.

Nota

I criteri di applicazione automatica usano l'etichettatura sul lato servizio con condizioni per applicare automaticamente etichette di conservazione.Auto-policies use service-side labeling with conditions to automatically apply retention labels. È anche possibile applicare automaticamente un'etichetta di conservazione con un criterio di etichetta eseguendo le operazioni seguenti:You can also automatically apply a retention label with a label policy when you do the following:

  • Applicare un'etichetta di conservazione a un modello di analisi dei documenti in SharePoint SyntexApply a retention label to a document understanding model in SharePoint Syntex
  • Applicare un'etichetta di conservazione per SharePoint e OutlookApply a default retention label for SharePoint and Outlook
  • Applicare un'etichetta di conservazione alla posta elettronica mediante le regole di OutlookApply a retention label to email by using Outlook rules

Per questi scenari, vedere Creare e applicare etichette di conservazione nelle app.For these scenarios, see Create and apply retention labels in apps.

Prima di iniziareBefore you begin

L'amministratore globale dell'organizzazione dispone delle autorizzazioni complete per creare e modificare le etichette conservazione e i relativi criteri.The global admin for your organization has full permissions to create and edit retention labels and their policies. Se non si esegue l'accesso come amministratore globale, vedere le autorizzazioni necessarie per creare e gestire criteri di conservazione ed etichette di conservazione.If you aren't signing in as a global admin, see Permissions required to create and manage retention policies and retention labels.

Come applicare automaticamente un'etichetta di conservazioneHow to auto-apply a retention label

Creare prima di tutto l'etichetta di conservazione.First, create your retention label. Quindi, creare un criterio automatico per applicare l'etichetta.Then create an auto-policy to apply that label. Se è già stata creata l'etichetta di conservazione, passare a Creare un criterio di applicazione automatica.If you have already created your retention label, skip to creating an auto-policy.

Le istruzioni di spostamento variano a seconda che si usi o meno la gestione dei record.Navigation instructions depend on whether you're using records management or not. Sono disponibili istruzioni per entrambi gli scenari.Instructions are provided for both scenarios.

Passaggio 1: Creare un'etichetta di conservazioneStep 1: Create a retention label

  1. Nel Centro conformità Microsoft 365 passare a una delle posizioni seguenti:In the Microsoft 365 compliance center, navigate to one of the following locations:

    • Se si usa la gestione dei record:If you are using records management:

      • Soluzioni > Records management > scheda Piano di archiviazione > + Crea un'etichetta > Etichetta di conservazioneSolutions > Records management > File plan tab > + Create a label > Retention label
    • Se non si usa la gestione dei record:If you are not using records management:

      • Soluzioni > Governance delle informazioni > scheda Etichette > + Crea un'etichettaSolutions > Information governance > Labels tab > + Create a label

    L'opzione non è immediatamente visibile?Don't immediately see your option? Selezionare per prima cosa Mostra tutto.First select Show all.

  2. Seguire le istruzioni della procedura guidata.Follow the prompts in the wizard. Se si usa la gestione dei record:If you are using records management:

  3. Una volta creata l'etichetta e dopo la comparsa dell'opzione per pubblicarla, applicare automaticamente l'etichetta o semplicemente salvarla: selezionare Applica automaticamente questa etichetta a un tipo specifico di contenuto, quindi selezionare Fatto per avviare la procedura guidata di creazione automatica delle etichette e procedere direttamente al passaggio 2 della procedura seguente.After you have created the label and you see the options to publish the label, auto-apply the label, or just save the label: Select Auto-apply this label to a specific type of content, and then select Done to start the Create auto-labeling wizard that takes you directly to step 2 in the following procedure.

Per modificare un'etichetta esistente, selezionarla e quindi selezionare l'opzione Modifica etichetta per avviare la procedura guidata di modifica che consente di modificare le descrizioni dell'etichetta e qualsiasi impostazione idonea del passaggio 2.To edit an existing label, select it, and then select the Edit label option to start the Edit retention wizard that lets you change the label descriptions and any eligible settings from step 2.

Passaggio 2: Creare un criterio di applicazione automaticaStep 2: Create an auto-apply policy

Quando si crea un criterio di applicazione automatica, si seleziona un'etichetta di conservazione da applicare automaticamente al contenuto in base alle condizioni specificate.When you create an auto-apply policy, you select a retention label to automatically apply to content, based on the conditions that you specify.

  1. Nel Centro conformità Microsoft 365 passare a una delle posizioni seguenti:In the Microsoft 365 compliance center, navigate to one of the following locations:

    • Se si usa la gestione dei record: Governance delle informazioni:If you are using records management: Information governance:

      • Soluzioni > Gestione dei record > scheda Criteri delle etichette > Applica automaticamente etichettaSolutions > Records management > Label policies tab > Auto-apply a label
    • Se non si usa la gestione dei record:If you are not using records management:

      • Soluzioni > Governance delle informazioni > scheda Criteri delle etichette > Applica automaticamente etichettaSolutions > Information governance > Label policies tab > Auto-apply a label

    L'opzione non è immediatamente visibile?Don't immediately see your option? Selezionare per prima cosa Mostra tutto.First select Show all.

  2. Seguire le istruzioni della procedura guidata per la creazione automatica di etichette.Follow the prompts in the Create auto-labeling wizard.

    Per informazioni su come configurare le condizioni per l'applicazione automatica dell'etichetta di conservazione, vedere la sezione Configurare le condizioni per l'applicazione automatica delle etichette di conservazione in questa pagina.For information about configuring the conditions that automatically apply the retention label, see the Configuring conditions for auto-apply retention labels section on this page.

    Per informazioni sulle posizioni supportate dalle etichette di conservazione, vedere la sezione Etichette di conservazione e posizioni.For information about the locations supported by retention labels, see the Retention labels and locations section.

Per modificare un criterio di applicazione automatica esistente, selezionarlo per avviare la procedura guidata di modifica del criteri di conservazione, che consente di modificare l'etichetta selezionata e qualsiasi impostazione idonea del passaggio 2.To edit an existing auto-apply policy, select it to start the Edit retention policy wizard that lets you change the selected retention label and any eligible settings from step 2.

Dopo aver applicato l’etichetta al contenuto tramite un criterio di applicazione automatica, non è possibile rimuovere o cambiare automaticamente l’etichetta cambiando il contenuto o il criterio oppure tramite un nuovo criterio di applicazione automatica dell’etichetta.After content is labeled by using an auto-apply label policy, the applied label can't be automatically removed or changed by changing the content or the policy, or by a new auto-apply label policy. Per altre informazioni, vedere Panoramica delle etichette di conservazione.For more information, see Only one retention label at a time.

Configurare le condizioni per l'applicazione automatica delle etichette di conservazioneConfiguring conditions for auto-apply retention labels

È possibile applicare automaticamente etichette di conservazione al contenuto quando questo contiene:You can apply retention labels to content automatically when that content contains:

Applicare automaticamente etichette al contenuto con tipi specifici di informazioni sensibiliAuto-apply labels to content with specific types of sensitive information

Avviso

Questa configurazione attualmente ha una limitazione nota per cui a tutti i messaggi di posta elettronica senza etichetta viene sempre applicata l’etichetta di conservazione selezionata, quando vi è una corrispondenza per i tipi di informazioni riservate scelte.This configuration currently has a known limitation where all unlabeled emails always have the selected retention label applied when there is a match for your chosen sensitive information types. Ad esempio, anche se il criterio di applicazione automatica viene riservato a specifici utenti oppure vengono selezionati percorsi diversi da Exchange per i criteri, l’etichetta viene sempre applicata ai messaggi di posta elettronica senza etichetta quando vi è una corrispondenza.For example, even if you scope your auto-apply policy to specific users, or select locations other than Exchange for the policy, the label is always applied to unlabeled emails when there is a match.

Quando si creano criteri di conservazione ad applicazione automatica per le informazioni riservate, viene visualizzato lo stesso elenco di modelli di criteri mostrato quando si creano criteri di prevenzione della perdita dei dati (DLP).When you create auto-apply retention label policies for sensitive information, you see the same list of policy templates as when you create a data loss prevention (DLP) policy. Ogni modello è preconfigurato in modo da cercare specifici tipi di informazioni riservate.Each template is preconfigured to look for specific types of sensitive information. Ad esempio, il modello mostrato di seguito cerca i numeri ITIN, SSN e di passaporto nella categoria Privacy, e nel modello Dati personali (PII) degli Stati Uniti:For example, the template shown here looks for U.S. ITIN, SSN, and passport numbers from the Privacy category, and U.S Personally Identifiable Information (PII) Data template:

Modelli di criteri con le tipologie di informazioni sensibili

Per altre informazioni sui tipi di informazioni sensibili, vedere Definizioni delle entità tipo di informazione sensibile.To learn more about the sensitivity information types, see Sensitive information type entity definitions.

Dopo aver selezionato un modello di criteri, è possibile aggiungere o rimuovere qualunque tipo di informazione riservata e modificare il numero di istanze e l'accuratezza della corrispondenza.After you select a policy template, you can add or remove any types of sensitive information, and you can change the instance count and match accuracy. Nella schermata di esempio seguente, un'etichetta di conservazione sarà applicata automaticamente solo quando:In the example screenshot shown next, a retention label will be auto-applied only when:

  • Il tipo di informazioni sensibili rilevate ha un'accuratezza della corrispondenza (o livello di attendibilità) di almeno 75.The type of sensitive information that's detected has a match accuracy (or confidence level) of at least 75. Molti tipi di informazioni sensibili sono definiti con più criteri. I criteri con un livello di accuratezza della corrispondenza superiore richiedono l'individuazione di ulteriori elementi di prova (ad esempio parole chiave, date o indirizzi), mentre i criteri con un livello di accuratezza della corrispondenza inferiore richiedono meno elementi di prova.Many sensitive information types are defined with multiple patterns, where a pattern with a higher match accuracy requires more evidence to be found (such as keywords, dates, or addresses), while a pattern with a lower match accuracy requires less evidence. Più basso è il valore di accuratezza della corrispondenza min, più facile sarà che il contenuto soddisfi la condizione.The lower the min match accuracy, the easier it is for content to match the condition.

  • Il contenuto include tra 1 e 9 istanze di qualsiasi di questi tre tipi di informazioni riservate.The content contains between 1 and 9 instances of any of these three sensitive information types. È possibile eliminare il valore a in modo che diventi Qualsiasi.You can delete the to value so that it changes to Any.

Per altre informazioni su queste opzioni, vedere le indicazioni seguenti della documentazione sulla prevenzione della perdita dei dati Modificare le regole per rendere più facili o difficili le corrispondenze.For more information about these options, see the following guidance from the DLP documentation Tuning rules to make them easier or harder to match.

Opzioni per l'identificazione dei tipi di informazioni riservate

Per considerare quando si usano tipi di informazioni riservate per applicare automaticamente etichette di conservazione:To consider when using sensitive information types to auto-apply retention labels:

  • Gli elementi nuovo e modificato possono essere etichettati automaticamente.New and modified items can be auto-labeled.

Applicare automaticamente etichette al contenuto con parole chiave o con proprietà disponibili per le ricercheAuto-apply labels to content with keywords or searchable properties

È possibile applicare automaticamente etichette al contenuto usando una query che include parole, frasi, valori o proprietà disponibili per le ricerche specifiche. È possibile perfezionare la query usando operatori di ricerca come AND, OR e NOT.You can auto-apply labels to content by using a query that contains specific words, phrases, or values of searchable properties. You can refine your query by using search operators such as AND, OR, and NOT.

Editor di query

Per altre informazioni sulla sintassi della query che usa Keyword Query Language (KQL), vedere Riferimenti alla sintassi KQL (Keyword Query Language).For more information about the query syntax that uses Keyword Query Language (KQL), see Keyword Query Language (KQL) syntax reference.

I criteri di applicazione automatica basati su query usano lo stesso indice di ricerca della ricerca contenuto di eDiscovery per identificare il contenuto.Query-based auto-apply policies use the same search index as eDiscovery content search to identify content. Per altre informazioni sulle proprietà ricercabili utilizzabili, vedere Query con parola chiave e condizioni di ricerca per la ricerca di contenuto.For more information about the searchable properties that you can use, see Keyword queries and search conditions for Content Search.

Alcuni aspetti da considerare quando si usano parole chiave o proprietà ricercabili per applicare automaticamente etichette di conservazione:Some things to consider when using keywords or searchable properties to auto-apply retention labels:

  • Gli elementi nuovo, modificato ed esistente verranno etichettati automaticamente per SharePoint, OneDrive ed Exchange.New, modified, and existing items will be auto-labeled for SharePoint, OneDrive, and Exchange.

  • Per SharePoint, le proprietà sottoposte a ricerca per indicizzazione e le proprietà personalizzate non sono supportate per queste query KQL ed è necessario usare solo le proprietà gestite predefinite.For SharePoint, crawled properties and custom properties aren't supported for these KQL queries and you must use only predefined managed properties. È tuttavia possibile usare i mapping a livello di tenant con le proprietà gestite predefinite abilitate come criteri di affinamento ricerca per impostazione predefinita (RefinableDate00-19, RefinableString00-99, RefinableInt00-49, RefinableDecimals00-09 e RefinableDouble00-09).However, you can use mappings at the tenant level with the predefined managed properties that are enabled as refiners by default (RefinableDate00-19, RefinableString00-99, RefinableInt00-49, RefinableDecimals00-09, and RefinableDouble00-09). Per altre informazioni, vedere Panoramica delle proprietà gestite e sottoposte a ricerca per indicizzazione in SharePoint Servere per le istruzioni, vedere Creare una nuova proprietà gestita.For more information, see Overview of crawled and managed properties in SharePoint Server, and for instructions, see Create a new managed property.

  • Se si esegue il mapping di una proprietà personalizzata a una delle proprietà di affinamento, attendere 24 ore prima di usarla nella query KQL per un'etichetta di conservazione.If you map a custom property to one of the refiner properties, wait 24 hours before you use it in your KQL query for a retention label.

  • Anche se le proprietà gestite di SharePoint possono essere rinominate con gli alias, non usare queste per le query di KQL nelle etichette.Although SharePoint managed properties can be renamed by using aliases, don't use these for KQL queries in your labels. Specificare sempre il nome effettivo della proprietà gestita, ad esempio RefinableString01.Always specify the actual name of the managed property, for example, "RefinableString01".

  • Per cercare valori contenenti spazi o caratteri speciali, usare le virgolette doppie (" ") per includere la frase, come riportato nell'esempio seguente: subject:"Financial Statements".To search for values that contain spaces or special characters, use double quotation marks (" ") to contain the phrase; for example, subject:"Financial Statements".

  • Usare la proprietà DocumentLink anziché Percorso per trovare una corrispondenza con un elemento in base all'URL.Use the DocumentLink property instead of Path to match an item based on its URL.

  • Le ricerche con caratteri jolly come suffisso ( come *cat) o le ricerche con carattere jolly come sottostringa (come *cat*) non sono supportate.Suffix wildcard searches ( such as *cat) or substring wildcard searches (such as *cat*) aren't supported. Tuttavia, i caratteri jolly sono supportati nelle ricerche con prefissi (come cat*).However, prefix wildcard searches (such as cat*) are supported.

  • Tenere presente che gli elementi parzialmente indicizzati possono essere responsabili della mancata etichettatura di elementi previsti o dell'etichettatura di elementi che si prevede di escludere dall'etichettatura quando si usa l'operatore NOT.Be aware that partially indexed items can be responsible for not labeling items that you're expecting, or labeling items that you're expecting to be excluded from labeling when you use the NOT operator. Per altre informazioni, vedere Elementi parzialmente indicizzati.For more information, see Partially indexed items in Content Search.

Esempi di query:Examples queries:

Carico di lavoroWorkload EsempioExample
ExchangeExchange subject:"Financial Statements"
ExchangeExchange recipients:garthf@contoso.com
SharePointSharePoint contenttype:document
SharePointSharePoint site:https://contoso.sharepoint.com/sites/teams/procurement AND contenttype:document
Exchange o SharePointExchange or SharePoint "customer information" OR "private"

Esempi più complessi problemi:More complex examples:

La query seguente per SharePoint identifica i documenti di Word o i fogli di calcolo di Excel quando tali file contengono le parole chiave password, password o PW:The following query for SharePoint identifies Word documents or Excel spreadsheets when those files contain the keywords password, passwords, or pw:

(password OR passwords OR pw) AND (filetype:doc* OR filetype:xls*)

La query seguente per Exchange identifica qualsiasi documento di Word o PDF che contiene la parola nda o la frase Accordo di riservatezza quando tali documenti sono allegati a un messaggio di posta elettronica:The following query for Exchange identifies any Word document or PDF that contains the word nda or the phrase non disclosure agreement when those documents are attached to an email:

(nda OR "non disclosure agreement") AND (attachmentnames:.doc* OR attachmentnames:.pdf)

La query seguente per SharePoint identifica i documenti che contengono un numero di carta di credito:The following query for SharePoint identifies documents that contain a credit card number:

sensitivetype:"credit card number"

La query seguente contiene alcune parole chiave tipiche che consentono di identificare documenti o messaggi di posta elettronica contenenti contenuto legale:The following query contains some typical keywords to help identify documents or emails that contain legal content:

ACP OR (Attorney Client Privilege*) OR (AC Privilege)

La query seguente contiene parole chiave tipiche che consentono di identificare documenti o messaggi di posta elettronica per risorse umane:The following query contains typical keywords to help identify documents or emails for human resources:

(resume AND staff AND employee AND salary AND recruitment AND candidate)

Si noti che in questo esempio finale viene usata la procedura consigliata che include sempre operatori tra parole chiave.Note that this final example uses the best practice of always including operators between keywords. Uno spazio tra parole chiave (o due espressioni proprietà:valore) corrisponde all'uso di AND.A space between keywords (or two property:value expressions) is the same as using AND. Aggiungendo sempre operatori, risulta più facile notare che la query di esempio consente di identificare solo il contenuto che include tutte le parole chiave, anziché il contenuto che contiene una qualsiasi delle parole chiave.By always adding operators, it's easier to see that this example query will identify only content that contains all these keywords, instead of content that contains any of the keywords. Se si intende identificare il contenuto che contiene una qualsiasi delle parole chiave, specificare O al posto di E.If your intention is to identify content that contains any of the keywords, specify OR instead of AND. Come mostrato in questo esempio, quando si specificano sempre gli operatori, risulta più facile interpretare correttamente la query.As this example shows, when you always specify the operators, it's easier to correctly interpret the query.

Registrazioni delle riunioni di TeamsMicrosoft Teams meeting recordings

Nota

La funzionalità che consente di mantenere o eliminare le registrazioni delle riunioni di Teams è in anteprima, e non sarà disponibile prima che le registrazioni siano salvate in OneDrive o SharePoint.The ability to retain and delete Teams meeting recordings is in preview and won't work before recordings are saved to OneDrive or SharePoint. Per altre informazioni, vedere Usare OneDrive for Business e SharePoint o Stream per registrare le riunioni.For more information, see Use OneDrive for Business and SharePoint Online or Stream for meeting recordings.

Per identificare le registrazioni delle riunioni di Microsoft Teams salvate negli account OneDrive degli utenti o in SharePoint, specificare quanto segue nell'Editor di query con parole chiave:To identify Microsoft Teams meeting recordings that are stored in users' OneDrive accounts or in SharePoint, specify the following for the Keyword query editor:

ProgID:Media AND ProgID:Meeting

Nella maggior parte dei casi, le registrazioni delle riunioni vengono salvate in OneDrive.Most of the time, meeting recordings are saved to OneDrive. Tuttavia, le riunioni di canale vengono salvate in SharePoint.But for channel meetings, they are saved in SharePoint.

Etichette applicate automaticamente al contenuto con classificatori sottoponibili a trainingAuto-apply labels to content by using trainable classifiers

Se si sceglie l'opzione del classificatore sottoponibile a training, è possibile selezionare un classificatore predefinito oppure personalizzato.When you choose the option for a trainable classifier, you can select one of the built-in classifiers, or a custom classifier. I classificatori predefiniti includono i curriculum, il codice sorgente, le molestie mirate, i contenuti volgari e le minacce:The built-in classifiers include Resumes, SourceCode, Targeted Harassment, Profanity, and Threat:

Scegliere un classificatore sottoponibile a training

Attenzione

Il classificatore predefinito Linguaggio offensivo è stato deprecato perché generava un numero elevato di falsi positivi.We are deprecating the Offensive Language built-in classifier because it has been producing a high number of false positives. Non usare questo classificatore predefinito e, se è in uso, è consigliabile spostare i processi aziendali da esso.Don't use this built-in classifier and if you are currently using it, you should move your business processes off it. Usare invece i classificatori predefiniti per molestie, volgarità e minacce.We recommend using the Targeted Harassment, Profanity, and Threat built-in classifiers instead.

Per applicare automaticamente un'etichetta utilizzando questa opzione, i siti e le cassette postali di SharePoint devono avere almeno 10 MB di dati.To automatically apply a label by using this option, SharePoint sites and mailboxes must have at least 10 MB of data.

Per altre informazioni sui classificatori sottoponibili a training, vedere Informazioni sui classificatori sottoponibili a training.For more information about trainable classifiers, see Learn about trainable classifiers.

Suggerimento

Se si usano classificatori sottoponibili a training per Exchange, vedere Come ripetere il training in Esplora contenuto.If you use trainable classifiers for Exchange, see How to retrain a classifier in content explorer.

Per considerare quando si usano tipi di classificatori sottoposti a training per applicare automaticamente etichette di conservazione:To consider when using trainable classifiers to auto-apply retention labels:

  • Gli elementi nuovo e modificato possono essere etichettati automaticamente, insieme agli elementi esistenti degli ultimi sei mesi.New and modified items can be auto-labeled, and existing items from the last six months.

Tempo necessario per l'applicazione delle etichette di conservazioneHow long it takes for retention labels to take effect

In caso di applicazione automatica di etichette di conservazione, possono essere necessari fino a sette giorni prima che le etichette vengano applicate a tutto il contenuto esistente che soddisfa le condizioni.When you auto-apply retention labels, it can take up to seven days for the retention labels to be applied to all existing content that matches the conditions.

Diagramma di disponibilità delle etichette applicate automaticamente

Se le etichette previste non compaiono dopo sette giorni, verificare lo stato del criterio di applicazione automatica selezionandolo dalla pagina Criteri etichetta nel centro conformità.If the expected labels don't appear after seven days, check the Status of the auto-apply policy by selecting it from the Label policies page in the compliance center. Se viene visualizzato lo stato Disattivato (errore) e nei dettagli per i percorsi viene visualizzato un messaggio che richiede più tempo del previsto per la distribuzione del criterio (per SharePoint) o per provare a ridistribuire i criteri (per OneDrive), provare a eseguire il comando di PowerShell Set-RetentionCompliancePolicy per riprovare la distribuzione dei criteri:If you see the status of Off (Error) and in the details for the locations see a message that it's taking longer than expected to deploy the policy (for SharePoint) or to try redeploying the policy (for OneDrive), try running the Set-RetentionCompliancePolicy PowerShell command to retry the policy distribution:

  1. Connettersi a PowerShell in Centro sicurezza e conformità.Connect to Security & Compliance Center PowerShell.

  2. Eseguire il comando seguente:Run the following command:

    Set-RetentionCompliancePolicy -Identity <policy name> -RetryDistribution
    

Aggiornare le etichette di conservazione e i criteriUpdating retention labels and their policies

Quando si modifica un'etichetta di conservazione o un criterio di applicazione automatica e l'etichetta di conservazione è già applicata al contenuto, le impostazioni aggiornate verranno applicate automaticamente a tale contenuto oltre che a quello identificato per la prima volta.When you edit a retention label or auto-apply policy, and the retention label is already applied to content, your updated settings will automatically be applied to this content in addition to content that's newly identified.

Alcune impostazioni non possono essere modificate dopo aver creato e salvato l'etichetta o i criteri, tra cui:Some settings can't be changed after the label or policy is created and saved, which include:

  • L’etichetta di conservazione, il nome del criterio di conservazione e le impostazioni di conservazione, ad eccezione del periodo di conservazione.The retention label and policy name, and the retention settings except the retention period. Tuttavia, non è possibile modificare il periodo di conservazione quando il periodo di conservazione è basato sulla data di etichettatura degli elementi.However, you can't change the retention period when the retention period is based on when items were labeled.
  • Opzione per contrassegnare gli elementi come record.The option to mark items as a record.

Eliminazione delle etichette di conservazione.Deleting retention labels

È possibile eliminare le etichette di conservazione che al momento non sono incluse in alcun criterio di conservazione, che non sono configurate per la conservazione basata su eventi o che contrassegnano gli elementi come record normativi.You can delete retention labels that aren't currently included in any retention label policies, that aren't configured for event-based retention, or mark items as regulatory records. La possibilità di eliminare etichette di conservazione che contrassegnano gli elementi come record è al momento in fase di distribuzione in anteprima.The ability to delete retention labels that mark items as records is currently rolling out in preview.

Nel caso delle etichette di conservazione eliminabili, l'eliminazione non riuscirà se sono state applicate agli elementi e viene visualizzato un collegamento a Esplora contenuto per identificare gli elementi etichettati.For retention labels that you can delete, if they have been applied to items, the deletion fails and you see a link to content explorer to identify the labeled items.

Tuttavia, la visualizzazione degli elementi etichettati in Esplora contenuto può richiedere fino a due giorni.However, it can take up to two days for content explorer to show the items that are labeled. In questo scenario, l'etichetta di conservazione può essere eliminata senza visualizzare il collegamento a Esplora contenuto.In this scenario, the retention label might be deleted without showing you the link to content explorer.

Blocco dei criteri per evitare le modificheLocking the policy to prevent changes

Se occorre fare in modo che nessuno possa disattivare o eliminarle i criteri o renderli meno restrittivi, vedere Usare la protezione dell'archiviazione per limitare le modifiche ai criteri di conservazione e ai criteri per le etichette di conservazione.If you need to ensure that no one can turn off the policy, delete the policy, or make it less restrictive, see Use Preservation Lock to restrict changes to retention policies and retention label policies.

Passaggi successiviNext steps

Vedere Usare etichette di riservatezza per gestire il ciclo di vita dei documenti archiviati in SharePoint per uno scenario di esempio in cui viene usato un criterio di applicazione automatica dell'etichetta di conservazione con proprietà gestite in SharePoint, e la conservazione basata su eventi per avviare il periodo di conservazione.See Use retention labels to manage the lifecycle of documents stored in SharePoint for an example scenario that uses an auto-apply retention label policy with managed properties in SharePoint, and event-based retention to start the retention period.