Eseguire un'installazione automatica del server di Backup di Azure v2

Informazioni su come eseguire un'installazione automatica del server di Backup di Azure v2.

Questi passaggi non sono applicabili se si installa il server di Backup di Azure v1.

Installare il server di backup v2

  1. Nel server che ospita il server di Backup di Azure v2, creare un file di testo. (è possibile creare il file nel Blocco note o in un altro editor di testo). Salvare il file con il nome MABSSetup.ini.

  2. Incollare il codice seguente nel file MABSSetup.ini. Sostituire il testo all'interno delle parentesi (< >) con i valori dell'ambiente. Il testo seguente è un esempio:

    [OPTIONS]
    UserName=administrator
    CompanyName=<Microsoft Corporation>
    SQLMachineName=localhost
    SQLInstanceName=<SQL instance name>
    SQLMachineUserName=administrator
    SQLMachinePassword=<admin password>
    SQLMachineDomainName=<machine domain>
    ReportingMachineName=localhost
    ReportingInstanceName=<reporting instance name>
    SqlAccountPassword=<admin password>
    ReportingMachineUserName=<username>
    ReportingMachinePassword=<reporting admin password>
    ReportingMachineDomainName=<domain>
    VaultCredentialFilePath=<vault credential full path and complete name>
    SecurityPassphrase=<passphrase>
    PassphraseSaveLocation=<passphrase save location>
    UseExistingSQL=<1/0 use or do not use existing SQL>
    
  3. Salvare il file. Quindi, a un prompt con privilegi elevati nel server di installazione, immettere questo comando:

    start /wait <cdlayout path>/Setup.exe /i  /f <.ini file path>/setup.ini /L <log path>/setup.log
    

È possibile usare questi flag per l'installazione:
/f: percorso del file .ini
/l: percorso del log
/i: percorso di installazione
/x: percorso di disinstallazione

Passaggi successivi

Dopo aver installato il server di backup, leggere le informazioni su come preparare il server o iniziare a proteggere un carico di lavoro.