Eseguire il backup di più macchine virtuali SQL Server dall'insieme di credenziali di servizi di ripristinoBack up multiple SQL Server VMs from the Recovery Services vault

I database di SQL Server sono carichi di lavoro critici che richiedono un obiettivo del punto di ripristino (RPO) basso e la conservazione a lungo termine.SQL Server databases are critical workloads that require a low recovery-point objective (RPO) and long-term retention. È possibile eseguire il backup di database SQL Server in esecuzione nelle macchine virtuali (VM) di Azure usando Backup di Azure.You can back up SQL Server databases running on Azure virtual machines (VMs) by using Azure Backup.

Questo articolo illustra come eseguire il backup di un database SQL Server in esecuzione in una macchina virtuale di Azure in un insieme di credenziali dei Servizi di ripristino di Backup di Azure.This article shows how to back up a SQL Server database that's running on an Azure VM to an Azure Backup Recovery Services vault.

In questo articolo si apprenderà come:In this article, you'll learn how to:

  • Creare e configurare un insieme di credenziali.Create and configure a vault.
  • Individuare i database e configurare i backup.Discover databases and set up backups.
  • Configurare la protezione automatica per i database.Set up auto-protection for databases.

Nota

L'eliminazione temporanea per SQL Server nella macchina virtuale di Azure e l'eliminazione temporanea per SAP HANA nei carichi di lavoro delle macchine virtuali di Azure ora sono disponibili in anteprima.Soft delete for SQL server in Azure VM and soft delete for SAP HANA in Azure VM workloads is now available in preview.
Per iscriversi all'anteprima, scrivere all'indirizzo AskAzureBackupTeam@microsoft.comTo sign up for the preview, write to us at AskAzureBackupTeam@microsoft.com

PrerequisitiPrerequisites

Prima di eseguire il backup di un database di SQL Server, verificare i criteri seguenti:Before you back up a SQL Server database, check the following criteria:

  1. Identificare o creare un insieme di credenziali di Servizi di ripristino nella stessa area e nella stessa sottoscrizione della macchina virtuale che ospita l'istanza di SQL Server.Identify or create a Recovery Services vault in the same region and subscription as the VM hosting the SQL Server instance.
  2. Verificare che la macchina virtuale abbia connettività di rete.Verify that the VM has network connectivity.
  3. Assicurarsi che i database di SQL Server seguano le linee guida per la denominazione dei database per Backup di Azure.Make sure that the SQL Server databases follow the database naming guidelines for Azure Backup.
  4. Verificare che la lunghezza combinata del nome della macchina virtuale SQL Server e il nome del gruppo di risorse non superi 84 caratteri per le VM Azure Resource Manager (o i caratteri 77 per le macchine virtuali classiche).Ensure that the combined length of the SQL Server VM name and the resource group name doesn't exceed 84 characters for Azure Resource Manager VMs (or 77 characters for classic VMs). Questa limitazione è dovuta al fatto che alcuni caratteri sono riservati dal servizio.This limitation is because some characters are reserved by the service.
  5. Verificare che non siano abilitate altre soluzioni di backup per il database.Check that you don't have any other backup solutions enabled for the database. Disabilitare tutti gli altri backup di SQL Server prima di effettuare il backup del database.Disable all other SQL Server backups before you back up the database.
  6. Quando si usa SQL Server 2008 R2 o SQL Server 2012, è possibile che si sia verificata la presenza di un problema di fuso orario per il backup, come descritto qui.When using SQL Server 2008 R2 or SQL Server 2012, you might run into the time zone issue for backup as described here. Assicurarsi di disporre degli aggiornamenti cumulativi più recenti per evitare il problema relativo al fuso orario descritto in precedenza.Make sure that you are on the latest cumulative updates to avoid the time zone related issue described above. Se l'applicazione degli aggiornamenti all'istanza di SQL Server nella macchina virtuale di Azure non è fattibile, disabilitare l'ora legale (DST) per il fuso orario della macchina virtuale.If applying the updates to the SQL Server instance on the Azure VM isn't feasible, disable Daylight Saving Time (DST) for the time zone on the virtual machine.

Nota

È possibile abilitare Backup di Azure per una VM di Azure e per un database SQL Server in esecuzione nella VM senza conflitto.You can enable Azure Backup for an Azure VM and also for a SQL Server database running on the VM without conflict.

Stabilire la connettività di reteEstablish network connectivity

Per tutte le operazioni, una macchina virtuale SQL Server richiede la connettività al servizio Backup di Azure, ad Archiviazione di Azure e ad Azure Active Directory.For all operations, a SQL Server VM requires connectivity to the Azure Backup service, Azure Storage, and Azure Active Directory. Questa operazione può essere eseguita usando endpoint privati oppure consentendo l'accesso agli indirizzi IP pubblici o FQDN richiesti.This can be achieved by using private endpoints or by allowing access to the required public IP addresses or FQDNs. Non consentire una connettività corretta ai servizi di Azure necessari può causare errori nelle operazioni quali l'individuazione del database, la configurazione del backup, l'esecuzione di backup e il ripristino dei dati.Not allowing proper connectivity to the required Azure services may lead to failure in operations like database discovery, configuring backup, performing backups, and restoring data.

La tabella seguente elenca le varie alternative che è possibile usare per stabilire la connettività:The following table lists the various alternatives you can use for establishing connectivity:

OpzioneOption VantaggiAdvantages SvantaggiDisadvantages
Endpoint privatiPrivate endpoints Backup su indirizzi IP privati all'interno della rete virtualeAllow backups over private IPs inside the virtual network

Offerta di un controllo granulare lato rete e lato insieme di credenzialiProvide granular control on the network and vault side
Costi standard per endpoint privatiIncurs standard private endpoint costs
Tag del servizio NSGNSG service tags Gestione semplificata perché le modifiche degli intervalli vengono unite automaticamenteEasier to manage as range changes are automatically merged

Nessun costo aggiuntivoNo additional costs
Utilizzabile solo con i gruppi di sicurezza di reteCan be used with NSGs only

Accesso consentito all'intero servizioProvides access to the entire service
Tag FQDN di Firewall di AzureAzure Firewall FQDN tags Gestione semplificata perché i FQDN necessari vengono gestiti automaticamenteEasier to manage since the required FQDNs are automatically managed Utilizzabile solo con Firewall di AzureCan be used with Azure Firewall only
Accesso consentito a FQDN/IP del servizioAllow access to service FQDNs/IPs Nessun costo aggiuntivoNo additional costs

Funziona con tutti i firewall e le appliance di sicurezza di reteWorks with all network security appliances and firewalls
È possibile che sia necessario accedere a un ampio set di indirizzi IP o FQDNA broad set of IPs or FQDNs may be required to be accessed
Usare un proxy HTTPUse an HTTP proxy Singolo punto di accesso Internet alle VMSingle point of internet access to VMs Costi aggiuntivi per l'esecuzione di una VM con il software proxyAdditional costs to run a VM with the proxy software

Altre informazioni sull'uso di queste opzioni sono condivise di seguito:More details around using these options are shared below:

Endpoint privatiPrivate endpoints

Gli endpoint privati consentono di connettersi in modo sicuro dai server all'interno di una rete virtuale nell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino.Private endpoints allow you to connect securely from servers inside a virtual network to your Recovery Services vault. L'endpoint privato usa un indirizzo IP dallo spazio indirizzi della rete virtuale per l'insieme di credenziali.The private endpoint uses an IP from the VNET address space for your vault. Il traffico di rete tra le risorse all'interno della rete virtuale e l'insieme di credenziali si sposta attraverso la rete virtuale e un collegamento privato nella rete backbone Microsoft.The network traffic between your resources inside the virtual network and the vault travels over your virtual network and a private link on the Microsoft backbone network. In questo modo si elimina l'esposizione dalla rete Internet pubblica.This eliminates exposure from the public internet. Altre informazioni sugli endpoint privati per Backup di Azure sono disponibili qui.Read more on private endpoints for Azure Backup here.

Tag NSGNSG tags

Se si usano gruppi di sicurezza di rete (NSG), usare il tag del servizio AzureBackup per consentire l'accesso in uscita a Backup di Azure.If you use Network Security Groups (NSG), use the AzureBackup service tag to allow outbound access to Azure Backup. Oltre al tag di Backup di Azure, è necessario consentire la connettività per l'autenticazione e il trasferimento dei dati creando regole NSG simili per Azure AD (AzureActiveDirectory) e Archiviazione di Azure (Storage).In addition to the Azure Backup tag, you also need to allow connectivity for authentication and data transfer by creating similar NSG rules for Azure AD (AzureActiveDirectory) and Azure Storage(Storage). I passaggi seguenti descrivono il processo di creazione di una regola per il tag di Backup di Azure:The following steps describe the process to create a rule for the Azure Backup tag:

  1. In Tutti i servizi, passare a Gruppi di sicurezza di rete e selezionare il gruppo di sicurezza di rete.In All Services, go to Network security groups and select the network security group.

  2. In Impostazioni selezionare Regole di sicurezza in uscita.Select Outbound security rules under Settings.

  3. Selezionare Aggiungi.Select Add. Immettere tutti i dettagli necessari per la creazione di una nuova regola, come descritto nelle impostazioni delle regole di sicurezza.Enter all the required details for creating a new rule as described in security rule settings. Assicurarsi che l'opzione Destinazione sia impostata su Tag del servizio e che l'opzione Tag del servizio di destinazione sia impostata su AzureBackup.Ensure the option Destination is set to Service Tag and Destination service tag is set to AzureBackup.

  4. Selezionare Aggiungi per salvare la regola di sicurezza in uscita appena creata.Select Add to save the newly created outbound security rule.

È possibile creare in modo analogo le regole di sicurezza NSG in uscita NSG per Archiviazione di Azure e Azure AD.You can similarly create NSG outbound security rules for Azure Storage and Azure AD.

Tag del Firewall di AzureAzure Firewall tags

Se si usa Firewall di Azure, creare una regola dell'applicazione usando il tag FQDN di Firewall di Azure AzureBackup.If you're using Azure Firewall, create an application rule by using the AzureBackup Azure Firewall FQDN tag. In questo modo si consente l'accesso in uscita a Backup di Azure.This allows all outbound access to Azure Backup.

Consentire l'accesso agli intervalli IP del servizioAllow access to service IP ranges

Se si decide di consentire l'accesso agli IP del servizio, fare riferimento agli intervalli IP nel file JSON disponibile qui.If you choose to allow access service IPs, refer to the IP ranges in the JSON file available here. È necessario consentire l'accesso agli indirizzi IP corrispondenti a Backup di Azure, Archiviazione di Azure e Azure Active Directory.You'll need to allow access to IPs corresponding to Azure Backup, Azure Storage, and Azure Active Directory.

Accesso consentito a FQDN del servizioAllow access to service FQDNs

È anche possibile usare gli FQDN seguenti per consentire l'accesso ai servizi richiesti dai server:You can also use the following FQDNs to allow access to the required services from your servers:

ServiceService Nomi di dominio a cui accedereDomain names to be accessed PortePorts
Backup di AzureAzure Backup *.backup.windowsazure.com 443443
Archiviazione di AzureAzure Storage *.blob.core.windows.net

*.queue.core.windows.net
443443
Azure ADAzure AD Consentire l'accesso ai nomi di dominio completo (FQDN) nelle sezioni 56 e 59 come indicato in questo articoloAllow access to FQDNs under sections 56 and 59 according to this article Come applicabileAs applicable

Usare un server proxy HTTP per instradare il trafficoUse an HTTP proxy server to route traffic

Quando si esegue il backup di un database SQL Server in una macchina virtuale di Azure, l'estensione di backup nella macchina virtuale usa le API HTTPS per inviare i comandi di gestione a Backup di Azure e i dati ad Archiviazione di Azure.When you back up a SQL Server database on an Azure VM, the backup extension on the VM uses the HTTPS APIs to send management commands to Azure Backup and data to Azure Storage. L'estensione di backup usa anche Azure AD per l'autenticazione.The backup extension also uses Azure AD for authentication. Eseguire il routing del traffico di estensione per il backup di questi tre servizi attraverso il proxy HTTP.Route the backup extension traffic for these three services through the HTTP proxy. Usare l'elenco di indirizzi IP e FQDN indicati in precedenza per consentire l'accesso ai servizi necessari.Use the list of IPs and FQDNs mentioned above for allowing access to the required services. I server proxy autenticati non sono supportati.Authenticated proxy servers aren't supported.

Linee guida per la denominazione di database per Backup di AzureDatabase naming guidelines for Azure Backup

Evitare di usare gli elementi seguenti nei nomi di database:Avoid using the following elements in database names:

  • Spazi finali e inizialiTrailing and leading spaces
  • Punti esclamativi finali (!)Trailing exclamation marks (!)
  • Parentesi quadre (])Closing square brackets (])
  • Punto e virgola (;)Semicolon ';'
  • Barra (/)Forward slash '/'

L'alias per i caratteri non supportati è disponibile, ma è consigliabile evitare tali caratteri.Aliasing is available for unsupported characters, but we recommend avoiding them. Per altre informazioni, vedere Informazioni sul modello di dati del servizio tabelle.For more information, see Understanding the Table Service Data Model.

Nota

L'operazione di configurazione della protezione per i database con caratteri speciali come "+" o "&" nel nome non è supportata.The Configure Protection operation for databases with special characters like "+" or "&" in their name isn't supported. È possibile modificare il nome del database o abilitare la protezione automatica che può proteggere correttamente questi database.You can either change the database name or enable Auto Protection, which can successfully protect these databases.

Creare un insieme di credenziali di Servizi di ripristinoCreate a Recovery Services vault

Un insieme di credenziali di Servizi di ripristino è un'entità di gestione che archivia i punti di ripristino creati nel tempo e fornisce un'interfaccia per l'esecuzione di operazioni correlate al backup,A Recovery Services vault is a management entity that stores recovery points created over time and provides an interface to perform backup related operations. come l'esecuzione di backup su richiesta, l'esecuzione di ripristini e la creazione di criteri di backup.These include taking on-demand backups, performing restores, and creating backup policies.

Seguire questa procedura per creare un insieme di credenziali di Servizi di ripristino.To create a Recovery Services vault, follow these steps.

  1. Accedere alla propria sottoscrizione nel portale di Azure.Sign in to your subscription in the Azure portal.

  2. Nel menu a sinistra selezionare Tutti i servizi.On the left menu, select All services.

    Selezionare tutti i servizi

  3. Nella finestra di dialogo Tutti i servizi inserire Servizi di ripristino.In the All services dialog box, enter Recovery Services. L'elenco delle risorse filtra sulla base degli input.The list of resources filters according to your input. Nell'elenco delle risorse selezionare Insieme di credenziali di Servizi di ripristino.In the list of resources, select Recovery Services vaults.

    Inserire e selezionare le insiemi di credenziali di Servizi di ripristino

    Viene visualizzato l'elenco degli insiemi di credenziali di Servizi di ripristino.The list of Recovery Services vaults in the subscription appears.

  4. Nel dashboard di Insiemi di credenziali dei Servizi di ripristino selezionare Aggiungi.On the Recovery Services vaults dashboard, select Add.

    Aggiungere un insieme di credenziali di Servizi di ripristino

    Si apre la finestra di dialogo Insieme di credenziali dei Servizi di ripristino.The Recovery Services vault dialog box opens. Fornire i valori per Nome, Sottoscrizione, Gruppo di risorse e Località.Provide values for the Name, Subscription, Resource group, and Location.

    Configurare l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino

    • Name: immettere un nome descrittivo per identificare l'insieme di credenziali.Name: Enter a friendly name to identify the vault. Il nome deve essere univoco nella sottoscrizione di Azure.The name must be unique to the Azure subscription. Specificare un nome con un minimo di 2 caratteri e un massimo di 50 caratteri.Specify a name that has at least 2 but not more than 50 characters. Il nome deve iniziare con una lettera e deve contenere solo lettere, numeri e trattini.The name must start with a letter and consist only of letters, numbers, and hyphens.

    • Sottoscrizione scegliere la sottoscrizione da usare.Subscription: Choose the subscription to use. Se si è un membro di una sola sottoscrizione, verrà visualizzato tale nome.If you're a member of only one subscription, you'll see that name. Se non si è certi della sottoscrizione da usare, scegliere quella predefinita (consigliato).If you're not sure which subscription to use, use the default (suggested) subscription. Sono disponibili più opzioni solo se l'account aziendale o dell'istituto di istruzione è associato a più sottoscrizioni di Azure.There are multiple choices only if your work or school account is associated with more than one Azure subscription.

    • Gruppo di risorse: Usare un gruppo di risorse esistente oppure crearne uno nuovo.Resource group: Use an existing resource group or create a new one. Selezionare Usa esistente e nell'elenco a discesa scegliere una risorsa per visualizzare l'elenco di gruppi di risorse disponibili nella sottoscrizione.To see the list of available resource groups in your subscription, select Use existing, and then select a resource from the drop-down list. Per creare un nuovo gruppo di risorse, selezionare Crea nuovo e inserire il nome.To create a new resource group, select Create new and enter the name. Per altre informazioni sui gruppi di risorse, vedere Panoramica di Azure Resource Manager.For more information about resource groups, see Azure Resource Manager overview.

    • Località: selezionare l'area geografica per l'insieme di credenziali.Location: Select the geographic region for the vault. Per proteggere qualsiasi origine dati con un insieme di credenziali, quest'ultimo deve trovarsi nella stessa area dell'origine dati.To create a vault to protect any data source, the vault must be in the same region as the data source.

      Importante

      In caso di dubbi sulla posizione dell'origine dati, chiudere la finestra di dialogo.If you're not sure of the location of your data source, close the dialog box. Passare all'elenco delle risorse nel portale.Go to the list of your resources in the portal. Se si hanno origini dati in più aree, creare un insieme di credenziali di Servizi di ripristino per ogni area.If you have data sources in multiple regions, create a Recovery Services vault for each region. Creare l'insieme di credenziali nella prima località prima che nell'altra.Create the vault in the first location before you create the vault for another location. Non è necessario specificare gli account di archiviazione per archiviare i dati di backup.There's no need to specify storage accounts to store the backup data. Questo aspetto viene gestito automaticamente dall'insieme di credenziali di Servizi di ripristino e da Backup di Azure.The Recovery Services vault and Azure Backup handle that automatically.

  5. Dopo avere specificato i valori, selezionare Rivedi e crea.After providing the values, select Review + create.

    Screenshot del pulsante Rivedi e crea nel processo di creazione di un insieme di credenziali di Servizi di ripristino.

  6. Quando si è pronti per creare l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino, selezionare Crea.When you're ready to create the Recovery Services vault, select Create.

    Creare l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino

    La creazione dell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino può richiedere del tempo.It can take a while to create the Recovery Services vault. Monitorare le notifiche di stato nell'area Notifiche nell'angolo in alto a destra del portale.Monitor the status notifications in the Notifications area at the upper-right corner of the portal. Dopo essere stato creato, l'insieme di credenziali, sarà visualizzabile nell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino.After your vault is created, it's visible in the list of Recovery Services vaults. Se non viene visualizzato, selezionare Aggiorna.If you don't see your vault, select Refresh.

    Aggiornare l'elenco dell'insieme di credenziali di backup

Importante

È consigliabile rivedere le impostazioni predefinite di Tipo di replica di archiviazione e Impostazioni di sicurezza prima di configurare i backup nell'insieme di credenziali.We highly recommend you review the default settings for Storage Replication type and Security settings before configuring backups in the vault. Per altre informazioni, vedere la sezione Impostare la ridondanza di archiviazione.For more information, see the Set Storage redundancy section.

Individuare i database SQL ServerDiscover SQL Server databases

Come individuare i database in esecuzione in una macchina virtuale:How to discover databases running on a VM:

  1. Nel portale di Azure aprire l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino usato per il backup del database.In the Azure portal, open the Recovery Services vault you use to back up the database.

  2. Nel dashboard di Insiemi di credenziali dei Servizi di ripristino selezionare Backup.In the Recovery Services vault dashboard, select Backup.

    Selezionare Backup per aprire il menu Obiettivo di backup

  3. In Obiettivo di backup impostare Posizione di esecuzione del carico di lavoro su Azure.In Backup Goal, set Where is your workload running? to Azure.

  4. In Elementi di cui eseguire il backup selezionare SQL Server in una macchina virtuale di Azure.In What do you want to backup, select SQL Server in Azure VM.

    Selezionare SQL Server in macchine virtuali di Azure per il backup

  5. In Obiettivo di backup > Individuare i database nelle macchine virtuali selezionare Avvia individuazione per cercare le macchine virtuali non protette nella sottoscrizione.In Backup Goal > Discover DBs in VMs, select Start Discovery to search for unprotected VMs in the subscription. Questa ricerca può richiedere del tempo, a seconda del numero di macchine virtuali non protette nella sottoscrizione.This search can take a while, depending on the number of unprotected VMs in the subscription.

    • Le VM non protette verranno visualizzate nell'elenco dopo l'individuazione, elencate per nome e gruppo di risorse.Unprotected VMs should appear in the list after discovery, listed by name and resource group.

    • Se una VM non è elencata come previsto, verificare se ne è già stato eseguito il backup in un insieme di credenziali.If a VM isn't listed as you expect, see whether it's already backed up in a vault.

    • Più macchine virtuali possono avere lo stesso nome, ma in questo caso appartengono a gruppi di risorse differenti.Multiple VMs can have the same name, but they'll belong to different resource groups.

      Il backup è in sospeso durante la ricerca dei database nelle macchine virtuali

  6. Nell'elenco delle macchine virtuali selezionare la VM nella quale è in esecuzione il database SQL Server e fare clic su Individua database.In the VM list, select the VM running the SQL Server database > Discover DBs.

  7. Tenere traccia dell'individuazione dei database in Notifiche.Track database discovery in Notifications. Il tempo necessario per questa azione dipende dal numero di database della macchina virtuale.The time required for this action depends on the number of VM databases. Quando i database selezionati sono stati individuati, viene visualizzato un messaggio di conferma.When the selected databases are discovered, a success message appears.

    Messaggio di distribuzione riuscita

  8. Backup di Azure individua tutti i database SQL Server presenti nella macchina virtuale.Azure Backup discovers all SQL Server databases on the VM. Durante l'individuazione vengono eseguiti gli elementi seguenti in background:During discovery, the following elements occur in the background:

    • Backup di Azure registra la VM con l'insieme di credenziali per il backup del carico di lavoro.Azure Backup registers the VM with the vault for workload backup. Tutti i database presenti nella VM registrata possono essere sottoposti a backup solo in questo insieme di credenziali.All databases on the registered VM can be backed up to this vault only.

    • Backup di Azure installa l'estensione AzureBackupWindowsWorkload nella macchina virtuale.Azure Backup installs the AzureBackupWindowsWorkload extension on the VM. Nel database SQL non viene installato alcun agente.No agent is installed on a SQL database.

    • Backup di Azure crea l'account del servizio NT Service\AzureWLBackupPluginSvc nella macchina virtuale.Azure Backup creates the service account NT Service\AzureWLBackupPluginSvc on the VM.

      • Tutte le operazioni di backup e ripristino usano l'account del servizio.All backup and restore operations use the service account.
      • NT Service\AzureWLBackupPluginSvc richiede le autorizzazioni sysadmin SQL.NT Service\AzureWLBackupPluginSvc requires SQL sysadmin permissions. Tutte le macchine virtuali SQL Server create nel Marketplace vengono fornite con SqlIaaSExtension installato.All SQL Server VMs created in the Marketplace come with the SqlIaaSExtension installed. L'estensione AzureBackupWindowsWorkload usa l'estensione SQLIaaSExtension per ottenere automaticamente le autorizzazioni richieste.The AzureBackupWindowsWorkload extension uses the SQLIaaSExtension to automatically get the required permissions.
    • Se la VM non è stata creata dal Marketplace o se si sta usando SQL 2008 e 2008 R2, la VM può non aver installato SqlIaaSExtension e l'operazione di individuazione ha esito negativo con il messaggio di errore UserErrorSQLNoSysAdminMembership.If you didn't create the VM from the Marketplace or if you are on SQL 2008 and 2008 R2, the VM may not have the SqlIaaSExtension installed, and the discovery operation fails with the error message UserErrorSQLNoSysAdminMembership. Per risolvere questo problema, seguire le istruzioni riportate in Impostare le autorizzazioni VM.To fix this issue, follow the instructions under Set VM permissions.

      Selezionare la macchina virtuale e il database

Configurare il backupConfigure backup

  1. In Obiettivo del backup > Passaggio 2: Configurare Backup, selezionare Configura backup.In Backup Goal > Step 2: Configure Backup, select Configure Backup.

    Selezionare Configurare il backup

  2. Selezionare Aggiungi risorse per visualizzare tutti i gruppi di disponibilità registrati e le istanze di SQL Server autonome.Select Add Resources to see all the registered availability groups and standalone SQL Server instances.

    Selezionare Aggiungi risorse

  3. Nella schermata Seleziona elementi a cui eseguire il backup selezionare la freccia a sinistra di una riga per espandere l'elenco di tutti i database non protetti in tale istanza o Always on gruppo di disponibilità.In the Select items to backup screen, select the arrow to the left of a row to expand the list of all the unprotected databases in that instance or Always On availability group.

    Selezionare gli elementi di cui eseguire il backup

  4. Scegliere tutti i database da proteggere, quindi selezionare OK.Choose all the databases you want to protect, and then select OK.

    Protezione del database

    Per ottimizzare i carichi di backup, Backup di Azure imposta il numero massimo di database in un processo di backup su 50.To optimize backup loads, Azure Backup sets a maximum number of databases in one backup job to 50.

    • Per proteggere più di 50 database, configurare più backup.To protect more than 50 databases, configure multiple backups.

    • Per abilitare l'intera istanza o il gruppo di disponibilità Always On, nell'elenco a discesa PROTEZIONE AUTOMATICA selezionare ON (ATTIVA), quindi selezionare OK.To enable the entire instance or the Always On availability group, in the AUTOPROTECT drop-down list, select ON, and then select OK.

      Nota

      La funzionalità di protezione automatica non solo abilita la protezione per tutti i database esistenti in un'unica operazione, ma protegge anche automaticamente i nuovi database aggiunti a tale istanza o gruppo di disponibilità.The auto-protection feature not only enables protection on all the existing databases at once, but also automatically protects any new databases added to that instance or the availability group.

  5. Definire i criteri di backup.Define the Backup policy. È possibile eseguire una delle operazioni seguenti:You can do one of the following:

    • Selezionare i criteri predefiniti come HourlyLogBackup.Select the default policy as HourlyLogBackup.

    • Scegliere un criterio di backup creato in precedenza per SQL.Choose an existing backup policy previously created for SQL.

    • Definire un nuovo criterio basato sull'obiettivo del punto di ripristino (RPO) e sull'intervallo di conservazione.Define a new policy based on your RPO and retention range.

      Selezionare il criterio di backup

  6. Selezionare Abilita backup per inviare l'operazione di configurazione della protezione e tenere traccia dello stato di avanzamento della configurazione nell'area notifiche del portale.Select Enable Backup to submit the Configure Protection operation and track the configuration progress in the Notifications area of the portal.

    Verificare lo stato della configurazione

Creare un criterio di backupCreate a backup policy

Un criterio di backup definisce quando vengono acquisiti i backup e per quanto tempo vengono conservati.A backup policy defines when backups are taken and how long they're retained.

  • Un criterio viene creato a livello di insieme di credenziali.A policy is created at the vault level.
  • Più insiemi di credenziali possono usare gli stessi criteri di backup, ma è necessario applicare i criteri di backup a ogni insieme di credenziali.Multiple vaults can use the same backup policy, but you must apply the backup policy to each vault.
  • Quando si crea un criterio di backup, il backup completo giornaliero è l'impostazione predefinita.When you create a backup policy, a daily full backup is the default.
  • È possibile aggiungere un backup differenziale, ma solo se si configura l'esecuzione settimanale del backup completo.You can add a differential backup, but only if you configure full backups to occur weekly.
  • Informazioni sui vari tipi criteri di backup.Learn about different types of backup policies.

Per creare un criterio di backup:To create a backup policy:

  1. Nell'insieme di credenziali selezionare Criterio di backup > Aggiungi.In the vault, select Backup policies > Add.

  2. In Aggiungi selezionare SQL Server nella macchina virtuale di Azure per definire il tipo di criterio.In Add, select SQL Server in Azure VM to define the policy type.

    Scegliere un tipo per il nuovo criterio di backup

  3. In Nome criterio immettere un nome per il nuovo criterio.In Policy name, enter a name for the new policy.

    Immettere il nome dei criteri

  4. Selezionare il collegamento modifica corrispondente a backup completo per modificare le impostazioni predefinite.Select the Edit link corresponding, to Full backup, to modify the default settings.

    • Selezionare una frequenza di backup.Select a Backup Frequency. Scegliere Giornaliero o Settimanale.Choose either Daily or Weekly.

    • Per Giornaliero, scegliere l'ora e il fuso orario per l'inizio del processo di backup.For Daily, select the hour and time zone when the backup job begins. Se si sceglie di eseguire backup completi giornalieri, non è possibile creare backup differenziali.You can't create differential backups for daily full backups.

      Nuovi campi di criteri di backup

  5. In INTERVALLO DI CONSERVAZIONE per impostazione predefinita sono selezionate tutte le opzioni.In RETENTION RANGE, all options are selected by default. Deselezionare gli eventuali limiti di intervallo di conservazione indesiderati e impostare gli intervalli da usare.Clear any retention range limits that you don't want, and then set the intervals to use.

    • Il periodo di conservazione minimo di qualsiasi tipo di backup (completo, differenziale e del log) è di sette giorni.Minimum retention period for any type of backup (full, differential, and log) is seven days.

    • I punti di recupero vengono contrassegnati per la conservazione, in base al relativo intervallo.Recovery points are tagged for retention based on their retention range. Ad esempio, se si seleziona un backup completo giornaliero, viene attivato solo un backup completo ogni giorno.For example, if you select a daily full backup, only one full backup is triggered each day.

    • Il backup del giorno specifico viene contrassegnato e conservato in base all'intervallo di conservazione settimanale e alla conservazione settimanale.The backup for a specific day is tagged and retained based on the weekly retention range and the weekly retention setting.

    • Gli intervalli di conservazione mensile e annuale si comportano allo stesso modo.Monthly and yearly retention ranges behave in a similar way.

      Impostazione dell'intervallo di conservazione

  6. Selezionare OK per accettare l'impostazione per i backup completi.Select OK to accept the setting for full backups.

  7. Selezionare il collegamento modifica corrispondente a backup differenziale per modificare le impostazioni predefinite.Select the Edit link corresponding to Differential backup, to modify the default settings.

    • Nel criterio Backup differenziale selezionare Abilita per accedere alle opzioni di frequenza e conservazione.In Differential Backup policy, select Enable to open the frequency and retention controls.

    • È possibile attivare solo un backup differenziale al giorno.You can trigger only one differential backup per day. Un backup differenziale non può essere attivato nello stesso giorno di un backup completo.A differential backup can't be triggered on the same day as a full backup.

    • I backup differenziali possono essere conservati al massimo per 180 giorni.Differential backups can be retained for a maximum of 180 days.

    • Il backup differenziale non è supportato per il database master.Differential Backup isn't supported for the master database.

      Criteri di backup differenziale

  8. Selezionare il collegamento modifica corrispondente a backup del log per modificare le impostazioni predefiniteSelect the Edit link corresponding to Log backup, to modify the default settings

    • In Backup del log selezionare Abilita e quindi impostare le opzioni di frequenza e conservazione.In Log Backup, select Enable, and then set the frequency and retention controls.

    • I backup del log possono verificarsi ogni 15 minuti ed essere conservati per un massimo di 35 giorni.Log backups can occur as often as every 15 minutes and can be retained for up to 35 days.

    • Se il database è nel modello di recupero con registrazione minima, la pianificazione del backup del log per il database verrà sospesa, quindi non verrà attivato alcun backup del log.If the database is in the simple recovery model, the log backup schedule for that database will be paused and so no log backups will be triggered.

    • Se il modello di recupero del database viene modificato da completo a semplice, i backup del log verranno sospesi entro 24 ore dalla modifica del modello di recupero.If the recovery model of the database changes from Full to Simple, log backups will be paused within 24 hours of the change in the recovery model. Analogamente, se il modello di recupero viene modificato da Simple, è ora possibile supportare i backup del log per il database. le pianificazioni dei backup del log verranno abilitate entro 24 ore dalla modifica del modello di recupero.Similarly, if the recovery model changes from Simple, implying log backups can now be supported for the database, the log backups schedules will be enabled within 24 hours of the change in recovery model.

      Criteri di backup del log

  9. Nel menu Criterio di backup, scegliere se abilitare la compressione dei backup SQL o meno.On the Backup policy menu, choose whether to enable SQL Backup Compression or not. L'opzione è disabilitata per impostazione predefinita.This option is disabled by default. Se abilitata, SQL Server invierà un flusso di backup compresso al VDI.If enabled, SQL Server will send a compressed backup stream to the VDI. Backup di Azure esegue l'override dei valori predefiniti a livello di istanza con la clausola COMPRESSION/NO_COMPRESSION a seconda del valore di questo controllo.Azure Backup overrides instance level defaults with COMPRESSION / NO_COMPRESSION clause depending on the value of this control.

  10. Dopo aver completato le modifiche ai criteri di backup, selezionare OK.After you complete the edits to the backup policy, select OK.

Nota

Ogni backup del log viene concatenato al backup completo precedente per formare una catena di recupero.Each log backup is chained to the previous full backup to form a recovery chain. Questo backup completo verrà mantenuto fino alla scadenza della conservazione dell'ultimo backup del log.This full backup will be retained until the retention of the last log backup has expired. Questo potrebbe significare che il backup completo viene mantenuto per un periodo aggiuntivo per assicurarsi che tutti i log possano essere ripristinati.This might mean that the full backup is retained for an extra period to make sure all the logs can be recovered. Si supponga di avere un backup completo settimanale, un backup giornaliero differenziale e un log di 2 ore.Let's assume you have a weekly full backup, daily differential and 2 hour logs. Vengono tutti conservati per 30 giorni.All of them are retained for 30 days. Tuttavia, la versione settimanale completa può essere effettivamente eliminata o eliminata solo dopo i successivi backup completi, ovvero dopo 30 + 7 giorni.But, the weekly full can be really cleaned up/deleted only after the next full backup is available, that is, after 30 + 7 days. Ad esempio, un backup completo settimanale si verifica il 16 novembre.For example, a weekly full backup happens on Nov 16th. In base ai criteri di conservazione, deve essere mantenuto fino al 16 dicembre.According to the retention policy, it should be retained until Dec 16th. L'ultimo backup del log per questa versione completa si verifica prima del successivo completo in programma, il 22 novembre.The last log backup for this full happens before the next scheduled full, on Nov 22nd. Questo log è disponibile fino al 22 dicembre e fino a quel momento non sarà possibile eliminare il backup completo del 16 novembre.Until this log is available until Dec 22nd, the Nov 16th full can't be deleted. Il backup completo del 16 novembre, quindi, viene mantenuto fino al 22 dicembre.So, the Nov 16th full is retained until Dec 22nd.

Abilitare la protezione automaticaEnable auto-protection

È possibile abilitare la protezione automatica per eseguire automaticamente il backup di tutti i database esistenti e futuri a un'istanza autonoma di SQL Server o a un gruppo di disponibilità Always On.You can enable auto-protection to automatically back up all existing and future databases to a standalone SQL Server instance or to an Always On availability group.

  • Non esiste alcun limite al numero di database che è possibile selezionare per la protezione automatica alla volta.There's no limit on the number of databases you can select for auto-protection at a time. L'individuazione viene in genere eseguita ogni otto ore.Discovery typically runs every eight hours. Tuttavia, è possibile individuare e proteggere immediatamente i nuovi database se si esegue manualmente un'individuazione selezionando l'opzione riindividua i DB .However, you can discover and protect new databases immediately if you manually run a discovery by selecting the Rediscover DBs option.
  • Non è possibile proteggere o escludere in modo selettivo i database dalla protezione in un'istanza nel momento in cui si abilita la protezione automatica.You can't selectively protect or exclude databases from protection in an instance at the time you enable auto-protection.
  • Se l'istanza include già alcuni database protetti, questi rimarranno protetti in base ai rispettivi criteri anche dopo l'attivazione della protezione automatica.If your instance already includes some protected databases, they'll remain protected under their respective policies even after you turn on auto-protection. Tutti i database non protetti aggiunti in un secondo momento avranno un solo criterio definito al momento dell'abilitazione della protezione automatica, elencati in Configura backup.All unprotected databases added later will have only a single policy that you define at the time of enabling auto-protection, listed under Configure Backup. Tuttavia, è possibile modificare in un secondo momento il criterio associato a un database protetto automaticamente.However, you can change the policy associated with an auto-protected database later.

Per abilitare la protezione automatica:To enable auto-protection:

  1. In Elementi per backup selezionare l'istanza per la quale si vuole abilitare la protezione automatica.In Items to backup, select the instance for which you want to enable auto-protection.

  2. Selezionare l'elenco a discesa in PROTEZIONE AUTOMATICA, scegliere ON (ATTIVA), quindi selezionare OK.Select the drop-down list under AUTOPROTECT, choose ON, and then select OK.

    Abilitare la protezione automatica per il gruppo di disponibilità

  3. Il backup è configurato per tutti i database insieme e può essere monitorato in Processi di backup.Backup is configured for all the databases together and can be tracked in Backup Jobs.

Se è necessario disabilitare la protezione automatica, selezionare il nome dell'istanza in Configura backup, quindi selezionare Disabilita protezione automatica per l'istanza.If you need to disable auto-protection, select the instance name under Configure Backup, and then select Disable Autoprotect for the instance. Tutti i database continueranno a essere sottoposti a backup, ma i database futuri non verranno protetti automaticamente.All databases will continue to be backed up, but future databases won't be automatically protected.

Disabilitare la protezione automatica per l'istanza

Passaggi successiviNext steps

Viene illustrato come:Learn how to: