Copiare dati da Google AdWords usando Azure Data Factory

SI APPLICA A: Azure Data Factory Azure Synapse Analytics

Questo articolo illustra come usare l'attività di copia di Azure Data Factory per copiare dati da Google AdWords. Si basa sull'articolo di panoramica dell'attività di copia che presenta una panoramica generale sull'attività di copia.

Funzionalità supportate

Questo connettore Google AdWords è supportato per le attività seguenti:

È possibile copiare dati da Google AdWords a qualsiasi archivio dati di sink supportato. Per un elenco degli archivi dati supportati come origini/sink dall'attività di copia, vedere la tabella relativa agli archivi dati supportati.

Azure Data Factory offre un driver predefinito per consentire la connettività, pertanto non è necessario installare manualmente alcun driver usando questo connettore.

Guida introduttiva

Per eseguire l'attività di copia con una pipeline, è possibile usare uno degli strumenti o SDK seguenti:

Le sezioni seguenti riportano informazioni dettagliate sulle proprietà che vengono usate per definire entità specifiche di Data Factory per il connettore Google AdWords.

Proprietà del servizio collegato

Per il servizio collegato a Google AdWords sono supportate le proprietà seguenti:

Proprietà Descrizione Obbligatoria
type La proprietà tipo deve essere impostata su GoogleAdWords
clientCustomerID L'ID cliente Client dell'account AdWords di cui si desidera recuperare i dati del report.
developerToken Il token degli sviluppatori associato all'account di gestione che si usa per concedere l'accesso all'API AdWords. È possibile scegliere di contrassegnare questo campo come SecureString per archiviarlo in modo sicuro in Azure Data Factory o archiviare la password in Azure Key Vault e consentire all'attività di copia di ADF di eseguire il pull da tale posizione durante l'esecuzione della copia dei dati. Per altre informazioni, consultare Archiviare le credenziali in Azure Key Vault.
authenticationType Meccanismo di autenticazione OAuth 2.0 usato per l'autenticazione. È possibile usare ServiceAuthentication solo su runtime di integrazione self-hosted.
I valori consentiti sono ServiceAuthentication, UserAuthentication
refreshToken Il token di aggiornamento ottenuto da Google per autorizzare l'accesso a AdWords per UserAuthentication. È possibile scegliere di contrassegnare questo campo come SecureString per archiviarlo in modo sicuro in Azure Data Factory o archiviare la password in Azure Key Vault e consentire all'attività di copia di ADF di eseguire il pull da tale posizione durante l'esecuzione della copia dei dati. Per altre informazioni, consultare Archiviare le credenziali in Azure Key Vault. No
clientId ID client dell'applicazione Google usato per acquisire il token di aggiornamento. È possibile scegliere di contrassegnare questo campo come SecureString per archiviarlo in modo sicuro in Azure Data Factory o archiviare la password in Azure Key Vault e consentire all'attività di copia di ADF di eseguire il pull da tale posizione durante l'esecuzione della copia dei dati. Per altre informazioni, consultare Archiviare le credenziali in Azure Key Vault. No
clientSecret Il segreto client dell'applicazione google usata per acquisire il token di aggiornamento. È possibile scegliere di contrassegnare questo campo come SecureString per archiviarlo in modo sicuro in Azure Data Factory o archiviare la password in Azure Key Vault e consentire all'attività di copia di ADF di eseguire il pull da tale posizione durante l'esecuzione della copia dei dati. Per altre informazioni, consultare Archiviare le credenziali in Azure Key Vault. No
email ID di posta elettronica dell'account del servizio usato per ServiceAuthentication. Può essere usato solo su runtime di integrazione self-hosted. No
keyFilePath Percorso completo per il file con estensione p12 usato per autenticare l'indirizzo di posta elettronica dell'account del servizio. Può essere usato solo su runtime di integrazione self-hosted. No
trustedCertPath Percorso completo del file con estensione pem contenente i certificati ca attendibili per la verifica del server durante la connessione tramite TLS. Questa proprietà può essere impostata solo quando si usa TLS in un IR self-hosted. Il valore predefinito è il file cacerts.pem installato con il runtime di integrazione. No
useSystemTrustStore Specifica se usare o meno un certificato della CA dall'archivio di scopi consentiti o da un file .pem specificato. Il valore predefinito è false. No

Esempio:

{
    "name": "GoogleAdWordsLinkedService",
    "properties": {
        "type": "GoogleAdWords",
        "typeProperties": {
            "clientCustomerID" : "<clientCustomerID>",
            "developerToken": {
                "type": "SecureString",
                "value": "<developerToken>"
            },
            "authenticationType" : "ServiceAuthentication",
            "refreshToken": {
                "type": "SecureString",
                "value": "<refreshToken>"
            },
            "clientId": {
                "type": "SecureString",
                "value": "<clientId>"
            },
            "clientSecret": {
                "type": "SecureString",
                "value": "<clientSecret>"
            },
            "email" : "<email>",
            "keyFilePath" : "<keyFilePath>",
            "trustedCertPath" : "<trustedCertPath>",
            "useSystemTrustStore" : true,
        }
    }
}

Proprietà del set di dati

Per un elenco completo delle sezioni e delle proprietà disponibili per la definizione di set di dati, vedere l'articolo sui set di dati. Questa sezione presenta un elenco delle proprietà supportate dal set di dati di Google AdWords.

Per copiare dati da Google AdWords, impostare la proprietà tipo del set di dati su GoogleAdWordsObject. Sono supportate le proprietà seguenti:

Proprietà Descrizione Obbligatoria
type La proprietà type del set di dati deve essere impostata su GoogleAdWordsObject
tableName Nome della tabella. No (se nell'origine dell'attività è specificato "query")

Esempio

{
    "name": "GoogleAdWordsDataset",
    "properties": {
        "type": "GoogleAdWordsObject",
        "typeProperties": {},
        "schema": [],
        "linkedServiceName": {
            "referenceName": "<GoogleAdWords linked service name>",
            "type": "LinkedServiceReference"
        }
    }
}

Proprietà dell'attività di copia

Per un elenco completo delle sezioni e delle proprietà disponibili per la definizione delle attività, vedere l'articolo sulle pipeline. Questa sezione presenta un elenco delle proprietà supportate dall'origine di Google AdWords.

Google AdWords come origine

Per copiare dati da Google AdWords, impostare il tipo di origine nell'attività di copia su GoogleAdWordsSource. Nella sezione origine dell'attività di copia sono supportate le proprietà seguenti:

Proprietà Descrizione Obbligatoria
type La proprietà tipo dell'origine dell'attività di copia deve essere impostata su: GoogleADWordsSource
query Usare la query SQL personalizzata per leggere i dati. Ad esempio: "SELECT * FROM MyTable". No (se nel set di dati è specificato "tableName")

Esempio:

"activities":[
    {
        "name": "CopyFromGoogleAdWords",
        "type": "Copy",
        "inputs": [
            {
                "referenceName": "<GoogleAdWords input dataset name>",
                "type": "DatasetReference"
            }
        ],
        "outputs": [
            {
                "referenceName": "<output dataset name>",
                "type": "DatasetReference"
            }
        ],
        "typeProperties": {
            "source": {
                "type": "GoogleAdWordsSource",
                "query": "SELECT * FROM MyTable"
            },
            "sink": {
                "type": "<sink type>"
            }
        }
    }
]

Proprietà dell'attività Lookup

Per altre informazioni sulle proprietà, vedere Attività Lookup.

Passaggi successivi

Per un elenco degli archivi dati supportati come origini o sink dall'attività di copia in Azure Data Factory, vedere gli archivi dati supportati.