Confrontare Azure DevOps Services con Azure DevOps Server

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2013

L'offerta cloud , Azure DevOps Services, offre un servizio ospitato scalabile, affidabile e disponibile a livello globale. È supportato da un contratto di servizio del 99,9%, monitorato dal team operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e disponibile nei data center locali di tutto il mondo.

L'offerta locale , Azure DevOps Server, è basata su un back-end SQL Server locale. I clienti in genere scelgono la versione locale quando hanno bisogno dei dati per rimanere all'interno della rete. Oppure, quando vogliono accedere a SQL Server Reporting Services che si integrano con Azure DevOps Server dati e strumenti.

Anche se entrambe le offerte offrono gli stessiservizi essenziali, rispetto Azure DevOps Server, Azure DevOps Services offre i vantaggi aggiuntivi seguenti:

  • Gestione semplificata dei server.
  • Accesso immediato alle funzionalità più recenti e più avanzate
  • Migliore connettività con i siti remoti.
  • Transizione dalle spese in conto capitale (server e simili) a spese operative (sottoscrizioni).

Per determinare quale offerta cloud o locale soddisfa le proprie — — esigenze, considerare le differenze principali seguenti.

Differenze fondamentali tra Azure DevOps Services e Azure DevOps Server

Quando si sceglie la piattaforma desiderata o se si sta considerando un passaggio dall'ambiente locale al cloud, considerare le aree seguenti:

Differenze in aree di funzionalità specifiche
Anche Azure DevOps Services è una versione ospitata di Azure DevOps Server, esistono alcune differenze tra le funzionalità. Alcune Azure DevOps Server non sono supportate in Azure DevOps Services. Ad esempio, Azure DevOps Services non supporta l'integrazione con SQL Server Analysis Services per supportare la creazione di report.

Due delle altre aree seguenti differiscono per il supporto:

Si è in Azure DevOps Server e si sta valutando la possibilità di trasferirsi? Leggere Opzioni di migrazione per comprendere le opzioni.

Ambito e scalabilità dei dati

Man mano che l'azienda cresce, potrebbe essere necessario aumentare il numero di istanze Azure DevOps aziendale.

Azure DevOps Services scalabilità tramite organizzazioni e progetti

Azure DevOps Services differisce leggermente da Azure DevOps Server. Attualmente sono disponibili solo due opzioni per l'ambito e il ridimensionamento dei dati: organizzazioni e progetti. Le organizzazioni in Azure DevOps Services ottenere i propri URL (ad esempio , ) e hanno https://dev.azure.com/fabrikamfiber sempre esattamente una raccolta di progetti. Le organizzazioni possono avere molti progetti all'interno di una raccolta.

È consigliabile creare organizzazioni in Azure DevOps Services ovunque si creino raccolte in Azure DevOps Server. Si applicano gli scenari seguenti:

  • È possibile acquistare Azure DevOps Services utenti per organizzazione: gli utenti a pagamento possono accedere solo all'organizzazione in cui viene effettuato il pagamento. Se si hanno utenti che necessitano dell'accesso a molte organizzazioni, Visual Studio sottoscrizioni possono essere un'opzione interessante. Visual Studio i sottoscrittori possono essere aggiunti a qualsiasi numero di organizzazioni gratuitamente. Sono anche in considerazione altri modi per rendere disponibile l'accesso a molte organizzazioni raggruppate in una singola organizzazione.
  • Attualmente è necessario amministrare le organizzazioni una alla volta. Questo processo può essere complicato quando si hanno molte organizzazioni.

Altre informazioni: Pianificare la struttura organizzativa in Azure DevOps.

Azure DevOps Server scalabilità tramite distribuzioni, raccolte di progetti e progetti

Azure DevOps Server offre le tre opzioni seguenti per l'ambito e il ridimensionamento dei dati: distribuzioni, raccolte di progetti e progetti. Nel caso più semplice, le distribuzioni sono solo server.

Le distribuzioni possono tuttavia essere più complesse, tra cui:

  • Distribuzione a due server in cui SQL è suddiviso in un computer separato
  • Farm a disponibilità elevata con molti server

Project raccolte fungono da contenitori per la sicurezza e l'amministrazione e i limiti fisici del database. Vengono usati anche per raggruppare i progetti correlati.

Infine, i progetti vengono usati per incapsulare gli asset di singoli progetti software, tra cui codice sorgente, elementi di lavoro e così via.

Altre informazioni: Pianificare la struttura organizzativa in Azure DevOps.

Autenticazione

Con Azure DevOps Services, ci si connette tramite internet pubblico (ad esempio, https://contoso.visualstudio.com ). L'autenticazione viene account Microsoft credenziali o con Azure AD credenziali, a seconda della configurazione dell'organizzazione. È anche possibile configurare Azure AD per richiedere funzionalità come l'autenticazione a più fattori, le restrizioni degli indirizzi IP e così via.

È consigliabile configurare le organizzazioni in modo che usino Azure AD anziché gli account Microsoft. Questo metodo offre un'esperienza migliore in molti scenari e altre opzioni per una sicurezza avanzata.

Altre informazioni: Informazioni sull'accesso Azure DevOps Services con Azure AD.

Con Azure DevOps Server, ci si connette a un server Intranet (ad esempio, https://tfs.corp.contoso.com:8080/tfs ). L'autenticazione Windows autenticazione e le credenziali di dominio di Active Directory (AD). Questo processo è trasparente e non viene mai visualizzato alcun tipo di esperienza di accesso.

Gestire utenti e gruppi

In Azure DevOps Services, è possibile usare un meccanismo simile per fornire l'accesso ai gruppi di utenti. È possibile aggiungere Azure AD gruppi a Azure DevOps Services gruppi. Se si usano account Microsoft anziché Azure AD, è necessario aggiungere gli utenti uno alla volta.

In Azure DevOps Server si fornisce agli utenti l'accesso alle distribuzioni aggiungendo gruppi di Active Directory (AD) a vari gruppi di Azure DevOps (ad esempio, il gruppo Collaboratori per un singolo progetto). Le appartenenze ai gruppi di Active Directory vengono mantenute sincronizzate. Quando gli utenti vengono aggiunti e rimossi in AD, ottengono e perdono l'accesso Azure DevOps Server.

Gestire l'accesso utente

Sia in Azure DevOps Services che Azure DevOps Server l'accesso alle funzionalità assegnando gli utenti a un livello di accesso. Tutti gli utenti devono essere assegnati a un singolo livello di accesso. Sia nel cloud che nelle offerte locali, è possibile concedere l'accesso gratuito alle funzionalità degli elementi di lavoro a un numero illimitato di stakeholder. Inoltre, un numero illimitato di Visual Studio sottoscrittori può avere accesso a tutte le funzionalità Basic senza costi aggiuntivi. Si paga solo per gli altri utenti che necessitano dell'accesso.

In Azure DevOps Services, è necessario assegnare un livello di accesso a ogni utente dell'organizzazione. Azure DevOps Services convalida i Visual Studio sottoscrittori durante l'accesso. È possibile assegnare l'accesso Basic gratuitamente a cinque utenti senza Visual Studio sottoscrizioni.

Per concedere l'accesso Basic o superiore a un numero maggiore di utenti, configurare la fatturazione per l'organizzazione e pagare per più utenti. In caso contrario, tutti gli altri utenti ottengono l'accesso stakeholder.

Azure AD gruppi consentono l'accesso a gruppi di utenti. I livelli di accesso vengono assegnati automaticamente al primo accesso. Per le organizzazioni configurate per l'uso degli account Microsoft per l'accesso, è necessario assegnare i livelli di accesso a ogni utente in modo esplicito.

In Azure DevOps Server, tutti gli usi sono nel sistema honor. Per impostare i livelli di accesso per gli utenti in base alle licenze, specificare i livelli di accesso nella pagina di amministrazione. Ad esempio, assegnare solo l'accesso stakeholder agli utenti senza licenza.

Gli utenti con una Azure DevOps Server licenza CAL (Client Access License) possono avere accesso Basic. Visual Studio sottoscrittori possono avere accesso Basic o Advanced, a seconda delle sottoscrizioni. Azure DevOps Server non tenta di verificare queste licenze o di imporre la conformità.

Sicurezza e protezione dei dati

Molte entità vogliono ottenere altre informazioni sulla protezione dei dati quando valutano di passare al cloud. Ci impegniamo a garantire che i Azure DevOps Services progetti rimangano al sicuro. Per garantire questo impegno sono disponibili funzionalità tecniche e processi aziendali. È anche possibile eseguire operazioni per proteggere i dati. Per altre informazioni, vedere La panoramica di Protezione dati.

Personalizzazione dei processi

È possibile personalizzare l'esperienza di rilevamento del lavoro in due modi diversi, a seconda del modello di processo supportato:

  • Azure DevOps Services: si usa il modello di processo di ereditarietà, che supporta la personalizzazione WYSIWYG
  • Azure DevOps Server: è possibile scegliere il modello di processo di ereditarietà o il modello di processo XML locale, che supporta la personalizzazione tramite l'importazione o l'esportazione di file di definizione XML per gli oggetti di rilevamento del lavoro
  • Azure DevOps Server 2018 e versioni precedenti: è possibile accedere solo al modello di processo XML locale

Anche se l'opzione del modello di processo XML locale è potente, può causare vari problemi. Il problema principale è che i processi per i progetti esistenti non vengono aggiornati automaticamente.

Azure DevOps Server 2013, ad esempio, sono state introdotte diverse nuove funzionalità che dipendono dai nuovi tipi di elemento di lavoro e da altre modifiche del modello di processo. Quando si esegue l'aggiornamento da 2012 a 2013, ogni raccolta di progetti ottiene nuove versioni di ognuno dei modelli di processo "nella casella" che includono queste modifiche. Tuttavia, queste modifiche non vengono incorporate automaticamente nei progetti esistenti. Al termine dell'aggiornamento, è invece necessario includere le modifiche in ogni progetto usando la procedura guidata Configura funzionalità o un processo più manuale.

Per evitare questi problemi in Azure DevOps Services, i modelli di processo personalizzati e lo strumentowitadmin.exesono sempre stati disabilitati. Questo approccio ha consentito di aggiornare automaticamente tutti i progetti con ogni Azure DevOps Services aggiornamento. Nel frattempo, il team del prodotto sta lavorando sodo per rendere possibile la personalizzazione dei processi in modi che è possibile supportare in modo semplice e continuo. Di recente è stata introdotta la prima di queste modifiche e sono in corso altre modifiche.

Con la nuova funzionalità di personalizzazione del processo, è possibile apportare modifiche direttamente all'interno dell'interfaccia utente Web. Se si vogliono personalizzare i processi a livello di codice, è possibile farlo tramite gli endpoint REST. Quando si personalizzano i progetti in questo modo, questi vengono aggiornati automaticamente quando vengono rilasciate nuove versioni dei processi di base con Azure DevOps Services aggiornamenti.

Per altre informazioni, vedere Personalizzare l'esperienza di rilevamento del lavoro.

Report

Azure DevOps Services e Azure DevOps Server molti strumenti che offrono informazioni dettagliate sullo stato di avanzamento e sulla qualità dei progetti software. Sono inclusi gli strumenti seguenti:

Azure DevOps Services e Azure DevOps Server 2019 forniscono anche l'accesso ai servizi seguenti:

  • Il servizio Di analisi e i widget di Analisi. Il servizio Analisi è ottimizzato per l'accesso in lettura rapido e le aggregazioni basate su server.
  • Microsoft Power BI integrità, che supporta l'inserimento dei dati di Analytics Power BI report e offre una combinazione di semplicità e potenza.
  • Supporto di OData, che consente di eseguire query direttamente sul servizio Di analisi da un browser supportato e quindi di usare i dati JSON restituiti nel modo desiderato. È possibile generare query che si estendono su molti progetti o sull'intera organizzazione.

Per altre informazioni sul servizio Di analisi e sulle versioni future, vedere la roadmap per la creazione di report.

SQL Server Reporting Services (SSRS) i report sono disponibili da Azure DevOps Server se configurati con SQL Server Analysis Services.

Visual Studio Team Services è ora Azure DevOps Services

Molti dei servizi in primo piano in VSTS sono ora offerti come servizi autonomi in Azure DevOps Services e Azure DevOps Server 2019. È possibile ottenere i servizi separatamente o tutti insieme Azure DevOps Services. Se si è un sottoscrittore Azure DevOps, è già possibile accedere a tutti i servizi.

Nome della funzionalità VSTS Azure DevOps del servizio Descrizione
Build & release Azure Pipelines Integrazione continua e recapito continuo (CI/CD) che funziona con qualsiasi linguaggio, piattaforma e cloud.
Codice Azure Repos Repository Git e controllo della versione di Team Foundation privati ospitati nel cloud (TFVC) illimitati per il progetto.
Lavoro Azure Boards Monitoraggio del lavoro con bacheche Kanban, backlog, dashboard del team e creazione di report personalizzati.
Test Azure Test Plans Soluzione di test pianificata ed esplorativa all-in-one.
Pacchetti (estensione) Azure Artifacts Maven, npm, Python, Universal Package e NuGet feed di pacchetti da origini pubbliche e private.

Sia Azure DevOps Services che Azure DevOps Server 2019 usano la nuova interfaccia utente di navigazione, con una barra laterale verticale per passare alle aree di servizio principali: Boards, Repos, Pipelines e altro ancora. Per altre informazioni, vedere Navigazione nel portale Web in Azure DevOps.

Nota

È possibile disabilitare i servizi selezionati dall'interfaccia utente. Per altre informazioni, vedere Attivare o disattivare un servizio.

È comunque possibile usare visualstudio.com per accedere Azure DevOps Services. Il nuovo nome di dominio è stato spostato dev.azure.com come URL primario per le nuove organizzazioni. Tale URL è https://dev.azure.com/{your organization}/{your project} . Se si vuole modificare l'URL in modo che sia basato su come primario, un amministratore dell'organizzazione può farlo dev.azure.com dalla pagina delle impostazioni dell'organizzazione.