Usare i volumi condivisi del cluster in un cluster di failoverUse Cluster Shared Volumes in a failover cluster

Si applica a: Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2Applies to: Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2

I volumi condivisi cluster (CSV, Cluster Shared Volumes) permettono a più nodi in un cluster di failover di accedere contemporaneamente in lettura/scrittura allo stesso LUN (disco) di cui viene eseguito il provisioning come volume NTFS.Cluster Shared Volumes (CSV) enable multiple nodes in a failover cluster to simultaneously have read-write access to the same LUN (disk) that is provisioned as an NTFS volume. In Windows Server 2012 R2 è possibile eseguire il provisioning del disco come NTFS o ReFS (Resilient file System). Grazie al volume CSV, è possibile eseguire rapidamente il failover dei ruoli del cluster in un altro nodo, senza dover modificare la proprietà dell'unità o smontare e rimontare un volume.(In Windows Server 2012 R2, the disk can be provisioned as NTFS or Resilient File System (ReFS).) With CSV, clustered roles can fail over quickly from one node to another node without requiring a change in drive ownership, or dismounting and remounting a volume. CSV semplifica anche la gestione di un numero potenzialmente elevato di LUN in un cluster di failover.CSV also help simplify the management of a potentially large number of LUNs in a failover cluster.

CSV fornisce un file system cluster, per utilizzo generico, sovrapposto a NTFS (o ReFS in Windows Server 2012 R2).CSV provide a general-purpose, clustered file system, which is layered above NTFS (or ReFS in Windows Server 2012 R2). Le applicazioni CSV includono:CSV applications include:

  • File di disco rigido virtuale (VHD, Virtual Hard Disk) in cluster per macchine virtuali Hyper-VClustered virtual hard disk (VHD) files for clustered Hyper-V virtual machines
  • Scalabilità orizzontale di condivisioni di file per l'archiviazione di dati applicazione per il ruolo del cluster File server di scalabilità orizzontale.Scale-out file shares to store application data for the Scale-Out File Server clustered role. Esempi dei dati applicazione per questo ruolo includono i file di VM Hyper-V e i dati di Microsoft SQL Server.Examples of the application data for this role include Hyper-V virtual machine files and Microsoft SQL Server data. Si noti che ReFS non è supportato per un File server di scalabilità orizzontale. Per ulteriori informazioni su File server di scalabilità orizzontale, vedere file server di scalabilità orizzontale per i dati delle applicazioni.(Be aware that ReFS is not supported for a Scale-Out File Server.) For more information about Scale-Out File Server, see Scale-Out File Server for Application Data.

Nota

CSVs non supportano il carico di lavoro cluster Microsoft SQL Server in SQL Server 2012 e nelle versioni precedenti di SQL Server.CSVs don't support the Microsoft SQL Server clustered workload in SQL Server 2012 and earlier versions of SQL Server.

In Windows Server 2012, la funzionalità CSV è stata notevolmente migliorata.In Windows Server 2012, CSV functionality was significantly enhanced. Sono state ad esempio rimosse le dipendenze da Servizi di dominio Active Directory.For example, dependencies on Active Directory Domain Services were removed. È stato aggiunto supporto per i miglioramenti funzionali in chkdsk, per l'interoperabilità con applicazioni antivirus e di backup e per l'integrazione con funzionalità generali di archiviazione, quali i volumi con crittografia BitLocker e Spazi di archiviazione.Support was added for the functional improvements in chkdsk, for interoperability with antivirus and backup applications, and for integration with general storage features such as BitLocker-encrypted volumes and Storage Spaces. Per una panoramica delle funzionalità CSV introdotte in Windows Server 2012, vedere Novità relative al clustering di failover in Windows server 2012 [redirected @ no__t-2.For an overview of CSV functionality that was introduced in Windows Server 2012, see What's New in Failover Clustering in Windows Server 2012 [redirected].

Windows Server 2012 R2 introduce funzionalità aggiuntive, ad esempio la proprietà CSV distribuita, una maggiore resilienza tramite la disponibilità del servizio Server, una maggiore flessibilità nella quantità di memoria fisica che può essere allocata alla cache CSV, meglio funzione diagnostica e interoperabilità avanzata che include il supporto per ReFS e deduplicazione.Windows Server 2012 R2 introduces additional functionality, such as distributed CSV ownership, increased resiliency through availability of the Server service, greater flexibility in the amount of physical memory that you can allocate to CSV cache, better diagnosibility, and enhanced interoperability that includes support for ReFS and deduplication. Per ulteriori informazioni, vedere Novità di clustering di failover.For more information, see What's New in Failover Clustering.

Nota

Per informazioni sull'uso della deduplicazione dati in CSV per scenari VDI (Virtual Desktop Infrastructure), vedere i post di blog sulla distribuzione della deduplicazione dati per l'archiviazione VDI in Windows Server 2012 R2 e su come estendere la deduplicazione dati a nuovi carichi di lavoro in Windows Server 2012 R2.For information about using data deduplication on CSV for Virtual Desktop Infrastructure (VDI) scenarios, see the blog posts Deploying Data Deduplication for VDI storage in Windows Server 2012 R2 and Extending Data Deduplication to new workloads in Windows Server 2012 R2.

Verificare i requisiti e le considerazioni per l'uso di CSV in un cluster di failoverReview requirements and considerations for using CSV in a failover cluster

Prima di usare un volume CSV in un cluster di failover, verificare i requisiti e le considerazioni per rete, archiviazione e di altro tipo disponibili in questa sezione.Before using CSV in a failover cluster, review the network, storage, and other requirements and considerations in this section.

Considerazioni sulla configurazione di reteNetwork configuration considerations

Quando si configurano le reti che supportano CSV, prendere in considerazione gli elementi seguenti.Consider the following when you configure the networks that support CSV.

  • Più reti e più schede di rete.Multiple networks and multiple network adapters. Per abilitare la tolleranza di errore in caso di errore di rete, è consigliabile fare in modo che più reti di cluster trasportino il traffico CSV oppure configurare gruppi di schede di rete.To enable fault tolerance in the event of a network failure, we recommend that multiple cluster networks carry CSV traffic or that you configure teamed network adapters.

    Se i nodi del cluster sono connessi a reti che non devono essere usate dal cluster, è consigliabile disabilitarli.If the cluster nodes are connected to networks that should not be used by the cluster, you should disable them. È ad esempio consigliabile disabilitare l'uso delle reti iSCSI da parte del cluster, in modo da impedire il traffico CSV in tali reti.For example, we recommend that you disable iSCSI networks for cluster use to prevent CSV traffic on those networks. Per disabilitare una rete, in Gestione cluster di failover selezionare reti, selezionare la rete, fare clic sull'azione Proprietà , quindi selezionare non consentire comunicazioni di rete del cluster su questa rete.To disable a network, in Failover Cluster Manager, select Networks, select the network, select the Properties action, and then select Do not allow cluster network communication on this network. In alternativa, è possibile configurare la proprietà Role della rete usando il cmdlet Get-ClusterNetwork di Windows PowerShell.Alternatively, you can configure the Role property of the network by using the Get-ClusterNetwork Windows PowerShell cmdlet.

  • Proprietà delle schede di rete.Network adapter properties. Nelle proprietà per tutte le schede che trasportano le comunicazioni del cluster verificare che siano abilitate le impostazioni seguenti:In the properties for all adapters that carry cluster communication, make sure that the following settings are enabled:

    • Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft.Client for Microsoft Networks and File and Printer Sharing for Microsoft Networks. Queste impostazioni supportano Server Message Block (SMB) 3.0, usato per impostazione predefinita per il trasporto del traffico CSV tra i nodi.These settings support Server Message Block (SMB) 3.0, which is used by default to carry CSV traffic between nodes. Per abilitare SMB, assicurarsi anche che il servizio Server e il servizio Workstation siano in esecuzione e che siano configurati per l'avvio automatico in ogni nodo del cluster.To enable SMB, also ensure that the Server service and the Workstation service are running and that they are configured to start automatically on each cluster node.

      Nota

      In Windows Server 2012 R2 sono presenti più istanze del servizio Server per ogni nodo del cluster di failover.In Windows Server 2012 R2, there are multiple Server service instances per failover cluster node. Il traffico in arrivo dai client SMB che accedono alle condivisioni file normali è gestito dall'istanza predefinita e una seconda istanza CSV gestisce solo il traffico CSV tra i nodi.There is the default instance that handles incoming traffic from SMB clients that access regular file shares, and a second CSV instance that handles only inter-node CSV traffic. Se il servizio Server in un nodo risulta non integro, la proprietà del volume CSV sarà trasferita automaticamente a un altro nodo.Also, if the Server service on a node becomes unhealthy, CSV ownership automatically transitions to another node.

      In SMB 3.0 sono incluse le funzionalità SMB multicanale e SMB diretto, che permettono il flusso del traffico dei volumi condivisi del cluster su più reti nel cluster e l'uso delle schede di rete che supportano Accesso diretto a memoria remota (RDMA).SMB 3.0 includes the SMB Multichannel and SMB Direct features, which enable CSV traffic to stream across multiple networks in the cluster and to leverage network adapters that support Remote Direct Memory Access (RDMA). Per impostazione predefinita, SMB multicanale è usato per il traffico CSV.By default, SMB Multichannel is used for CSV traffic. Per altre informazioni, vedere Panoramica di SMB (Server Message Block).For more information, see Server Message Block overview.

    • Microsoft Failover Cluster Virtual Adapter Performance Filter.Microsoft Failover Cluster Virtual Adapter Performance Filter. Questa impostazione permette di migliorare la capacità dei nodi di eseguire il reindirizzamento I/O quando necessario per raggiungere il volume CSV, ad esempio quando un errore di connettività impedisce la connessione diretta di un nodo al disco CSV.This setting improves the ability of nodes to perform I/O redirection when it is required to reach CSV, for example, when a connectivity failure prevents a node from connecting directly to the CSV disk. Per ulteriori informazioni, vedere informazioni sulla sincronizzazione i/o e il reindirizzamento i/o nella comunicazione CSV più avanti in questo argomento.For more information, see About I/O synchronization and I/O redirection in CSV communication later in this topic.

  • Definizione delle priorità delle reti del cluster.Cluster network prioritization. È in genere consigliabile non modificare le preferenze configurate dal cluster per le reti.We generally recommend that you do not change the cluster-configured preferences for the networks.

  • Configurazione della subnet IP.IP subnet configuration. Per i nodi in una rete che usa CSV non è richiesta alcuna configurazione specifica della subnet.No specific subnet configuration is required for nodes in a network that use CSV. Nel volume CSV sono supportati cluster con più subnet.CSV can support multisubnet clusters.

  • Qualità del servizio (QoS) basata su criteri.Policy-based Quality of Service (QoS). Quando si usa CSV, è consigliabile configurare un criterio di priorità QoS e un criterio minimo per la larghezza di banda per il traffico di rete in ogni nodo.We recommend that you configure a QoS priority policy and a minimum bandwidth policy for network traffic to each node when you use CSV. Per ulteriori informazioni, vedere la pagina relativa alla qualità del servizio (QoS).For more information, see Quality of Service (QoS).

  • Rete di archiviazione.Storage network. Per consigli sulla rete usata per l'archiviazione, esaminare le indicazioni rese disponibili dal fornitore del sistema di archiviazione.For storage network recommendations, review the guidelines that are provided by your storage vendor. Per altre considerazioni sull'archiviazione per CSV, vedere requisiti per la configurazione di archiviazione e dischi più avanti in questo argomento.For additional considerations about storage for CSV, see Storage and disk configuration requirements later in this topic.

Per una panoramica dei requisiti hardware, di rete e di archiviazione per i cluster di failover, vedere Failover Clustering Hardware Requirements and Storage Options.For an overview of the hardware, network, and storage requirements for failover clusters, see Failover Clustering Hardware Requirements and Storage Options.

Informazioni sulla sincronizzazione I/O e sulla modalità I/O reindirizzata nelle comunicazioni CSVAbout I/O synchronization and I/O redirection in CSV communication

  • Sincronizzazione I/O: CSV consente a più nodi di avere accesso simultaneo in lettura/scrittura alla stessa archiviazione condivisa.I/O synchronization: CSV enables multiple nodes to have simultaneous read-write access to the same shared storage. Quando un nodo esegue operazioni di input/output (I/O) del disco in un volume CSV, il nodo comunica direttamente con l'archiviazione, ad esempio tramite una rete di archiviazione (SAN, Storage Area Network).When a node performs disk input/output (I/O) on a CSV volume, the node communicates directly with the storage, for example, through a storage area network (SAN). Tuttavia, in qualsiasi momento, un singolo nodo, definito nodo coordinatore, è "proprietario" della risorsa Disco fisico associata al LUN.However, at any time, a single node (called the coordinator node) “owns” the physical disk resource that is associated with the LUN. Il nodo coordinatore per un volume CSV è visualizzato in Gestione cluster di failover come Nodo proprietario in Dischi.The coordinator node for a CSV volume is displayed in Failover Cluster Manager as Owner Node under Disks. Viene anche visualizzato nell'output del cmdlet Get-ClusterSharedVolume di Windows PowerShell.It also appears in the output of the Get-ClusterSharedVolume Windows PowerShell cmdlet.

    Nota

    In Windows Server 2012 R2 la proprietà CSV è distribuita in modo uniforme tra i nodi del cluster di failover in base al numero di volumi CSV di cui è proprietario ogni nodo.In Windows Server 2012 R2, CSV ownership is evenly distributed across the failover cluster nodes based on the number of CSV volumes that each node owns. La proprietà viene anche ribilanciata automaticamente in caso di condizioni quali il failover del volume CSV, il reinserimento di un nodo nel cluster, l'aggiunta di un nuovo nodo al cluster, il riavvio di un nodo del cluster o l'avvio del cluster di failover dopo l'arresto.Additionally, ownership is automatically rebalanced when there are conditions such as CSV failover, a node rejoins the cluster, you add a new node to the cluster, you restart a cluster node, or you start the failover cluster after it has been shut down.

    Quando si verificano determinate modifiche minori nel file system in un volume CSV, questi metadati devono essere sincronizzati in ogni nodo fisico che accede a LUN, non solo nel singolo nodo coordinatore.When certain small changes occur in the file system on a CSV volume, this metadata must be synchronized on each of the physical nodes that access the LUN, not only on the single coordinator node. Ad esempio, quando una macchina virtuale in un volume CSV viene avviata, creata o eliminata o quando si esegue la migrazione di una VM, queste informazioni devono essere sincronizzate in ogni nodo fisico che accede alla macchina virtuale.For example, when a virtual machine on a CSV volume is started, created, or deleted, or when a virtual machine is migrated, this information needs to be synchronized on each of the physical nodes that access the virtual machine. Queste operazioni di aggiornamento dei metadati sono eseguite in parallelo nelle reti di cluster tramite SMB 3.0.These metadata update operations occur in parallel across the cluster networks by using SMB 3.0. Per queste operazioni non è necessario che tutti i nodi fisici comunichino con l'archiviazione condivisa.These operations do not require all the physical nodes to communicate with the shared storage.

  • Reindirizzamento I/O: Gli errori di connettività dell'archiviazione e alcune operazioni di archiviazione possono impedire a un nodo specifico di comunicare direttamente con l'archiviazione.I/O redirection: Storage connectivity failures and certain storage operations can prevent a given node from communicating directly with the storage. Per mantenere il funzionamento durante l'interruzione delle comunicazioni del nodo con l'archiviazione, il nodo reindirizza le operazioni I/O del disco tramite una rete di cluster al nodo coordinatore, in cui è attualmente montato il disco.To maintain function while the node is not communicating with the storage, the node redirects the disk I/O through a cluster network to the coordinator node where the disk is currently mounted. In caso di errore di connettività dell'archiviazione nel nodo coordinatore corrente, tutte le operazioni I/O del disco saranno accodate temporaneamente, mentre si definisce un nuovo nodo come nodo coordinatore.If the current coordinator node experiences a storage connectivity failure, all disk I/O operations are queued temporarily while a new node is established as a coordinator node.

Il server usa una delle modalità di reindirizzamento I/O seguenti, in base alla situazione:The server uses one of the following I/O redirection modes, depending on the situation:

  • Reindirizzamento del file system Il reindirizzamento è relativo ai singoli volumi, ad esempio in caso di creazione di snapshot del volume CSV da parte di un'applicazione di backup quando a un volume CSV viene applicata manualmente la modalità I/O reindirizzato.File system redirection Redirection is per volume—for example, when CSV snapshots are taken by a backup application when a CSV volume is manually placed in redirected I/O mode.
  • Reindirizzamento blocchi Il reindirizzamento è eseguito a livello di blocco di file, ad esempio in caso di perdita della connettività dell'archiviazione per un volume.Block redirection Redirection is at the file-block level—for example, when storage connectivity is lost to a volume. Il reindirizzamento blocchi è significativamente più veloce rispetto al reindirizzamento del file system.Block redirection is significantly faster than file system redirection.

In Windows Server 2012 R2 è possibile visualizzare lo stato di un volume CSV in base ai singoli nodi.In Windows Server 2012 R2, you can view the state of a CSV volume on a per node basis. Ad esempio, è possibile verificare se I/O è diretto o reindirizzato o se il volume CSV non è disponibile.For example, you can see whether I/O is direct or redirected, or whether the CSV volume is unavailable. Se un volume CSV è in modalità I/O reindirizzato, sarà visualizzato anche il motivo.If a CSV volume is in I/O redirected mode, you can also view the reason. Usare il cmdlet Get-ClusterSharedVolumeState di Windows PowerShell per visualizzare queste informazioni.Use the Windows PowerShell cmdlet Get-ClusterSharedVolumeState to view this information.

Nota

  • In Windows Server 2012, grazie ai miglioramenti apportati alla progettazione CSV, I volumi CSV eseguono più operazioni in modalità I/O diretta rispetto a quanto si verifica in Windows Server 2008 R2.In Windows Server 2012, because of improvements in CSV design, CSV perform more operations in direct I/O mode than occurred in Windows Server 2008 R2.
  • A causa dell'integrazione di CSV con funzionalità di SMB 3.0 quali SMB multicanale e SMB diretto, è possibile eseguire lo streaming del traffico I/O reindirizzato in più reti di cluster.Because of the integration of CSV with SMB 3.0 features such as SMB Multichannel and SMB Direct, redirected I/O traffic can stream across multiple cluster networks.
  • È consigliabile pianificare le reti di cluster in modo da permettere il potenziale incremento in traffico di rete verso il nodo coordinatore durante il reindirizzamento I/O.You should plan your cluster networks to allow for the potential increase in network traffic to the coordinator node during I/O redirection.

Requisiti per l'archiviazione e la configurazione del discoStorage and disk configuration requirements

Per usare CSV, l'archiviazione e i dischi devono soddisfare i requisiti seguenti:To use CSV, your storage and disks must meet the following requirements:

  • Formato del file system.File system format. In Windows Server 2012 R2, un disco o uno spazio di archiviazione per un volume CSV deve essere un disco di base partizionato con NTFS o ReFS.In Windows Server 2012 R2, a disk or storage space for a CSV volume must be a basic disk that is partitioned with NTFS or ReFS. In Windows Server 2012, un disco o uno spazio di archiviazione per un volume CSV deve essere un disco di base partizionato con NTFS.In Windows Server 2012, a disk or storage space for a CSV volume must be a basic disk that is partitioned with NTFS.

    Per un volume CSV è necessario soddisfare i requisiti aggiuntivi seguenti:A CSV has the following additional requirements:

    • In Windows Server 2012 R2 non è possibile usare un disco per un volume CSV formattato con FAT o FAT32.In Windows Server 2012 R2, you cannot use a disk for a CSV that is formatted with FAT or FAT32.
    • In Windows Server 2012 non è possibile usare un disco per un volume CSV formattato con FAT, FAT32 o ReFS.In Windows Server 2012, you cannot use a disk for a CSV that is formatted with FAT, FAT32, or ReFS.
    • Se si vuole usare uno spazio di archiviazione per un volume CSV, è possibile configurare uno spazio semplice o uno spazio con mirroring.If you want to use a storage space for a CSV, you can configure a simple space or a mirror space. In Windows Server 2012 R2, è anche possibile configurare uno spazio di parità.In Windows Server 2012 R2, you can also configure a parity space. In Windows Server 2012, CSV non supporta spazi parità.(In Windows Server 2012, CSV does not support parity spaces.)
    • Non è possibile usare un volume CSV come disco di controllo del quorum.A CSV cannot be used as a quorum witness disk. Per ulteriori informazioni sul quorum del cluster, vedere informazioni sul quorum in spazi di archiviazione diretta.For more information about the cluster quorum, see Understanding Quorum in Storage Spaces Direct.
    • Dopo l'aggiunta di un disco come volume CSV, il disco sarà designato nel formato CSVFS (CSV File System).After you add a disk as a CSV, it is designated in the CSVFS format (for CSV File System). Ciò permette al cluster e ad altro software di differenziare l'archiviazione CSV da altra archiviazione NTFS o ReFS.This allows the cluster and other software to differentiate the CSV storage from other NTFS or ReFS storage. In genere, CSVFS supporta la stessa funzionalità come NTFS o ReFS.Generally, CSVFS supports the same functionality as NTFS or ReFS. Alcune funzionalità, tuttavia, non sono supportate.However, certain features are not supported. Ad esempio, in Windows Server 2012 R2 non è possibile abilitare la compressione su CSV.For example, in Windows Server 2012 R2, you cannot enable compression on CSV. In Windows Server 2012 non è possibile abilitare la deduplicazione o la compressione dei dati in formato CSV.In Windows Server 2012, you cannot enable data deduplication or compression on CSV.
  • Tipo di risorsa nel cluster.Resource type in the cluster. Per un volume CSV è necessario usare il tipo di risorsa Disco fisico.For a CSV volume, you must use the Physical Disk resource type. Per impostazione predefinita, un disco o uno spazio di archiviazione aggiunto a un'archiviazione cluster è configurato automaticamente in questo modo.By default, a disk or storage space that is added to cluster storage is automatically configured in this way.

  • Scelta di dischi CSV o altri dischi nell'archiviazione cluster.Choice of CSV disks or other disks in cluster storage. Quando si scelgono uno o più dischi per una macchina virtuale in cluster, è necessario valutare il modo in cui ogni disco sarà usato.When choosing one or more disks for a clustered virtual machine, consider how each disk will be used. Se un disco sarà usato per l'archiviazione di file creati da Hyper-V, ad esempio file VHD o file di configurazione, sarà possibile scegliere un disco CSV o uno degli altri dischi disponibili nell'archiviazione cluster.If a disk will be used to store files that are created by Hyper-V, such as VHD files or configuration files, you can choose from the CSV disks or the other available disks in cluster storage. Se un disco sarà un disco fisico collegato direttamente alla macchina virtuale (definito anche disco pass-through), non sarà possibile scegliere un disco CSV e sarà necessario scegliere uno degli altri dischi disponibili nell'archiviazione cluster.If a disk will be a physical disk that is directly attached to the virtual machine (also called a pass-through disk), you cannot choose a CSV disk, and you must choose from the other available disks in cluster storage.

  • Nome del percorso per identificare i dischi.Path name for identifying disks. I dischi in CSV sono identificati tramite un nome di percorso.Disks in CSV are identified with a path name. Ogni percorso appare nell'unità di sistema del nodo come volume numerato nella cartella \ClusterStorage .Each path appears to be on the system drive of the node as a numbered volume under the \ClusterStorage folder. Questo percorso è lo stesso quando viene visualizzato da qualsiasi nodo nel cluster.This path is the same when viewed from any node in the cluster. Se necessario, è possibile rinominare i volumi.You can rename the volumes if needed.

Per i requisiti di archiviazione relativi a CSV, esaminare le indicazioni rese disponibili dal fornitore del sistema di archiviazione.For storage requirements for CSV, review the guidelines that are provided by your storage vendor. Per considerazioni aggiuntive sull'archiviazione per CSV, vedere Pianificare l'uso di CSV in un cluster di failover più avanti in questo argomento.For additional storage planning considerations for CSV, see Plan to use CSV in a failover cluster later in this topic.

Requisiti del nodoNode requirements

Per usare CSV, i nodi devono soddisfare i requisiti seguenti:To use CSV, your nodes must meet the following requirements:

  • Lettera di unità del disco di sistema.Drive letter of system disk. La lettera di unità del disco di sistema deve essere la stessa per tutti i nodi.On all nodes, the drive letter for the system disk must be the same.
  • Protocollo di autenticazione.Authentication protocol. Il protocollo NTLM deve essere abilitato su tutti i nodi.The NTLM protocol must be enabled on all nodes. L'impostazione è abilitata per impostazione predefinita.This is enabled by default.

Pianificare l'uso di CSV in un cluster di failoverPlan to use CSV in a failover cluster

Questa sezione elenca le considerazioni sulla pianificazione e consigli per l'uso di CSV in un cluster di failover che esegue Windows Server 2012 R2 o Windows Server 2012.This section lists planning considerations and recommendations for using CSV in a failover cluster running Windows Server 2012 R2 or Windows Server 2012.

Importante

Per indicazioni sulla configurazione dell'unità di archiviazione specifica in uso per CSV, rivolgersi al fornitore del sistema di archiviazione.Ask your storage vendor for recommendations about how to configure your specific storage unit for CSV. Se le indicazioni del fornitore del sistema di archiviazione sono diverse dalle informazioni disponibili in questo argomento, usare le indicazioni del fornitore.If the recommendations from the storage vendor differ from information in this topic, use the recommendations from the storage vendor.

Disposizione di LUN, volumi e file VHDArrangement of LUNs, volumes, and VHD files

Per usare CSV in modo ottimale per offrire archiviazione per VM in cluster, è utile esaminare la disposizione di LUN (dischi) quando si configurano i server fisici.To make the best use of CSV to provide storage for clustered virtual machines, it is helpful to review how you would arrange the LUNs (disks) when you configure physical servers. Quando si configurano le macchine virtuali corrispondenti, è necessario provare a disporre i file VHD in modo analogo.When you configure the corresponding virtual machines, try to arrange the VHD files in a similar way.

Prendere in considerazione un server fisico in cui organizzare i dischi e i file come segue:Consider a physical server for which you would organize the disks and files as follows:

  • File di sistema, incluso un file di paging, in un disco fisico.System files, including a page file, on one physical disk
  • File di dati in un altro disco fisico.Data files on another physical disk

Per una VM in cluster equivalente, è consigliabile organizzare i volumi e i file in modo analogo:For an equivalent clustered virtual machine, you should organize the volumes and files in a similar way:

  • File di sistema, incluso un file di paging, in un file VHD in un volume CSV.System files, including a page file, in a VHD file on one CSV
  • File di dati in un file VHD in un altro volume CSV.Data files in a VHD file on another CSV

Se si aggiunge un'altra macchina virtuale, è consigliabile, se possibile, mantenere la stessa disposizione per i file VHD nella VM aggiuntiva.If you add another virtual machine, where possible, you should keep the same arrangement for the VHDs on that virtual machine.

Numero e dimensioni di LUN e volumiNumber and size of LUNs and volumes

Quando si pianifica la configurazione dell'archiviazione per un cluster di failover che usa CSV, tenere in considerazione i suggerimenti seguenti:When you plan the storage configuration for a failover cluster that uses CSV, consider the following recommendations:

  • Per definire il numero di LUN da configurare, rivolgersi al fornitore del sistema di archiviazione.To decide how many LUNs to configure, consult your storage vendor. Ad esempio, è possibile che il fornitore del sistema di archiviazione suggerisca di configurare ogni LUN con una partizione in cui posizionare un volume CSV.For example, your storage vendor may recommend that you configure each LUN with one partition and place one CSV volume on it.

  • Non sono previste limitazioni per il numero di macchine virtuali che possono essere supportate in un singolo volume CSV.There are no limitations for the number of virtual machines that can be supported on a single CSV volume. È tuttavia consigliabile esaminare il numero di VM che si prevede di includere in un cluster e il carico di lavoro (operazioni I/O al secondo) per ogni macchina virtuale.However, you should consider the number of virtual machines that you plan to have in the cluster and the workload (I/O operations per second) for each virtual machine. Considera gli esempi che seguono:Consider the following examples:

    • Un'organizzazione distribuisce macchine virtuali che supporteranno un'infrastruttura VDI (Virtual Desktop Infrastructure), che costituisce un carico di lavoro relativamente leggero.One organization is deploying virtual machines that will support a virtual desktop infrastructure (VDI), which is a relatively light workload. Per il cluster si usa l'archiviazione a prestazioni elevate.The cluster uses high-performance storage. L'amministratore del cluster, dopo avere consultato il fornitore del sistema di archiviazione, decide di posizionare un numero relativamente elevato di VM per ogni volume CSV.The cluster administrator, after consulting with the storage vendor, decides to place a relatively large number of virtual machines per CSV volume.
    • Un'altra organizzazione distribuisce un numero elevato di macchine virtuali che supporteranno un'applicazione database molto usata, che rappresenta un carico di lavoro più pesante.Another organization is deploying a large number of virtual machines that will support a heavily used database application, which is a heavier workload. Nel cluster si usa l'archiviazione a prestazioni inferiori.The cluster uses lower-performing storage. L'amministratore del cluster, dopo avere consultato il fornitore del sistema di archiviazione, decide di posizionare un numero relativamente ridotto di VM per ogni volume CSV.The cluster administrator, after consulting with the storage vendor, decides to place a relatively small number of virtual machines per CSV volume.
  • Quando si pianifica la configurazione dell'archiviazione per una macchina virtuale specifica, è necessario tenere in considerazione i requisiti del disco del servizio, dell'applicazione o del ruolo che sarà supportato dalla macchina virtuale.When you plan the storage configuration for a particular virtual machine, consider the disk requirements of the service, application, or role that the virtual machine will support. La verifica di questi requisiti permette di evitare il conflitto tra dischi, che potrebbe influire negativamente sulle prestazioni.Understanding these requirements helps you avoid disk contention that can result in poor performance. È consigliabile che la configurazione di archiviazione per la macchina virtuale sia il più possibile analoga alla configurazione di archiviazione che sarebbe usata per un server fisico che esegue lo stesso servizio, la stessa applicazione o lo stesso ruolo.The storage configuration for the virtual machine should closely resemble the storage configuration that you would use for a physical server that is running the same service, application, or role. Per ulteriori informazioni, vedere disposizione di lun, volumi e file VHD più indietro in questo argomento.For more information, see Arrangement of LUNs, volumes, and VHD files earlier in this topic.

    È anche possibile attenuare il conflitto tra dischi configurando l'archiviazione con un numero elevato di dischi rigidi fisici indipendenti.You can also mitigate disk contention by having storage with a large number of independent physical hard disks. Scegliere l'hardware di archiviazione di conseguenza e rivolgersi al fornitore per ottimizzare le prestazioni del sistema di archiviazione.Choose your storage hardware accordingly, and consult with your vendor to optimize the performance of your storage.

  • In base ai carichi di lavoro del cluster e alla rispettiva necessità di operazioni I/O, è possibile prendere in considerazione la configurazione solo di una percentuale di VM per l'accesso a ogni LUN, mentre le altre macchine virtuali non dispongono di connettività e sono invece dedicate alle operazioni di calcolo.Depending on your cluster workloads and their need for I/O operations, you can consider configuring only a percentage of the virtual machines to access each LUN, while other virtual machines do not have connectivity and are instead dedicated to compute operations.

Aggiungere un disco a CSV in un cluster di failoverAdd a disk to CSV on a failover cluster

La funzionalità CSV è abilitata per impostazione predefinita nel Clustering di failover.The CSV feature is enabled by default in Failover Clustering. Per aggiungere un disco a CSV, è necessario aggiungere un disco al gruppo Archiviazione disponibile del cluster, se non è già stato aggiunto, quindi aggiungere il disco a CSV nel cluster.To add a disk to CSV, you must add a disk to the Available Storage group of the cluster (if it is not already added), and then add the disk to CSV on the cluster. Per eseguire queste procedure, è possibile utilizzare Gestione cluster di failover o i cmdlet di Windows PowerShell per i cluster di failover.You can use Failover Cluster Manager or the Failover Clusters Windows PowerShell cmdlets to perform these procedures.

Aggiungere un disco ad archiviazione disponibileAdd a disk to Available Storage

  1. In Gestione cluster di failover espandere il nome del cluster nell'albero della console e quindi espandere Archiviazione.In Failover Cluster Manager, in the console tree, expand the name of the cluster, and then expand Storage.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su dischi, quindi scegliere Aggiungi disco.Right-click Disks, and then select Add Disk. Nell'elenco visualizzato sono inclusi i dischi che è possibile aggiungere per l'uso in un cluster di failover.A list appears showing the disks that can be added for use in a failover cluster.

  3. Selezionare il disco o i dischi da aggiungere e quindi fare clic su OK.Select the disk or disks you want to add, and then select OK.

    I dischi sono ora assegnati al gruppo Archiviazione disponibile .The disks are now assigned to the Available Storage group.

Comandi equivalenti di Windows PowerShell (aggiungere un disco allo spazio di archiviazione disponibile)Windows PowerShell equivalent commands (add a disk to Available Storage)

Il cmdlet o i cmdlet di Windows PowerShell seguenti eseguono la stessa funzione della procedura precedente.The following Windows PowerShell cmdlet or cmdlets perform the same function as the preceding procedure. Immettere ogni cmdlet in una singola riga, anche se qui può sembrare che siano divisi su più righe a causa di vincoli di formattazione.Enter each cmdlet on a single line, even though they may appear word-wrapped across several lines here because of formatting constraints.

Nell'esempio seguente vengono identificati i dischi pronti per l'aggiunta al cluster e i dischi vengono aggiunti al gruppo Archiviazione disponibile.The following example identifies the disks that are ready to be added to the cluster, and then adds them to the Available Storage group.

Get-ClusterAvailableDisk | Add-ClusterDisk

Aggiungere un disco in archiviazione disponibile a CSVAdd a disk in Available Storage to CSV

  1. Nell'albero della console di Gestione cluster di failover espandere il nome del cluster, espandere archiviazionee quindi selezionare dischi.In Failover Cluster Manager, in the console tree, expand the name of the cluster, expand Storage, and then select Disks.

  2. Selezionare uno o più dischi assegnati ad archiviazione disponibile, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla selezione e quindi scegliere Aggiungi a volumi condivisi cluster.Select one or more disks that are assigned to Available Storage, right-click the selection, and then select Add to Cluster Shared Volumes.

    I dischi sono ora assegnati al gruppo Volume condiviso cluster nel cluster.The disks are now assigned to the Cluster Shared Volume group in the cluster. I dischi sono esposti in ogni nodo del cluster come volumi numerati (punti di montaggio) nella cartella %SystemDisk%ClusterStorage.The disks are exposed to each cluster node as numbered volumes (mount points) under the %SystemDisk%ClusterStorage folder. I volumi sono visualizzati nel file system CSVFS.The volumes appear in the CSVFS file system.

Nota

È possibile rinominare i volumi CSV nella cartella %SystemDisk%ClusterStorage.You can rename CSV volumes in the %SystemDisk%ClusterStorage folder.

Comandi equivalenti di Windows PowerShell (aggiungere un disco a CSV)Windows PowerShell equivalent commands (add a disk to CSV)

Il cmdlet o i cmdlet di Windows PowerShell seguenti eseguono la stessa funzione della procedura precedente.The following Windows PowerShell cmdlet or cmdlets perform the same function as the preceding procedure. Immettere ogni cmdlet in una singola riga, anche se qui può sembrare che siano divisi su più righe a causa di vincoli di formattazione.Enter each cmdlet on a single line, even though they may appear word-wrapped across several lines here because of formatting constraints.

Nell'esempio seguente si aggiunge il Cluster Disk 1 in Archiviazione disponibile a CSV nel cluster locale.The following example adds Cluster Disk 1 in Available Storage to CSV on the local cluster.

Add-ClusterSharedVolume –Name "Cluster Disk 1"

Abilitare la cache CSV per carichi di lavoro a utilizzo intensivo di operazioni di lettura (facoltativo)Enable the CSV cache for read-intensive workloads (optional)

La cache CSV offre la memorizzazione nella cache a livello di blocco di operazioni I/O senza buffer di sola lettura tramite l'allocazione di memoria di sistema (RAM) come cache write-through.The CSV cache provides caching at the block level of read-only unbuffered I/O operations by allocating system memory (RAM) as a write-through cache. Le operazioni I/O senza buffer non sono memorizzate nella cache da Gestione cache. Ciò può migliorare le prestazioni per applicazioni quali Hyper-V, che esegue operazioni I/O senza buffer durante l'accesso a VHD.(Unbuffered I/O operations are not cached by the cache manager.) This can improve performance for applications such as Hyper-V, which conducts unbuffered I/O operations when accessing a VHD. Grazie alla cache CSV è possibile migliorare le prestazioni delle richieste di lettura senza memorizzare nella cache le richieste di scrittura.The CSV cache can boost the performance of read requests without caching write requests. L'abilitazione della cache CSV è utile anche per scenari di file server di scalabilità orizzontale.Enabling the CSV cache is also useful for Scale-Out File Server scenarios.

Nota

È consigliabile abilitare la cache CSV per tutte le distribuzioni Hyper-V e di file server di scalabilità orizzontale.We recommend that you enable the CSV cache for all clustered Hyper-V and Scale-Out File Server deployments.

Per impostazione predefinita, in Windows Server 2012, la cache CSV è disabilitata.By default in Windows Server 2012, the CSV cache is disabled. In Windows Server 2012 R2 e versioni successive, la cache CSV è abilitata per impostazione predefinita.In Windows Server 2012 R2 and later, the CSV cache is enabled by default. È tuttavia necessario allocare comunque le dimensioni della cache a blocchi da riservare.However, you must still allocate the size of the block cache to reserve.

La tabella seguente descrive le due impostazioni di configurazione che controllano la cache CSV.The following table describes the two configuration settings that control the CSV cache.

Windows Server 2012 R2 e versioni successiveWindows Server 2012 R2 and later Windows Server 2012Windows Server 2012 DescrizioneDescription
BlockCacheSizeBlockCacheSize SharedVolumeBlockCacheSizeInMBSharedVolumeBlockCacheSizeInMB Si tratta di una proprietà comune del cluster che permette di definire la quantità di memoria (in megabyte) da riservare per la cache CSV in ogni nodo nel cluster.This is a cluster common property that allows you to define how much memory (in megabytes) to reserve for the CSV cache on each node in the cluster. Ad esempio, se si definisce un valore pari a 512, in ogni nodo saranno riservati 512 MB di memoria di sistema.For example, if a value of 512 is defined, then 512 MB of system memory is reserved on each node. (In molti cluster, 512 MB è un valore consigliato). L'impostazione predefinita è 0 (per disabilitato).(In many clusters, 512 MB is a recommended value.) The default setting is 0 (for disabled).
EnableBlockCacheEnableBlockCache CsvEnableBlockCacheCsvEnableBlockCache Si tratta di una proprietà privata della risorsa Disco fisico del cluster.This is a private property of the cluster Physical Disk resource. Permette di abilitare la cache CSV in un singolo disco aggiunto a CSV.It allows you to enable CSV cache on an individual disk that is added to CSV. In Windows Server 2012, l'impostazione predefinita è 0 (per disabilitato).In Windows Server 2012, the default setting is 0 (for disabled). Per abilitare la cache CSV su un disco, configurare un valore pari a 1.To enable CSV cache on a disk, configure a value of 1. Per impostazione predefinita, in Windows Server 2012 R2 questa impostazione è abilitata.By default, in Windows Server 2012 R2, this setting is enabled.

È possibile monitorare la cache CSV in Monitoraggio delle prestazioni aggiungendo i contatori in Cache del volume condiviso del cluster.You can monitor the CSV cache in Performance Monitor by adding the counters under Cluster CSV Volume Cache.

Configurare la cache CSVConfigure the CSV cache

  1. Avviare Windows PowerShell come amministratore.Start Windows PowerShell as an administrator.

  2. Per definire una cache di 512 MB da riservare in ogni nodo, digitare quanto segue:To define a cache of 512 MB to be reserved on each node, type the following:

    • Per Windows Server 2012 R2 e versioni successive:For Windows Server 2012 R2 and later:

      (Get-Cluster).BlockCacheSize = 512  
      
    • Per Windows Server 2012:For Windows Server 2012:

      (Get-Cluster).SharedVolumeBlockCacheSizeInMB = 512  
      
  3. In Windows Server 2012, per abilitare la cache CSV in un volume CSV denominato cluster Disk 1, immettere quanto segue:In Windows Server 2012, to enable the CSV cache on a CSV named Cluster Disk 1, enter the following:

    Get-ClusterSharedVolume "Cluster Disk 1" | Set-ClusterParameter CsvEnableBlockCache 1
    

Nota

  • In Windows Server 2012 è possibile allocare solo il 20% della RAM fisica totale alla cache CSV.In Windows Server 2012, you can allocate only 20% of the total physical RAM to the CSV cache. In Windows Server 2012 R2 e versioni successive è possibile allocare fino al 80%.In Windows Server 2012 R2 and later, you can allocate up to 80%. Poiché per i server di scalabilità orizzontale non sono in genere previsti vincoli di memoria, è possibile ottenere notevoli vantaggi a livelli di prestazioni usando la memoria extra per la cache CSV.Because Scale-Out File Servers are not typically memory constrained, you can accomplish large performance gains by using the extra memory for the CSV cache.
  • Per evitare la contesa delle risorse, è necessario riavviare ogni nodo nel cluster dopo aver modificato la memoria allocata alla cache CSV.To avoid resource contention, you should restart each node in the cluster after you modify the memory that is allocated to the CSV cache. In Windows Server 2012 R2 e versioni successive non è più necessario riavviare.In Windows Server 2012 R2 and later, a restart is no longer required.
  • Dopo l'abilitazione o disabilitazione della cache CSV in un singolo disco, per applicare l'impostazione sarà necessario portare offline la risorsa Disco fisico e quindi riportarla online.After you enable or disable CSV cache on an individual disk, for the setting to take effect, you must take the Physical Disk resource offline and bring it back online. Per impostazione predefinita, in Windows Server 2012 R2 e versioni successive la cache CSV è abilitata.(By default, in Windows Server 2012 R2 and later, the CSV cache is enabled.)
  • Per altre informazioni sulla cache CSV e sui contatori delle prestazioni, vedere il post di blog su come abilitare la cache CSV.For more information about CSV cache that includes information about performance counters, see the blog post How to Enable CSV Cache.

Backup di CSVsBacking up CSVs

Sono disponibili più metodi per eseguire il backup delle informazioni archiviate in CSVs in un cluster di failover.There are multiple methods to back up information that is stored on CSVs in a failover cluster. Si può usare un'applicazione di backup Microsoft oppure un'applicazione non Microsoft.You can use a Microsoft backup application or a non-Microsoft application. In generale, per CSV non sono previsti requisiti speciali di backup oltre a quelli relativi all'archiviazione in cluster formattata con NTFS o ReFS.In general, CSV do not impose special backup requirements beyond those for clustered storage formatted with NTFS or ReFS. I backup di CSV non influiscono inoltre sulle altre operazioni di archiviazione CSV.CSV backups also do not disrupt other CSV storage operations.

Quando si seleziona un'applicazione di backup e una pianificazione di backup per CSV, è consigliabile tenere in considerazione i fattori seguenti:You should consider the following factors when you select a backup application and backup schedule for CSV:

  • Il backup a livello di volume di un volume CSV può essere eseguito da qualsiasi nodo che si connette al volume CSV.Volume-level backup of a CSV volume can be run from any node that connects to the CSV volume.
  • L'applicazione di backup può usare snapshot software o snapshot hardware.Your backup application can use software snapshots or hardware snapshots. In base alla capacità dell'applicazione di backup di supportarli, per i backup è possibile usare snapshot del Servizio Copia Shadow del volume coerenti con l'applicazione e con gli arresti anomali.Depending on the ability of your backup application to support them, backups can use application-consistent and crash-consistent Volume Shadow Copy Service (VSS) snapshots.
  • Se si esegue un backup di un volume CSV in cui sono in esecuzione più macchine virtuali, è in genere consigliabile scegliere un metodo di gestione del backup basato su sistema operativo.If you are backing up CSV that have multiple running virtual machines, you should generally choose a management operating system-based backup method. Se questa operazione è supportata dall'applicazione di backup, è possibile eseguire contemporaneamente il backup di più macchine virtuali.If your backup application supports it, multiple virtual machines can be backed up simultaneously.
  • CSV supporta i richiedenti di backup che eseguono Windows Server 2012 R2 backup, Windows Server 2012 backup o Windows Server 2008 R2 backup.CSV support backup requestors that are running Windows Server 2012 R2 Backup, Windows Server 2012 Backup or Windows Server 2008 R2 Backup. In Windows Server Backup è in genere disponibile solo una soluzione di backup di base che potrebbe non essere adatta per organizzazioni con cluster di grandi dimensioni.However, Windows Server Backup generally provides only a basic backup solution that may not be suited for organizations with larger clusters. Il backup su CSV di macchine virtuali coerenti con l'applicazione non è supportato in Windows Server Backup.Windows Server Backup does not support application-consistent virtual machine backup on CSV. È supportato solo il backup a livello di volume coerente con gli arresti anomali.It supports crash-consistent volume-level backup only. Se si ripristina un backup coerente con gli arresti anomali, lo stato della macchina virtuale sarà uguale a quello di una macchina virtuale arrestata in modo anomalo nel momento in cui è stato eseguito il backup. Il backup di una macchina virtuale in un volume CSV avrà esito positivo, ma sarà registrato un evento di errore per indicare che questa operazione non è supportata.(If you restore a crash-consistent backup, the virtual machine will be in the same state it was if the virtual machine had crashed at the exact moment that the backup was taken.) A backup of a virtual machine on a CSV volume will succeed, but an error event will be logged indicating that this is not supported.
  • Quando si esegue il backup di un cluster di failover potrebbero essere necessarie credenziali di amministratore.You may require administrative credentials when backing up a failover cluster.

Importante

Assicurarsi di esaminare con attenzione i dati di cui l'applicazione di backup esegue il backup e il ripristino, le funzionalità CSV supportate e i requisiti di risorse per l'applicazione in ogni nodo del cluster.Be sure to carefully review what data your backup application backs up and restores, which CSV features it supports, and the resource requirements for the application on each cluster node.

Avviso

Se è necessario ripristinare i dati di backup in un volume CSV, prestare attenzione alle capacità e alle limitazioni dell'applicazione di backup in merito al mantenere e ripristinare i dati coerenti con l'applicazione nei nodi del cluster.If you need to restore the backup data onto a CSV volume, be aware of the capabilities and limitations of the backup application to maintain and restore application-consistent data across the cluster nodes. In alcune applicazioni, ad esempio, se si ripristina CSV in un nodo diverso dal nodo in cui è stato eseguito il backup del volume CSV, è possibile che siano accidentalmente sovrascritti dati importanti sullo stato dell'applicazione nel nodo in cui si sta eseguendo il ripristino.For example, with some applications, if the CSV is restored on a node that is different from the node where the CSV volume was backed up, you might inadvertently overwrite important data about the application state on the node where the restore is taking place.

Altre informazioniMore information