Che cos'è il sottosistema Windows per Linux?

Sottosistema Windows per Linux consente agli sviluppatori di eseguire un ambiente GNU/Linux, inclusi la maggior parte degli strumenti da riga di comando, delle utilità e delle applicazioni, direttamente in Windows, senza modifiche e senza il sovraccarico di una macchina virtuale tradizionale o di una configurazione di avvio doppio.

È possibile:

  • Scegliere le distribuzioni GNU/Linux preferite su Microsoft Store.
  • Eseguire strumenti da riga di comando comuni, ad esempio grep, sed, awk o altri file binari ELF-64.
  • Eseguire script della shell Bash e applicazioni della riga di comando GNU/Linux, tra cui:
  • Installare software aggiuntivo con lo strumento di gestione pacchetti per la distribuzione di GNU/Linux.
  • Richiamare le applicazioni Windows usando una shell della riga di comando di tipo Unix.
  • Richiamare le applicazioni GNU/Linux in Windows.

Che cos'è WSL 2?

WSL 2 è una nuova versione dell'architettura del sottosistema Windows per Linux che consente di eseguire i file binari ELF64 Linux in Windows. Gli obiettivi principali sono ottimizzare le prestazioni del file system e aggiungere la compatibilità completa con le chiamate di sistema.

Questa nuova architettura modifica il modo in cui i file binari Linux interagiscono con Windows e l'hardware del computer, ma offre comunque la stessa esperienza utente di WSL 1 (la versione attualmente disponibile a livello generale).

Le singole distribuzioni di Linux possono essere eseguite con l'architettura WSL 1 o WSL 2. Puoi aggiornare o effettuare il downgrade di ogni distribuzione in qualsiasi momento e puoi eseguire le distribuzioni di WSL 1 e WSL 2 affiancate. WSL 2 usa un'architettura completamente nuova che sfrutta i vantaggi offerti dall'esecuzione di un kernel Linux reale.