Introduzione al connettore DB2

Microsoft Connector for DB2 connette le app per la logica alle risorse archiviate in un database IBM DB2. Il connettore include un client Microsoft per comunicare con computer server DB2 remoti su una rete TCP/IP, tra cui: database cloud, ad esempio IBM Bluemix dashDB o IBM DB2 per Windows in esecuzione nella virtualizzazione Azure, e database locali tramite il gateway dati locale. Vedere l'elenco delle piattaforme e delle versioni di IBM DB2 supportate (in questo argomento).

Il connettore DB2 supporta le operazioni di database seguenti:

  • Visualizzazione di un elenco delle tabelle di database
  • Lettura di una riga con SELECT
  • Lettura di tutte le righe con SELECT
  • Aggiunta di una riga con INSERT
  • Modifica di una riga con UPDATE
  • Rimozione di una riga con DELETE

Questo argomento illustra come usare il connettore in un'app per la logica per elaborare operazioni su database.

Per altre informazioni sulle app per la logica, vedere Creare un'app per la logica.

Azioni disponibili

Il connettore DB2 supporta le azioni delle app per la logica seguenti:

  • GetTables
  • GetRow
  • GetRows
  • InsertRow
  • UpdateRow
  • DeleteRow

Visualizzazione di un elenco di tabelle

La creazione di un'app per la logica per qualsiasi operazione prevede numerosi passaggi eseguiti tramite il portale di Microsoft Azure.

All'interno dell'app per la logica è possibile aggiungere un'azione per elencare le tabelle in un database DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione schematica DB2, ad esempio CALL SYSIBM.SQLTABLES.

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Compilare i campi Nome, ad esempio Db2getTables, Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località e Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni digitare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e fare clic su DB2 - Ottieni tabelle - anteprima.

  6. Nel riquadro di configurazione DB2 - Ottieni tabelle fare clic sulla casella di controllo per abilitare Connetti tramite gateway dati locale. Notare che le impostazioni verranno modificate da cloud a locale.

    • Digitare un valore in Server sotto forma di indirizzo o alias-due punti-numero di porta. Ad esempio digitare ibmserver01:50000.
    • Digitare un valore in Database. Ad esempio digitare nwind.
    • Selezionare un valore in Autenticazione, ad esempio Basic.
    • Digitare un valore in Nome utente. Ad esempio digitare db2admin.
    • Digitare un valore in Password. Ad esempio digitare Password1.
    • Selezionare un valore in Gateway, ad esempio, selezionare datagateway01.
  7. Selezionare Crea e quindi Salva.

  8. Nel pannello Db2getTables fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  9. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_tables. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outputper visualizzare gli output, che devono includere un elenco di tabelle.

Creare le connessioni

Il connettore supporta le connessioni ai database ospitati locali e cloud mediante le proprietà di connessione seguenti.

Proprietà Descrizione
server Obbligatorio. Accetta un valore stringa che rappresenta un alias o un indirizzo TCP/IP, in formato IPv4 o IPv6, delimitato da due punti e seguito da un numero di porta TCP/IP.
database Obbligatorio. Accetta un valore stringa che rappresenta un nome di database relazionale (RDBNAM) DRDA. DB2 per z/OS accetta una stringa di 16 byte (il database è definito come posizione di IBM DB2 per z/OS). DB2 per i5/OS accetta una stringa di 18 byte (il database è definito come database relazionale IBM DB2 per i). DB2 per LUW accetta una stringa di 8 byte.
authentication facoltativo. Accetta un valore elemento di elenco, ovvero Basic o Windows (kerberos).
username Obbligatorio. Accetta il valore della stringa. DB2 per z/OS accetta una stringa di 8 byte. DB2 per i accetta una stringa di 10 byte. DB2 per Linux o UNIX accetta una stringa di 8 byte. DB2 per Windows accetta una stringa di 30 byte.
password Obbligatorio. Accetta il valore della stringa.
gateway Obbligatorio. Accetta un valore elemento di elenco, che rappresenta il gateway dati locale definito per le app per la logica nel gruppo di archiviazione.

Creare una connessione gateway locale

Il connettore può accedere a un database DB2 locale tramite il gateway locale. Per altre informazioni, vedere gli argomenti relativi al gateway.

  1. Nel riquadro di configurazione Gateway fare clic sulla casella di controllo per abilitare la Connessione tramite gateway. Notare che le impostazioni verranno modificate da cloud a locale.
  2. Digitare un valore in Server sotto forma di indirizzo o alias-due punti-numero di porta. Ad esempio digitare ibmserver01:50000.
  3. Digitare un valore in Database. Ad esempio digitare nwind.
  4. Selezionare un valore in Autenticazione, ad esempio Basic.
  5. Digitare un valore in Nome utente. Ad esempio digitare db2admin.
  6. Digitare un valore in Password. Ad esempio digitare Password1.
  7. Selezionare un valore in Gateway, ad esempio, selezionare datagateway01.
  8. Fare clic su Crea per continuare.

Creare la connessione cloud

Il connettore può accedere a un database DB2 cloud.

  1. Nel riquadro di configurazione Gateway lasciare disabilitata (deselezionata) la casella di controllo Connessione tramite gateway.
  2. Digitare un valore in Nome connessione. Ad esempio digitare hisdemo2.
  3. Digitare un valore per il nome del server DB2 sotto forma di indirizzo o alias-due punti-numero di porta. Ad esempio digitare hisdemo2.cloudapp.net:50000.
  4. Digitare un valore per il nome del database DB2 in Database. Ad esempio digitare nwind.
  5. Digitare un valore in Nome utente. Ad esempio digitare db2admin.
  6. Digitare un valore in Password. Ad esempio digitare Password1.
  7. Fare clic su Crea per continuare.

Recuperare tutte le righe con SELECT

È possibile definire un'azione di app per la logica al fine di recuperare tutte le righe della tabella DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione DB2 SELECT, ad esempio SELECT * FROM AREA.

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Compilare i campi Nome, ad esempio Db2getRows, Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località e Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza, fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni digitare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e fare clic su DB2 - Ottieni righe - anteprima.
  6. Nell'azione Ottieni righe - anteprima fare clic su Cambia connessione.
  7. Nel riquadro di configurazione Connessioni fare clic su Crea nuova.

  8. Nel riquadro di configurazione Gateway lasciare disabilitata (deselezionata) la casella di controllo Connessione tramite gateway.

    • Digitare un valore in Nome connessione. Ad esempio digitare HISDEMO2.
    • Digitare un valore per il nome del server DB2 sotto forma di indirizzo o alias-due punti-numero di porta. Ad esempio digitare HISDEMO2.cloudapp.net:50000.
    • Digitare un valore per il nome del database DB2 in Database. Ad esempio digitare NWIND.
    • Digitare un valore in Nome utente. Ad esempio digitare db2admin.
    • Digitare un valore in Password. Ad esempio digitare Password1.
  9. Fare clic su Crea per continuare.

  10. Nell'elenco Nome tabella fare clic sulla freccia in giù e selezionare AREA.
  11. Se lo si desidera, fare clic su Mostra le opzioni avanzate per specificare le opzioni di query.
  12. Selezionare Salva.

  13. Nel pannello Db2getRows fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  14. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_rows. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outputper visualizzare gli output, che devono includere un elenco di righe.

Aggiunta di una riga con INSERT

È possibile definire un'azione di app per la logica al fine di aggiungere una riga nella tabella DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione DB2 INSERT, ad esempio INSERT INTO AREA (AREAID, AREADESC, REGIONID) VALUES ('99999', 'Area 99999', 102).

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Compilare i campi Nome, ad esempio Db2insertRow, Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località e Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza, fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni digitare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e quindi fare clic su DB2 - Inserisci riga - anteprima.
  6. Nell'azione DB2 - Ottieni righe (anteprima) fare clic su Cambia connessione.
  7. Nel riquadro di configurazione Connessioniselezionare una connessione, ad esempio, selezionare hisdemo2.

  8. Nell'elenco Nome tabella fare clic sulla freccia in giù e selezionare AREA.
  9. Immettere valori per tutte le colonne obbligatorie (asterisco rosso). Ad esempio digitare 99999 per AREAID e Area 99999``102 per REGIONID.
  10. Selezionare Salva.

  11. Nel pannello Db2insertRow fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  12. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_rows. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outpute visualizzare gli output, che devono includere una riga nuova.

Recuperare una riga con SELECT

È possibile definire un'azione di app per la logica al fine di recuperare una riga nella tabella DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione DB2 SELECT WHERE, ad esempio SELECT FROM AREA WHERE AREAID = '99999'.

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Immettere un valore in Nome (ad esempio "Db2getRow"), Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località, Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza, fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni digitare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e fare clic DB2 - Ottieni righe - anteprima.
  6. Nell'azione Ottieni righe - anteprima fare clic su Cambia connessione.
  7. Nel riquadro di configurazione Connessioni selezionare una connessione esistente. ad esempio, selezionare hisdemo2.

  8. Nell'elenco Nome tabella fare clic sulla freccia in giù e selezionare AREA.
  9. Immettere valori per tutte le colonne obbligatorie (asterisco rosso). Ad esempio digitare 99999 per AREAID.
  10. Se lo si desidera, fare clic su Mostra le opzioni avanzate per specificare le opzioni di query.
  11. Selezionare Salva.

  12. Nel pannello Db2getRow fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  13. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_rows. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outpute visualizzare gli output, che devono includere una riga.

Modificare una riga con UPDATE

È possibile definire un'azione di app per la logica al fine di cambiare una riga nella tabella DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione DB2 UPDATE, ad esempio UPDATE AREA SET AREAID = '99999', AREADESC = 'Area 99999', REGIONID = 102).

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Compilare i campi Nome, ad esempio Db2updateRow, Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località e Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza, fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni digitare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e quindi fare clic su DB2 - Aggiorna riga - anteprima.
  6. Nell'azione DB2 - Aggiorna righe (anteprima) fare clic su Cambia connessione.
  7. Nel riquadro di configurazione Connessioni fare clic per selezionare una connessione esistente. ad esempio, selezionare hisdemo2.

  8. Nell'elenco Nome tabella fare clic sulla freccia in giù e selezionare AREA.
  9. Immettere valori per tutte le colonne obbligatorie (asterisco rosso). Ad esempio digitare 99999 per AREAID e Updated 99999``102 per REGIONID.
  10. Selezionare Salva.

  11. Nel pannello Db2updateRow fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  12. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_rows. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outpute visualizzare gli output, che devono includere una riga nuova.

Rimozione di una riga con DELETE

È possibile definire un'azione di app per la logica al fine di rimuovere una riga nella tabella DB2. Questa azione indica al connettore di elaborare un'istruzione DB2 DELETE, ad esempio DELETE FROM AREA WHERE AREAID = '99999'.

Creare un'app per la logica

  1. Nella schermata iniziale di Azure selezionare + (segno più), Web e dispositivi mobili e quindi App per la logica.
  2. Compilare i campi Nome, ad esempio Db2deleteRow, Sottoscrizione, Gruppo di risorse, Località e Piano di servizio app. Selezionare Aggiungi al dashboard e quindi selezionare Crea.

Aggiungere un trigger e un'azione

  1. In Progettazione app per la logica, selezionare LogicApp vuoto nell'elenco Modelli.
  2. Nell'elenco dei trigger fare clic su Ricorrenza.
  3. Nel trigger Ricorrenza, fare clic su Modifica, poi sull'elenco a discesa Frequenza per selezionare Giorno e infine fare clic su Intervallo per digitare 7.
  4. Fare clic sulla casella + Nuovo passaggio e su Aggiungi un'azione.
  5. Nell'elenco delle azioni selezionare db2 nella casella di modifica Cercare altre azioni e quindi fare clic su DB2 - Elimina riga - anteprima.
  6. Nell'azione DB2 - Elimina righe (anteprima) fare clic su Cambia connessione.
  7. Nel riquadro di configurazione Connessioni selezionare una connessione esistente. ad esempio, selezionare hisdemo2.

  8. Nell'elenco Nome tabella fare clic sulla freccia in giù e selezionare AREA.
  9. Immettere valori per tutte le colonne obbligatorie (asterisco rosso). Ad esempio digitare 99999 per AREAID.
  10. Selezionare Salva.

  11. Nel pannello Db2deleteRow fare clic sul primo elemento dell'elenco Tutte le esecuzioni (corrispondente all'esecuzione più recente) in Riepilogo.
  12. Nel pannello Esecuzione dell'app per la logica fare clic su Dettagli esecuzione. Nell'elenco Azione fare clic su Get_rows. Verificare che il valore di Stato sia Operazione riuscita. Selezionare il collegamento Input per visualizzare gli input. Selezionare il collegamento Outpute visualizzare gli output, che devono includere la riga eliminata.

Piattaforme e versioni di DB2 supportate

Il connettore supporta le piattaforme e le versioni di IBM DB2 seguenti, nonché i prodotti compatibili con IBM DB2 (ad esempio, IBM Bluemix dashDB) che supportano DRDA (Distributed Relational Database Architecture) SQLAM (SQL Access Manager) versione 10 e 11:

  • IBM DB2 per z/OS 11.1
  • IBM DB2 per z/OS 10.1
  • IBM DB2 per i 7.3
  • IBM DB2 per i 7.2
  • IBM DB2 per i 7.1
  • IBM DB2 per LUW 11
  • IBM DB2 per LUW 10.5

Dettagli specifici del connettore

Per visualizzare eventuali azioni e trigger definiti in Swagger ed eventuali limiti, vedere i dettagli del connettore.

Passaggi successivi

Creare un'app per la logica. Esplorare gli altri connettori disponibili nelle app per la logica nell' elenco delle API.