Implementare le procedure scrum per il team in Azure Boards

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018

Gli strumenti Sprint includono un backlog filtrato in base a un percorso di iterazione e a un taskboard filtrato in modo analogo. Questi strumenti sono utili per implementare le procedure scrum. Con Scrum è possibile pianificare e pianificare gli sprint, aggiornare la scheda attività e monitorare il burndown dello sprint.

I metodi Scrum usano percorsi di iterazione, detti anche sprint, per pianificare l'esecuzione del lavoro da parte di un team entro un periodo di tempo e una cadenza specifici. Per iniziare, diversi sprint sono predefiniti per il team. Se non si ha familiarità con Scrum, ottenere una panoramica da What is Scrum?.

Nota

Per comprendere le differenze tra backlog, schede, taskboard e piani di recapito, vedere Backlog, schede e piani. Se il backlog o la scheda non mostrano gli elementi di lavoro previsti o desiderati, vedere Configurare i backlog e le schede.

Usare Azure Boards per implementare Scrum

La sequenza generale di passaggi per l'implementazione di Scrum using Azure Boards è la seguente:

Configurare team e sprint

  1. Definire percorsi di iterazione a livello di progetto e date impostate
  2. (Facoltativo) Aggiungere percorsi di area a livello di progetto (oppure aggiungere un percorso di area quando si configura ogni team)
  3. Aggiungere team
  4. Selezionare Percorsi di iterazione a livello di team.

Creare il backlog del team

  1. Creare e organizzare il backlog del team.
  2. (Facoltativo) Prevedere il backlog del team.

Implementare uno sprint

È possibile assegnare rapidamente elementi di lavoro a uno sprint trascinandoli e rilasciandoli dal backlog del prodotto allo sprint.

  1. Assegnare elementi backlog a uno sprint
  2. Aggiungere attività agli elementi del backlog
  3. Impostare la capacità sprint
  4. Regolare il lavoro per adattare la capacità sprint
  5. (Facoltativo) Condividere il piano sprint
  6. Aggiornare la scheda attività
  7. Monitorare il burndown sprint

Panoramica dei backlog e delle attività sprint

I backlog sprint e le taskboard forniscono una visualizzazione filtrata degli elementi di lavoro che un team ha assegnato a un percorso di iterazione specifico o sprint. Gli sprint vengono definiti per un progetto e quindi selezionati da team. Dal backlog è possibile eseguire il mapping a un percorso di iterazione usando il trascinamento e quindi visualizzare il lavoro in un backlog sprint separato.

Boards>Sprints>Backlog

Come vengono visualizzati gli sprint selezionati nel backlog

Ogni sprint selezionato per il team fornisce l'accesso a un backlog sprint, a taskboard e ad altri strumenti Agile per la pianificazione e il rilevamento del lavoro.

  1. È possibile ottenere una panoramica della pianificazione dello sprint attivando l'opzione Visualizzazione pianificazione . Dal backlog del prodotto o da qualsiasi backlog sprint scegliere l'icona delle opzioni di visualizzazione e selezionare Pianificazione.

    Boards>Backlogs>Planning pane

    Nota

    Il riquadro Pianificazione mostrerà solo lo sprint corrente e i successivi 10 sprint futuri nell'elenco, anche se sono stati selezionati altri per il team.

    Viene visualizzato il set di sprint selezionati per il team. Se non vengono visualizzati sprint elencati, è possibile aggiungere sprint o selezionare sprint esistenti per l'uso del team. Per informazioni su come, vedere Definire gli sprint.

  2. Per selezionare un backlog sprint, è possibile scegliere uno dei collegamenti sprint dal riquadro Pianificazione o da un backlog Sprint, scegliere uno sprint dal selettore sprint.

    Boards>Sprints>Sprint selector

Ad esempio, selezionando Sprints 1-6, il team Fabrikam Fiber ottiene l'accesso a sei backlog sprint. Ottengono anche l'accesso agli strumenti di pianificazione della capacità e a un taskboard per ogni sprint.

Azure Boards and TFS 2017, Selected iterations generate sprint backlogs

Tenere traccia della capacità del team

Dopo aver definito i percorsi di iterazione (sprint) e le iterazioni del team configurate, è possibile iniziare a usare gli strumenti seguenti per pianificare lo sprint.

All'inizio di ogni sprint si vuole pianificare il lavoro a cui il team può eseguire il commit. I tre strumenti Agile che supportano questo lavoro includono il backlog sprint, la pianificazione della capacità e le barre di capacità. Il backlog sprint contiene un subset filtrato di elementi backlog il cui percorso di iterazione corrisponde allo sprint corrente.

Strumento per la pianificazione della capacità del team

Impostando la capacità del team, il team conosce esattamente il numero totale di ore lavorative o giorni in cui il team ha per ogni sprint. Con questo strumento viene impostata la capacità e i giorni di disattivazione dei singoli membri del team. E, in modo pratico, è possibile impostare vacanze o giorni condivisi disattivati dall'intero team.

L'impostazione della capacità per ogni membro del team che lavora durante uno sprint causa la visualizzazione della barra di capacità per tale singolo utente.

Si impostano giorni ricorrenti, ad esempio fine settimana, tramite le impostazioni del team.

Team capacity planning tool

Barre di capacità individuali e del team

Con le barre di capacità, è possibile vedere rapidamente chi è in corso, in corrispondenza o sotto capacità. Le barre di capacità vengono aggiornate con ognuna di queste attività:

  • Le attività vengono assegnate con lavoro rimanente diverso da zero

  • Modifica del lavoro rimanente

  • Modifica della data all'interno del ciclo sprint. La capacità individuale e del team riflette sempre la capacità del giorno corrente fino alla fine dello sprint.

Ecco come interpretare i colori della capacità:

These colors help you distinguish capacity

Capacity bars

Aggiornare le attività e monitorare il burndown

Durante uno sprint, usare il grafico taskboard e sprint burndown per tenere traccia dello stato di avanzamento. Il grafico di burndown sprint offre un oggetto visivo a colpo d'occhio per determinare se il team è in pista per soddisfare il piano sprint.

Area attività

Taskboard fornisce una scheda di avanzamento interattiva per il lavoro necessario per completare il backlog sprint. Durante lo sprint si vuole aggiornare lo stato delle attività e il lavoro rimanente per ogni attività.

L'aggiornamento delle attività ogni giorno o più volte alla settimana restituisce un grafico di burndown più uniforme.

taskboard

Grafico del burn-down sprint

Si usa il grafico sprint burndown per attenuare i rischi e verificare la presenza di un scorrimento dell'ambito durante il ciclo sprint. Il grafico burndown riflette lo stato di avanzamento apportato dal team nel completamento di tutto il lavoro stimato durante la riunione di pianificazione dello sprint.

La linea di tendenza ideale indica sempre un burndown costante. L'area blu, tuttavia, rappresenta ciò che sta effettivamente succedendo. Mostra la compilazione del lavoro come membri del team aggiungono attività e la riduzione del lavoro quando i membri del team completano tali attività.

Sprint burndown chart

Usare gli strumenti di velocità e previsione per stimare il lavoro

Usare gli strumenti di pianificazione e rilevamento dello sprint per ogni sprint. Usare anche gli strumenti di velocità e previsione per stimare il lavoro che può essere completato negli sprint futuri.

La velocità fornisce una metrica utile per ottenere informazioni dettagliate sulla quantità di lavoro che il team può completare durante un ciclo sprint. Lo strumento di previsione fornisce un mezzo per determinare la quantità di lavoro che il team può completare all'interno di uno sprint. Questa quantità si basa sulla velocità del team specificata.

Dopo diversi sprint, usare lo strumento Strumento Velocità ePrevisione per stimare il lavoro che può essere eseguito negli sprint futuri.


Grafico relativo alla velocità
Ogni team è associato a un solo grafico a velocità. La barra verde all'interno del grafico indica il totale sforzo stimato (punti di storia o dimensioni) di elementi backlog (storie utente o requisiti) completati all'interno dello sprint. Il blu corrisponde allo sforzo stimato degli elementi non ancora completati.
La velocità varia a seconda della capacità del team, dello sprint sullo sprint. Tuttavia, nel corso del tempo, la velocità deve indicare una media affidabile che può essere usata per prevedere il backlog completo.
Riducendo al minimo la variabilità delle dimensioni degli elementi del backlog, ovvero punti di lavoro o di storia, si ottengono metriche di velocità più affidabili.

Velocity chart


Strumento per le previsioni
È possibile usare lo strumento di previsione per ottenere un'idea del numero di elementi che è possibile completare all'interno di uno sprint.
Collegando una velocità, è possibile visualizzare quali elementi si trovano nell'ambito del set di sprint selezionati dal team. Come illustrato di seguito, una velocità di 15 indica che porterà tre sprint per completare il lavoro mostrato.*

Forecast tool


Modifiche all'ambito dello sprint delle query

Non esiste un grafico di modifica dell'ambito sprint o un widget. Tuttavia, è possibile eseguire una query per gli elementi di lavoro aggiunti a uno sprint o spostati da uno sprint dopo l'inizio dello sprint. Seguire questa procedura.

Elencare gli elementi di lavoro aggiunti dopo l'inizio dello sprint

  1. Aprire il grafico velocità per il team e scegliere la barra Pianificata per lo sprint di interesse. È possibile usare la barra Pianificata per un widget grafico velocità o il grafico velocità del backlog del team.

    Screenshot of team velocity chart, choose a planned work bar.

  2. La pagina Risultati query viene visualizzata con un elenco di elementi di lavoro definiti per lo sprint all'inizio dello sprint, il primo giorno dello sprint. Questo elenco è un elenco di ID elemento di lavoro elementi di lavoro.

  3. Scegliere la pagina Editor per modificare la query.

  4. Elencare gli elementi aggiunti allo sprint dopo l'inizio dello sprint. A tale scopo, modificare la query per aggiungere e modificare le clausole seguenti:

    • Aggiungere una clausola nella parte superiore per specificare i tipi di elemento di lavoro di interesse
    • Modificare l'operatore per il campo ID in Not In.
    • Aggiungere il percorso di iterazione per lo sprint di interesse.
    • Aggiungere il percorso area per il team.

    La query aggiornata dovrebbe essere simile all'immagine seguente.

    Screenshot of Query Editor, Work Items added to a sprint after the start of the sprint.

  5. Aggiungere La data creata come opzione di colonna e ordinare in base a tale campo. È quindi possibile visualizzare gli elementi di lavoro esistenti aggiunti allo sprint e gli elementi di lavoro appena creati sono stati aggiunti.

Elencare gli elementi di lavoro spostati dallo sprint

  1. Aprire il grafico velocità per il team e scegliere la barra Pianificata per lo sprint di interesse. È possibile usare la barra Pianificata per un widget grafico velocità o il grafico velocità del backlog del team.

    Screenshot of team velocity chart, choose a planned work bar, second instance.

  2. La pagina Risultati query viene visualizzata con un elenco di elementi di lavoro definito per lo sprint all'inizio dello sprint, il primo giorno dello sprint. Questo elenco è un elenco di ID elemento di lavoro elementi di lavoro.

  3. Scegliere la pagina Editor per modificare la query.

  4. Elencare gli elementi spostati dallo sprint dopo l'inizio dello sprint. A tale scopo, modificare la query per aggiungere e modificare le clausole seguenti:

    • Aggiungere una clausola nella parte superiore per specificare i tipi di elemento di lavoro di interesse
    • Aggiungere il percorso di iterazione per lo sprint di interesse, specificare l'operatore Not Under
    • Aggiungere il percorso area per il team.

    La query aggiornata dovrebbe essere simile all'immagine seguente.

    Screenshot of Query Editor, Work Items moved out of a sprint

Per altre opzioni per determinare le modifiche apportate all'ambito sprint, vedere Query in base alla data o all'iterazione corrente, Elencare gli elementi di lavoro spostati da uno sprint.

Passaggio successivo

Se si lavora con diversi team e ogni team vuole una visualizzazione backlog personalizzata, è possibile creare più team. Ogni team ottiene quindi l'accesso al proprio set di strumenti Agile. Ogni strumento Agile filtra gli elementi di lavoro per includere solo i valori assegnati nel percorso predefinito dell'area del team e nel percorso di iterazione.