Visualizzare i bug nei backlog e nelle bacheche

Azure Boards | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2013

Poiché il team identifica i difetti o i bug del codice, può aggiungerli al backlog e tenerne traccia in modo simile ai requisiti di rilevamento. Oppure possono pianificare la correzione dei bug all'interno di uno sprint insieme ad altre attività.
Quando si tiene traccia dei bug come requisiti, questi vengono visualizzati nei backlog del prodotto e nei Boards Kanban. Quando si tiene traccia dei bug come attività, i bug vengono visualizzati nei backlog sprint e nelle lavagne attività. Per altre informazioni su altri tipi di elementi di lavoro, vedere Aggiungere altri tipi di elemento di lavoro a backlog o bacheche.

È possibile definire questa impostazione del team per i processi Agile, Scrume CMMI. Il tipo di elemento di lavoro Bug non è definito per il processo Basic, quindi non esiste un'impostazione del team per Basic. È invece consigliabile tenere traccia dei bug e dei difetti del codice usando il tipo di elemento di lavoro Problema.

Nota

I requisiti specificano le aspettative degli utenti per un prodotto software. In Azure Boards, i requisiti sono definiti dagli elementi di lavoro visualizzati nel backlog del prodotto. Corrispondono a Storie utente (Agile), Elementi backlog del prodotto (Scrum), Problemi (Basic) o Requisiti (CMMI) in base al processo selezionato per il progetto. Appartengono anche alla categoria Requisiti che gestisce i tipi di elemento di lavoro visualizzati nel backlog del prodotto.

Prerequisiti

Opzioni disponibili per il team per tenere traccia dei bug

La tabella seguente riepiloga le tre opzioni che i team devono avere per tenere traccia dei bug. Prima di scegliere, è consigliabile esaminare le informazioni fornite in Definire, acquisire, esaminare e gestire i bug. Questo articolo offre una panoramica del tipo di elemento di lavoro Bug e degli strumenti supportati per la gestione dei bug.


Opzione

Scegliere quando...


Tenere traccia dei bug come requisiti

  • Assegnare priorità ai bug (classificazione dello stack) insieme ai requisiti
  • Stimare l'impegno dei bug per la previsione
  • Aggiornare lo stato del bug nella lavagna Kanban
  • Includere bug nei grafici di velocità e nei Flow di distribuzione cumulativa
  • Può usare lo strumento Previsione per supportare la pianificazione dello sprint
  • È possibile trascinare e rilasciare bug nel riquadro Pianificazione per assegnare bug a uno sprint
  • Può visualizzare i bug nei piani di recapito

Nota

  • I bug vengono assegnati alla categoria requisiti

Tenere traccia dei bug come attività

  • Stimare il lavoro per i bug in modo simile alle attività
  • Aggiornare lo stato dei bug nelle lavagne attività sprint
  • Collegare bug ai requisiti come elementi figlio
  • È possibile trascinare e rilasciare bug nel riquadro Pianificazione per assegnare bug a uno sprint

Nota

  • I bug vengono assegnati alla categoria di attività
  • Storie utente (Agile), Elementi backlog del prodotto (Scrum) o Requisiti (CMMI) sono il tipo di elemento di lavoro padre naturale per i bug
  • I bug non saranno visibili nei piani di recapito

I bug non vengono visualizzati nei backlog o nelle bacheche

  • Gestire i bug usando le query

Nota

  • I bug sono associati alla categoria Bug e non verranno visualizzati nei backlog o nelle bacheche
  • I bug non saranno visibili nei backlog, nei Boards, nei backlog sprint, nelle lavagne attività o nei piani di recapito
  • Non è possibile trascinare e rilasciare bug nel riquadro Pianificazione per assegnare bug a uno sprint

Impostare la preferenza del team per il rilevamento dei bug

È possibile modificare l'impostazione da una visualizzazione backlog o bacheca o da Project Impostazioni>Team Impostazioni. Di seguito viene illustrato come modificarlo dalla visualizzazione della lavagna.

  1. Aprire la lavagna Kanban. Se non si è un amministratore del team, viene aggiunto come . Solo gli amministratori del team e del progetto possono personalizzare la lavagna Kanban.

  2. Scegliere Impostazioni lavagna per configurare la bacheca e impostare le impostazioni generali del team.

    Aprire le impostazioni della lavagna per un team, vert nav

  3. Scegliere Uso dei bug e quindi scegliere l'opzione che meglio soddisfa il modo di lavorare del team.

    Impostazioni, uso della finestra di dialogo dei bug

  4. Al termine delle modifiche, scegliere Salva.

  5. Per visualizzare le modifiche, aprire o aggiornare il backlog del team o la lavagna Kanban.

  1. Aprire la lavagna Kanban. Se non si è un amministratore del team, viene aggiunto come . Solo gli amministratori del team e del progetto possono personalizzare la lavagna Kanban.

  2. Scegliere Impostazioni scheda per aprire la finestra di dialogo delle impostazioni.

    Aprire le impostazioni della lavagna per un team

  3. Scegliere Uso dei bug e quindi scegliere l'opzione che meglio soddisfa il modo di lavorare del team.

    Impostazioni, uso della finestra di dialogo dei bug

  4. Al termine delle modifiche, scegliere Salva.

  5. Per visualizzare le modifiche, aprire o aggiornare il backlog del team o la lavagna Kanban.

Richiede TFS 2013.4 o versione successiva.

  1. Aprire le impostazioni del team dalla scheda Panoramica del contesto di amministrazione del team. Le modifiche vengono salvate automaticamente.

  2. Choose Icona a forma di ingranaggio per aprire la pagina di amministrazione.

    L'icona raffigurante un ingranaggio consente di accedere alle pagine di amministrazione

  3. Nella scheda Panoramica scegliere il team di cui si vogliono configurare le impostazioni e quindi scegliere Impostazioni. Selezionare l'opzione desiderata. Le modifiche vengono salvate automaticamente.

    TFS 2015, web portal, team settings admin page, Working with bugs
  4. Per visualizzare le modifiche, aprire o aggiornare il backlog del team o la lavagna Kanban.

Elementi annidati

Suggerimento

Se, dopo l'aggiornamento di un backlog o di una bacheca, non vengono visualizzati bug in cui si prevede di visualizzarli, vedere How backlogs and boards display hierarchical (nested) items (Come i backloge le bacheche visualizzano gli elementi gerarchici (annidati). Solo i nodi foglia degli elementi annidati vengono visualizzati nelle lavagna Kanban o attività.

Quando si gestiscono i bug con requisiti o attività, questi vengono visualizzati in uno o più backlog e bacheche degli strumenti Agile. Tuttavia, se si annidare gli elementi, vengono creati collegamenti padre-figlio di elementi appartenenti alle categorie Requisiti o Attività e non tutti gli elementi possono essere visualizzati nei backlog e — — nelle bacheche. Per altre informazioni sul modo in cui vengono gestiti gli elementi annidati, vedere Come i backlog e le bacheche visualizzano gli elementi gerarchici (annidati).

Aggiungere altri tipi di elementi di lavoro ai backlog o alle bacheche

I bug sono un elemento comune di cui i team vogliono tenere traccia e scelgono la modalità di rilevamento. Per altre informazioni, vedere Gestire i bug.

Tuttavia, cosa succede se si vuole tenere traccia di altri tipi di elementi di lavoro nei backlog e nelle bacheche?

È possibile aggiungere altri tipi di elementi di lavoro—ad esempio richieste di modifica, problemi o impedimenti, personalizzando il processo o il progetto, in base al modello di processo in uso. Per informazioni dettagliate, vedere

È possibile aggiungere altri tipi di elementi di lavoro—ad esempio richieste di modifica, problemi o impedimenti, personalizzando il processo o il progetto, in base al modello di processo in uso. Per informazioni dettagliate, vedere Aggiungere un tipo di elemento di lavoro a un backlog e a una lavagna.

Per una panoramica dei modelli di processo, vedere Personalizzare l'esperienza di rilevamento del lavoro.

Creare, elencare e gestire i bug

I bug gestiti con i requisiti possono essere aggiunti tramite il backlog del prodotto o la lavagna Kanban. Quando i bug vengono gestiti insieme alle attività, è possibile aggiungerli a un backlog sprint o a una bacheca attività. Oppure è possibile acquisire i file usando altri strumenti. Per altre informazioni, vedere Definire, verificare e gestire i bug.

Suggerimento

Il lavoro richiesto deve essere automaticamente parte di un bug, ma se non viene visualizzato, personalizzare il tipo di elemento di lavoro del bug in modo che venga visualizzato.

È possibile esaminare i bug definiti per il progetto creando una query e specificando Work Item Type=Bug. In caso contrario, aprire una query predefinita, Bug attivi (Agile e CMMI) o Work in Progress (Scrum).