Gestione traffico di Azure

Gestione traffico di Azure è un servizio di bilanciamento del carico basato su DNS. Questo servizio consente di distribuire il traffico alle applicazioni pubbliche nelle aree globali di Azure. Gestione traffico fornisce anche agli endpoint pubblici disponibilità elevata e velocità di risposta rapida.

Gestione traffico usa DNS per indirizzare le richieste dei client all'endpoint di servizio più appropriato in base a un metodo di routing del traffico. Gestione traffico fornisce anche il monitoraggio dell'integrità per ogni endpoint. L'endpoint può essere qualsiasi servizio con connessione Internet ospitato all'interno o all'esterno di Azure. Gestione traffico offre un'ampia gamma di metodi di routing del traffico e opzioni di monitoraggio degli endpoint in base alle diverse esigenze dell'applicazione e ai modelli di failover automatico. Gestione traffico è resiliente agli errori, incluso l'errore di un'intera area di Azure.

Nota

Azure offre una suite di soluzioni di bilanciamento del carico completamente gestite per tutti gli scenari.

  • Se si vuole bilanciare il carico tra i server in un'area a livello di applicazione, esaminare gateway applicazione.
  • Se è necessario ottimizzare il routing globale del traffico Web e ottimizzare le prestazioni e l'affidabilità degli utenti finali di primo livello tramite il failover globale rapido, vedere Frontdoor.
  • Per eseguire il bilanciamento del carico a livello di rete, vedere Load Balancer.

Gli scenari end-to-end potrebbero trarre vantaggio dalla combinazione di queste soluzioni in base alle esigenze. Per un confronto tra le opzioni di bilanciamento del carico di Azure, vedere Panoramica delle opzioni di bilanciamento del carico in Azure.

Gestione traffico offre le funzionalità seguenti:

Migliorare la disponibilità dell'applicazione

Gestione traffico assicura la disponibilità elevata delle applicazioni essenziali attraverso il monitoraggio degli endpoint e il failover automatico in caso di inattività di un endpoint.

Migliorare le prestazioni dell'applicazione

Azure consente di eseguire i servizi cloud e i siti Web in data center situati in tutto il mondo. Gestione traffico consente di migliorare i tempi di risposta del sito Web indirizzando il traffico all'endpoint con la latenza minima.

Manutenzione del servizio senza tempi di inattività

È possibile eseguire le operazioni pianificate di manutenzione delle applicazioni senza tempi di inattività. Durante l'esecuzione delle operazioni di manutenzione, Gestione traffico può indirizzare il traffico verso endpoint alternativi.

Combinare applicazioni ibride

Gestione traffico supporta endpoint esterni non Azure che consentono di usarlo con distribuzioni cloud ibride e locali, inclusi gli scenari "burst-to-cloud", "migrate-to-cloud" e "failover-to-cloud".

Distribuire il traffico per distribuzioni complesse

Usando i profili di Gestione traffico annidati, è possibile combinare più metodi di routing del traffico per creare regole sofisticate e flessibili per ridimensionare le esigenze di distribuzioni più grandi e più complesse.

Prezzi

Per informazioni sui prezzi, vedere Prezzi per Gestione traffico.

Passaggi successivi