System.Configuration Spazio dei nomi

Contiene i tipi che forniscono il modello di programmazione per la gestione dei dati di configurazione.

Classi

ApplicationScopedSettingAttribute

Specifica che una proprietà delle impostazioni dell'applicazione dispone di un valore comune per tutti gli utenti di un'applicazione. La classe non può essere ereditata.

ApplicationSettingsBase

Funge da classe base da cui derivare le classi wrapper concrete per l'implementazione della funzionalità relativa alle impostazioni dell'applicazione nelle applicazioni Windows Form.

ApplicationSettingsGroup

Rappresenta un raggruppamento di sezioni di impostazioni di applicazione correlate all'interno di un file di configurazione. La classe non può essere ereditata.

AppSettingsReader

Fornisce un metodo per la lettura di valori di un determinato tipo dalla configurazione.

AppSettingsSection

Fornisce il supporto del sistema di configurazione per la sezione di configurazione appSettings. La classe non può essere ereditata.

CallbackValidator

Fornisce la convalida dinamica di un oggetto.

CallbackValidatorAttribute

Specifica un oggetto CallbackValidator da utilizzare per la convalida del codice. La classe non può essere ereditata.

ClientSettingsSection

Rappresenta un gruppo di impostazioni dell'applicazione con ambito di utente in un file di configurazione.

CommaDelimitedStringCollection

Rappresenta una raccolta di elementi stringa separati da virgole. La classe non può essere ereditata.

CommaDelimitedStringCollectionConverter

Converte un valore di stringa delimitata da virgole in e da un oggetto CommaDelimitedStringCollection. La classe non può essere ereditata.

Configuration

Rappresenta un file di configurazione applicabile a un'applicazione, a una risorsa o a un computer specifico. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationBuilder

Rappresenta la classe di base che deve essere estesa da implementazioni di generatori di configurazioni personalizzate.

ConfigurationBuilderCollection

Gestisce una raccolta di oggetti ConfigurationBuilder per nome.

ConfigurationBuilderSettings

Rappresenta un gruppo di elementi di configurazione che consentono di configurare i provider per la sezione di configurazione <configBuilders>.

ConfigurationBuildersSection

Offre l'accesso programmatico alla sezione <configBuilders>. Questa classe non può essere ereditata.

ConfigurationCollectionAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di creare un'istanza di una raccolta di elementi di configurazione. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationConverterBase

Classe base per i tipi di convertitori della configurazione.

ConfigurationElement

Rappresenta un elemento di configurazione contenuto in un file di configurazione.

ConfigurationElementCollection

Rappresenta un elemento di configurazione contenente una raccolta di oggetti figlio.

ConfigurationElementProperty

Specifica la proprietà di un elemento di configurazione. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationErrorsException

Eccezione generata quando si verifica un errore di configurazione.

ConfigurationException

Eccezione generata quando si verifica un errore del sistema di configurazione.

ConfigurationFileMap

Definisce il mapping di file di configurazione per il file di configurazione del computer.

ConfigurationLocation

Rappresenta un elemento location all'interno di un file di configurazione.

ConfigurationLocationCollection

Contiene una raccolta di oggetti ConfigurationLocationCollection.

ConfigurationLockCollection

Contiene un insieme di oggetti di configurazione bloccati. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationManager

Fornisce l'accesso ai file di configurazione per le applicazioni client. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationPermission

Fornisce una struttura di autorizzazioni che consente ai metodi o alle classi di accedere ai file di configurazione.

ConfigurationPermissionAttribute

Crea un oggetto ConfigurationPermission che concede oppure nega l'autorizzazione di destinazione contrassegnata per accedere a sezioni dei file di configurazione.

ConfigurationProperty

Rappresenta un attributo o un elemento figlio di un elemento di configurazione. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationPropertyAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di creare un'istanza di una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

ConfigurationPropertyCollection

Rappresenta un insieme di proprietà degli elementi di configurazione.

ConfigurationSection

Rappresenta una sezione all'interno di un file di configurazione.

ConfigurationSectionCollection

Rappresenta una raccolta di sezioni correlate in un file di configurazione.

ConfigurationSectionGroup

Rappresenta un gruppo di sezioni correlate all'interno di un file di configurazione.

ConfigurationSectionGroupCollection

Rappresenta una raccolta di oggetti ConfigurationSectionGroup.

ConfigurationSettings

Fornisce supporto per le versioni 1.0 e 1.1 in fase di esecuzione per la lettura delle sezioni di configurazione e delle impostazioni di configurazione comuni.

ConfigurationValidatorAttribute

Funziona da classe base per i tipi di attributi del validator di System.Configuration.

ConfigurationValidatorBase

Funge da classe base per la derivazione di una classe di convalida in modo che sia possibile verificare un valore di un oggetto.

ConfigXmlDocument

Esegue il wrapping del tipo XmlDocument corrispondente e contiene inoltre le informazioni necessarie per segnalare i numeri di riga e il nome di file.

ConnectionStringSettings

Rappresenta una singola stringa di connessione denominata contenuta nella sezione del file di configurazione relativa alle stringhe di connessione.

ConnectionStringSettingsCollection

Contiene una raccolta di oggetti ConnectionStringSettings.

ConnectionStringsSection

Fornisce accesso a livello di codice alla sezione del file di configurazione relativa alle stringhe di connessione.

ContextInformation

Incapsula le informazioni del contesto associate a un oggetto ConfigurationElement. La classe non può essere ereditata.

DefaultSection

Rappresenta un gestore di sezioni di configurazione di base che espone l'XML della sezione di configurazione per l'accesso in lettura e in scrittura.

DefaultSettingValueAttribute

Specifica il valore predefinito per una proprietà delle impostazioni dell'applicazione.

DefaultValidator

Fornisce la convalida di un oggetto. La classe non può essere ereditata.

DictionarySectionHandler

Fornisce le informazioni di configurazione della coppia nome/valore di una sezione di configurazione.

DpapiProtectedConfigurationProvider

Fornisce un oggetto ProtectedConfigurationProvider che usa DPAPI (Data Protection API) di Windows per crittografare e decrittografare i dati di configurazione.

ElementInformation

Contiene metainformazioni su un singolo elemento contenuto nella configurazione. La classe non può essere ereditata.

ExeConfigurationFileMap

Definisce il mapping del file di configurazione per un'applicazione con estensione exe. La classe non può essere ereditata.

ExeContext

Gestisce il contesto del percorso dell'applicazione corrente. La classe non può essere ereditata.

GenericEnumConverter

Esegue la conversione da una strina a un tipo di enumerazione e viceversa.

IdnElement

Fornisce l'impostazione di configurazione per l'elaborazione IDN (International Domain Name) nella classe Uri.

IgnoreSection

Fornisce una definizione di tipo di wrapper per le sezioni di configurazione che non sono gestite dai tipi System.Configuration.

IgnoreSectionHandler

Fornisce una definizione di gestore di sezione legacy per le sezioni di configurazione che non sono gestite dai tipi System.Configuration.

InfiniteIntConverter

Esegue la conversione da stringa a intero o infinito standard e viceversa.

InfiniteTimeSpanConverter

Esegue la conversione da stringa a valore TimeSpan infinito standard e viceversa.

IntegerValidator

Fornisce la convalida di un valore Int32.

IntegerValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida degli interi su una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

IriParsingElement

Fornisce l'impostazione di configurazione per l'elaborazione IRI (International Resource Identifier) nella classe Uri.

KeyValueConfigurationCollection

Contiene una raccolta di oggetti KeyValueConfigurationElement.

KeyValueConfigurationElement

Rappresenta un elemento di configurazione che contiene una coppia chiave/valore.

LocalFileSettingsProvider

Fornisce la persistenza per le classi di impostazioni dell'applicazione.

LongValidator

Fornisce la convalida di un valore Int64.

LongValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida dei valori long integer su una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

NameValueConfigurationCollection

Contiene una raccolta di oggetti NameValueConfigurationElement. La classe non può essere ereditata.

NameValueConfigurationElement

Elemento di configurazione che contiene un nome String e un valore String. La classe non può essere ereditata.

NameValueFileSectionHandler

Consente di accedere a un file di configurazione. Questo tipo supporta l'infrastruttura di configurazione di .NET e non può essere usato direttamente dal codice.

NameValueSectionHandler

Fornisce le informazioni di configurazione della coppia nome/valore di una sezione di configurazione.

NoSettingsVersionUpgradeAttribute

Specifica che un provider di impostazioni deve disabilitare qualsiasi logica richiamata quando viene rilevato un aggiornamento dell'applicazione. La classe non può essere ereditata.

PositiveTimeSpanValidator

Fornisce la convalida di un oggetto TimeSpan. La classe non può essere ereditata.

PositiveTimeSpanValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida dell'ora in una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

PropertyInformation

Contiene metainformazioni su una singola proprietà contenuta nella configurazione. Questo tipo non può essere ereditato.

PropertyInformationCollection

Contiene una raccolta di oggetti PropertyInformation. La classe non può essere ereditata.

ProtectedConfiguration

Fornisce l'accesso ai provider di configurazione protetta per il file di configurazione dell'applicazione corrente.

ProtectedConfigurationProvider

Classe base per la creazione di provider per la crittografia e la decrittografia di dati di configurazione protetta.

ProtectedConfigurationProviderCollection

Fornisce una raccolta di oggetti ProtectedConfigurationProvider.

ProtectedConfigurationSection

Fornisce accesso a livello di codice alla sezione di configurazione configProtectedData. La classe non può essere ereditata.

ProtectedProviderSettings

Rappresenta un gruppo di elementi di configurazione che consentono di configurare i provider per la sezione di configurazione <configProtectedData>.

ProviderSettings

Rappresenta gli elementi di configurazione associati a un provider.

ProviderSettingsCollection

Rappresenta una raccolta di oggetti ProviderSettings.

RegexStringValidator

Fornisce la convalida di una stringa secondo le regole fornite da un'espressione regolare.

RegexStringValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida delle stringhe in una proprietà di configurazione usando un'espressione regolare. La classe non può essere ereditata.

RsaProtectedConfigurationProvider

Fornisce un'istanza della classe ProtectedConfigurationProvider che usa la crittografia RSA per crittografare e decrittografare i dati di configurazione.

SchemeSettingElement

Rappresenta un elemento in una classe SchemeSettingElementCollection.

SchemeSettingElementCollection

Rappresenta una raccolta di oggetti SchemeSettingElement.

SectionInformation

Contiene metadati su una singola sezione contenuta nella gerarchia di configurazione. La classe non può essere ereditata.

SettingAttribute

Rappresenta un attributo di impostazioni personalizzato utilizzato per associare le informazioni delle impostazioni a una proprietà di impostazione.

SettingChangingEventArgs

Fornisce dati per l'evento SettingChanging.

SettingElement

Rappresenta un elemento di configurazione semplificato utilizzato per l'aggiornamento degli elementi contenuti nella configurazione. La classe non può essere ereditata.

SettingElementCollection

Contiene una raccolta di oggetti SettingElement. La classe non può essere ereditata.

SettingsAttributeDictionary

Rappresenta un insieme di coppie chiave/valore utilizzate per descrivere un oggetto di configurazione, nonché un oggetto SettingsProperty.

SettingsBase

Fornisce la classe base utilizzata per il supporto delle impostazioni delle proprietà utente.

SettingsContext

Fornisce informazioni contestuali che possono essere utilizzate dal provider per mantenere le impostazioni.

SettingsDescriptionAttribute

Fornisce una stringa che descrive una singola proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

SettingsGroupDescriptionAttribute

Fornisce una stringa che descrive un gruppo di proprietà delle impostazioni dell'applicazione. La classe non può essere ereditata.

SettingsGroupNameAttribute

Specifica un nome per il gruppo di proprietà delle impostazioni dell'applicazione. La classe non può essere ereditata.

SettingsLoadedEventArgs

Fornisce dati per l'evento SettingsLoaded.

SettingsManageabilityAttribute

Specifica gli speciali servizi per le proprietà delle impostazioni dell'applicazione. La classe non può essere ereditata.

SettingsProperty

Da utilizzare internamente come classe che rappresenta i metadati relativi a una singola proprietà di configurazione.

SettingsPropertyCollection

Contiene una raccolta di oggetti SettingsProperty.

SettingsPropertyIsReadOnlyException

Fornisce un'eccezione per oggetti SettingsProperty in sola lettura.

SettingsPropertyNotFoundException

Fornisce un'eccezione per gli oggetti SettingsProperty non trovati.

SettingsPropertyValue

Contiene il valore di una proprietà di impostazione che può essere caricato e archiviato da un'istanza di SettingsBase.

SettingsPropertyValueCollection

Contiene un insieme di valori di proprietà di impostazione che eseguono il mapping di oggetti SettingsProperty a oggetti SettingsPropertyValue.

SettingsPropertyWrongTypeException

Fornisce un'eccezione generata quando un tipo non valido viene utilizzato con un oggetto SettingsProperty.

SettingsProvider

Funge da classe base per i provider di impostazioni personalizzati derivati nell'architettura di impostazioni dell'applicazione.

SettingsProviderAttribute

Specifica il provider di impostazioni utilizzato per fornire l'archivio per la classe o per la proprietà delle impostazioni dell'applicazione corrente. La classe non può essere ereditata.

SettingsProviderCollection

Rappresenta un insieme di provider di impostazioni dell'applicazione.

SettingsSerializeAsAttribute

Specifica il meccanismo di serializzazione che deve essere utilizzato dal provider di impostazioni. La classe non può essere ereditata.

SettingValueElement

Contiene il codice XML che rappresenta il valore serializzato dell'impostazione. La classe non può essere ereditata.

SingleTagSectionHandler

Gestisce le sezioni di configurazione che sono rappresentate da un unico tag XML nel file config.

SpecialSettingAttribute

Indica che una proprietà delle impostazioni dell'applicazione ha un significato speciale. La classe non può essere ereditata.

StringValidator

Fornisce la convalida di una stringa.

StringValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida della stringa su una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

SubclassTypeValidator

Convalida che un oggetto è una classe derivata di un tipo specificato.

SubclassTypeValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida su una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

TimeSpanMinutesConverter

Converte un intervallo di tempo espresso in minuti.

TimeSpanMinutesOrInfiniteConverter

Converte un valore TimeSpan espresso in minuti o come intervallo di tempo infinito standard.

TimeSpanSecondsConverter

Converte un intervallo di tempo espresso in secondi.

TimeSpanSecondsOrInfiniteConverter

Converte un valore TimeSpan espresso in secondi o come intervallo di tempo infinito standard.

TimeSpanValidator

Fornisce la convalida di un oggetto TimeSpan.

TimeSpanValidatorAttribute

Indica in modo dichiarativo a .NET di eseguire la convalida dell'ora in una proprietà di configurazione. La classe non può essere ereditata.

TypeNameConverter

Esegue la conversione da valori di tipo a valori di stringa e viceversa. La classe non può essere ereditata.

UriSection

Rappresenta la sezione Uri all'interno di un file di configurazione.

UserScopedSettingAttribute

Specifica che una proprietà o un gruppo di impostazioni dell'applicazione contiene valori distinti per ogni utente di un'applicazione. La classe non può essere ereditata.

UserSettingsGroup

Rappresenta un raggruppamento di sezioni di impostazioni utente correlate all'interno di un file di configurazione. La classe non può essere ereditata.

WhiteSpaceTrimStringConverter

Converte una stringa nel relativo formato canonico.

Interfacce

IApplicationSettingsProvider

Definisce le funzionalità estese per i provider di impostazioni dell'applicazione client.

IConfigurationSectionHandler

Gestisce l'accesso a determinate sezioni di configurazione.

IConfigurationSystem

Fornisce i metodi di configurazione standard.

IPersistComponentSettings

Definisce le funzionalità standard per controlli o librerie utilizzate per memorizzare e recuperare le impostazioni delle applicazioni.

ISettingsProviderService

Fornisce un'interfaccia per un provider alternativo di impostazioni dell'applicazione.

Enumerazioni

ConfigurationAllowDefinition

Specifica le posizioni nella gerarchia di file di configurazione che possono impostare o eseguire l'override delle proprietà contenute in un oggetto ConfigurationSection.

ConfigurationAllowExeDefinition

Specifica le posizioni nella gerarchia di file di configurazione che possono impostare o eseguire l'override delle proprietà contenute in un oggetto ConfigurationSection.

ConfigurationElementCollectionType

Specifica il tipo di un oggetto ConfigurationElementCollectionType.

ConfigurationPropertyOptions

Specifica le opzioni da applicare a una proprietà.

ConfigurationSaveMode

Determina quali proprietà vengono scritte in un file di configurazione.

ConfigurationUserLevel

Utilizzata per specificare il file di configurazione che deve essere rappresentato dall'oggetto Configuration.

OverrideMode

Specifica il comportamento di override di un elemento di configurazione per gli elementi di configurazione nelle directory figlio.

PropertyValueOrigin

Specifica il livello della gerarchia di configurazione da cui ha avuto origine il valore di una proprietà di configurazione.

SettingsManageability

Fornisce i valori che consentono di indicare quali servizi rendere disponibili alle impostazioni dell'applicazione.

SettingsSerializeAs

Determina lo schema di serializzazione utilizzato per archiviare le impostazioni dell'applicazione.

SpecialSetting

Specifica la categoria dell'impostazione speciale della proprietà delle impostazioni dell'applicazione.

Delegati

SettingChangingEventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà l'evento SettingChanging.

SettingsLoadedEventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà l'evento SettingsLoaded.

SettingsSavingEventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà l'evento SettingsSaving.

ValidatorCallback

Rappresenta un metodo da chiamare dopo la convalida di un oggetto.