Che cos'è Desktop Analytics?

Desktop Analytics è un servizio basato sul cloud che si integra con Configuration Manager. Il servizio offre dati analitici e intelligenza per consentire agli utenti di prendere decisioni più informate sull'idoneità degli aggiornamenti dei client Windows. Combina i dati dell'organizzazione con i dati aggregati di milioni di dispositivi connessi a servizi cloud Microsoft.

Usare Desktop Analytics con Configuration Manager per eseguire le operazioni seguenti:

  • Creare un inventario delle app in esecuzione nell'organizzazione

  • Valutare la compatibilità delle app con gli ultimi aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10

  • Identificare i problemi di compatibilità e ricevere suggerimenti sulla mitigazione in base alle informazioni dettagliate sui dati abilitati per il cloud

  • Creare gruppi pilota che rappresentino l'intera applicazione e le proprietà del driver in un insieme minimo di dispositivi

  • Distribuire Windows 10 a dispositivi pilota e gestiti dalla produzione

Screenshot dell'Desktop Analytics home page nell'interfaccia Microsoft Endpoint Manager di amministrazione.

Il video seguente è una sessione di Ignite 2019, che include altre informazioni su Desktop Analytics:

Using Desktop Analytics and Configuration Manager to reduce Windows TCO through data-driven insights for management, servicing, and support (Uso di Desktop Analytics e Configuration Manager per ridurre il TCO di Windows grazie a informazioni dettagliate basate sui dati per la gestione, la manutenzione e il supporto)

passare al minuto 10:00 per una demo approfondita.

Nota

Desktop Analytics è un successore di Windows Analytics, che è stato ritirato il 31 gennaio 2020.

Le funzionalità di Windows Analytics sono combinate nel servizio Desktop Analytics. Desktop Analytics è anche ancora più strettamente integrato in Configuration Manager. Per altre informazioni, vedere Domande frequenti per i clienti di Windows Analytics.

Vantaggi

Molti clienti hanno problemi a ottenere Windows 10 e a mantenerlo aggiornato. Il problema principale è quello di testare le applicazioni. Questo processo è in generalmente manuale. Per gli amministratori IT e i proprietari delle applicazioni analizzare continuamente le applicazioni esistenti e quindi correggere eventuali problemi è molto dispendioso in termini di tempo.

Desktop Analytics offre i vantaggi seguenti:

  • Inventario di dispositivi e software: Inventario dei fattori chiave, ad esempio le app e le versioni di Windows.

  • Identificazione del progetto pilota: Identificazione dell'insieme minimo di dispositivi che consentono la più ampia copertura di fattori. Vengono identificati i fattori ritenuti più importanti per un progetto pilota di aggiornamenti Windows. Assicurarsi che il progetto pilota sia ottimale consente di procedere in modo più rapido e sicuro a distribuzioni di grandi dimensioni in ambiente di produzione.

  • Identificazione dei problemi: Usando congiuntamente i dati di mercato aggregati e i dati dell'ambiente, il servizio esegue una previsione dei potenziali problemi per ottenere Windows e mantenerlo aggiornato. Suggerisce quindi eventuali mitigazioni.

  • Integrazione di Configuration Manager: Il servizio cloud consente di abilitare l'infrastruttura locale esistente. Usare questi dati e queste analisi per distribuire e gestire Windows nei dispositivi.

Prerequisiti

Per usare Desktop Analytics, verificare che l'ambiente soddisfi i prerequisiti seguenti.

Prerequisiti tecnici

  • Una sottoscrizione di Azure globale attiva con autorizzazioni di amministratore globale. Gli account Microsoft non sono supportati.

    Importante

    Desktop Analytics è un servizio Windows ospitato in Azure globale che usa i dati di diagnostica di Windows. Desktop Analytics è un servizio Azure globale disponibile per i clienti del governo degli Stati Uniti, ma non soddisfa gli attributi GCC (Government community Compliance) statunitensi. Per un elenco di offerte di conformità per i prodotti e i servizi Microsoft, vedere il Centro protezione Microsoft. Desktop Analytics non è disponibile per i clienti GCC High DOD (Department of Defense) statunitensi. L'uso di sottoscrizioni di Azure per enti pubblici per ospitare le aree di lavoro di Desktop Analytics non è supportato.

  • Configurare Intune per l'organizzazione.

  • Versione supportata di Gestione configurazione.

    Nota

    Desktop Analytics supporta più gerarchie di Configuration Manager che dipendono da un singolo tenant di Azure AD. Se nell'ambiente sono presenti più gerarchie, sono disponibili le opzioni seguenti:

    • Usare ID commerciali e tenant di Azure AD diversi.
    • Configurare entrambe le gerarchie in modo da usare lo stesso ID commerciale per condividere il tenant di Azure AD e l'istanza di Desktop Analytics. Usare app diverse per la connessione di ogni gerarchia. Potrebbero essere necessarie fino a 30 giorni dopo la disconnessione di una gerarchia perché il portale rifletta le modifiche.
  • Dispositivi che eseguono Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10.

    Importante

    A partire da luglio 2021, Desktop Analytics supporta la Windows dell'elaboratore dati di diagnostica. Questa configurazione è solo per le versioni supportate di Windows 10. I dati Windows 7, Windows 8 e versioni precedenti di Windows 10 verranno visualizzati solo in Desktop Analytics fino al 31 gennaio 2022. Per altre informazioni, vedere Supporto per la configurazione dell'Windows dell'elaboratore dati di diagnostica.

    • Installare gli aggiornamenti più recenti. Per altre informazioni, vedere Aggiornare i dispositivi.

    • Gestito con una versione supportata del client Gestione configurazione.

    • A partire dalla versione 2010, è possibile usare Configuration Manager per registrare i dispositivi Windows 10 Enterprise Long-Term Servicing Channel (LTSC) 2019 su Desktop Analytics. Dopo la registrazione di questi dispositivi, è possibile valutarli nei piani di distribuzione per passare da LTSC al canale di manutenzione semestrale.

      Nota

      Desktop Analytics supporta solo Windows 10 Enterprise LTSC 2019, equivalente a Windows 10, versione 1809. Non supporta Windows 10 Enterprise 2015 LTSB (versione 1507) o Windows 10 Enterprise 2016 LTSB (versione 1607).

      In Configuration Manager versione 2006 e versioni precedenti, desktop Analytics non supporta gli aggiornamenti da o verso Windows 10 LTSC. Per altre informazioni, vedere Panoramica di Windows as a Service.

    Nota

    Desktop Analytics è progettato per supportare al meglio lo scenario di aggiornamento sul posto. Se è necessario apportare modifiche principali, ad esempio passare da un'architettura a 32 bit a un'architettura a 64 bit, usare uno scenario di creazione dell'immagine. Le informazioni dettagliate di Desktop Analytics risultano comunque utili in questi classici scenari di distribuzione del sistema operativo, ma è possibile ignorare le indicazioni specifiche dell'aggiornamento sul posto. Per altre informazioni, vedere Scenari per distribuire sistemi operativi aziendali con Configuration Manager.

  • Dati di diagnostica di Windows. Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti:

  • Connettività di rete dai dispositivi al cloud pubblico Microsoft. Per altre informazioni vedere Endpoint Internet per abilitare la condivisione dei dati.

Importante

Microsoft è impegnata a offrire strumenti e risorse che consentono di controllare la privacy. Di conseguenza, Microsoft non raccoglie i dati seguenti dai dispositivi situati nei paesi Europai (Area economica Europaa [EEA], Svizzera e Regno Unito):

  • Dati di diagnostica di Windows da dispositivi Windows 8.1
  • Dati di uso delle app per Windows 7

Licenze e costi

  • Una sottoscrizione Azure globale attiva.

    Nota

    La maggior parte delle sottoscrizioni equivalenti per Configuration Manager include anche Azure AD. Vedere ad esempio i piani Microsoft 365 e le licenze Enterprise Mobility + Security.

  • Almeno una licenza di Intune come amministratore per accedere al portale di Intune.

  • I dispositivi registrati in Desktop Analytics necessitano di una licenza di Configuration Manager valida. Per altre informazioni, vedere Gestione delle licenze di Configuration Manager.

  • Per gli utenti del dispositivo è necessaria una delle licenze seguenti:

    • Windows 10 Enterprise E3 o E5 (incluso in Microsoft 365 F3, E3 o E5)

    • Windows 10 Education A3 o A5 (incluso in Microsoft 365 A3 o A5)

    • Windows 10 Virtual Desktop Access (VDA) per utente

Nota

Oltre al costo di queste sottoscrizioni delle licenze, non sono previsti costi aggiuntivi per l'uso di Desktop Analytics con Azure Log Analytics. I tipi di dati inseriti da Desktop Analytics non sono soggetti ai costi di inserimento dati e conservazione di Log Analytics. Trattandosi di tipi di dati non fatturabili, questi dati non sono soggetti al limite di inserimento dati giornaliero di Log Analytics. Per altre informazioni, vedere Utilizzo e costi di Log Analytics.

Se si usa un'altra soluzione di Azure che usa la stessa area di lavoro Log Analytics, è possibile che vengano addebitati costi per i dispositivi. Ad esempio, il Centro sicurezza di Azure. Per assicurarsi che non siano fatturati i dispositivi Desktop Analytics, usare un'area di lavoro Log Analytics separata per queste altre soluzioni fatturate.

Passaggi successivi

L'esercitazione seguente offre una guida dettagliata per iniziare a usare Desktop Analytics in Configuration Manager: