Preparare l’ambiente per il backup di macchine virtuali distribuite con Resource ManagerPrepare your environment to back up Resource Manager-deployed virtual machines

Questo articolo illustra i passaggi per preparare l'ambiente per il backup di una macchina virtuale (VM) distribuita con Azure Resource Manager.This article provides the steps for preparing your environment to back up an Azure Resource Manager-deployed virtual machine (VM). I passaggi descritti nelle procedure usano il portale di Azure.The steps shown in the procedures use the Azure portal. Quando si esegue il backup di una macchina virtuale, i dati di backup o i punti di ripristino vengono archiviati in un insieme di credenziali dei servizi di ripristino.When you back up a virtual machine, the backup data or recovery points, are stored in a Recovery Services vault. Gli insiemi di credenziali dei servizi di ripristino archiviano i dati di backup per le macchine virtuali distribuite con il modello di distribuzione classica o Resource Manager.Recovery Services vaults store backup data for classic and Resource Manager-deployed virtual machines.

Nota

Azure offre due modelli di distribuzione per creare e usare le risorse: Azure Resource Manager e la distribuzione classica.Azure has two deployment models for creating and working with resources: Resource Manager and classic.

Prima di proteggere una macchina virtuale distribuita con Resource Manager o eseguirne il backup, assicurarsi di rispettare questi prerequisiti:Before you protect (or back up) a Resource Manager-deployed virtual machine, make sure these prerequisites exist:

  • Creare o identificare un insieme di credenziali di servizi di ripristino nella stessa area della macchina virtuale.Create or identify a Recovery Services vault in the same region as your virtual machine.
  • Selezionare uno scenario, definire i criteri di backup e specificare gli elementi da proteggere.Select a scenario, define the backup policy, and define items to protect.
  • Verificare l'installazione di un agente di macchine virtuali (estensione) nella macchina virtuale.Check the installation of a VM agent (extension) on the virtual machine.
  • Controllare la connettività di rete.Check network connectivity.
  • Per le VM Linux, se si vuole personalizzare l'ambiente di backup per backup coerenti con l'applicazione, seguire i passaggi per configurare gli script pre-snapshot e post-snapshot.For Linux VMs, if you want to customize your backup environment for application-consistent backups, follow the steps to configure pre-snapshot and post-snapshot scripts.

Se nell'ambiente esistono già queste condizioni, passare all'articolo su come eseguire il backup delle VM.If these conditions already exist in your environment, proceed to the Back up your VMs article. Se è necessario configurare o verificare uno qualsiasi di questi prerequisiti, questo articolo illustra i passaggi necessari.If you need to set up or check any of these prerequisites, this article leads you through the steps.

Sistemi operativi supportati per il backupSupported operating systems for backup

  • Linux: Backup di Azure supporta un elenco di distribuzioni approvate da Azure, ad eccezione di CoreOS Linux.Linux: Azure Backup supports a list of distributions that Azure endorses, except CoreOS Linux. Per l'elenco dei sistemi operativi Linux che supportano il ripristino dei file, vedere Recupero file da backup della macchina virtuale.For the list of Linux operating systems that support restoring files, see Recover files from virtual machine backup.

    Nota

    È possibile usare altre distribuzioni Bring Your Own Linux, a condizione che l'agente di macchine virtuali sia disponibile nella VM e che sia presente il supporto per Python.Other bring-your-own-Linux distributions might work, as long as the VM agent is available on the virtual machine, and support for Python exists. Tuttavia, queste distribuzioni non sono supportate.However, those distributions are not supported.

  • Windows Server, Windows client: le versioni precedenti a Windows Server 2008 R2 o Windows 7 non sono supportate.Windows Server, Windows client: Versions older than Windows Server 2008 R2 or Windows 7, are not supported.

Limitazioni durante il backup e il ripristino di una VMLimitations when backing up and restoring a VM

Prima di preparare l'ambiente, assicurarsi di conoscere queste limitazioni:Before you prepare your environment, be sure to understand these limitations:

  • Il backup di macchine virtuali con più di 16 dischi dati non è supportato.Backing up virtual machines with more than 16 data disks is not supported.
  • Il backup di macchine virtuali con un indirizzo IP riservato e nessun endpoint definito non è supportato.Backing up virtual machines with a reserved IP address and no defined endpoint is not supported.
  • Il backup di VM Linux crittografate con la crittografia Linux Unified Key Setup (LUKS) non è supportato.Backing up Linux VMs encrypted through Linux Unified Key Setup (LUKS) encryption is not supported.
  • Non è consigliabile eseguire il backup di VM contenenti la configurazione di volumi condivisi del cluster o file server di scalabilità orizzontale,We don't recommend backing up VMs that contain Cluster Shared Volumes (CSV) or Scale-Out File Server configuration. in caso contrario, potranno verificarsi errori dei writer CSVIf done, failure of CSV writers is expected. per cui durante un'attività di snapshot è necessario il coinvolgimento di tutte le VM incluse nella configurazione cluster.They require involving all VMs included in the cluster configuration during a snapshot task. Backup di Azure non supporta la coerenza tra più macchine virtuali.Azure Backup doesn't support multi-VM consistency.
  • I dati di backup non includono le unità di rete montate che sono collegate a una VM.Backup data doesn't include network mounted drives attached to a VM.
  • La sostituzione di una macchina virtuale esistente durante il ripristino non è supportata.Replacing an existing virtual machine during restore is not supported. Se si tenta di ripristinare una macchina virtuale che esiste, l'operazione di ripristino non viene eseguita.If you attempt to restore the VM when the VM exists, the restore operation fails.
  • L'operazione di backup e ripristino tra aree geografiche diverse non è supportata.Cross-region back up and restore are not supported.
  • Durante la configurazione del backup, verificare che le impostazioni di Firewall e reti virtuali per l'account di archiviazione consentano l'accesso da Tutte le reti.While configuring back up, make sure the Firewalls and virtual networks storage account settings allow access from All networks.
  • Per le reti selezionate, dopo la configurazione del firewall e delle impostazioni di rete virtuale per l'account di archiviazione, selezionare Consenti ai servizi Microsoft attendibili di accedere a questo account di archiviazione come un'eccezione per abilitare il servizio Backup di Azure per accedere all'account di archiviazione di rete con restrizioni.For selected networks, after you configure firewall and virtual network settings for your storage account, select Allow trusted Microsoft services to access this storage account as an exception to enable Azure Backup service to access the network restricted storage account. Il ripristino a livello di elemento non è supportato per gli account di archiviazione di rete con restrizioni.Item level recovery is not supported for network restricted storage accounts.
  • È possibile eseguire il backup di macchine virtuali in tutte le aree pubbliche di Azure.You can back up virtual machines in all public regions of Azure. Vedere l'elenco di controllo delle aree supportate. Se l'area desiderata non è attualmente supportata, tale area non verrà visualizzata nell'elenco a discesa durante la creazione dell'insieme di credenziali.(See the checklist of supported regions.) If the region that you're looking for is unsupported today, it will not appear in the drop-down list during vault creation.
  • Il ripristino di un controller di dominio di VM che fa parte di una configurazione con controller di dominio è supportato solo tramite PowerShell.Restoring a domain controller (DC) VM that is part of a multi-DC configuration is supported only through PowerShell. Per altre informazioni, vedere la sezione relativa al ripristino di un controller di dominio con più controller di dominio.To learn more, see Restoring a multi-DC domain controller.
  • La creazione di snapshot su dischi abilitati per l'acceleratore di scrittura non è supportata.Snapshot on the Write Accelerator enabled disk is not supported. Questa restrizione impedisce al servizio Backup di Azure di creare uno snapshot coerente con l'applicazione di tutti i dischi della macchina virtuale.This restriction blocks Azure Backup service ability to perform an application consistent snapshot of all disks of the virtual machine.
  • Il ripristino delle macchine virtuali che presentano le seguenti configurazioni di rete speciali è supportato solo tramite PowerShell.Restoring virtual machines that have the following special network configurations is supported only through PowerShell. Le VM create tramite il flusso di lavoro di ripristino nell'interfaccia utente non avranno queste configurazioni di rete al termine dell'operazione di ripristino.VMs created through the restore workflow in the UI will not have these network configurations after the restore operation is complete. Per altre informazioni, vedere Ripristino delle macchine virtuali con configurazioni di rete speciali.To learn more, see Restoring VMs with special network configurations.
    • Macchine virtuali con configurazione del servizio di bilanciamento del carico (interno ed esterno)Virtual machines under load balancer configuration (internal and external)
    • Macchine virtuali con più indirizzi IP riservatiVirtual machines with multiple reserved IP addresses
    • Macchine virtuali con più schede di reteVirtual machines with multiple network adapters

Creare un insieme di credenziali dei servizi di ripristino per una VMCreate a Recovery Services vault for a VM

Un insieme di credenziali dei servizi di ripristino è un'entità che archivia i backup e i punti di ripristino che sono stati creati nel corso del tempo.A Recovery Services vault is an entity that stores the backups and recovery points that have been created over time. L'insieme di credenziali dei servizi di ripristino contiene anche i criteri di backup associati alle macchine virtuali protette.The Recovery Services vault also contains the backup policies that are associated with the protected virtual machines.

Per creare un insieme di credenziali dei servizi di ripristino:To create a Recovery Services vault:

  1. Accedere al portale di Azure.Sign in to the Azure portal.
  2. Nel menu Hub selezionare Esplora e quindi digitare Servizi di ripristino.On the Hub menu, select Browse, and then type Recovery Services. Non appena si inizia a digitare, l'elenco delle risorse viene filtrato in base all'input.As you begin typing, your input filters the list of resources. Selezionare Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino.Select Recovery Services vaults.

    Digitazione nella casella e selezione di "Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino" nei risultati

    Viene visualizzato l'elenco di insiemi di credenziali dei servizi di ripristino.The list of Recovery Services vaults appears.

  3. Nel menu di Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino selezionare Aggiungi.On the Recovery Services vaults menu, select Add.

    Creare un insieme di credenziali dei servizi di ripristino - Passaggio 2

    Verrà visualizzato il riquadro Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino,The Recovery Services vaults pane opens. in cui viene richiesto di specificare le informazioni relative a Nome, Sottoscrizione, Gruppo di risorse e Località.It prompts you to provide information for Name, Subscription, Resource group, and Location.

    Riquadro "Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino"

  4. Nel campo Nomedigitare un nome descrittivo per identificare l'insieme di credenziali.For Name, enter a friendly name to identify the vault. Il nome deve essere univoco per la sottoscrizione di Azure.The name needs to be unique for the Azure subscription. Digitare un nome contenente da 2 a 50 caratteri.Type a name that contains 2 to 50 characters. Deve iniziare con una lettera e può contenere solo lettere, numeri e trattini.It must start with a letter, and it can contain only letters, numbers, and hyphens.
  5. Selezionare Sottoscrizione per visualizzare l'elenco delle sottoscrizioni disponibili.Select Subscription to see the available list of subscriptions. Se non si è certi della sottoscrizione da usare, usare quella predefinita (o suggerita).If you're not sure which subscription to use, use the default (or suggested) subscription. Sono disponibili più opzioni solo se l'account aziendale o dell'istituto di istruzione è associato a più sottoscrizioni di Azure.There are multiple choices only if your work or school account is associated with multiple Azure subscriptions.
  6. Selezionare Gruppo di risorse per visualizzare l'elenco dei gruppi di risorse disponibili oppure Nuovo per crearne uno nuovo.Select Resource group to see the available list of resource groups, or select New to create a new resource group. Per informazioni complete sui gruppi di risorse, vedere Panoramica di Azure Resource Manager.For complete information on resource groups, see Azure Resource Manager overview.
  7. Selezionare Località per selezionare l'area geografica per l'insieme di credenziali.Select Location to select the geographic region for the vault. L'insieme di credenziali deve trovarsi nella stessa area geografica delle macchine virtuali che si vuole proteggere.The vault must be in the same region as the virtual machines that you want to protect.

    Importante

    Se non si è certi della località in cui si trova la VM, chiudere la finestra di dialogo per la creazione dell'insieme di credenziali e passare all'elenco delle macchine virtuali nel portale.If you're unsure of the location in which your VM exists, close the vault creation dialog box and go to the list of virtual machines in the portal. Se si hanno macchine virtuali in più aree, è necessario creare un insieme di credenziali dei servizi di ripristino in ogni area.If you have virtual machines in multiple regions, you need to create a Recovery Services vault in each region. Creare l'insieme di credenziali nella prima località prima di passare a quella successiva.Create the vault in the first location before going to the next location. Non è necessario specificare account di archiviazione per archiviare i dati di backup.There is no need to specify storage accounts to store the backup data. Questo aspetto viene gestito automaticamente dall'insieme di credenziali dei servizi di ripristino e dal servizio Backup di Azure.The Recovery Services vault and the Azure Backup service handle that automatically.

  8. Selezionare Create.Select Create. La creazione dell'insieme di credenziali dei servizi di ripristino può richiedere alcuni minuti.It can take a while for the Recovery Services vault to be created. Monitorare le notifiche di stato nell'area superiore destra del portale.Monitor the status notifications in the upper-right area of the portal. Al termine della creazione, l'insieme di credenziali verrà visualizzato nell'elenco degli insiemi di credenziali dei servizi di ripristino.After your vault is created, it appears in the list of Recovery Services vaults. Se non viene visualizzato, selezionare Aggiorna.If you don't see your vault, select Refresh.

    Elenco degli insiemi di credenziali per il backup

Ora che l'insieme di credenziali è stato creato, è possibile apprendere come impostare la replica di archiviazione.Now that you've created your vault, learn how to set the storage replication.

Impostare la replica di archiviazioneSet storage replication

L'opzione di replica di archiviazione consente di scegliere tra archiviazione con ridondanza geografica e archiviazione con ridondanza locale.The storage replication option enables you to choose between geo-redundant storage and locally redundant storage. Per impostazione predefinita, l'insieme di credenziali prevede l'archiviazione con ridondanza geografica.By default, your vault has geo-redundant storage. Se si tratta del backup primario, lasciare l'opzione impostata sull'archiviazione con ridondanza geografica.Leave the option setting as geo-redundant storage for your primary backup. Se si vuole un'opzione più economica ma non altrettanto permanente, scegliere l'archiviazione con ridondanza locale.If you want a cheaper option that isn't as durable, choose locally redundant storage.

Per modificare le impostazioni di replica di archiviazione:To edit the storage replication setting:

  1. Nel riquadro Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino selezionare l'insieme di credenziali.On the Recovery Services vaults pane, select your vault. Quando si seleziona l'insieme di credenziali, vengono visualizzati il riquadro Impostazioni, con il nome dell'insieme di credenziali nella parte superiore, e il riquadro dei dettagli dell'insieme di credenziali.When you select your vault, the Settings pane (which has the name of the vault at the top) and the vault details pane open.

    Scegliere l'insieme di credenziali dall'elenco degli insiemi di credenziali di backup

  2. Nel riquadro Impostazioni usare il dispositivo di scorrimento verticale per passare alla sezione Gestisci e selezionare Infrastruttura di backup.On the Settings pane, use the vertical slider to scroll down to the Manage section, and select Backup Infrastructure. Nella sezione Generale selezionare Configurazione di backup.In the General section, select Backup Configuration. Nel riquadro Configurazione di backup scegliere l'opzione di replica di archiviazione per l'insieme di credenziali.On the Backup Configuration pane, choose the storage replication option for your vault. Per impostazione predefinita, l'insieme di credenziali prevede l'archiviazione con ridondanza geografica.By default, your vault has geo-redundant storage.

    Elenco degli insiemi di credenziali per il backup

    Se si usa Azure come endpoint di archiviazione di backup primario, continuare a usare l'archiviazione con ridondanza geografica.If you're using Azure as a primary backup storage endpoint, continue using geo-redundant storage. Se si usa Azure come endpoint di archiviazione di backup non primario, scegliere l'archiviazione con ridondanza locale.If you're using Azure as a non-primary backup storage endpoint, choose locally redundant storage. Per altre informazioni sulle opzioni di archiviazione, vedere la panoramica Replica di Archiviazione di Azure.Read more about storage options in the Azure Storage replication overview.

  3. Se è stato modificato il tipo di replica di archiviazione, selezionare Salva.If you changed the storage replication type, select Save.

Dopo aver scelto l'opzione di archiviazione per l'insieme di credenziali, è possibile associare la VM all'insieme di credenziali.After you choose the storage option for your vault, you're ready to associate the VM with the vault. Per iniziare l'associazione, è necessario trovare e registrare le macchine virtuali di Azure.To begin the association, you should discover and register the Azure virtual machines.

Selezionare un obiettivo di backup, impostare i criteri e definire gli elementi da proteggereSelect a backup goal, set policy, and define items to protect

Prima di registrare una macchina virtuale in un insieme di credenziali di Servizi di ripristino, eseguire il processo di individuazione per identificare tutte le nuove macchine virtuali aggiunte alla sottoscrizione.Before you register a virtual machine with a Recovery Services vault, run the discovery process to identify any new virtual machines added to the subscription. Il processo di individuazione esegue una query su Azure per ottenere l'elenco delle macchine virtuali disponibili nella sottoscrizione.The discovery process queries Azure for the list of virtual machines in the subscription. Se vengono trovate nuove macchine virtuali, il portale visualizza il nome del servizio cloud e l'area geografica associata.If new virtual machines are found, the portal displays the cloud service name and associated region. Lo scenario nel portale di Azure fa riferimento a ciò che si inserisce nell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino.In the Azure portal, the scenario is what you enter in the Recovery Services vault. I criteri determinano la pianificazione relativa a quando e con quale frequenza verranno acquisiti i punti di ripristino.Policy is the schedule for how often and when recovery points are taken. I criteri includono anche il periodo di mantenimento dati per i punti di ripristino.Policy also includes the retention range for the recovery points.

  1. Se un insieme di credenziali dei servizi di ripristino è già aperto, procedere al passaggio 2.If you already have a Recovery Services vault open, proceed to step 2. Se non è già aperto un insieme di credenziali dei servizi di ripristino, aprire il portale di Azure.If you don't have a Recovery Services vault open, open the Azure portal. Nel menu Hub selezionare Altri servizi.On the Hub menu, select More services.

    a.a. Nell'elenco di risorse digitare servizi di ripristino.In the list of resources, type Recovery Services. Non appena si inizia a digitare, l'elenco viene filtrato in base all'input.As you begin typing, your input filters the list. Quando viene visualizzato Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino, selezionare questa opzione.When you see Recovery Services vaults, select it.

    Digitazione nella casella e selezione di "Insiemi di credenziali dei servizi di ripristino" nei risultati

    Viene visualizzato l'elenco di insiemi di credenziali dei servizi di ripristino.The list of Recovery Services vaults appears. Se nella sottoscrizione non sono presenti insiemi di credenziali, l'elenco è vuoto.If there are no vaults in your subscription, this list is empty.

    Visualizzazione dell'elenco degli insiemi di credenziali dei Servizi di ripristino

    b.b. Nell'elenco di insiemi di credenziali dei servizi di ripristino selezionare un insieme di credenziali.From the list of Recovery Services vaults, select a vault.

    Verranno visualizzati il riquadro Impostazioni e il dashboard dell'insieme di credenziali scelto.The Settings pane and the vault dashboard for the chosen vault open.

    Riquadro Impostazioni e dashboard dell'insieme di credenziali

  2. Nel menu del dashboard dell'insieme di credenziali selezionare Backup.On the vault dashboard menu, select Backup.

    Pulsante Backup

    Verranno visualizzati i riquadri Backup e Obiettivo del backup.The Backup and Backup Goal panes open.

  3. Nel riquadro Obiettivo del backup impostare Posizione di esecuzione del carico di lavoro su Azure ed Elementi di cui eseguire il backup su Macchina virtuale.On the Backup Goal pane, set Where is your workload running? as Azure and What do you want to backup? as Virtual machine. Selezionare OK.Then select OK.

    Riquadri Backup e Obiettivo del backup

    Questo passaggio registra l'estensione della VM nell'insieme di credenziali.This step registers the VM extension with the vault. Il riquadro Obiettivo del backup verrà chiuso e verrà visualizzato il riquadro Criteri di backup.The Backup Goal pane closes, and the Backup policy pane opens.

    Riquadri Backup e Criteri di backup

  4. Nel riquadro Criteri di backup selezionare i criteri di backup da applicare all'insieme di credenziali.On the Backup policy pane, select the backup policy that you want to apply to the vault.

    Selezionare il criterio di backup

    I dettagli dei criteri predefiniti vengono elencati nel menu a discesa.The details of the default policy are listed under the drop-down menu. Per creare un nuovo criterio, selezionare Crea nuovo dal menu a discesa.If you want to create a new policy, select Create New from the drop-down menu. Per istruzioni sulla definizione di un criterio di backup, vedere Definizione di un criterio di backup.For instructions on defining a backup policy, see Defining a backup policy. Selezionare OK per associare i criteri di backup all'insieme di credenziali.Select OK to associate the backup policy with the vault.

    Il riquadro Criteri di backup verrà chiuso e verrà visualizzato il riquadro Seleziona macchine virtuali.The Backup policy pane closes, and the Select virtual machines pane opens.

  5. Nel riquadro Seleziona macchine virtuali scegliere le macchine virtuali da associare ai criteri specificati e selezionare OK.On the Select virtual machines pane, choose the virtual machines to associate with the specified policy and select OK.

    Riquadro "Seleziona macchine virtuali"

    Viene convalidata la macchina virtuale selezionata.The selected virtual machine is validated. Se le macchine virtuali previste non sono visibili, controllare che si trovino nella stessa area di Azure dell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino.If you don't see the expected virtual machines, check that the virtual machines are in the same Azure region as the Recovery Services vault. Se non vengono ancora visualizzate, verificare che non siano già protette con un altro insieme di credenziali.If you still don't see the virtual machines, check that they are not already protected with another vault. L'area in cui si trova l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino viene visualizzata nel dashboard dell'insieme di credenziali.The vault dashboard shows the region where the Recovery Services vault exists.

  6. Dopo aver definito tutte le impostazioni per l'insieme di credenziali, nel riquadro Backup selezionare Abilita backup.Now that you have defined all settings for the vault, on the Backup pane, select Enable backup. Questo passaggio distribuisce i criteri nell'insieme di credenziali e nelle VM,This step deploys the policy to the vault and the VMs. ma non crea il punto di ripristino iniziale per la macchina virtuale.This step does not create the initial recovery point for the virtual machine.

    Pulsante Abilita backup

Dopo che il backup è stato abilitato, i criteri di backup verranno eseguiti come pianificato.After you successfully enable the backup, your backup policy will run on schedule. Se si vuole generare un processo di backup su richiesta per eseguire subito il backup delle macchine virtuali, vedere Attivazione del processo di backup.If you want to generate an on-demand backup job to back up the virtual machines now, see Triggering the backup job.

In caso di problemi con la registrazione della VM, vedere le informazioni seguenti relative all'installazione dell'agente di macchine virtuali e alla connettività di rete.If you have problems registering the virtual machine, see the following information on installing the VM agent and on network connectivity. Probabilmente le informazioni seguenti non sono necessarie se si stanno proteggendo macchine virtuali create in Azure.You probably don't need the following information if you are protecting virtual machines created in Azure. Se è stata eseguita la migrazione delle macchine virtuali ad Azure, tuttavia, assicurarsi che l'agente di macchine virtuali sia installato correttamente e che la VM possa comunicare con la rete virtuale.But if you migrated your virtual machines to Azure, be sure that you properly installed the VM agent and that your virtual machine can communicate with the virtual network.

Installare l'agente di macchine virtuali nella VMInstall the VM agent on the virtual machine

Per il funzionamento dell'estensione di backup, è necessario che nella VM di Azure sia installato l'agente di macchine virtuali di Azure.For the Backup extension to work, the Azure VM agent must be installed on the Azure virtual machine. Se la VM è stata creata da Azure Marketplace, l'agente di macchine virtuali è già presente.If your VM was created from the Azure Marketplace, the VM agent is already present on the virtual machine.

Le informazioni seguenti riguardano le situazioni in cui non si usa una VM creata da Azure Marketplace,The following information is provided for situations where you are not using a VM created from the Azure Marketplace. ad esempio perché è stata eseguita la migrazione di una macchina virtuale da un centro dati locale. In tal caso, per proteggere la macchina virtuale è necessario installare l'agente di macchine virtuali.For example, you migrated a VM from an on-premises datacenter. In such a case, the VM agent needs to be installed in order to protect the virtual machine.

Nota: dopo aver installato l'agente di macchine virtuali, è anche necessario usare Azure PowerShell per aggiornare la proprietà ProvisionGuestAgent perché Azure sappia in quale macchina virtuale è installato l'agente.Note: After installing the VM agent, you must also use Azure PowerShell to update the ProvisionGuestAgent property so Azure knows the VM has the agent installed.

In caso di problemi con il backup della VM di Azure, usare la tabella seguente per verificare che l'agente di macchine virtuali di Azure sia installato correttamente nella VM.If you have problems backing up the Azure VM, use the following table to check that the Azure VM agent is correctly installed on the virtual machine. La tabella contiene informazioni aggiuntive sull'agente di macchine virtuali per VM Windows e Linux.The table provides additional information about the VM agent for Windows and Linux VMs.

OperazioneOperation WindowsWindows LinuxLinux
Installazione dell'agente di macchine virtualiInstalling the VM Agent Scaricare e installare il file MSI per l'agente.Download and install the agent MSI. Per completare l'installazione sono necessari privilegi di amministratore.You will need Administrator privileges to complete the installation.
  • Installare l'agente Linux più recente.Install the latest Linux agent. Per completare l'installazione sono necessari privilegi di amministratore.You will need Administrator privileges to complete the installation. È consigliabile installare l'agente dal repository di distribuzione.We recommend installing agent from your distribution repository. Non è consigliabile installare l'agente di macchine virtuali Linux direttamente da GitHub.We do not recommend installing Linux VM agent directly from github.
  • Aggiornamento dell'agente di VMUpdating the VM Agent L'aggiornamento dell'agente di VM è semplice quanto la reinstallazione dei file binari dell'agente di VM.Updating the VM Agent is as simple as reinstalling the VM Agent binaries.
    Assicurarsi che non siano in esecuzione operazioni di backup durante l'aggiornamento dell'agente VM.Ensure that no backup operation is running while the VM agent is being updated.
    Seguire le istruzioni sull'aggiornamento dell'agente di macchine virtuali Linux .Follow the instructions on updating the Linux VM Agent. È consigliabile aggiornare l'agente dal repository di distribuzione.We recommend updating agent from your distribution repository. Non è consigliabile aggiornare l'agente di macchine virtuali Linux direttamente da GitHub.We do not recommend updating Linux VM agent directly from github.
    Assicurarsi che non siano in esecuzione operazioni di backup durante l'aggiornamento dell'agente di VM.Ensure that no backup operation is running while the VM Agent is being updated.
    Convalida dell'installazione dell'agente di macchine virtualiValidating the VM Agent installation
  • Passare alla cartella C:\WindowsAzure\Packages nella VM di Azure,Navigate to the C:\WindowsAzure\Packages folder in the Azure VM.
  • che dovrebbe includere il file WaAppAgent.exe.You should find the WaAppAgent.exe file present.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, scegliere Proprietà e quindi selezionare la scheda Dettagli. Il campo Versione prodotto deve essere 2.6.1198.718 o superiore.Right-click the file, go to Properties, and then select the Details tab. The Product Version field should be 2.6.1198.718 or higher.
  • N/DN/A

    Estensione di backupBackup extension

    Al termine dell'installazione dell'agente di macchine virtuali nella VM, il servizio Backup di Azure installa l'estensione di backup nell'agente.After the VM agent is installed on the virtual machine, the Azure Backup service installs the backup extension to the VM agent. Il servizio Backup applica automaticamente aggiornamenti e patch all'estensione di backup.The Backup service seamlessly upgrades and patches the backup extension.

    Il servizio Backup installa l'estensione di backup indipendentemente dal fatto che la VM sia in esecuzione o meno.The Backup service installs the backup extension whether or not the VM is running. Una macchina virtuale in esecuzione consente di ottenere un punto di ripristino coerente con l'applicazione.A running VM provides the greatest chance of getting an application-consistent recovery point. Il servizio Backup continua tuttavia a eseguire il backup della VM anche se questa è disattivata e non è stato possibile installare l'estensione.However, the Backup service continues to back up the VM even if it is turned off and the extension could not be installed. Questa situazione è detta VM offline.This is known as offline VM. In questo caso, il punto di ripristino sarà coerente con l'arresto anomalo.In this case, the recovery point will be crash consistent.

    Stabilire la connettività di reteEstablish network connectivity

    Per gestire gli snapshot di VM, l'estensione di backup richiede la connettività agli indirizzi IP pubblici di Azure.To manage the VM snapshots, the backup extension needs connectivity to the Azure public IP addresses. Senza la connettività Internet appropriata, si verifica il timeout delle richieste HTTP della macchina virtuale e l'operazione di backup non riesce.Without the right internet connectivity, the virtual machine's HTTP requests time out and the backup operation fails. Se la distribuzione ha restrizioni di accesso, ad esempio tramite un gruppo di sicurezza di rete (NSG), scegliere una delle opzioni seguenti per specificare un percorso chiaro per il traffico di backup:If your deployment has access restrictions in place--through a network security group (NSG), for example--choose one of these options to provide a clear path for backup traffic:

    Nella scelta dell'opzione da usare, sono necessari compromessi tra gestibilità, controllo granulare e costo.When you're deciding which option to use, the trade-offs are between manageability, granular control, and cost.

    OpzioneOption VantaggiAdvantages Svantaggi:Disadvantages
    Aggiungere gli intervalli IP all'elenco elementi consentiti Whitelist IP ranges Senza costi aggiuntivi.No additional costs.

    Per aprire l'accesso in un gruppo di sicurezza di rete, usare il cmdlet Set-AzureNetworkSecurityRule.For opening access in an NSG, use the Set-AzureNetworkSecurityRule cmdlet.
    Complessità di gestione a causa della variazione nel tempo degli intervalli IP interessati.Complex to manage as the affected IP ranges change over time.

    Possibilità di accesso a tutto l'ambiente Azure, non solo al servizio di archiviazione.Provides access to the whole of Azure, and not just storage.
    Usare un proxy HTTPUse an HTTP proxy Possibilità di controllo granulare nel proxy sugli URL di archiviazione.Granular control in the proxy over the storage URLs is allowed.

    Singolo punto di accesso Internet alle VM.Single point of internet access to VMs.

    Non è soggetto alle modifiche degli indirizzi IP di Azure.Not subject to Azure IP address changes.
    Costi aggiuntivi per l'esecuzione di una VM con il software proxy.Additional costs for running a VM with the proxy software.

    Microsoft Azure Datacenter IP Ranges Whitelist the Azure datacenter IP ranges

    Per aggiungere gli intervalli IP dei data center di Azure all'elenco elementi consentiti, vedere il sito Web Azure per informazioni dettagliate sugli intervalli IP e istruzioni.To whitelist the Azure datacenter IP ranges, see the Azure website for details on the IP ranges and instructions.

    È possibile consentire le connessioni alle risorse di archiviazione dell'area specifica usando tag di servizio.You can allow connections to storage of the specific region by using service tags. Verificare che la regola che consente l'accesso all'account di archiviazione abbia priorità più alta rispetto alla regola che blocca l'accesso a Internet.Make sure that the rule that allows access to the storage account has higher priority than the rule that blocks internet access.

    NSG con i tag di archiviazione per un'area

    Il video seguente illustra la procedura dettagliata per configurare i tag di servizio:The following video walks you through the step by step procedure to configure service tags:

    Avviso

    I tag di servizio delle risorse di archiviazione sono disponibili in anteprima solo in aree specifiche.Storage service tags are available only in specific regions and are in preview. Per un elenco delle aree, vedere i tag di servizio per Archiviazione.For a list of regions, see Service tags for Storage.

    Usare un proxy HTTP per i backup delle VMUse an HTTP proxy for VM backups

    Quando si esegue il backup di una macchina virtuale, l'estensione di backup nella VM invia i comandi di gestione degli snapshot ad Archiviazione di Azure usando un'API HTTPS.When you're backing up a VM, the backup extension on the VM sends the snapshot management commands to Azure Storage by using an HTTPS API. Indirizzare il traffico dell'estensione di backup attraverso il proxy HTTP perché è l'unico componente configurato per l'accesso alla rete Internet pubblica.Route the backup extension traffic through the HTTP proxy, because it's the only component configured for access to the public internet.

    Nota

    Non viene consigliato uno specifico software proxy da usare.We don't recommend specific proxy software that you should use. Assicurarsi di scegliere un proxy compatibile con la procedura di configurazione descritta di seguito.Ensure that you pick a proxy that is compatible with the configuration steps that follow.

    L'immagine di esempio seguente mostra i tre passaggi di configurazione necessari per usare un proxy HTTP:The following example image shows the three configuration steps necessary to use an HTTP proxy:

    • La VM dell'app indirizza tutto il traffico HTTP diretto alla rete Internet pubblica attraverso la VM del proxy.The app VM routes all HTTP traffic bound for the public internet through the proxy VM.
    • La VM del proxy consente il traffico in ingresso proveniente dalle VM nella rete virtuale.The proxy VM allows incoming traffic from VMs in the virtual network.
    • Il gruppo di sicurezza di rete denominato NSG-lockdown ha bisogno di una regola di sicurezza che consenta il traffico Internet in uscita dalla VM del proxy.The network security group named NSF-lockdown needs a security rule that allows outbound internet traffic from the proxy VM.

    Per usare un proxy HTTP per la comunicazione con la rete Internet pubblica, completare i passaggi seguenti.To use an HTTP proxy to communicate with the public internet, complete the following steps.

    Nota

    In questi passaggi vengono usati nomi e valori specifici per l'esempio.These steps use specific names and values for this example. Quando si aggiungono o si incollano i dettagli nel proprio codice, usare i nomi e i valori appropriati alla distribuzione specifica.When you're entering (or pasting) details into your code, use the names and values for your deployment.

    Passaggio 1: Configurare le connessioni di rete in uscitaStep 1: Configure outgoing network connections

    Per macchine WindowsFor Windows machines

    Questa procedura imposta la configurazione del server proxy per l'account di sistema locale.This procedure sets up the proxy server configuration for the local system account.

    1. Scaricare PsExec.Download PsExec.
    2. Aprire Internet Explorer eseguendo questo comando da un prompt con privilegi elevati:Open Internet Explorer by running the following command from an elevated prompt:

      psexec -i -s "c:\Program Files\Internet Explorer\iexplore.exe"
      
    3. In Internet Explorer passare a Strumenti > Opzioni Internet > Connessioni > Impostazioni LAN.In Internet Explorer, go to Tools > Internet Options > Connections > LAN settings.

    4. Verificare le impostazioni del proxy per l'account di sistema.Verify the proxy settings for the system account. Impostare l'indirizzo IP e la porta del proxy.Set the proxy IP and port.
    5. Chiudere Internet Explorer.Close Internet Explorer.

    Lo script seguente imposta una configurazione proxy a livello di computer e la usa per tutto il traffico HTTP o HTTPS in uscita.The following script sets up a machine-wide proxy configuration and uses it for any outgoing HTTP or HTTPS traffic. Se è stato configurato un server proxy in un account utente corrente e non in un account di sistema locale, usare questo script per applicare le impostazioni a SYSTEMACCOUNT.If you have set up a proxy server on a current user account (not a local system account), use this script to apply them to SYSTEMACCOUNT.

       $obj = Get-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings\Connections"
       Set-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_USERS\S-1-5-18\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings\Connections" -Name DefaultConnectionSettings -Value $obj.DefaultConnectionSettings
       Set-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_USERS\S-1-5-18\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings\Connections" -Name SavedLegacySettings -Value $obj.SavedLegacySettings
       $obj = Get-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings"
       Set-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_USERS\S-1-5-18\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings" -Name ProxyEnable -Value $obj.ProxyEnable
       Set-ItemProperty -Path Registry::”HKEY_USERS\S-1-5-18\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings" -Name Proxyserver -Value $obj.Proxyserver
    

    Nota

    Se nel log del server proxy viene visualizzato il messaggio "(407) Necessaria autenticazione proxy", verificare che l'autenticazione sia configurata correttamente.If you observe "(407) Proxy Authentication Required" in the proxy server log, check that your authentication is set up correctly.

    Per macchine LinuxFor Linux machines

    Aggiungere la riga seguente al file /etc/environment :Add the following line to the /etc/environment file:

    http_proxy=http://<proxy IP>:<proxy port>
    

    Aggiungere le righe seguenti al file /etc/waagent.conf :Add the following lines to the /etc/waagent.conf file:

    HttpProxy.Host=<proxy IP>
    HttpProxy.Port=<proxy port>
    

    Passaggio 2: Consentire le connessioni in ingresso nel server proxyStep 2: Allow incoming connections on the proxy server

    1. Aprire Windows Firewall nel server proxy.On the proxy server, open Windows Firewall. Il modo più semplice per accedere al firewall consiste nel cercare Windows Firewall con sicurezza avanzata.The easiest way to access the firewall is to search for Windows Firewall with Advanced Security.
    2. Nella finestra di dialogo Windows Firewall con sicurezza avanzata fare clic con il pulsante destro del mouse su Regole connessioni in entrata e scegliere Nuova regola.In the Windows Firewall with Advanced Security dialog box, right-click Inbound Rules and select New Rule.
    3. Nella pagina Tipo di regola della Creazione guidata nuova regola connessioni in entrata selezionare Personalizzata e quindi Avanti.In the New Inbound Rule Wizard, on the Rule Type page, select the Custom option and select Next.
    4. Nella pagina Programma selezionare Tutti i programmi e quindi Avanti.On the Program page, select All Programs and select Next.
    5. Nella pagina Protocollo e porte immettere le informazioni seguenti e selezionare Avanti:On the Protocol and Ports page, enter the following information and select Next:
      • Per Tipo di protocollo selezionare TCP.For Protocol type, select TCP.
      • Per Porta locale selezionare Porte specifiche.For Local port, select Specific Ports. Nella casella seguente specificare il numero della porta del proxy che è stata configurata.In the following box, specify the number of the proxy port that has been configured.
      • Per Porta remota selezionare Tutte le porte.For Remote port, select All Ports.

    Per il resto della procedura guidata accettare le impostazioni predefinite fino alla fine.For the rest of the wizard, accept the default settings until you get to the end. Assegnare quindi un nome alla regola.Then give this rule a name.

    Passaggio 3 Aggiungere una regola di eccezione al gruppo di sicurezza di reteStep 3: Add an exception rule to the NSG

    Il comando aggiunge un'eccezione per il gruppo di sicurezza di rete (NSG).The following command adds an exception to the NSG. Questa eccezione consente il traffico TCP da qualsiasi porta su 10.0.0.5 a qualsiasi indirizzo Internet sulla porta 80 (HTTP) o 443 (HTTPS).This exception allows TCP traffic from any port on 10.0.0.5 to any internet address on port 80 (HTTP) or 443 (HTTPS). Se è necessario usare una porta specifica sulla rete Internet pubblica, assicurarsi di aggiungere tale porta a -DestinationPortRange.If you require a specific port on the public internet, be sure to add that port to -DestinationPortRange.

    In un prompt dei comandi di Azure PowerShell digitare il comando seguente:In an Azure PowerShell command prompt, enter the following command:

    Get-AzureNetworkSecurityGroup -Name "NSG-lockdown" |
    Set-AzureNetworkSecurityRule -Name "allow-proxy " -Action Allow -Protocol TCP -Type Outbound -Priority 200 -SourceAddressPrefix "10.0.0.5/32" -SourcePortRange "*" -DestinationAddressPrefix Internet -DestinationPortRange "80-443"
    

    Domande?Questions?

    In caso di domande o se si vuole che venga inclusa una funzionalità, inviare commenti e suggerimenti.If you have questions, or if there is any feature that you want to see included, send us feedback.

    Passaggi successiviNext steps

    Ora che è stato preparato l'ambiente per il backup della VM, il passaggio logico successivo consiste nel creare un backup.Now that you have prepared your environment for backing up your VM, your next logical step is to create a backup. L'articolo sulla pianificazione offre informazioni più dettagliate sul backup delle VM.The planning article provides more detailed information about backing up VMs.