Uso di Visual Studio per la distribuzione e il debug

Indipendentemente dal fatto che venga usato DirectX o Unity per lo sviluppo di un'app di realtà mista, Visual Studio rimane lo strumento ideale per il debug e la distribuzione. In questa sezione imparerai a eseguire le operazioni seguenti:

  • Distribuire applicazioni nel visore VR immersive di HoloLens o Windows Mixed Reality tramite Visual Studio.
  • Usare l'emulatore HoloLens incorporato in Visual Studio.
  • Eseguire il debug di app di realtà mista.

Prerequisiti

  1. Per le istruzioni di installazione, vedi Installare gli strumenti.
  2. Crea un progetto di app di Windows universale in Visual Studio. Per HoloLens (prima generazione), usa Visual Studio 2017 o versione successiva. Per HoloLens 2, usare Visual Studio 2019 16.2 o versione successiva. C# e C++ sono supportati. In alternativa, segui le istruzioni per creare un'app in Unity.

Abilitazione della modalità sviluppatore

Per iniziare, abilita Modalità sviluppatore sul tuo dispositivo per consentire a Visual Studio di connettersi.

HoloLens

  1. Accendi HoloLens e il dispositivo.
  2. Usare il gesto Start per avviare il menu principale.
  3. Seleziona il riquadro Impostazioni per avviare l'app nell'ambiente in uso.
  4. Scegli la voce di menu Aggiorna.
  5. Scegli la voce di menu Per gli sviluppatori.
  6. Abilitare Usa le funzionalità per sviluppatori per distribuire le app Visual Studio nel HoloLens. Se il dispositivo esegue Windows Holographic versione 21H1 o successiva, abilitare anche l'individuazione dei dispositivi.
  7. Facoltativo: scorrere verso il basso e abilitare anche il Portale di dispositivi, che consente di connettersi al Portale di dispositivi di Windows in HoloLens da un Web browser.

PC Windows

Se si usa un visore VR di Windows Mixed Reality connesso al PC, è necessario abilitare Modalità sviluppatore nel PC.

  1. Vai a Impostazioni
  2. Seleziona Aggiornamento e sicurezza
  3. Seleziona Per gli sviluppatori
  4. Abilitare Modalità sviluppatore, leggere la dichiarazione di non responsabilità relativa all'impostazione scelta e quindi selezionare Sì per accettare la modifica.

Distribuzione di un'app HoloLens su Wi-Fi

Configurare il Visual Studio progetto con le proprietà seguenti:

  1. Selezionare le opzioni di compilazione delle app
    • Per i progetti Unity, scegliere Versione o Master
    • Per tutti gli altri progetti, scegliere Versione

Nota

È possibile trovare definizioni complete per ogni opzione di compilazione nell'esportazione e nellacompilazione Visual Studio soluzioni .

  1. Selezionare la configurazione della build in base al dispositivo

Scegliere l'opzione di configurazione ARM o ARM64

Configurazione di build ARM64 in Visual Studio

  1. Seleziona Computer remoto nel menu a discesa delle destinazioni di distribuzione

Destinazione di distribuzione computer remoto in Visual Studio

Successivamente, è necessario impostare la connessione remota. Per i progetti C++ e JavaScript, vai a Progetto > Proprietà > Proprietà di configurazione > Debug. Se si lavora in un progetto C#, verrà visualizzata automaticamente una finestra di dialogo.

Nota

Se la finestra di dialogo di connessione remota non viene visualizzata nel progetto C#, è possibile aprirla manualmente da Proprietà > Debug.

  1. Immetti l'indirizzo IP del tuo dispositivo nel campo Indirizzo o Nome computer.

    • È possibile trovare l'indirizzo IP nel HoloLens in Impostazioni > Rete & Internet > Opzioni avanzate
    • È sempre consigliabile immettere manualmente l'indirizzo IP anziché dipendere dalla funzionalità Rilevamento automatico
  2. Impostare la modalità di autenticazione su Universale (protocollo non crittografato)

Finestra di dialogo connessione remota in Visual Studio

  1. Compilare, distribuire ed eseguire il debug dell'app in base alle esigenze
    • Seleziona Debug > Avvia debug per distribuire l'app e avviare il debug
    • Selezionare Compila > Distribuisci per compilare e distribuire senza eseguire debug

Avvia senza eseguire debug in Visual Studio

  1. La prima volta che viene distribuita un'app in HoloLens dal PC, verrà chiesto di specificare un PIN. Segui le istruzioni riportate di seguito in Associazione del dispositivo.

Distribuzione di un HoloLens app su USB


  1. Selezionare le opzioni di compilazione delle app
    • Per i progetti Unity, scegliere Versione o Master
    • Per tutti gli altri progetti, scegliere Versione

Nota

È possibile trovare definizioni complete per ogni opzione di compilazione nell'esportazione e nellacompilazione Visual Studio soluzioni .

  1. Selezionare la configurazione della build in base al dispositivo

Scegliere l'opzione di configurazione ARM o ARM64

Configurazione di build ARM64 in Visual Studio

  1. Seleziona Dispositivo nel menu a discesa delle destinazioni di distribuzione

Distribuzione dispositivi in Visual Studio

  1. Compilare, distribuire ed eseguire il debug dell'app in base alle esigenze
    • Seleziona Debug > Avvia debug per distribuire l'app e avviare il debug
    • Selezionare Compila > Distribuisci per compilare e distribuire senza eseguire debug

Avvia senza eseguire debug in Visual Studio

  1. La prima volta che viene distribuita un'app in HoloLens dal PC, verrà chiesto di specificare un PIN. Segui le istruzioni riportate di seguito in Associazione del dispositivo.

Distribuzione di un'app nell'emulatore HoloLens (prima generazione)

  1. Assicurarsi di aver installato l'emulatore HoloLens .
  2. Seleziona una configurazione di build x86 per l'app.
    Selezionare una configurazione della build x86 in Visual Studio
  3. Seleziona Emulatore HoloLens nel menu a discesa delle destinazioni di distribuzione
    Destinazione Emulatore in Visual Studio
  4. Seleziona Debug > Avvia debug per distribuire l'app e avviare il debug
    Avvia senza eseguire debug in Visual Studio

Distribuzione di un'app nell'emulatore HoloLens 2

  1. Assicurarsi di aver installato l'emulatore HoloLens .
  2. Seleziona una configurazione di build x86 o x64 per l'app.
    Configurazione di build x86 in Visual Studio
  3. Seleziona Emulatore HoloLens 2 nel menu a discesa delle destinazioni di distribuzione
    Emulator destinazione nell'Visual Studio applicazione
  4. Seleziona Debug > Avvia debug per distribuire l'app e avviare il debug
    Avvia senza eseguire debug in Visual Studio

Distribuzione di un'app di realtà virtuale nel PC locale

Per usare un visore VR immersive di Windows Mixed Reality che si connette al PC o al simulatore di realtà mista:

  1. Seleziona una configurazione di build x86 o x64 per l'app
  2. Seleziona Computer locale nel menu a discesa delle destinazioni di distribuzione
  3. Compilare, distribuire ed eseguire il debug dell'app in base alle esigenze
    • Seleziona Debug > Avvia debug per distribuire l'app e avviare il debug
    • Selezionare Compila > Distribuisci per compilare e distribuire senza eseguire debug

Associazione del dispositivo

La prima volta che viene distribuita un'app da Visual Studio al dispositivo HoloLens, verrà chiesto di specificare un PIN. In HoloLens generare un PIN avviando l'app Settings, passare a Update > For Developers (Aggiorna > Per gli sviluppatori) e toccare Pair (Associa). Quando il PIN viene visualizzato in HoloLens, digitarlo in Visual Studio. Al termine dell'associazione, tocca Fine su HoloLens per chiudere la finestra di dialogo. Il PC è ora associato a HoloLens ed è possibile distribuire le app automaticamente. Ripetere questi passaggi per tutti i PC usati per distribuire app in HoloLens.

Per dissociare HoloLens da tutti i computer associati:

  • Avviare l'app Settings, passare a Update > For Developers (Aggiorna > Per sviluppatori) e toccare Clear (Cancella).

Debugger grafica per HoloLens (prima generazione)

Gli strumenti di Diagnostica della grafica di Visual Studio sono utili per la scrittura e l'ottimizzazione di un'app olografica. Per informazioni dettagliate, vedi Diagnostica della grafica di Visual Studio su MSDN.

Per avviare Debugger grafica

  1. Segui le istruzioni riportate sopra per specificare come destinazione un dispositivo o un emulatore
  2. Vai a Debug > Grafica > Avvia diagnostica
  3. La prima volta che viene avviata la diagnostica con un dispositivo HoloLens, è possibile che venga restituito un errore di accesso negato. Riavviare il dispositivo HoloLens per rendere effettive le autorizzazioni aggiornate e riprovare.

Profilatura

Gli strumenti di profilatura di Visual Studio consentono di analizzare le prestazioni e l'uso delle risorse dell'app. Sono inclusi strumenti per ottimizzare l'uso di CPU, memoria, grafica e rete. Per i dettagli completi, vedi Eseguire strumenti di diagnostica senza debug in MSDN.

Per avviare gli strumenti di profilatura con HoloLens

  1. Segui le istruzioni riportate sopra per specificare come destinazione un dispositivo o un emulatore
  2. Vai a Debug > Avvia strumenti di diagnostica senza debug
  3. Seleziona gli strumenti che vuoi usare
  4. Selezionare Avvia.
  5. La prima volta che viene avviata la diagnostica senza debug con un dispositivo HoloLens, è possibile che venga restituito un errore di accesso negato. Riavviare il dispositivo HoloLens per rendere effettive le autorizzazioni aggiornate e riprovare.

Debug di un'app installata o in esecuzione

È possibile usare Visual Studio per eseguire il debug di un'app di Windows universale installata senza distribuzione da un progetto di Visual Studio. Questa opzione è utile se si vuole eseguire il debug di un pacchetto dell'app installato o di un'app già in esecuzione.

  1. Vai a Debug -> Altre destinazioni debug -> Debug del pacchetto dell'app installato
  2. Seleziona la destinazione Computer remoto per HoloLens o Computer locale per i visori VR immersive.
  3. Immetti l'indirizzo IP del dispositivo
  4. Scegli la modalità di autenticazione Universale
  5. La finestra mostra le app in esecuzione e inattive. Seleziona quella di cui vuoi eseguire il debug.
  6. Scegli il tipo di codice di cui eseguire il debug (gestito, nativo, misto)
  7. Selezionare Associa o Avvia.

Successivo checkpoint di sviluppo

Se si segue il percorso di checkpoint per lo sviluppo con Unity che è stato delineato, ci si trova nella fase di distribuzione. Da qui, è possibile passare all'argomento successivo:

In alternativa, passare direttamente all'aggiunta di servizi avanzati:

È sempre possibile tornare ai checkpoint per lo sviluppo con Unity in qualsiasi momento.

Vedere anche