Risolvere i problemi di distribuzione quando si crea una nuova macchina virtuale Windows in Azure

Quando si crea una nuova macchina virtuale (VM) di Azure, gli errori comuni che si verificano sono errori di provisioning o di allocazione.

  • Un errore di provisioning si verifica quando l'immagine del sistema operativo non viene caricata a causa di passaggi di preparazione non corretti o della selezione di impostazioni non corrette durante l'acquisizione dell'immagine dal portale.
  • Un errore di allocazione si verifica quando il cluster o l'area non ha risorse disponibili o non può supportare le dimensioni della VM richieste.

Se il problema riguardante Azure non è trattato in questo articolo, visitare i forum di Azure su MSDN e Stack Overflow. È possibile pubblicare il problema in questi forum o in @AzureSupport su Twitter. È anche possibile inviare una richiesta di supporto tecnico di Azure. Per inviare una richiesta di supporto tecnico, nella pagina Supporto tecnico di Azure selezionare Supporto.

Problemi principali

I problemi principali seguenti possono contribuire a risolvere il problema riscontrato. Per avviare la risoluzione dei problemi, esaminare questi passaggi:

Per altri problemi e domande sulla distribuzione delle VM, vedere Risolvere i problemi di distribuzione della macchina virtuale Windows in Azure.

Raccogliere i log di attività

Per avviare la risoluzione dei problemi, raccogliere i log delle attività per identificare l'errore associato al problema. I collegamenti seguenti contengono informazioni dettagliate sul processo da seguire.

Visualizzare le operazioni di distribuzione

Visualizzare i log attività per gestire le risorse di Azure

Problema: Immagine personalizzata, errori di provisioning

Gli errori di provisioning si verificano se si carica o acquisisce un'immagine di VM generalizzata come un'immagine di VM specializzata o viceversa. Il primo causerà un errore di timeout del provisioning e il secondo un errore di provisioning. Per distribuire l'immagine personalizzata senza errori, è necessario assicurarsi che il tipo dell'immagine non venga modificato durante il processo di acquisizione.

La tabella seguente include l'elenco delle possibili combinazioni di immagini generalizzate e specializzate, il tipo di errore visualizzato e cosa è necessario fare per correggere gli errori.

La tabella seguente elenca le possibili combinazioni di caricamento e acquisizione di immagini del sistema operativo Windows generalizzate (gen.) e specializzate (spec.). Le combinazioni che vengono elaborate senza errori sono indicate da una S, mentre quelle che generano errori sono indicate da una N. Sotto la tabella sono riportate le cause e le soluzioni per i diversi errori che si verificheranno.

SO Caricamento spec. Caricamento gen. Acquisizione spec. Acquisizione gen.
Windows gen. N1 S N3 S
Windows spec. S N2 S N4

S: se il sistema operativo è Windows generalizzato e viene caricato e/o acquisito con l'impostazione generalizzata, non si verificheranno errori. Analogamente, se il sistema operativo Windows è specializzato e viene caricato e/o acquisito con l'impostazione specializzata, non si verificheranno errori.

Errori di caricamento:

N1: se il sistema operativo è Windows generalizzato e viene caricato come specializzato, si verificherà un errore di timeout del provisioning con la VM bloccata nella schermata di Configurazione guidata.

N2: se il sistema operativo è Windows specializzato e viene caricato come generalizzato, si verificherà un errore di provisioning con la VM bloccata nella schermata di Configurazione guidata perché la nuova VM è in esecuzione con nome computer, nome utente e password originali.

Risoluzione

Per risolvere entrambi questi errori, usare Add-AzureRMVhd per caricare il disco rigido virtuale originale, disponibile in locale, con la stessa impostazione usata per il sistema operativo (generalizzato/specializzato). Per caricare il disco come generalizzato, ricordarsi di eseguire prima sysprep.

Errori di acquisizione:

N3: se il sistema operativo è Windows generalizzato e viene acquisito come specializzato, si verificherà un errore di timeout del provisioning perché la VM originale non può essere usata essendo contrassegnata come generalizzata.

N4: se il sistema operativo è Windows specializzato e viene acquisito come generalizzato, si verificherà un errore di provisioning perché la nuova VM è in esecuzione con nome computer, nome utente e password originali. La VM originale, inoltre, non può essere usata perché è contrassegnata come specializzata.

Risoluzione

Per risolvere entrambi questi errori, eliminare l'immagine corrente dal portale e acquisirla di nuovo dai dischi rigidi virtuali correnti con la stessa impostazione usata per il sistema operativo (generalizzato/specializzato).

Problema: Immagine personalizzata/della raccolta/del marketplace; errore di allocazione

Questo errore si verifica nelle situazioni in cui la nuova richiesta di VM viene aggiunta a un cluster che non può supportare le dimensioni della VM richieste oppure non ha spazio disponibile sufficiente per soddisfare la richiesta.

Causa 1: il cluster non supporta le dimensioni della VM richieste.

Risoluzione 1:

  • Ripetere la richiesta usando una VM di dimensioni inferiori.
  • Se le dimensioni della VM richieste non possono essere modificate:
    • Arrestare tutte le VM nel set di disponibilità. Fare clic su Gruppi di risorse > gruppo di risorse personale > Risorse > set di disponibilità personale > Macchine virtuali > macchina virtuale personale > Arresta.
    • Dopo l'arresto di tutte le VM, creare la nuova VM con le dimensioni desiderate.
    • Avviare prima di tutto la nuova VM e quindi selezionare le VM arrestate e fare clic su Avvia.

Causa 2: il cluster non ha risorse disponibili.

Risoluzione 2:

  • Ripetere la richiesta in un secondo momento.
  • Se la nuova VM può far parte di un set di disponibilità diverso
    • Creare una nuova VM in un altro set di disponibilità nella stessa area.
    • Aggiungere la nuova VM alla stessa rete virtuale.

Passaggi successivi

Se si incontrano problemi quando si avvia una VM Windows arrestata o si ridimensiona una VM Windows esistente in Azure, vedere l'articolo su come risolvere i problemi della distribuzione di Resource Manager con il riavvio o il ridimensionamento di una macchina virtuale Windows esistente in Azure.