Installare e configurare punti di distribuzione per Configuration ManagerInstall and configure distribution points in Configuration Manager

Si applica a: Configuration Manager (Current Branch)Applies to: Configuration Manager (current branch)

Installando i punti di distribuzione di Configuration Manager è possibile ospitare i file di contenuto da distribuire a utenti e dispositivi.Install Configuration Manager distribution points to host the content files that you deploy to devices and users. È anche possibile creare gruppi di punti di distribuzione per semplificare la gestione dei punti di distribuzione e la distribuzione di contenuto agli stessi.Create distribution point groups to simplify how you manage distribution points, and how you distribute content to distribution points.

È possibile installare un nuovo punto di distribuzione usando l'installazione guidata.You install a new distribution point by using the installation wizard. Per altre informazioni, vedere Installare un punto di distribuzione.For more information, see Install a distribution point. Per gestire le proprietà di un punto di distribuzione esistente è possibile modificare tali proprietà.To manage the properties of an existing distribution point, edit the properties of the distribution point. Per altre informazioni, vedere Configurare un punto di distribuzione.For more information, see Configure a distribution point.

La maggior parte delle impostazioni del punto di distribuzione possono essere configurate con entrambi i metodi.Configure most of the distribution point settings with either method. Alcune impostazioni sono disponibili solo durante l'installazione o la modifica, ma non in entrambi i casi:A few settings are available only when you're either installing or editing, but not both:

  • Impostazioni disponibili solo quando si installa un punto di distribuzione:Settings that are available only when you're installing a distribution point:

    • Consentire a Configuration Manager di installare IIS nel computer del punto di distribuzioneAllow Configuration Manager to install IIS on the distribution point computer

    • Configurare le impostazioni dello spazio dell'unità per il punto di distribuzioneConfigure drive space settings for the distribution point

  • Impostazione disponibili solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione:Settings that are available only when you're editing the properties of a distribution point:

    • Gestire le relazioni del gruppo di punti di distribuzioneManage distribution point group relationships

    • Visualizzare il contenuto distribuito nel punto di distribuzioneView Content deployed to the distribution point

    • Configurare i limiti di velocità per i trasferimenti di dati ai punti di distribuzioneConfigure Rate limits for data transfers to distribution points

    • Configurare le pianificazioni per i trasferimenti di dati ai punti di distribuzioneConfigure Schedules for data transfers to distribution points

Installare un punto di distribuzioneInstall a distribution point

Prima che il contenuto possa essere disponibile nei client, scegliere un server del sistema del sito come punto di distribuzione.Before you can make content available to clients, choose a site system server as a distribution point. Assegnare ogni punto di distribuzione ad almeno un gruppo di limiti.Assign each distribution point to at least one boundary group. Aggiungere il ruolo del punto di distribuzione a un nuovo server o a un server già esistente.Add the distribution point role to a new server, or add it to an existing server.

PrerequisitiPrerequisites

Quando si installa un nuovo punto di distribuzione, si usa un'installazione guidata che illustra le impostazioni disponibili.When you install a new distribution point, you use an installation wizard that walks you through the available settings. Prima di iniziare, tenere presente i prerequisiti seguenti:Before you start, consider the following prerequisites:

  • È necessario disporre delle seguenti autorizzazioni di sicurezza per creare e configurare un punto di distribuzione:You must have the following security permissions to create and configure a distribution point:

    • Lettura per l'oggetto Punto di distribuzioneRead for the Distribution Point object

    • Copia nel punto di distribuzione per l'oggetto Punto di distribuzioneCopy to Distribution Point for the Distribution Point object

    • Modifica per l'oggetto SitoModify for the Site object

    • Gestisci certificati per distribuzione sistema operativo per l'oggetto SitoManage Certificates for Operating System Deployment for the Site object

  • Installare Internet Information Services (IIS) nel server Windows che ospita il punto di distribuzione.Install Internet Information Services (IIS) on the Windows server that hosts the distribution point. In alternativa, Configuration Manager può eseguire l'installazione e la configurazione di IIS quando si installa il ruolo del sistema del sito.Or, when you install the site system role, Configuration Manager can install and configure IIS for you.

Suggerimento

Per evitare l'installazione di Configuration Manager in un'unità specifica, creare un file vuoto denominato NO_SMS_ON_DRIVE.SMS e copiarlo nella cartella radice dell'unità prima dell'installazione del punto di distribuzione.To prevent Configuration Manager from installing on a specific drive, create an empty file named NO_SMS_ON_DRIVE.SMS and copy it to the root folder of the drive before you install the distribution point.

Per installare un punto di distribuzioneProcedure to install a distribution point

Usare questa procedura per aggiungere un nuovo punto di distribuzione.Use this procedure to add a new distribution point. Per modificare la configurazione di un punto di distribuzione esistente, vedere la sezione Configurare un punto di distribuzione.To change the configuration of an existing distribution point, see the Configure a distribution point section.

Iniziare con la procedura per installare i ruoli del sistema del sito.Start with the general procedure to Install site system roles. Selezionare il ruolo di punto di distribuzione nella pagina Selezione ruolo del sistema della Creazione guidata server del sistema sito.Select the Distribution point role on the System Role Selection page of the Create Site System Server wizard. Questa azione aggiunge alla procedura guidata le pagine seguenti:This action adds the following pages to the wizard:

Importante

Le impostazioni seguenti sono disponibili solo durante l'installazione di un punto di distribuzione:The following settings are available only when you're installing a distribution point:

  • Consentire a Configuration Manager di installare IIS nel computer del punto di distribuzioneAllow Configuration Manager to install IIS on the distribution point computer

  • Configurare le impostazioni dello spazio dell'unità per il punto di distribuzioneConfigure drive space settings for the distribution point

Per altre informazioni sulle pagine della procedura guidata specifica per il ruolo di punto di distribuzione, vedere la sezione Configurare un punto di distribuzione.For more information on the pages of the wizard specific to the distribution point role, see the Configure a distribution point section. Se, ad esempio, si vuole installare il punto di distribuzione come punto di distribuzione pull, selezionare l'opzione Abilita il pull di contenuti di questo punto di distribuzione da altri punti di distribuzione.For example, if you want to install the distribution point as a pull-distribution point, choose the option to Enable this distribution point to pull content from other distribution points. Eseguire quindi le altre configurazioni richieste dai punti di distribuzione pull.Then make the other configurations that pull-distribution points require.

Dopo aver completato la Creazione guidata server del sistema sito, il ruolo del punto di distribuzione viene aggiunto al server di sistema del sito.After you finish the Create Site System Server wizard, the site adds the distribution point role to the site system server.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare l'installazione di un punto di distribuzione.You can use PowerShell to automate the installation of a distribution point. Per altre informazioni, vedere Add-CMDistributionPoint.For more information, see Add-CMDistributionPoint.

Per risolvere i problemi, esaminare i file di log seguenti nel server del sito:To help you troubleshoot, review the following log files on the site server:

  • distmgr.logdistmgr.log
  • SMSdpmon.logSMSdpmon.log

Per altre informazioni, vedere Riferimento ai file di log.For more information, see Log file reference.

Gestire i gruppi di punti di distribuzioneManage distribution point groups

I gruppi di punti di distribuzione offrono un raggruppamento logico dei punti di distribuzione per la distribuzione del contenuto.Distribution point groups provide a logical grouping of distribution points for content distribution. È possibile usarli per gestire e monitorare il contenuto dei punti di distribuzione che si estendono su più siti da una posizione centrale.Use these groups to manage and monitor content from a central location for distribution points that span multiple sites. Tenere presente quanto segue:Keep the following point in mind:

  • Aggiungere uno o più punti di distribuzione da qualsiasi sito nella gerarchia a un gruppo di punti di distribuzione.Add one or more distribution points from any site in the hierarchy to a distribution point group.

  • Aggiungere un punto di distribuzione a più di un gruppo di punti di distribuzione.Add a distribution point to more than one distribution point group.

  • Quando si distribuisce il contenuto a un gruppo di punti di distribuzione, Configuration Manager lo distribuisce a tutti i punti di distribuzione membri del gruppo.When you distribute content to a distribution point group, Configuration Manager distributes the content to all distribution points that are members of the group.

  • Se si aggiunge un punto di distribuzione al gruppo dopo una distribuzione iniziale del contenuto, Configuration Manager distribuisce automaticamente il contenuto al nuovo membro del punto di distribuzione.If you add a distribution point to the group after an initial content distribution, Configuration Manager automatically distributes the content to the new distribution point member.

  • Associare una raccolta a un gruppo di punti di distribuzione.Associate a collection with a distribution point group. Quando si distribuisce il contenuto alla raccolta, Configuration Manager stabilisce quali gruppi sono associati alla raccolta.When you distribute content to that collection, Configuration Manager determines which groups are associated with the collection. Il contenuto viene quindi distribuito a tutti i punti di distribuzione che sono membri di tali gruppi.It then distributes the content to all distribution points that are members of those groups.

    Nota

    Dopo la distribuzione di contenuto a una raccolta, se si associa la raccolta a un nuovo gruppo di punti di distribuzione, sarà necessario ridistribuire il contenuto alla raccolta prima che il contenuto sia distribuito al nuovo gruppo di punti di distribuzione.After you distribute content to a collection, if you then associate the collection with a new distribution point group, you must redistribute the content to the collection before the content is distributed to the new distribution point group.

Le sezioni seguenti elencano le procedure relative alle azioni seguenti per la gestione dei gruppi di punti di distribuzione:The next sections list the procedures for the following actions to manage distribution point groups:

Per creare e configurare un nuovo gruppo di punti di distribuzioneProcedure to create and configure a new distribution point group

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Gruppi di punti di distribuzione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace, and select the Distribution Point Groups node.

  2. Nella barra multifunzione selezionare Crea gruppo.In the ribbon, select Create Group.

  3. Nella finestra Crea nuovo gruppo di punti di distribuzione immettere il Nome e, facoltativamente, una Descrizione per il gruppo.In the Create New Distribution Point Group window, enter the Name, and optionally a Description for the group.

  4. Nella scheda Membri selezionare Aggiungi.On the Members tab, select Add.

  5. Nella finestra Aggiungi punti di distribuzione selezionare uno o più punti di distribuzione da aggiungere come membri del gruppo.In the Add Distribution Points window, select one or more distribution points to add as members of the group. Scegliere quindi OK.Then choose OK.

  6. Se necessario, passare alla scheda Raccolte della finestra Crea nuovo gruppo di punti di distribuzione e selezionare Aggiungi.If necessary, switch to the Collections tab of the Create New Distribution Point Group window, and select Add.

  7. Nella scheda Seleziona raccolte selezionare le raccolte da associare al gruppo di punti di distribuzione e quindi scegliere OK.In the Select Collections window, select the collections to associate with the distribution point group, and then choose OK.

  8. Nella finestra Crea nuovo gruppo di punti di distribuzione scegliere OK per creare il gruppo.In the Create New Distribution Point Group window, choose OK to create the group.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare questo processo.You can use PowerShell to automate this process. Per altre informazioni, vedere New-CMDistributionPointGroup.For more information, see New-CMDistributionPointGroup.

Creare un nuovo gruppo da un punto di distribuzione esistenteCreate a new group from an existing distribution point

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Punti di distribuzione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace, and select the Distribution Points node. Selezionare uno o più punti di distribuzione da aggiungere a un nuovo gruppo di punti di distribuzione.Select one or more distribution points to add to a new distribution point group.

  2. Nella barra multifunzione selezionare Aggiungi elementi selezionati e quindi Aggiungi elementi selezionati a nuovo gruppo di punti di distribuzione.In the ribbon, select Add Selected Items, and then select Add Selected Items to New Distribution Point Group.

Questo processo popola automaticamente la scheda Membri della finestra Crea nuovo gruppo di punti di distribuzione con i server selezionati.This process automatically populates the Members tab of the Create New Distribution Point Group window with the selected servers.

Per modificare un gruppo di punti di distribuzione esistenteProcedure to modify an existing distribution point group

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Gruppi di punti di distribuzione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace, and select the Distribution Point Groups node.

  2. Selezionare il gruppo di punti di distribuzione esistente che si vuole modificare.Select an existing distribution point group to modify. Nella barra multifunzione selezionare Proprietà.In the ribbon, select Properties.

  3. Per associare nuove raccolte al gruppo, passare alla scheda Raccolte e scegliere Aggiungi.To associate new collections with this group, switch to the Collections tab, and choose Add. Selezionare le raccolte e scegliere OK.Select the collections, and then choose OK.

  4. Per aggiungere nuovi punti di distribuzione al gruppo, passare alla scheda Membri e scegliere Aggiungi.To add new distribution points to this group, switch to the Members tab, and choose Add. Selezionare i punti di distribuzione e scegliere OK.Select the distribution points, and then choose OK.

  5. Scegliere OK per salvare le modifiche apportate al gruppo di punti di distribuzione.Choose OK to save changes to the distribution point group.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare questo processo.You can use PowerShell to automate this process. Per altre informazioni, vedere Set-CMDistributionPointGroup.For more information, see Set-CMDistributionPointGroup.

Per aggiungere i punti di distribuzione selezionati ai gruppi di punti di distribuzione esistentiProcedure to add selected distribution points to existing distribution point groups

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Punti di distribuzione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace, and select the Distribution Points node. Selezionare uno o più punti di distribuzione da aggiungere a un gruppo esistente.Select one or more distribution points to add to an existing group.

  2. Nella barra multifunzione selezionare Aggiungi elementi selezionati e quindi Aggiungi elementi selezionati a gruppi di punti di distribuzione esistenti.In the ribbon, select Add Selected Items, and then select Add Selected Items to Existing Distribution Point Groups.

  3. In Gruppi di punti di distribuzione disponibili selezionare i gruppi ai quali aggiungere i punti di distribuzione selezionati come membri.In the Available distribution point groups, select the groups to which the selected distribution points are added as members. Scegliere quindi OK.Then choose OK.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare questo processo.You can use PowerShell to automate this process. Per altre informazioni, vedere Add-CMDistributionPointToGroup.For more information, see Add-CMDistributionPointToGroup.

Riassegnare un punto di distribuzioneReassign a distribution point

Molti clienti hanno infrastrutture di Configuration Manager di grandi dimensioni e stanno diminuendo i siti primari o secondari per semplificare il proprio ambiente.Many customers have large Configuration Manager infrastructures, and are reducing primary or secondary sites to simplify their environment. Per distribuire il contenuto ai client gestiti, i clienti devono comunque mantenere i punti di distribuzione nelle succursali.They still need to keep distribution points at branch office locations to serve content to managed clients. Questi punti di distribuzione spesso includono più terabyte di contenuto.These distribution points often contain multiple terabytes or more of content. La distribuzione del contenuto ai server remoti è dispendiosa in termini di tempo e larghezza di banda di rete.This content is costly for time and network bandwidth to distribute to these remote servers.

Questa funzionalità consente di riassegnare un punto di distribuzione a un altro sito primario senza ridistribuire il contenuto.This feature lets you reassign a distribution point to another primary site without redistributing the content. Questa azione aggiorna l'assegnazione del sistema del sito mantenendo tutto il contenuto nel server.This action updates the site system assignment while persisting all of the content on the server. Se è necessario riassegnare più punti di distribuzione, eseguire prima questa azione su un singolo punto di distribuzione,If you need to reassign multiple distribution points, first do this action on a single distribution point. quindi continuare con gli altri server, uno alla volta.Then continue with other servers one at a time.

Importante

Il server di destinazione può ospitare solo il ruolo del punto di distribuzione.The target server can only host the distribution point role. Se il server del sistema del sito ospita un altro ruolo del server di Configuration Manager, ad esempio il punto di migrazione stato, non sarà possibile riassegnare il punto di distribuzione.If the site system server hosts another Configuration Manager server role, such as the state migration point, you cannot reassign the distribution point. Non è possibile riassegnare un punto di distribuzione cloud.You cannot reassign a cloud distribution point.

Prima di riassegnare un punto di distribuzione, aggiungere l'account del computer del server del sito di destinazione al gruppo Administrator locale nel server del punto di distribuzione di destinazione.Before reassigning a distribution point, add the computer account of the destination site server to the local Administrator group on the target distribution point server.

Per riassegnare un punto di distribuzione, seguire questa procedura:Follow these steps to reassign a distribution point:

  1. Nella console di Configuration Manager connettersi al sito di amministrazione centrale.In the Configuration Manager console, connect to the central administration site.

  2. Passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Punti di distribuzione.Go to the Administration workspace, and select the Distribution Points node.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul punto di distribuzione di destinazione e selezionare Riassegna punto di distribuzione.Right-click the target distribution point, and select Reassign Distribution Point.

  4. Selezionare il server e il codice del sito di destinazione a cui si vuole riassegnare il punto di distribuzione.Select the target site server and site code to which you want to reassign this distribution point.

Monitorare la riassegnazione come quando si aggiunge un nuovo ruolo.Monitor the reassignment similarly as when you add a new role. Il metodo più semplice consiste nell'aggiornare la visualizzazione della console dopo alcuni minuti.The simplest method is to refresh the console view after several minutes. Aggiungere la colonna di codice del sito alla visualizzazione.Add the site code column to the view. Questo valore cambia quando Configuration Manager riassegna il server.This value changes when Configuration Manager reassigns the server. Se si tenta di eseguire un'altra azione nel server di destinazione prima di aggiornare la visualizzazione della console, viene generato un errore "oggetto non trovato".If you try to do another action on the target server before you refresh the console view, an "object not found" error occurs. Verificare che il processo sia stato completato e aggiornare la visualizzazione della console prima di avviare tutte le altre azioni nel server.Ensure the process is complete and refresh the console view before starting any other actions on the server.

Dopo aver riassegnato un punto di distribuzione, aggiornare il certificato del server.After reassigning a distribution point, refresh the server's certificate. Il nuovo server del sito crittografa di nuovo questo certificato usando la chiave pubblica e lo archivia nel database del sito.The new site server needs to re-encrypt this certificate using its public key and store it in the site database. Per altre informazioni, vedere l'impostazione Create a self-signed certificate or import a public key infrastructure (PKI) client certificate for the distribution point (Creare un certificato autofirmato o importare un certificato client di infrastruttura a chiave pubblica (PKI) per il punto di distribuzione) nella scheda Generale delle proprietà del punto di distribuzione.For more information, see the Create a self-signed certificate or import a public key infrastructure (PKI) client certificate for the distribution point setting on the General tab of the distribution point properties.

  • Per i certificati PKI, non è necessario creare un nuovo certificato.For PKI certificates, you don't need to create a new certificate. Importare lo stesso file con estensione pfx e immettere la password.Import the same .PFX and enter the password.

  • Per i certificati autofirmati, rettificare la data o l'ora della scadenza per aggiornarli.For self-signed certificates, adjust the expiration date or time to update it.

  • Se non si aggiorna il certificato, il punto di distribuzione offre ancora contenuto, ma le funzioni seguenti non vengono eseguite:If you don't refresh the certificate, the distribution point still serves content, but the following functions fail:

    • Messaggi di convalida del contenuto (il file distmgr.log non può decrittografare il certificato)Content validation messages (the distmgr.log shows that it can't decrypt the certificate)

    • Supporto PXE per i clientPXE support for clients

SuggerimentiTips

  • Eseguire questa azione dal sito di amministrazione centrale.Do this action from the central administration site. Questa procedura consente la replica nei siti primari.This practice helps with replication to the primary sites.

  • Non distribuire il contenuto al server di destinazione e in seguito provare a riassegnarlo.Don't distribute content to the target server and then attempt to reassign it. La distribuzione di attività in corso potrebbe non riuscire durante il processo di riassegnazione. Riprovare in seguito.Distribute content tasks that are in progress may fail during the reassignment process, but it retries per normal.

  • Se il server è anche un client di Configuration Manager, assicurarsi di riassegnare anche il client al nuovo sito primario.If the server is also a Configuration Manager client, make sure to also reassign the client to the new primary site. Questo passaggio è particolarmente importante per i punti di distribuzione pull, che usano i componenti client per scaricare il contenuto.This step is especially critical for pull-distribution points, which use client components to download content.

  • Questo processo rimuove il punto di distribuzione dal gruppo di limiti predefinito del sito precedente.This process removes the distribution point from the old site's default boundary group. Se necessario, aggiungerlo manualmente al gruppo di limiti predefinito del nuovo sito.You need to manually add it to the new site's default boundary group, if necessary. Tutte le altre assegnazioni di gruppi di limiti rimangono invariate.All other boundary group assignments remain the same.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare questo processo.You can use PowerShell to automate this process. Per altre informazioni, vedere il parametro ReassignSiteCode del cmdlet Set-CMDistributionPoint.For more information, see the ReassignSiteCode parameter of the Set-CMDistributionPoint cmdlet.

Modalità di manutenzioneMaintenance mode

È possibile impostare un punto di distribuzione in modalità di manutenzione.You can set a distribution point in maintenance mode. Abilitare la modalità di manutenzione quando si installano aggiornamenti software o quando si modifica l'hardware del server.Enable maintenance mode when you're installing software updates, or making hardware changes to the server.

Quando il punto di distribuzione è in modalità di manutenzione, ha i comportamenti seguenti:While the distribution point is in maintenance mode, it has the following behaviors:

  • Il sito non distribuisce nessun contenuto al punto di distribuzione.The site doesn't distribute any content to it.

  • I punti di gestione non restituiscono la posizione del punto di distribuzione ai client.Management points don't return the location of this distribution point to clients.

  • Quando si aggiorna il sito, un punto di distribuzione in modalità di manutenzione viene comunque aggiornato.When you update the site, a distribution point in maintenance mode still updates.

  • Le proprietà del punto di distribuzione sono di sola lettura.The distribution point properties are read-only. Ad esempio non è possibile modificare il certificato o aggiungere gruppi di limiti.For example, you can't change the certificate or add boundary groups.

  • Qualsiasi operazione pianificata, ad esempio la convalida del contenuto, viene eseguita con la pianificazione esistente.Any scheduled task, like content validation, still runs on the same schedule.

Prestare attenzione quando si abilita la modalità di manutenzione su più punti di distribuzione.Be careful about enabling maintenance mode on more than one distribution point. Questa azione può influire sulle prestazioni degli altri punti di distribuzione.This action may cause a performance impact to your other distribution points. A seconda delle configurazioni dei gruppi di limiti, i client potrebbero registrare tempi di download più lunghi o non essere in grado di scaricare il contenuto.Depending upon your boundary group configurations, clients may have increased download times or be unable to download content.

La modalità di manutenzione non deve essere uno stato a lungo termine per qualsiasi punto di distribuzione.Maintenance mode shouldn't be a long-term state for any distribution point. Per le azioni con una durata prolungata, è consigliabile rimuovere prima il ruolo del punto di distribuzione.For any actions with a long duration, consider first removing the distribution point role.

Nota

Quando il punto di distribuzione è in modalità di manutenzione, non eseguire le azioni seguenti:While a distribution point is in maintenance mode, don't do the following actions:

  • Rimuovere il ruoloRemove role
  • Riassegnare un punto di distribuzioneReassign distribution point

Abilitare la modalità di manutenzioneEnable maintenance mode

Per impostare un punto di distribuzione sulla modalità di manutenzione, l'account utente richiede l'autorizzazione Modifica per la classe Sito.To put a distribution point in maintenance mode, your user account requires the Modify permission on the Site class. I ruoli predefiniti Amministratore infrastruttura e Amministratore completo, ad esempio, hanno questa autorizzazione.For example, the Infrastructure Administrator and Full Administrator built-in roles have this permission.

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace.

  2. Selezionare il nodo Punti di distribuzione.Select the Distribution Points node.

  3. Selezionare il punto di distribuzione di destinazione e scegliere Abilita la modalità manutenzione nella barra multifunzione.Select the target distribution point, and choose Enable maintenance mode from the ribbon.

Per visualizzare lo stato corrente dei punti di distribuzione, aggiungere la colonna "Modalità manutenzione" al nodo Punti di distribuzione nella console.To view the current state of the distribution points, add the "Maintenance mode" column to the Distribution Points node in the console.

Per altre informazioni sull'automazione di questo processo con Configuration Manager SDK, vedere Metodo SetDPMaintenanceMode nella classe SMS_DistributionPointInfo.For more information on automating this process with the Configuration Manager SDK, see SetDPMaintenanceMode method in class SMS_DistributionPointInfo.

Configurare un punto di distribuzioneConfigure a distribution point

I singoli punti di distribuzione supportano diversi tipi di configurazione.Individual distribution points support different kinds of configurations. Tuttavia, non tutti i tipi di punto di distribuzione supportano tutte le configurazioni.However, not all distribution point types support all configurations. Ad esempio, i punti di distribuzione cloud non supportano le distribuzioni abilitate per PXE o per multicast.For example, cloud distribution points don't support PXE- or multicast-enabled deployments. Per altre informazioni sui limiti specifici, vedere gli articoli seguenti:For more information about specific limitations, see the following articles:

Le sezioni seguenti descrivono che è possibile selezionare quando si installa un nuovo punto di distribuzione oppure si modificano le proprietà di un punto di distribuzione esistente:The following sections describe the distribution point configurations when you're installing a new one or editing an existing one:

Per modificare un punto di distribuzioneProcedure to change a distribution point

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione e selezionare il nodo Punti di distribuzione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace, and select the Distribution Points node.

  2. Selezionare il punto di distribuzione da configurare.Select the distribution point to configure. Nella barra multifunzione scegliere Proprietà.In the ribbon, choose Properties.

  3. Quando si modificano le proprietà del punto di distribuzione, usare le informazioni contenute nelle sezioni seguenti.Use the information in the following sections when you're editing the properties of the distribution point.

  4. Dopo aver apportato le modifiche desiderate, selezionare OK per salvare le impostazioni e chiudere la finestra delle proprietà del punto di distribuzione.After you make the changes that you want, select OK to save your settings and close the distribution point properties.

Nota

È possibile usare PowerShell per automatizzare questo processo.You can use PowerShell to automate this process. Per altre informazioni, vedere Set-CMDistributionPoint.For more information, see Set-CMDistributionPoint.

GeneraleGeneral

Le impostazioni seguenti si trovano nella pagina Punto di distribuzione della Creazione guidata server del sistema sito e nella scheda Generali della finestra delle proprietà del punto di distribuzione:The following settings are on the Distribution point page of the Create Site System Server wizard, and the General tab of the distribution point properties window:

  • Descrizione: descrizione facoltativa del ruolo del punto di distribuzione.Description: An optional description for this distribution point role.

  • Installa e configura IIS, se richiesto da Configuration Manager: se IIS non è già installato nel server, Configuration Manager lo installa e lo configura.Install and configure IIS if required by Configuration Manager: If IIS isn't already installed on the server, Configuration Manager installs and configures it. IIS deve essere installato su tutti i punti di distribuzione.Configuration Manager requires IIS on all distribution points. Se IIS non è installato nel server e non viene selezionata questa impostazione, per poter installare correttamente il punto di distribuzione è necessario installare prima IIS.If you don't choose this setting, and IIS isn't installed on the server, first install IIS before Configuration Manager can successfully install the distribution point.

    Nota

    Questa opzione è disponibile solo nella pagina Punto di distribuzione della Creazione guidata server del sistema sitoThis option is only on the Distribution point page of the Create Site System Server wizard. e soltanto quando si installa un nuovo punto di distribuzione.It's available only when you're installing a new distribution point.

  • Abilita e configura BranchCache per questo punto di distribuzione: scegliere questa impostazione per consentire a Configuration Manager di configurare Windows BranchCache nel server del punto di distribuzione.Enable and configure BranchCache for this distribution point: Choose this setting to let Configuration Manager configure Windows BranchCache on the distribution point server. Per altre informazioni, vedere BranchCache.For more information, see BranchCache.

  • Regola la velocità del download per usare la larghezza di banda di rete inutilizzata (Windows LEDBAT)Adjust the download speed to use the unused network bandwidth (Windows LEDBAT): abilitare i punti di distribuzione per l'uso del controllo di congestione della rete.: Enable distribution points to use network congestion control. Per altre informazioni, vedere LEDBAT Windows.For more information, see Windows LEDBAT. Requisiti minimi per il supporto di LEDBAT:Minimum requirements for LEDBAT support:

    • Windows Server versione 1709 o successivaWindows Server, version 1709 or later
    • Windows Server 2016 con gli aggiornamenti seguenti:Windows Server 2016 with the following updates:
      • Aggiornamento cumulativo KB4132216, rilasciato il 21 giugno 2018 o un aggiornamento cumulativo successivo.Cumulative update KB4132216, released June 21, 2018, or a later cumulative update.
      • Aggiornamento dello stack di manutenzione KB4284833, rilasciato il 18 maggio 2018 o un aggiornamento dello stack di manutenzione successivo.Servicing stack update KB4284833, released May 18, 2018, or a later servicing stack update.
    • Windows Server 2019Windows Server 2019
  • Abilita questo punto di distribuzione per il contenuto pre-installato: questa impostazione consente di aggiungere contenuto al server prima di distribuire il software.Enable this distribution point for prestaged content: This setting enables you to add content to the server before you distribute software. Poiché si trovano già nella raccolta, i file di contenuto non vengono trasferiti attraverso la rete quando si distribuisce il software.Because the content files are already in the content library, they don't transfer over the network when you distribute the software. Per altre informazioni, vedere Contenuto pre-installato.For more information, see Prestaged content.

  • Abilita l'uso di questo punto di distribuzione come server di Microsoft Connected Cache: usare questa opzione per installare un server di Microsoft Connected Cache nel punto di distribuzione.Enable this distribution point to be used as Microsoft Connected Cache server: Use this option to install a Microsoft Connected Cache server on your distribution point. Memorizzando nella cache questo contenuto in locale, i client possono trarre vantaggio dalla funzionalità di Ottimizzazione recapito, tuttavia è possibile contribuire a proteggere i collegamenti WAN.By caching this content on-premises, your clients can benefit from the Delivery Optimization feature, but you can help to protect WAN links. Per altre informazioni, inclusa la descrizione di altre impostazioni, vedere Microsoft Connected Cache in Configuration Manager.For more information, including description of the other settings, see Microsoft Connected Cache in Configuration Manager.

ComunicazioniCommunication

Le impostazioni seguenti si trovano nella pagina Comunicazioni della Creazione guidata server del sistema sito e nella finestra delle proprietà del punto di distribuzione:The following settings are on the Communication page of the Create Site System Server wizard and the distribution point properties window:

  • Configure how client devices communicate with the distribution point (Configurare in che modo i dispositivi client comunicano con questo punto di distribuzione): esistono vantaggi e svantaggi associati all'uso di HTTP o HTTPS.Configure how client devices communicate with the distribution point: There are advantages and disadvantages to using HTTP or HTTPS. Per altre informazioni, vedere Procedure di sicurezza consigliate per la gestione del contenuto.For more information, see Security best practices for content management.

  • Consenti connessione anonima dei client: questa impostazione permette di specificare se il punto di distribuzione consentirà connessioni anonime dai client di Configuration Manager alla raccolta contenuto.Allow clients to connect anonymously: This setting specifies whether the distribution point allows anonymous connections from Configuration Manager clients to the content library.

  • Creare un certificato autofirmato o importare un certificato client PKI: Configuration Manager usa questo certificato per gli scopi seguenti:Create a self-signed certificate or import a PKI client certificate: Configuration Manager uses this certificate for the following purposes:

    • Consente l'autenticazione tra il punto di distribuzione e un punto di gestione prima che il punto di distribuzione invii messaggi di stato.It authenticates the distribution point to a management point before the distribution point sends status messages.

    • Quando si seleziona Abilita supporto PXE per i client nella pagina Impostazioni PXE, il punto di distribuzione invia il certificato ai computer avviati da PXE,When you Enable PXE support for clients on the PXE Settings page, the distribution point sends it to computers that PXE boot. che lo usano durante il processo di distribuzione del sistema operativo per connettersi a un punto di gestione.These computers then use it to connect to a management point during the OS deployment process.

      Se tutti i punti di gestione nel sito sono configurati per il protocollo HTTP, selezionare l'opzione Crea certificato autofirmato.When you configure all your management points in the site for HTTP, select the option to Create self-signed certificate. Quando i punti di gestione sono configurati per HTTPS, usare l'opzione Importa certificato da PKI.When you configure the management points for HTTPS, use the option to Import certificate from PKI.

      Per importare il certificato, individuare un file Public Key Cryptography Standard (PKCS #12) valido.To import the certificate, browse to a valid Public Key Cryptography Standard (PKCS #12) file. Questo file, con estensione pfx o cer, dispone del certificato PKI dotate dei requisiti seguenti per Configuration Manager:This PFX or CER file has the PKI certificate with the following requirements for Configuration Manager:

    • Lo scopo designato include l'autenticazione client.The intended use includes client authentication

    • La chiave privata deve essere abilitata per l'esportazione.Enable the private key to be exported

      Suggerimento

      Non sono previsti requisiti specifici per l'oggetto certificato o il nome alternativo oggetto (SAN).There are no specific requirements for the certificate subject or subject alternative name (SAN). Se necessario, usare lo stesso certificato per più punti di distribuzione.If necessary, use the same certificate for multiple distribution points.

      Per altre informazioni sui requisiti dei certificati, vedere Requisiti dei certificati PKI.For more information about the certificate requirements, see PKI certificate requirements.

      Per un esempio di distribuzione di questo certificato, vedere Distribuire il certificato client per punti di distribuzione.For an example deployment of this certificate, see Deploying the client certificate for distribution points.

Impostazioni unitàDrive settings

Nota

Queste opzioni sono disponibili solo quando si installa un nuovo punto di distribuzione.These options are available only when you're installing a new distribution point.

Specificare le impostazioni unità per il punto di distribuzione.Specify the drive settings for the distribution point. Configurare fino a due unità disco per la raccolta contenuto e due unità disco per la condivisione dei pacchetti.Configure up to two disk drives for the content library and two disk drives for the package share. Configuration Manager può usare altre unità nel caso in cui le prime due raggiungano il limite di spazio riservato nell'unità configurata.Configuration Manager can use other drives when the first two reach the configured drive space reserve. Nella pagina Impostazioni unità è possibile configurare la priorità per le unità disco e la quantità di spazio disponibile su disco da conservare su ciascuna unità disco.The Drive Settings page configures the priority for the disk drives and the amount of free disk space that remains on each disk drive.

  • Spazio riservato nell'unità (MB) : questo valore determina la quantità di spazio disponibile in un'unità prima che Configuration Manager scelga un'altra unità e continui il processo di copia su tale unità.Drive space reserve (MB): This value determines the amount of free space on a drive before Configuration Manager chooses a different drive and continues the copy process to that drive. I file di contenuto possono estendersi su più unità.Content files can span multiple drives.

  • Percorsi contenuto: specificare i percorsi per la condivisione di pacchetti e raccolte di contenuti su questo punto di distribuzione.Content locations: Specify the locations for the content library and package share on this distribution point. Per impostazione predefinita, tutti i percorsi contenuto sono impostati su Automatico.By default, all content locations are set to Automatic. Configuration Manager copia i contenuti nel percorso del contenuto principale finché la quantità di spazio libero raggiunge il valore specificato per Riserva spazio su disco (MB) .Configuration Manager copies content to the primary content location until the amount of free space reaches the value specified for Drive space reserve (MB). Quando si seleziona Automatico, Configuration Manager imposta il percorso primario del contenuto sull'unità disco con più spazio al momento dell'installazione.When you select Automatic, Configuration Manager sets the primary content locations to the disk drive with the most disk space at installation. I percorsi secondari vengono quindi assegnati all'unità disco con la seconda maggiore quantità di spazio disponibile.It sets the secondary locations to the disk drive with the second-most free disk space. Quando i percorsi primario e secondario raggiungono il limite di spazio riservato, Configuration Manager seleziona un'altra unità disponibile con la maggiore quantità di spazio libero e continua il processo di copia.When the primary and secondary locations reach the drive space reserve, Configuration Manager selects another available drive with the most free disk space to continue the copy process.

Suggerimento

Per evitare l'installazione di Configuration Manager in un'unità specifica, creare un file vuoto denominato NO_SMS_ON_DRIVE.SMS e copiarlo nella cartella radice dell'unità prima dell'installazione del punto di distribuzione.To prevent Configuration Manager from installing on a specific drive, create an empty file named NO_SMS_ON_DRIVE.SMS and copy it to the root folder of the drive before you install the distribution point.

Per altre informazioni, vedere Raccolta contenuto.For more information, see The content library.

Impostazioni del firewallFirewall Settings

Il punto di distribuzione deve avere le regole in ingresso seguenti configurate nel firewall di Windows:The distribution point must have the following inbound rules configured in the Windows firewall:

  • Strumentazione gestione Windows (DCOM-In)Windows Management Instrumentation (DCOM-In)
  • Strumentazione gestione Windows (WMI-In)Windows Management Instrumentation (WMI-In)

Senza queste regole i client visualizzeranno l'errore 0x801901F4 in DataTransferService.log durante il tentativo di scaricare il contenuto.Without these rules, clients will receive error 0x801901F4 in DataTransferService.log when attempting to download content.

Punto di distribuzione pullPull distribution point

Scegliendo l'opzione Abilita il pull di contenuti di questo punto di distribuzione da altri punti di distribuzione, si ottiene un punto di distribuzione pull.When you Enable this distribution point to pull content from other distribution points, it becomes a pull-distribution point. Viene modificato il comportamento con il quale il punto di distribuzione ottiene il contenuto distribuito dall'utente.You change the behavior of how the distribution point gets the content that you distribute to it. Per altre informazioni, vedere Usare un punto di distribuzione pull.For more information, see Use a pull-distribution point.

Per ogni punto di distribuzione pull configurato, specificare uno o più punti di distribuzione di origine dai quali viene ottenuto il contenuto:For each pull-distribution point that you configure, specify one or more source distribution points from which it gets the content:

  • Scegliere Aggiungi e quindi selezionare uno o più punti di distribuzione disponibili come origine.Choose Add, and then select one or more of the available distribution points to be sources.

  • Usare i pulsanti freccia per modificare la priorità.Use the arrow buttons to adjust the priority. Quando si tenta di trasferire il contenuto, tale priorità rappresenta l'ordine con cui il punto di distribuzione pull contatta i punti di distribuzione di origine.When the pull-distribution point attempts to transfer content, the priority is the order in which it contacts the source distribution points. Quelli con il valore più basso vengono contattati per primi.It first contacts distribution points with the lowest value.

PXEPXE

Specificare se abilitare PXE nel punto di distribuzione.Specify whether to enable PXE on the distribution point. Usare PXE per avviare le distribuzioni del sistema operativo nei client.Use PXE to start OS deployments on clients. Per altre informazioni su come usare PXE in Configuration Manager, vedere Usare PXE per distribuire Windows in rete.For more information on how to use PXE in Configuration Manager, see Use PXE to deploy Windows over the network.

Quando si abilita PXE, Configuration Manager installa i Servizi di distribuzione Windows (WDS) nel server, se necessario.When you enable PXE, Configuration Manager installs Windows Deployment Services (WDS) on the server, if necessary. WDS è il servizio che supporta l'avvio di PXE per installare i sistemi operativi.WDS is the service that supports PXE boot to install operating systems. Dopo aver completato la procedura guidata per creare il punto di distribuzione, Configuration Manager installa un provider in WDS che usa le funzioni di avvio di PXE.After you finish the wizard to create the distribution point, Configuration Manager installs a provider in WDS that uses the PXE boot functions.

È possibile abilitare PXE in un punto di distribuzione senza WDS.You can enable PXE on a distribution point without WDS.

Selezionare l'opzione Abilita supporto PXE per i client e configurare le impostazioni seguenti:Select the option to Enable PXE support for clients, and then configure the following settings:

Nota

Selezionare nella finestra di dialogo Controllare le porte richieste per PXE per confermare che si vuole abilitare PXE.Select Yes in the Review Required Ports for PXE dialog box to confirm that you want to enable PXE. Configuration Manager configura automaticamente le porte predefinite nel firewall di Windows.Configuration Manager automatically configures the default ports on Windows firewall. Se si usa un firewall diverso è necessario configurare manualmente le porte.If you use a different firewall, manually configure the ports.

Se WDS e DHCP sono installati nello stesso server, configurare WDS per l'ascolto su una porta diversa.If you install WDS and DHCP on the same server, configure WDS to listen on a different port. Per impostazione predefinita, DHCP è in ascolto sulla stessa porta.By default, DHCP listens on the same port. Per altre informazioni, vedere Considerazioni in presenza di Servizi di distribuzione Windows e DHCP nello stesso server.For more information, see Considerations when you have WDS and DHCP on the same server.

  • Consenti a questo punto di distribuzione di rispondere alle richieste PXE in ingresso: specificare se si vuole abilitare WDS in modo che risponda alle richieste di servizio PXE.Allow this distribution point to respond to incoming PXE requests: Specify whether to enable WDS to respond to PXE service requests. Usare questa impostazione per attivare e disattivare il servizio senza rimuovere la funzionalità PXE dal punto di distribuzione.Use this setting to enable and disable the service without removing the PXE functionality from the distribution point.

  • Abilita supporto per computer sconosciuti: specificare se si vuole abilitare il supporto per i computer non gestiti da Configuration Manager.Enable unknown computer support: Specify whether to enable support for computers that Configuration Manager doesn't manage. Per altre informazioni, vedere Operazioni preliminari alle distribuzioni in computer sconosciuti.For more information, see Prepare for unknown computer deployments.

  • Abilita un risponditore PXE senza i Servizi di distribuzione Windows: con questa opzione è possibile abilitare un risponditore PXE nel punto di distribuzione, che non richiede i Servizi di distribuzione Windows.Enable a PXE responder without Windows Deployment Service: This option enables a PXE responder on the distribution point, which doesn't require WDS. Il risponditore PXE supporta le reti IPv6.This PXE responder supports IPv6 networks. Se si abilita questa opzione in un punto di distribuzione che già supporta PXE, Configuration Manager sospende l'esecuzione del servizio WDS.If you enable this option on a distribution point that's already PXE-enabled, Configuration Manager suspends the WDS service. Se si disabilita questa opzione ma si lascia selezionata l'opzione Abilita supporto PXE per i client, il punto di distribuzione abilita di nuovo Servizi di distribuzione Windows.If you disable this option, but still Enable PXE support for clients, then the distribution point enables WDS again.

    Nota

    Quando si abilita un risponditore PXE in un punto di distribuzione senza i Servizi di distribuzione Windows, è possibile abilitarlo sullo stesso server del servizio DHCP.When you enable a PXE responder on a distribution point without Windows Deployment Service, it can be on the same server as the DHCP service.

  • Richiedi password quando i computer usano PXE: per una maggiore sicurezza delle distribuzioni PXE, specificare una password complessa.Require a password when computers use PXE: To provide more security for your PXE deployments, specify a strong password.

  • Affinità utente dispositivo: specificare come associare gli utenti al computer di destinazione tramite il punto di distribuzione per le distribuzioni PXE.User device affinity: Specify how you want the distribution point to associate users with the destination computer for PXE deployments. Scegliere una delle seguenti opzioni:Choose one of the following options:

    • Consenti affinità utente dispositivo con approvazione automatica: scegliere questa impostazione per associare automaticamente gli utenti al computer di destinazione senza attendere l'approvazione.Allow user device affinity with auto-approval: Choose this setting to automatically associate users with the destination computer without waiting for approval.

    • Consenti approvazione amministratore in sospeso per affinità utente dispositivo: scegliere questa impostazione per attendere l'approvazione di un utente amministratore prima che gli utenti siano associati al computer di destinazione.Allow user device affinity pending administrator approval: Choose this setting to wait for approval from an administrative user before users are associated with the destination computer.

    • Non consentire affinità utente dispositivo: scegliere questa impostazione per specificare che gli utenti non sono associati al computer di destinazione.Do not allow user device affinity: Choose this setting to specify that users aren't associated with the destination computer. È l'impostazione predefinita.This setting is the default.

      Per altre informazioni sull'affinità utente dispositivo, vedere l'argomento Link users and devices with user device affinity in System Center Configuration Manager (Collegare utenti e dispositivi con l'affinità utente dispositivo in System Center Configuration Manager).For more information about user device affinity, see Link users and devices with user device affinity.

  • Interfacce di rete: specificare se il punto di distribuzione risponde alle richieste PXE da tutte le interfacce di rete o da interfacce di rete specifiche.Network interfaces: Specify that the distribution point responds to PXE requests from all network interfaces or from specific network interfaces. Se il punto di distribuzione risponde a specifiche interfacce di rete, è necessario fornire l'indirizzo MAC per ogni interfaccia di rete.If the distribution point responds to specific network interfaces, then provide the MAC address for each network interface.

    Nota

    Quando si modifica l'interfaccia di rete, riavviare il servizio WDS per verificare che la configurazione venga salvata in modo corretto.When changing the network interface, restart the WDS service to make sure it properly saves the configuration. Quando si usa il servizio risponditore PXE è necessario riavviare il servizio Risponditore PXE di ConfigMgr (SccmPxe).When using the PXE responder service, restart the ConfigMgr PXE Responder Service (SccmPxe).

  • Specificare il ritardo risposta del server PXE (secondi) : specificare il tempo di attesa in secondi del punto di distribuzione abilitato per PXE prima che risponda alle richieste dei computer quando vengono usati più server PXE.Specify the PXE server response delay (seconds): When you use multiple PXE servers, specify how long this PXE-enabled distribution point should wait before it responds to computer requests. Per impostazione predefinita, il punto di distribuzione abilitato per PXE di Configuration Manager risponde immediatamente.By default, the Configuration Manager PXE-enabled distribution point responds immediately.

MulticastMulticast

Specificare se abilitare multicast nel punto di distribuzione.Specify whether to enable multicast on the distribution point. Le distribuzioni multicast consentono di risparmiare larghezza di banda inviando contemporaneamente i dati a più client di Configuration Manager.Multicast deployments conserve network bandwidth by simultaneously sending data to multiple Configuration Manager clients. Senza multicast, il server invia una copia dei dati a ogni client in una connessione separata.Without multicast, the server sends a copy of the data to each client over a separate connection. Per altre informazioni sull'uso del multicast per la distribuzione di sistemi operativi, vedere Usare il multicast per distribuire Windows in rete.For more information about using multicast for OS deployment, see Use multicast to deploy Windows over the network.

Quando si abilita il multicast, Configuration Manager installa Servizi di distribuzione Windows (WDS) nel server, se necessario.When you enable multicast, Configuration Manager installs Windows Deployment Services (WDS) on the server, if necessary.

Selezionare l'opzione Abilita multicast per inviare contemporaneamente dati a più client e configurare le impostazioni seguenti:Select the option to Enable multicast to simultaneously send data to multiple clients, and then configure the following settings:

  • Account di connessione multicast: specificare l'account da usare quando si configurano le connessioni del database di Configuration Manager per il multicast.Multicast Connection Account: Specify the account to use when you configure Configuration Manager database connections for multicast. Per altre informazioni, vedere Account di connessione multicast.For more information, see the Multicast connection account.

  • Impostazioni indirizzo multicast: specificare gli indirizzi IP usati per l'invio dei dati ai computer di destinazione.Multicast address settings: Specify the IP addresses for sending data to the destination computers. Per impostazione predefinita, l'indirizzo IP viene ottenuto da un server DHCP abilitato per la distribuzione di indirizzi multicast.By default, it obtains the IP address from a DHCP server that's enabled to distribute multicast addresses. A seconda dell'ambiente di rete, è possibile specificare un intervallo di indirizzi IP compreso tra 239.0.0.0 e 239.255.255.255.Depending on the network environment, you can specify a range of IP addresses from 239.0.0.0 through 239.255.255.255.

    Importante

    Gli indirizzi IP configurati devono essere accessibili ai computer di destinazione che richiedono l'immagine del sistema operativo.The IP addresses that you configure must be accessible by the destination computers that request the OS image. Verificare che i router e firewall consentano il traffico multicast tra il computer di destinazione e il punto di distribuzione.Verify that routers and firewalls allow for multicast traffic between the destination computer and the distribution point.

  • Intervallo di porte UDP per multicast: specificare l'intervallo di porte UDP usate per inviare dati ai computer di destinazione.UDP port range for multicast: Specify the range of UDP ports that are used to send data to the destination computers.

    Importante

    Le porte UDP devono essere accessibili ai computer di destinazione che richiedono l'immagine del sistema operativo.The UDP ports must be accessible by the destination computers that request the OS image. Verificare che i router e firewall consentano il traffico multicast tra il computer di destinazione e il server del sito.Verify that routers and firewalls allow for multicast traffic between the destination computer and the site server.

  • Numero massimo di client: specificare il numero massimo di computer di destinazione per cui è possibile scaricare l'immagine del sistema operativo da questo punto di distribuzione.Maximum clients: Specify the maximum number of destination computers that can download the OS image from this distribution point.

  • Abilita multicast pianificato: specificare come Configuration Manager esegue i controlli per avviare la distribuzione dei sistemi operativi ai computer di destinazione.Enable scheduled multicast: Specify how Configuration Manager controls when to start deploying operating systems to destination computers. Configurare le opzioni seguenti:Configure the following options:

    • Ritardo avvio sessione (minuti) : specificare il numero di minuti che Configuration Manager deve attendere prima di rispondere alla prima richiesta di distribuzione.Session start delay (minutes): Specify the number of minutes that Configuration Manager waits before it responds to the first deployment request.

    • Dimensione minima sessione (client) : specificare il numero di richieste che Configuration Manager deve ricevere prima di avviare la distribuzione del sistema operativo.Minimum session size (clients): Specify how many requests must be received before Configuration Manager starts to deploy the operating system.

Importante

Per abilitare e configurare il multicast nella scheda Multicast delle proprietà del punto di distribuzione, il punto di distribuzione deve usare il Servizio di distribuzione Windows.To enable and configure multicast on the Multicast tab of the distribution point properties, the distribution point must use Windows Deployment Service.

  • Se si seleziona Abilita supporto PXE per i client e Abilita multicast per inviare contemporaneamente dati a più client, non è possibile selezionare anche Abilita un risponditore PXE senza i Servizi di distribuzione Windows.If you Enable PXE support for clients and Enable multicast to simultaneously send data to multiple clients, then you can't Enable a PXE responder without Windows Deployment Service.

  • Se si seleziona Abilita supporto PXE per i client e Abilita un risponditore PXE senza i Servizi di distribuzione Windows, non è possibile selezionare anche Abilita multicast per inviare contemporaneamente dati a più client.If you Enable PXE support for clients and Enable a PXE responder without Windows Deployment Service, then you can't Enable multicast to simultaneously send data to multiple clients.

Relazioni del gruppoGroup relationships

Nota

Queste opzioni sono disponibili solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione installato precedentemente.These options are available only when you're editing the properties of a previously installed distribution point.

Gestire i gruppi di punti di distribuzione di cui il punto di distribuzione è un membro.Manage the distribution point groups in which this distribution point is a member.

Per aggiungere questo punto di distribuzione come membro di un gruppo di punti di distribuzione esistente, scegliere Aggiungi.To add this distribution point as a member to an existing a distribution point group, choose Add. Nella finestra Aggiungi ai gruppi di punti di distribuzione selezionare un gruppo quindi scegliere OK.In the Add to Distribution Point Groups window, select an existing group, and then choose OK.

Per rimuovere il punto di distribuzione da un gruppo di punti di distribuzione, selezionare il gruppo dall'elenco e quindi scegliere Rimuovi.To remove this distribution point from a distribution point group, select the group in the list, and then choose Remove. La rimozione del punto di distribuzione da un gruppo di punti di distribuzione non rimuove il contenuto dal punto di distribuzione.Removing the distribution point from a distribution point group doesn't remove any content from the distribution point.

ContenutoContent

Nota

Queste opzioni sono disponibili solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione installato precedentemente.These options are available only when you're editing the properties of a previously installed distribution point.

Gestire il contenuto distribuito al punto di distribuzione.Manage the content that you distributed to the distribution point. Selezionare un pacchetto di distribuzione dall'elenco ed eseguire una delle azioni seguenti:Select from the list of deployment packages, and then select one of the following actions:

  • Convalida: avvia il processo per convalidare l'integrità dei file di contenuto nel software.Validate: Start the process to validate the integrity of the content files for the software. Per visualizzare i risultati del processo di convalida del contenuto, nell'area di lavoro Monitoraggio espandere Stato distribuzione e quindi scegliere il nodo Stato contenuto.To view the results of the content validation process, in the Monitoring workspace, expand Distribution Status, and then choose the Content Status node. Per altre informazioni, vedere Convalidare il contenuto.For more information, see Validate content.

  • Ridistribuisci: copia nel punto di distribuzione tutti i file di contenuto del software selezionato e sovrascrive i file esistenti.Redistribute: Copies all of the content files for the selected software to the distribution point, and overwrites the existing files. Questa operazione viene in genere usata per ripristinare i file di contenuto.You typically use this action to repair content files. Per altre informazioni, vedere Ridistribuire il contenuto.For more information, see Redistribute content.

  • Rimuovi: rimuove i file di contenuto del software dal punto di distribuzione.Remove: Removes the content files for the software from the distribution point. Per altre informazioni, vedere Rimuovere il contenuto.For more information, see Remove content.

Convalida contenutoContent validation

Impostare una pianificazione per convalidare l'integrità dei file di contenuto nel punto di distribuzione.Set a schedule to validate the integrity of content files on the distribution point. Quando si abilita la convalida del contenuto in base a una pianificazione, Configuration Manager avvia il processo all'orario pianificatoWhen you enable content validation on a schedule, Configuration Manager starts the process at the scheduled time. Verifica tutto il contenuto nel punto di distribuzione in base alla classe SMS_PackagesInContLib SCCMDP locale.It verifies all content on the distribution point based on the local SMS_PackagesInContLib SCCMDP class. È inoltre possibile configurare la priorità di convalida del contenuto.You can also configure the content validation priority. Per impostazione predefinita, la priorità è impostata su Minima.By default, the priority is set to Lowest. All'incremento della priorità può corrispondere un aumento dell'uso del disco e del processore sul server durante il processo di convalida, ma il processo è più rapido.Increasing the priority might increase the processor and disk utilization on the server during the validation process, but it should complete faster.

Per visualizzare i risultati del processo di convalida del contenuto, nell'area di lavoro Monitoraggio espandere Stato distribuzione e quindi scegliere il nodo Stato contenuto.To view the results of the content validation process, in the Monitoring workspace, expand Distribution Status, and then choose the Content Status node. Viene visualizzato il contenuto per ogni tipo di software, ad esempio applicazione, pacchetto di aggiornamento software e immagine di avvio.It shows the content for each software type, for example, application, software update package, and boot image.

Avviso

Anche se la pianificazione della convalida del contenuto viene specificata usando l'ora locale per il computer, la pianificazione viene visualizzata nella console di Configuration Manager in formato UTC.Although you specify the content validation schedule by using the local time for the computer, the Configuration Manager console shows the schedule in UTC.

Per altre informazioni, vedere Convalidare il contenuto.For more information, see Validate content.

Gruppi di limitiBoundary groups

Gestire i gruppi di limiti ai quali viene assegnato il punto di distribuzione.Manage the boundary groups to which you assign this distribution point. Aggiungere il punto di distribuzione ad almeno un gruppo di limiti.Add the distribution point to at least one boundary group. Durante la distribuzione del contenuto, i client devono trovarsi in un gruppo di limiti associato a un punto di distribuzione per usare tale punto di distribuzione come percorso di origine per il contenuto.During content deployment, clients must be in a boundary group associated with a distribution point to use that distribution point as a source location for content.

Configurare il gruppo di limiti Relazioni che definisce quando e in quali gruppi di limiti un client può eseguire il fallback per individuare il contenuto.Configure boundary group relationships that define when and to which boundary groups a client can fall back to find content. Per altre informazioni, vedere Gruppi di limiti.For more information, see Boundary groups.

Scegliere Aggiungi e selezionare dall'elenco un gruppo di limiti esistente.Choose Add and select an existing boundary group from the list.

Per creare un nuovo gruppo di limiti per il punto di distribuzione, scegliere Crea.To create a new boundary group for this distribution point, choose Create. Per altre informazioni su come creare e configurare un gruppo di limiti, vedere Procedure per i gruppi di limiti.For more information on how to create and configure a boundary group, see Procedures for boundary groups.

Quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione installato precedentemente, selezionare l'opzione in modo da abilitare la distribuzione su richiesta.When you're editing the properties of a previously installed distribution point, manage the option to Enable for on-demand distribution. Questa opzione consente a Configuration Manager di distribuire automaticamente contenuto a questo server su richiesta del client.This option allows Configuration Manager to automatically distribute content to this server when a client requests it. Per altre informazioni, vedere Distribuzione di contenuto su richiesta.For more information, see On-demand content distribution.

PianificazioneSchedule

Nota

Queste opzioni sono disponibili solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione installato precedentemente.These options are available only when you're editing the properties of a previously installed distribution point.

Questa scheda è disponibile solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione remoto rispetto al computer del server del sito.This tab is available only when you edit the properties for a distribution point that's remote from the site server.

Configurare una pianificazione che stabilisca quando Configuration Manager può trasferire i dati al punto di distribuzione.Configure a schedule that restricts when Configuration Manager can transfer data to the distribution point. È possibile limitare i dati per priorità o chiudere la connessione per periodi di tempo selezionati.Restrict data by priority or close the connection for selected time periods.

Per limitare i dati, selezionare il periodo di tempo nella griglia e quindi scegliere una delle impostazioni seguenti per Disponibilità:To restrict data, select the time period in the grid, and then choose one of the following settings for Availability:

  • Apri per tutte le proprietà: specifica che Configuration Manager deve inviare i dati al punto di distribuzione senza restrizioni.Open for all priorities: Configuration Manager sends data to the distribution point with no restrictions. Questo è l'impostazione predefinita per tutti i periodi di tempo.This setting is the default for all time periods.

  • Consenti priorità media e alta: specifica che Configuration Manager deve inviare al punto di distribuzione solo i dati con priorità media e alta.Allow medium and high priority: Configuration Manager sends only medium-priority and high-priority data to the distribution point.

  • Consenti solo priorità alta: specifica che Configuration Manager deve inviare al punto di distribuzione solo i dati con priorità alta.Allow high priority only: Configuration Manager sends only high-priority data to the distribution point.

  • Chiusa: specifica che Configuration Manager non deve inviare dati al punto di distribuzione.Closed: Configuration Manager doesn't send any data to the distribution point.

Configurare la Priorità di distribuzione del software nella scheda Impostazioni distribuzione delle proprietà del software.Configure the Distribution priority of software on the Distribution Settings tab of the software's properties.

Importante

La pianificazione è basata sul fuso orario del sito di invio, non del punto di distribuzione.The schedule is based on the time zone from the sending site, not the distribution point.

Limiti di velocitàRate limits

Nota

Queste opzioni sono disponibili solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione installato precedentemente.These options are available only when you're editing the properties of a previously installed distribution point.

Questa scheda è disponibile solo quando si modificano le proprietà di un punto di distribuzione remoto rispetto al computer del server del sito.This tab is available only when you edit the properties for a distribution point that's remote from the site server.

Configurare i limiti di velocità per controllare la larghezza di banda di rete usata da Configuration Manager durante il trasferimento di contenuto al punto di distribuzione.Configure rate limits to control the network bandwidth that Configuration Manager uses to transfer content to the distribution point. È possibile scegliere una delle opzioni seguenti:Choose from the following options:

  • Illimitato per l'invio a questa destinazione: Configuration Manager invia il contenuto al punto di distribuzione senza restrizioni in termini di limiti di velocità.Unlimited when sending to this destination: Configuration Manager sends content to the distribution point with no rate limit restrictions. È l'impostazione predefinita.This setting is the default.

  • Modalità a impulsi: specifica la dimensione dei blocchi di dati inviati dal server del sito al punto di distribuzione.Pulse mode: This option specifies the size of the data blocks that the site server sends to the distribution point. È inoltre possibile specificare un ritardo tra l'invio di ogni blocco di dati.You can also specify a time delay between sending each data block. Usare questa opzione quando è necessario inviare i dati attraverso una connessione di rete con larghezza di banda molto bassa al punto di distribuzione.Use this option when you must send data across a very low-bandwidth network connection to the distribution point. È possibile ad esempio essere vincolati a inviare 1 KB di dati ogni cinque secondi, qualunque sia la velocità del collegamento o l'utilizzo in un determinato momento.For example, you have constraints to send 1 KB of data every five seconds, whatever the speed of the link or its usage at a given time.

  • Limitato alle velocità di trasferimento massime specificate per ora: specificare questa impostazione se si vuole che un sito invii i dati a un punto di distribuzione usando solo la percentuale di tempo configurata.Limited to specified maximum transfer rates by hour: Specify this setting to have a site send data to a distribution point by using only the percentage of time that you configure. Quando si usa questa opzione, Configuration Manager non identifica la larghezza di banda disponibile della rete,When you use this option, Configuration Manager doesn't identify the network's available bandwidth. ma divide in intervalli il periodo di tempo in cui può inviare i dati.Instead it divides the time that it can send data. Il server invia i dati per un breve periodo di tempo, seguito da periodi in cui i dati non vengono inviati.The server sends data for a short period of time, which is followed by periods of time when data isn't sent. Se ad esempio l'opzione Limita larghezza di banda disponibile è impostata su 50% , Configuration Manager trasmette i dati per un periodo di tempo seguito da un periodo di tempo uguale in cui non vengono inviati dati.For example, if you set Limit available bandwidth to 50%, Configuration Manager transmits data for a time period followed by an equal period of time when no data is sent. Non vengono gestite né la quantità effettiva di dati né la dimensione del blocco di dati,The actual size amount of data, or size of the data block, isn't managed. ma solo la quantità di tempo durante il quale avviene l'invio dei dati.It only manages the amount of time during which it sends data.