GridView Classe

Definizione

Visualizza i valori di un'origine dati in una tabella, in cui ogni colonna rappresenta un campo e ogni riga rappresenta un record. Il controllo GridView consente di selezionare, ordinare e modificare questi elementi.

public ref class GridView : System::Web::UI::WebControls::CompositeDataBoundControl, System::Web::UI::ICallbackEventHandler, System::Web::UI::IPostBackEventHandler, System::Web::UI::WebControls::ICallbackContainer, System::Web::UI::WebControls::IPersistedSelector, System::Web::UI::WebControls::IPostBackContainer
public ref class GridView : System::Web::UI::WebControls::CompositeDataBoundControl, System::Web::UI::ICallbackEventHandler, System::Web::UI::IDataKeysControl, System::Web::UI::IPostBackEventHandler, System::Web::UI::WebControls::ICallbackContainer, System::Web::UI::WebControls::IDataBoundListControl, System::Web::UI::WebControls::IFieldControl, System::Web::UI::WebControls::IPersistedSelector, System::Web::UI::WebControls::IPostBackContainer
[System.Web.UI.ControlValueProperty("SelectedValue")]
public class GridView : System.Web.UI.WebControls.CompositeDataBoundControl, System.Web.UI.ICallbackEventHandler, System.Web.UI.IPostBackEventHandler, System.Web.UI.WebControls.ICallbackContainer, System.Web.UI.WebControls.IPersistedSelector, System.Web.UI.WebControls.IPostBackContainer
[System.Web.UI.ControlValueProperty("SelectedValue")]
public class GridView : System.Web.UI.WebControls.CompositeDataBoundControl, System.Web.UI.ICallbackEventHandler, System.Web.UI.IDataKeysControl, System.Web.UI.IPostBackEventHandler, System.Web.UI.WebControls.ICallbackContainer, System.Web.UI.WebControls.IDataBoundListControl, System.Web.UI.WebControls.IFieldControl, System.Web.UI.WebControls.IPersistedSelector, System.Web.UI.WebControls.IPostBackContainer
[<System.Web.UI.ControlValueProperty("SelectedValue")>]
type GridView = class
    inherit CompositeDataBoundControl
    interface IPostBackContainer
    interface IPostBackEventHandler
    interface ICallbackContainer
    interface ICallbackEventHandler
    interface IPersistedSelector
[<System.Web.UI.ControlValueProperty("SelectedValue")>]
type GridView = class
    inherit CompositeDataBoundControl
    interface IPostBackContainer
    interface IPostBackEventHandler
    interface ICallbackContainer
    interface ICallbackEventHandler
    interface IPersistedSelector
    interface IDataKeysControl
    interface IDataBoundListControl
    interface IDataBoundControl
    interface IFieldControl
Public Class GridView
Inherits CompositeDataBoundControl
Implements ICallbackContainer, ICallbackEventHandler, IPersistedSelector, IPostBackContainer, IPostBackEventHandler
Public Class GridView
Inherits CompositeDataBoundControl
Implements ICallbackContainer, ICallbackEventHandler, IDataBoundListControl, IDataKeysControl, IFieldControl, IPersistedSelector, IPostBackContainer, IPostBackEventHandler
Ereditarietà
Attributi
Implementazioni

Esempio

È Visual Studio un progetto di sito Web con codice sorgente associato a questo argomento: Scaricare.

Nell'esempio seguente viene illustrato come utilizzare il controllo per visualizzare i valori della tabella Customers del database di esempio GridView AdventureWorksLT in Microsoft SQL Server. I valori vengono recuperati utilizzando un SqlDataSource controllo .

<asp:sqldatasource id="CustomersSource"
  selectcommand="SELECT CustomerID, CompanyName, FirstName, LastName FROM SalesLT.Customer"
  connectionstring="<%$ ConnectionStrings:AWLTConnectionString %>" 
  runat="server"/>

<asp:gridview id="CustomersGridView" 
  datasourceid="CustomersSource" 
  autogeneratecolumns="False"
  emptydatatext="No data available." 
  allowpaging="True" 
  runat="server" DataKeyNames="CustomerID">
    <Columns>
        <asp:BoundField DataField="CustomerID" HeaderText="CustomerID" 
            InsertVisible="False" ReadOnly="True" SortExpression="CustomerID" />
        <asp:BoundField DataField="CompanyName" HeaderText="CompanyName" 
            SortExpression="CompanyName" />
        <asp:BoundField DataField="FirstName" HeaderText="FirstName" 
            SortExpression="FirstName" />
        <asp:BoundField DataField="LastName" HeaderText="LastName" 
            SortExpression="LastName" />
    </Columns>
</asp:gridview>
<asp:sqldatasource id="CustomersSource"
  selectcommand="SELECT CustomerID, CompanyName, FirstName, LastName FROM SalesLT.Customer"
  connectionstring="<%$ ConnectionStrings:AWLTConnectionString %>" 
  runat="server"/>

<asp:gridview id="CustomersGridView" 
  datasourceid="CustomersSource" 
  autogeneratecolumns="False"
  emptydatatext="No data available." 
  allowpaging="True" 
  runat="server" DataKeyNames="CustomerID">
    <Columns>
        <asp:BoundField DataField="CustomerID" HeaderText="CustomerID" 
            InsertVisible="False" ReadOnly="True" SortExpression="CustomerID" />
        <asp:BoundField DataField="CompanyName" HeaderText="CompanyName" 
            SortExpression="CompanyName" />
        <asp:BoundField DataField="FirstName" HeaderText="FirstName" 
            SortExpression="FirstName" />
        <asp:BoundField DataField="LastName" HeaderText="LastName" 
            SortExpression="LastName" />
    </Columns>
</asp:gridview>

Nell'esempio seguente viene illustrato come utilizzare GridView il controllo e un controllo in modo che sia possibile modificare i LinqDataSource record.

<asp:LinqDataSource ID="LinqDataSource1" runat="server" 
    ContextTypeName="AdventureWorksLTDataClassesDataContext"
    EnableDelete="True" EnableInsert="True" EnableUpdate="True" 
    TableName="SalesOrderDetails">
</asp:LinqDataSource>

<asp:GridView ID="GridView1" runat="server" 
    AutoGenerateColumns="False" 
    DataKeyNames="SalesOrderID,SalesOrderDetailID"
    DataSourceID="LinqDataSource1">
    <Columns>
        <asp:CommandField ShowDeleteButton="True" 
            ShowEditButton="True" />
        <asp:BoundField DataField="SalesOrderID" 
            HeaderText="SalesOrderID" ReadOnly="True"
            SortExpression="SalesOrderID" />
        <asp:BoundField DataField="SalesOrderDetailID" 
            HeaderText="SalesOrderDetailID" InsertVisible="False"
            ReadOnly="True" SortExpression="SalesOrderDetailID" />
        <asp:BoundField DataField="OrderQty" 
            HeaderText="OrderQty" SortExpression="OrderQty" />
        <asp:BoundField DataField="ProductID" 
            HeaderText="ProductID" SortExpression="ProductID" />
        <asp:BoundField DataField="UnitPrice" 
            HeaderText="UnitPrice" SortExpression="UnitPrice" />
        <asp:BoundField DataField="ModifiedDate" 
            HeaderText="ModifiedDate" SortExpression="ModifiedDate" />
    </Columns>
</asp:GridView>
<asp:LinqDataSource ID="LinqDataSource1" runat="server" 
    ContextTypeName="AdventureWorksLTDataClassesDataContext"
    EnableDelete="True" EnableInsert="True" EnableUpdate="True" 
    TableName="SalesOrderDetails">
</asp:LinqDataSource>

<asp:GridView ID="GridView1" runat="server" 
    AutoGenerateColumns="False" 
    DataKeyNames="SalesOrderID,SalesOrderDetailID"
    DataSourceID="LinqDataSource1">
    <Columns>
        <asp:CommandField ShowDeleteButton="True" 
            ShowEditButton="True" />
        <asp:BoundField DataField="SalesOrderID" 
            HeaderText="SalesOrderID" ReadOnly="True"
            SortExpression="SalesOrderID" />
        <asp:BoundField DataField="SalesOrderDetailID" 
            HeaderText="SalesOrderDetailID" InsertVisible="False"
            ReadOnly="True" SortExpression="SalesOrderDetailID" />
        <asp:BoundField DataField="OrderQty" 
            HeaderText="OrderQty" SortExpression="OrderQty" />
        <asp:BoundField DataField="ProductID" 
            HeaderText="ProductID" SortExpression="ProductID" />
        <asp:BoundField DataField="UnitPrice" 
            HeaderText="UnitPrice" SortExpression="UnitPrice" />
        <asp:BoundField DataField="ModifiedDate" 
            HeaderText="ModifiedDate" SortExpression="ModifiedDate" />
    </Columns>
</asp:GridView>

Per un esempio che illustra come accedere ai valori nelle celle, vedere GridViewRow .

Commenti

In questo argomento

Introduzione

Il GridView controllo viene utilizzato per visualizzare i valori di un'origine dati in una tabella. Ogni colonna rappresenta un campo, mentre ogni riga rappresenta un record. Il GridView controllo supporta le funzionalità seguenti:

  • Associazione a controlli origine dati, ad esempio SqlDataSource .

  • Funzionalità di ordinamento incorporate.

  • Funzionalità di aggiornamento ed eliminazione incorporate.

  • Funzionalità di paging incorporate.

  • Funzionalità di selezione delle righe incorporate.

  • Accesso a livello di codice al GridView modello a oggetti per impostare in modo dinamico le proprietà, gestire gli eventi e così via.

  • Più campi chiave.

  • Più campi dati per le colonne del collegamento ipertestuale.

  • Aspetto personalizzabile tramite temi e stili.

  • Per informazioni sugli altri controlli associati a dati disponibili in ASP.NET, vedere Controlli server Web associati a dati.

Nota

Se si ha familiarità con il controllo della .NET Framework versione 1.0, il controllo è il DataGrid GridView successore del DataGrid controllo.

Campi colonna

Ogni colonna nel GridView controllo è rappresentata da un oggetto DataControlField . Per impostazione predefinita, AutoGenerateColumns la proprietà è impostata su , che true crea un oggetto per ogni campo AutoGeneratedField nell'origine dati. Viene quindi eseguito il rendering di ogni campo come colonna nel controllo nell'ordine in cui ogni GridView campo viene visualizzato nell'origine dati.

È anche possibile controllare manualmente quali campi colonna vengono visualizzati nel controllo impostando la proprietà su e quindi GridView AutoGenerateColumns false definendo una raccolta di campi colonna personalizzata. Tipi di campo colonna diversi determinano il comportamento delle colonne nel controllo . Nella tabella seguente sono elencati i diversi tipi di campo colonna che è possibile utilizzare.

Tipo di campo colonna Descrizione
BoundField Visualizza il valore di un campo in un'origine dati. Si tratta del tipo di colonna predefinito del GridView controllo .
ButtonField Visualizza un pulsante di comando per ogni elemento nel GridView controllo . In questo modo è possibile creare una colonna di controlli pulsante personalizzati, ad esempio il pulsante Aggiungi o Rimuovi.
CheckBoxField Visualizza una casella di controllo per ogni elemento nel GridView controllo . Questo tipo di campo di colonna viene in genere usato per visualizzare i campi con un valore booleano.
CommandField Visualizza i pulsanti di comando predefiniti per eseguire operazioni di selezione, modifica o eliminazione.
HyperLinkField Visualizza il valore di un campo in un'origine dati come collegamento ipertestuale. Questo tipo di campo di colonna consente di associare un secondo campo all'URL del collegamento ipertestuale.
ImageField Visualizza un'immagine per ogni elemento nel GridView controllo .
TemplateField Visualizza il contenuto definito dall'utente per ogni elemento nel GridView controllo in base a un modello specificato. Questo tipo di campo di colonna consente di creare un campo colonna personalizzato.

Per definire una raccolta di campi colonna in modo dichiarativo, aggiungere prima di tutto i tag di apertura e chiusura tra i tag di apertura e <Columns> chiusura del GridView controllo. Elencare quindi i campi colonna da includere tra i tag di apertura e <Columns> di chiusura. Le colonne specificate vengono aggiunte alla raccolta Columns nell'ordine elencato. L'insieme archivia tutti i campi colonna nel controllo e consente di gestire a livello di codice Columns i campi colonna nel controllo GridView .

I campi colonna dichiarati in modo esplicito possono essere visualizzati in combinazione con i campi colonna generati automaticamente. Quando vengono usati entrambi, il rendering dei campi colonna dichiarati in modo esplicito viene eseguito per primo, seguito dai campi colonna generati automaticamente.

Nota

I campi colonna generati automaticamente non vengono aggiunti alla Columns raccolta.

Associazione ai dati

Il controllo può essere associato a un controllo origine dati (ad esempio il controllo o ) o a qualsiasi raccolta di origini dati che implementa l'interfaccia , ad esempio GridView , , o altri tipi di SqlDataSource ObjectDataSource System.Collections.IEnumerable System.Data.DataView System.Collections.ArrayList System.Collections.Generic.List<T> raccolta. Usare uno dei metodi seguenti per associare il GridView controllo al tipo di origine dati appropriato:

  • Per eseguire l'associazione a un controllo origine dati, impostare la proprietà DataSourceID del controllo sul valore del controllo origine GridView ID dati. Il controllo viene associato automaticamente al controllo origine dati specificato e può sfruttare le funzionalità del controllo origine dati per eseguire GridView l'ordinamento, l'aggiornamento, l'eliminazione e il paging. Si tratta del metodo preferito da associare ai dati.

  • Per eseguire l'associazione a un'origine dati che implementa l'interfaccia , impostare a livello di codice la proprietà del controllo sull'origine dati e System.Collections.IEnumerable quindi chiamare il metodo DataSource GridView DataBind . Quando si usa questo metodo, il controllo non fornisce funzionalità di GridView ordinamento, aggiornamento, eliminazione e paging incorporate. È necessario fornire questa funzionalità usando l'evento appropriato.

Per altre informazioni sui data binding, vedere ASP.NET Data Access Content Map.

Nota

Questo controllo può essere usato per visualizzare l'input dell'utente, che potrebbe includere script client dannosi. Controllare eventuali informazioni inviate da un client per script eseguibili, SQL istruzioni o altro codice prima di visualizzarlo nell'applicazione. Quando possibile, è consigliabile che i valori siano codificati in HTML prima di essere visualizzati in questo controllo (la classe codifica i valori BoundField html per impostazione predefinita). ASP.NET una funzionalità di convalida delle richieste di input per bloccare script e HTML nell'input dell'utente. I controlli server di convalida vengono forniti anche per valutare l'input dell'utente. Per altre informazioni, vedere Introduzione ai controlli di convalida.

Operazioni dati

Il controllo offre molte funzionalità incorporate che consentono all'utente di ordinare, aggiornare, eliminare, selezionare e scorrere gli GridView elementi nel controllo. Quando il controllo è associato a un controllo origine dati, il controllo può sfruttare le funzionalità del controllo origine dati e fornire funzionalità automatiche di ordinamento, aggiornamento GridView GridView ed eliminazione.

Nota

Il GridView controllo può fornire supporto per l'ordinamento, l'aggiornamento e l'eliminazione con altri tipi di origini dati. Tuttavia, è necessario fornire un gestore eventi appropriato con l'implementazione per queste operazioni.

L'ordinamento consente all'utente di ordinare gli elementi nel controllo rispetto a una colonna specifica facendo clic GridView sull'intestazione della colonna. Per abilitare l'ordinamento, impostare AllowSorting la proprietà su true .

Le funzionalità di aggiornamento, eliminazione e selezione automatiche vengono abilitate quando si fa clic su un pulsante in un campo colonna o , rispettivamente con il nome di comando ButtonField TemplateField "Edit", "Delete" e "Select". Il controllo può aggiungere automaticamente un campo colonna con un pulsante Modifica, Elimina o Seleziona se la proprietà , o GridView CommandField è AutoGenerateEditButton AutoGenerateDeleteButton AutoGenerateSelectButton impostata true rispettivamente su .

Nota

L'inserimento di record nell'origine dati non è supportato direttamente dal GridView controllo . Tuttavia, è possibile inserire record usando il GridView controllo insieme al controllo o DetailsView FormView . Per altre informazioni, vedere DetailsView FormView rispettivamente o .

Anziché visualizzare contemporaneamente tutti i record nell'origine dati, il controllo può suddividere automaticamente i GridView record in pagine. Per abilitare il paging, impostare AllowPaging la proprietà su true .

Nota

Il GridView controllo viene riequisto al postback in base alle informazioni archiviate in ViewState . Se il controllo include un oggetto o con la proprietà impostata su , anche la proprietà deve essere impostata su per garantire che le operazioni simultanee sui dati, ad esempio aggiornamenti ed eliminazioni, si applicino GridView TemplateField alla riga CommandField CausesValidation true EnableViewState true appropriata.

Personalizzazione del Interfaccia utente

È possibile personalizzare l'aspetto GridView del controllo impostando le proprietà di stile per le diverse parti del controllo. Nella tabella seguente sono elencate le diverse proprietà di stile.

Style - proprietà Descrizione
AlternatingRowStyle Impostazioni di stile per le righe di dati alterne nel GridView controllo . Quando questa proprietà è impostata, le righe di dati vengono visualizzate in modo alternato tra RowStyle le impostazioni e le AlternatingRowStyle impostazioni.
EditRowStyle Impostazioni di stile per la riga da modificare nel GridView controllo .
EmptyDataRowStyle Impostazioni di stile per la riga di dati vuota visualizzata nel GridView controllo quando l'origine dati non contiene record.
FooterStyle Impostazioni di stile per la riga del piè di pagina del GridView controllo .
HeaderStyle Impostazioni di stile per la riga di intestazione del GridView controllo .
PagerStyle Impostazioni di stile per la riga del pager del GridView controllo .
RowStyle Impostazioni di stile per le righe di dati nel GridView controllo . Quando viene impostata anche la proprietà , le righe di dati vengono visualizzate in modo AlternatingRowStyle alternato tra RowStyle le impostazioni e le AlternatingRowStyle impostazioni.
SelectedRowStyle Impostazioni di stile per la riga selezionata nel GridView controllo .
SortedAscendingCellStyle Impostazione dello stile per la colonna di dati in base alla quale vengono ordinati i dati nel GridView controllo . Quando questo stile è impostato, lo stile (ad esempio, la colonna evidenziata) viene applicato alle celle quando i dati sono ordinati in ordine crescente.
SortedAscendingHeaderStyle Impostazione dello stile per la colonna di dati in base alla quale vengono ordinati i dati nel GridView controllo . Quando questo stile è impostato, una freccia che indica che i dati sono ordinati in ordine crescente viene posizionata sull'intestazione del controllo quando i dati sono ordinati GridView in ordine crescente.
SortedDescendingCellStyle Impostazione dello stile per la colonna di dati in base alla quale vengono ordinati i dati nel GridView controllo . Quando questo stile è impostato, lo stile , ad esempio la colonna evidenziata, viene applicato alle celle quando i dati sono ordinati in ordine decrescente.
SortedDescendingHeaderStyle Impostazione dello stile per la colonna di dati in base alla quale vengono ordinati i dati nel GridView controllo . Quando questo stile è impostato, viene posizionata una freccia rivolta verso il basso sull'intestazione di quando i dati sono ordinati GridView in ordine decrescente.

È anche possibile mostrare o nascondere parti diverse del controllo. Nella tabella seguente sono elencate le proprietà che controllano quali parti vengono visualizzate o nascoste.

Proprietà Descrizione
ShowFooter Mostra o nasconde la sezione del piè di pagina del GridView controllo .
ShowHeader Mostra o nasconde la sezione di intestazione del GridView controllo.

Events

Il GridView controllo fornisce diversi eventi su cui è possibile eseguire la programmazione. In questo modo è possibile eseguire una routine personalizzata ogni volta che si verifica un evento. Nella tabella seguente sono elencati gli eventi supportati dal GridView controllo .

Event Descrizione
PageIndexChanged Si verifica quando viene fatto clic su uno dei pulsanti di spostamento, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di spostamento. Questo evento viene comunemente usato quando è necessario eseguire un'attività dopo che l'utente passa a una pagina diversa nel controllo .
PageIndexChanging Si verifica quando viene fatto clic su uno dei pulsanti di spostamento, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di spostamento. Questo evento viene spesso usato per annullare l'operazione di paging.
RowCancelingEdit Si verifica quando si fa clic sul pulsante Annulla di una riga, ma prima che GridView il controllo esca dalla modalità di modifica. Questo evento viene spesso usato per arrestare l'operazione di annullamento.
RowCommand Si verifica quando viene fatto clic su un pulsante nel controllo GridView. Questo evento viene spesso usato per eseguire un'attività quando si fa clic su un pulsante nel controllo .
RowCreated Si verifica quando viene creata una nuova riga nel GridView controllo . Questo evento viene spesso utilizzato per modificare il contenuto di una riga quando viene creata.
RowDataBound Si verifica quando una riga di dati è associata ai dati nel GridView controllo . Questo evento viene spesso utilizzato per modificare il contenuto di una riga quando la riga è associata ai dati.
RowDeleted Si verifica quando si fa clic sul pulsante Elimina di una riga, ma dopo che il GridView controllo ha eliminato il record dall'origine dati. Questo evento viene spesso usato per controllare i risultati dell'operazione di eliminazione.
RowDeleting Si verifica quando si fa clic sul pulsante Elimina di una riga, ma prima che il GridView controllo elimini il record dall'origine dati. Questo evento viene spesso usato per annullare l'operazione di eliminazione.
RowEditing Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Modifica di una riga, ma prima che il controllo GridView passi alla modalità di modifica. Questo evento viene spesso usato per annullare l'operazione di modifica.
RowUpdated Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Aggiorna di una riga, ma dopo che il controllo GridView ha aggiornato la riga. Questo evento viene spesso usato per controllare i risultati dell'operazione di aggiornamento.
RowUpdating Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Aggiorna di una riga, ma prima che il controllo GridView aggiorni la riga. Questo evento viene spesso usato per annullare l'operazione di aggiornamento.
SelectedIndexChanged Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Seleziona di una riga, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di selezione. Questo evento viene spesso usato per eseguire un'attività dopo la selezione di una riga nel controllo .
SelectedIndexChanging Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Seleziona di una riga, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di selezione. Questo evento viene spesso usato per annullare l'operazione di selezione.
Sorted Si verifica quando viene fatto clic sul collegamento ipertestuale per l'ordinamento di una colonna, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di ordinamento. Questo evento viene comunemente usato per eseguire un'attività dopo che l'utente ha fatto clic su un collegamento ipertestuale per ordinare una colonna.
Sorting Si verifica quando viene fatto clic sul collegamento ipertestuale per l'ordinamento di una colonna, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di ordinamento. Questo evento viene spesso utilizzato per annullare l'operazione di ordinamento o per eseguire una routine di ordinamento personalizzata.

Accessibilità

Per informazioni su come configurare questo controllo in modo che generi markup conforme agli standard di accessibilità, vedere Accessibilità in Visual Studio e ASP.NET e ASP.NET e Accessibilità.

Sintassi dichiarativa

<asp:GridView  
    AccessKey="string"  
    AllowPaging="True|False"  
    AllowSorting="True|False"  
    AutoGenerateColumns="True|False"  
    AutoGenerateDeleteButton="True|False"  
    AutoGenerateEditButton="True|False"  
    AutoGenerateSelectButton="True|False"  
    BackColor="color name|#dddddd"  
    BackImageUrl="uri"  
    BorderColor="color name|#dddddd"  
    BorderStyle="NotSet|None|Dotted|Dashed|Solid|Double|Groove|Ridge|  
        Inset|Outset"  
    BorderWidth="size"  
    Caption="string"  
    CaptionAlign="NotSet|Top|Bottom|Left|Right"  
    CellPadding="integer"  
    CellSpacing="integer"  
    CssClass="string"  
    DataKeyNames="string"  
    DataMember="string"  
    DataSource="string"  
    DataSourceID="string"  
    EditIndex="integer"  
    EmptyDataText="string"  
    Enabled="True|False"  
    EnableSortingAndPagingCallbacks="True|False"  
    EnableTheming="True|False"  
    EnableViewState="True|False"  
    Font-Bold="True|False"  
    Font-Italic="True|False"  
    Font-Names="string"  
    Font-Overline="True|False"  
    Font-Size="string|Smaller|Larger|XX-Small|X-Small|Small|Medium|  
        Large|X-Large|XX-Large"  
    Font-Strikeout="True|False"  
    Font-Underline="True|False"  
    ForeColor="color name|#dddddd"  
    GridLines="None|Horizontal|Vertical|Both"  
    Height="size"  
    HorizontalAlign="NotSet|Left|Center|Right|Justify"  
    ID="string"  
    OnDataBinding="DataBinding event handler"  
    OnDataBound="DataBound event handler"  
    OnDisposed="Disposed event handler"  
    OnInit="Init event handler"  
    OnLoad="Load event handler"  
    OnPageIndexChanged="PageIndexChanged event handler"  
    OnPageIndexChanging="PageIndexChanging event handler"  
    OnPreRender="PreRender event handler"  
    OnRowCancelingEdit="RowCancelingEdit event handler"  
    OnRowCommand="RowCommand event handler"  
    OnRowCreated="RowCreated event handler"  
    OnRowDataBound="RowDataBound event handler"  
    OnRowDeleted="RowDeleted event handler"  
    OnRowDeleting="RowDeleting event handler"  
    OnRowEditing="RowEditing event handler"  
    OnRowUpdated="RowUpdated event handler"  
    OnRowUpdating="RowUpdating event handler"  
    OnSelectedIndexChanged="SelectedIndexChanged event handler"  
    OnSelectedIndexChanging="SelectedIndexChanging event handler"  
    OnSorted="Sorted event handler"  
    OnSorting="Sorting event handler"  
    OnUnload="Unload event handler"  
    PageIndex="integer"  
    PagerSettings-FirstPageImageUrl="uri"  
    PagerSettings-FirstPageText="string"  
    PagerSettings-LastPageImageUrl="uri"  
    PagerSettings-LastPageText="string"  
    PagerSettings-Mode="NextPrevious|Numeric|NextPreviousFirstLast|  
        NumericFirstLast"  
    PagerSettings-NextPageImageUrl="uri"  
    PagerSettings-NextPageText="string"  
    PagerSettings-PageButtonCount="integer"  
    PagerSettings-Position="Bottom|Top|TopAndBottom"  
    PagerSettings-PreviousPageImageUrl="uri"  
    PagerSettings-PreviousPageText="string"  
    PagerSettings-Visible="True|False"  
    PageSize="integer"  
    RowHeaderColumn="string"  
    runat="server"  
    SelectedIndex="integer"  
    ShowFooter="True|False"  
    ShowHeader="True|False"  
    SkinID="string"  
    Style="string"  
    TabIndex="integer"  
    ToolTip="string"  
    UseAccessibleHeader="True|False"  
    Visible="True|False"  
    Width="size"  
>  
        <AlternatingRowStyle />  
        <Columns>  
                <asp:BoundField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    ApplyFormatInEditMode="True|False"  
                    ConvertEmptyStringToNull="True|False"  
                    DataField="string"  
                    DataFormatString="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    HtmlEncode="True|False"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    NullDisplayText="string"  
                    ReadOnly="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:BoundField>  
                <asp:ButtonField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    ButtonType="Button|Image|Link"  
                    CausesValidation="True|False"  
                    CommandName="string"  
                    DataTextField="string"  
                    DataTextFormatString="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    ImageUrl="uri"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Text="string"  
                    ValidationGroup="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:ButtonField>  
                <asp:CheckBoxField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    DataField="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    ReadOnly="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Text="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:CheckBoxField>  
                <asp:CommandField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    ButtonType="Button|Image|Link"  
                    CancelImageUrl="uri"  
                    CancelText="string"  
                    CausesValidation="True|False"  
                    DeleteImageUrl="uri"  
                    DeleteText="string"  
                    EditImageUrl="uri"  
                    EditText="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    InsertImageUrl="uri"  
                    InsertText="string"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    NewImageUrl="uri"  
                    NewText="string"  
                    SelectImageUrl="uri"  
                    SelectText="string"  
                    ShowCancelButton="True|False"  
                    ShowDeleteButton="True|False"  
                    ShowEditButton="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    ShowInsertButton="True|False"  
                    ShowSelectButton="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    UpdateImageUrl="uri"  
                    UpdateText="string"  
                    ValidationGroup="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:CommandField>  
                <asp:DynamicField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    ApplyFormatInEditMode="True|False"  
                    ConvertEmptyStringToNull="True|False"  
                    DataField="string"  
                    DataFormatString="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    HtmlEncode="True|False"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    NullDisplayText="string"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    UIHint="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:DynamicField>  
                <asp:HyperLinkField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    DataNavigateUrlFields="string"  
                    DataNavigateUrlFormatString="string"  
                    DataTextField="string"  
                    DataTextFormatString="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    NavigateUrl="uri"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Target="string|_blank|_parent|_search|_self|_top"  
                    Text="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:HyperLinkField>  
                <asp:ImageField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    AlternateText="string"  
                    ConvertEmptyStringToNull="True|False"  
                    DataAlternateTextField="string"  
                    DataAlternateTextFormatString="string"  
                    DataImageUrlField="string"  
                    DataImageUrlFormatString="string"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    NullDisplayText="string"  
                    NullImageUrl="uri"  
                    ReadOnly="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                        <ControlStyle />  
                        <FooterStyle />  
                        <HeaderStyle />  
                        <ItemStyle />  
                </asp:ImageField>  
                <asp:TemplateField  
                    AccessibleHeaderText="string"  
                    ConvertEmptyStringToNull="True|False"  
                    FooterText="string"  
                    HeaderImageUrl="uri"  
                    HeaderText="string"  
                    InsertVisible="True|False"  
                    ShowHeader="True|False"  
                    SortExpression="string"  
                    Visible="True|False"  
>  
                            <ControlStyle />  
                            <FooterStyle />  
                            <HeaderStyle />  
                            <ItemStyle />  
                        <AlternatingItemTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </AlternatingItemTemplate>  
                        <EditItemTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </EditItemTemplate>  
                        <FooterTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </FooterTemplate>  
                        <HeaderTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </HeaderTemplate>  
                        <InsertItemTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </InsertItemTemplate>  
                        <ItemTemplate>  
                            <!-- child controls -->  
                        </ItemTemplate>  
                </asp:TemplateField>  
        </Columns>  
        <EditRowStyle />  
        <EmptyDataRowStyle />  
        <EmptyDataTemplate>  
            <!-- child controls -->  
        </EmptyDataTemplate>  
        <FooterStyle />  
        <HeaderStyle />  
        <PagerSettings  
            FirstPageImageUrl="uri"  
            FirstPageText="string"  
            LastPageImageUrl="uri"  
            LastPageText="string"  
            Mode="NextPrevious|Numeric|NextPreviousFirstLast|  
                NumericFirstLast"  
            NextPageImageUrl="uri"  
            NextPageText="string"  
            OnPropertyChanged="PropertyChanged event handler"  
            PageButtonCount="integer"  
            Position="Bottom|Top|TopAndBottom"  
            PreviousPageImageUrl="uri"  
            PreviousPageText="string"  
            Visible="True|False"  
        />  
        <PagerStyle />  
        <PagerTemplate>  
            <!-- child controls -->  
        </PagerTemplate>  
        <RowStyle />  
        <SelectedRowStyle />  
</asp:GridView>  

Costruttori

GridView()

Inizializza una nuova istanza della classe GridView.

Proprietà

AccessKey

Ottiene o imposta il tasto di scelta che consente di accedere rapidamente al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
Adapter

Ottiene l'adattatore specifico del browser per il controllo.

(Ereditato da Control)
AllowCustomPaging

Ottiene o imposta un valore che indica se la funzionalità di spostamento personalizzato è abilitata.

AllowPaging

Ottiene o imposta un valore che indica se la funzionalità di spostamento è abilitata.

AllowSorting

Ottiene o imposta un valore che indica se la funzionalità di ordinamento è abilitata.

AlternatingRowStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto delle righe di dati alternative in un controllo GridView.

AppRelativeTemplateSourceDirectory

Ottiene o imposta la directory virtuale relativa all'applicazione dell'oggetto Page o UserControl contenente questo controllo.

(Ereditato da Control)
Attributes

Ottiene l'insieme di attributi arbitrari (solo per il rendering) che non corrispondono alle proprietà del controllo.

(Ereditato da WebControl)
AutoGenerateColumns

Ottiene o imposta un valore che indica se per ogni campo dell'origine dati vengono creati automaticamente campi associati.

AutoGenerateDeleteButton

Ottiene o imposta un valore che indica se a un controllo CommandField viene aggiunta automaticamente una colonna associata a campo GridView con un pulsante Elimina per ciascuna riga di dati.

AutoGenerateEditButton

Ottiene o imposta un valore che indica se a un controllo CommandField viene aggiunta automaticamente una colonna associata a campo GridView con un pulsante Modifica per ciascuna riga di dati.

AutoGenerateSelectButton

Ottiene o imposta un valore che indica se a un controllo CommandField viene aggiunta automaticamente una colonna associata a campo GridView con un pulsante Seleziona per ciascuna riga di dati.

BackColor

Ottiene o imposta il colore di sfondo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BackImageUrl

Ottiene o imposta l'URL di un'immagine da visualizzare sullo sfondo di un controllo GridView.

BindingContainer

Ottiene il controllo contenente l'associazione dati del controllo corrente.

(Ereditato da Control)
BorderColor

Ottiene o imposta il colore del bordo del controllo Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderStyle

Ottiene o imposta lo stile del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderWidth

Ottiene o imposta la larghezza del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BottomPagerRow

Ottiene un oggetto GridViewRow che rappresenta la riga di spostamento inferiore in un controllo GridView.

Caption

Ottiene o imposta il testo di cui eseguire il rendering in un elemento didascalia HTML in un controllo GridView. Questa proprietà viene fornita per rendere il controllo più accessibile agli utenti di dispositivi che assistono i disabili.

CaptionAlign

Ottiene o imposta la posizione orizzontale o verticale dell'elemento didascalia HTML in un controllo GridView. Questa proprietà viene fornita per rendere il controllo più accessibile agli utenti di dispositivi che assistono i disabili.

CellPadding

Ottiene o imposta la quantità di spazio tra il contenuto e il bordo di una cella.

CellSpacing

Ottiene o imposta la distanza tra le celle.

ChildControlsCreated

Ottiene un valore che indica se i controlli figli del controllo server sono stati creati.

(Ereditato da Control)
ClientID

Ottiene l'ID di controllo per il markup HTML generato da ASP.NET.

(Ereditato da Control)
ClientIDMode

Ottiene o imposta l'algoritmo utilizzato per generare il valore della proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
ClientIDRowSuffix

Ottiene o imposta i nomi dei campi dati i cui valori vengono aggiunti al valore della proprietà ClientID per identificare in modo univoco ogni istanza di un controllo associato a dati.

ClientIDRowSuffixDataKeys

Ottiene i valori dei dati utilizzati per identificare in modo univoco ogni istanza di un controllo associato a dati quando ASP.NET genera il valore ClientID.

ClientIDSeparator

Ottiene un carattere che rappresenta il separatore utilizzato nella proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
Columns

Ottiene un insieme di oggetti DataControlField che rappresentano i campi colonna in un controllo GridView.

ColumnsGenerator

Ottiene o imposta il controllo che genererà automaticamente le colonne per un controllo GridView che utilizza le funzionalità di ASP.NET Dynamic Data.

Context

Ottiene l'oggetto HttpContext associato al controllo server per la richiesta Web corrente.

(Ereditato da Control)
Controls

Ottiene un insieme di controlli figlio all'interno del controllo composito associato a dati.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
ControlStyle

Ottiene lo stile del controllo server Web. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ControlStyleCreated

Ottiene un valore che indica se è stato creato un oggetto Style per la proprietà ControlStyle. Questa proprietà viene utilizzata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CssClass

Ottiene o imposta la classe CSS (Cascading Style Sheet) di cui viene eseguito il rendering tramite il controllo server Web sul client.

(Ereditato da WebControl)
DataItemContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataItemContainer.

(Ereditato da Control)
DataKeyNames

Ottiene o imposta una matrice contenente i nomi dei campi di chiave primaria degli elementi visualizzati in un controllo GridView.

DataKeys

Ottiene un insieme di oggetti DataKey che rappresentano il valore della chiave dati di ciascuna riga di un controllo GridView.

DataKeysContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataKeysControl.

(Ereditato da Control)
DataMember

Ottiene o imposta il nome dell'elenco di dati a cui si associa il controllo con associazione a dati, nei casi in cui l'origine dati contenga più elenchi distinti di elementi di dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
DataSource

Ottiene o imposta l'oggetto da cui il controllo con associazione a dati recupera il relativo elenco degli elementi di dati.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
DataSourceID

Ottiene o imposta l'ID del controllo da cui il controllo associato a dati recupera l'elenco di elementi di dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
DataSourceObject

Ottiene un oggetto che implementa l'interfaccia IDataSource che fornisce l'accesso al contenuto dati dell'oggetto.

(Ereditato da DataBoundControl)
DeleteMethod

Ottiene o imposta il nome del metodo da chiamare per eliminare i dati.

DeleteMethod

Ottiene o imposta il nome del metodo da chiamare per eliminare i dati.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
DesignMode

Ottiene un valore che indica se un controllo viene utilizzato in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
EditIndex

Ottiene o imposta l'indice della riga da modificare.

EditRowStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga selezionata per la modifica in un controllo GridView.

EmptyDataRowStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga di dati vuota di cui viene eseguito il rendering quando un controllo GridView è associato a un'origine dati che non contiene record.

EmptyDataTemplate

Ottiene o imposta il contenuto definito dall'utente per la riga di dati vuota di cui viene eseguito il rendering quando un controllo GridView è associato a un'origine dati che non contiene record.

EmptyDataText

Ottiene o imposta il testo da visualizzare nella riga di dati vuota di cui viene eseguito il rendering quando un controllo GridView è associato a un'origine dati che non contiene record.

Enabled

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo server Web è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
EnableModelValidation

Ottiene o imposta un valore che indica se un controllo validator gestirà le eccezioni che si verificano durante le operazioni di inserimento o aggiornamento.

EnablePersistedSelection

Ottiene o imposta un valore che indica se la selezione di una riga è basata su valori di indice o di chiavi di dati.

EnableSortingAndPagingCallbacks

Ottiene o imposta un valore che indica se per le operazioni di ordinamento e di spostamento vengono utilizzati callback sul lato client.

EnableTheming

Ottiene o imposta un valore che indica se al controllo vengono applicati i temi.

(Ereditato da WebControl)
EnableViewState

Ottiene o imposta un valore che indica se lo stato di visualizzazione del controllo server deve essere persistente e lo stato di visualizzazione dei controlli figlio contenuti, per il client richiedente.

(Ereditato da Control)
Events

Ottiene un elenco dei delegati del gestore eventi per il controllo. Questa proprietà è di sola lettura.

(Ereditato da Control)
Font

Ottiene le proprietà del carattere associate al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
FooterRow

Ottiene un oggetto GridViewRow che rappresenta la riga del piè di pagina in un controllo GridView.

FooterStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga del piè di pagina in un controllo GridView.

ForeColor

Ottiene o imposta il colore di primo piano, in genere il colore del testo, del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
GridLines

Ottiene o imposta lo stile delle linee della griglia di un controllo GridView.

HasAttributes

Ottiene un valore che indica se sono impostati attributi per il controllo.

(Ereditato da WebControl)
HasChildViewState

Ottiene un valore che indica se per i controlli figlio del controllo server corrente esistono impostazioni dello stato di visualizzazione salvate.

(Ereditato da Control)
HeaderRow

Ottiene un oggetto GridViewRow che rappresenta la riga dell'intestazione in un controllo GridView.

HeaderStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga dell'intestazione in un controllo GridView.

Height

Ottiene o imposta l'altezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
HorizontalAlign

Ottiene o imposta l'allineamento orizzontale di un controllo GridView sulla pagina.

ID

Ottiene o imposta l'identificatore a livello di codice assegnato al controllo server.

(Ereditato da Control)
IdSeparator

Ottiene il carattere utilizzato per separare gli identificatori di controllo.

(Ereditato da Control)
Initialized

Ottiene un valore che indica se il controllo con associazione a dati è stato inizializzato.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
InsertMethod

Ottiene o imposta il nome del metodo da chiamare per inserire i dati.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
IsBoundUsingDataSourceID

Ottiene un valore che indica se la proprietà DataSourceID è impostata.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
IsChildControlStateCleared

Ottiene un valore che indica se i controlli contenuti in questo controllo dispongono di informazioni sullo stato del controllo.

(Ereditato da Control)
IsDataBindingAutomatic

Ottiene un valore che indica se l'associazione dati è automatica.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
IsEnabled

Ottiene un valore che indica se il controllo è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
IsTrackingViewState

Ottiene un valore che indica se il controllo server salva le modifiche allo stato di visualizzazione.

(Ereditato da Control)
IsUsingModelBinders

Ottiene un valore che indica se l'associazione del modello è in uso.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
IsViewStateEnabled

Ottiene un valore che indica se lo stato di visualizzazione è attivato per il controllo corrente.

(Ereditato da Control)
ItemType

Ottiene o imposta il nome del tipo di elemento dati per l'associazione dati fortemente tipizzata.

(Ereditato da DataBoundControl)
LoadViewStateByID

Ottiene un valore che indica se il controllo prende parte al caricamento del proprio stato di visualizzazione tramite ID anziché tramite l'indice.

(Ereditato da Control)
NamingContainer

Ottiene un riferimento al contenitore dei nomi del controllo server, che crea uno spazio dei nomi univoco per distinguere i controlli server che hanno lo stesso valore della proprietà ID.

(Ereditato da Control)
Page

Ottiene un riferimento all'istanza Page che contiene il controllo server.

(Ereditato da Control)
PageCount

Ottiene il numero di pagine necessarie per visualizzare i record dell'origine dati in un controllo GridView.

PageIndex

Ottiene o imposta l'indice della pagina attualmente visualizzata.

PagerSettings

Ottiene un riferimento all'oggetto PagerSettings che consente di impostare le proprietà dei pulsanti di spostamento in un controllo GridView.

PagerStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga di spostamento in un controllo GridView.

PagerTemplate

Ottiene o imposta il contenuto personalizzato per la riga di spostamento in un controllo GridView.

PageSize

Ottiene o imposta il numero di record da visualizzare in una pagina di un controllo GridView.

Parent

Ottiene un riferimento al controllo padre del controllo server nella gerarchia dei controlli della pagina.

(Ereditato da Control)
RenderingCompatibility

Ottiene un valore che specifica la versione di ASP.NET con cui sarà compatibile il codice HTML di cui è stato eseguito il rendering.

(Ereditato da Control)
RequiresDataBinding

Ottiene o imposta un valore che indica se deve essere chiamato il metodo DataBind().

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
RowHeaderColumn

Ottiene o imposta il nome della colonna da utilizzare come intestazione di colonna per il controllo GridView. Questa proprietà viene fornita per rendere il controllo più accessibile agli utenti di dispositivi che assistono i disabili.

Rows

Ottiene un insieme di oggetti GridViewRow che rappresentano le righe di dati di un controllo GridView.

RowStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto delle righe di dati in un controllo GridView.

SelectArguments

Ottiene un oggetto DataSourceSelectArguments che il controllo con associazione a dati utilizza al momento del recupero dei dati da un controllo origine dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
SelectedDataKey

Ottiene l'oggetto DataKey contenente il valore della chiave dati della riga selezionata in un controllo GridView.

SelectedIndex

Ottiene o imposta l'indice della riga selezionata in un controllo GridView.

SelectedPersistedDataKey

Ottiene o imposta il valore della chiave di dati per l'elemento persistente selezionato in un controllo GridView.

SelectedRow

Ottiene un riferimento a un oggetto GridViewRow che rappresenta la riga selezionata nel controllo.

SelectedRowStyle

Ottiene un riferimento all'oggetto TableItemStyle che consente di impostare l'aspetto della riga selezionata in un controllo GridView.

SelectedValue

Ottiene il valore della chiave dati della riga selezionata in un controllo GridView.

SelectMethod

Nome del metodo da chiamare per leggere i dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
ShowFooter

Ottiene o imposta un valore che indica se in un controllo GridView viene visualizzata la riga del piè di pagina.

ShowHeader

Ottiene o imposta un valore che indica se in un controllo GridView viene visualizzata la riga dell'intestazione.

ShowHeaderWhenEmpty

Ottiene o imposta un valore che indica se l'intestazione di una colonna nel controllo GridView è visibile quando la colonna non contiene dati.

Site

Ottiene informazioni sul contenitore del controllo corrente quando viene eseguito il rendering in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
SkinID

Ottiene o imposta l'interfaccia personalizzata da applicare al controllo.

(Ereditato da WebControl)
SortDirection

Ottiene la direzione di ordinamento della colonna da ordinare.

SortedAscendingCellStyle

Ottiene o imposta lo stile CSS per una colonna GridView quando alla colonna viene applicato un ordine crescente.

SortedAscendingHeaderStyle

Ottiene o imposta lo stile CSS da applicare a un'intestazione di colonna GridView quando alla colonna viene applicato un ordine crescente.

SortedDescendingCellStyle

Ottiene o imposta lo stile CSS di una colonna GridView quando alla colonna viene applicato un ordine decrescente.

SortedDescendingHeaderStyle

Ottiene o imposta lo stile da applicare a un'intestazione di colonna GridView quando alla colonna viene applicato un ordine decrescente.

SortExpression

Ottiene l'espressione di ordinamento associata alla colonna o alle colonne da ordinare.

Style

Ottiene un insieme di attributi di testo di cui verrà eseguito il rendering sotto forma di attributo di stile nel tag esterno del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
SupportsDisabledAttribute

Ottiene un valore che indica se il controllo deve impostare l'attributo disabled dell'elemento HTML di cui è stato eseguito il rendering su "disabilitato" quando la proprietà IsEnabled del controllo è false.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
TabIndex

Ottiene o imposta l'indice di tabulazione del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
TagKey

Ottiene il valore HtmlTextWriterTag per il controllo GridView.

TagName

Ottiene il nome del tag del controllo. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
TemplateControl

Ottiene o imposta un riferimento al modello che contiene il controllo.

(Ereditato da Control)
TemplateSourceDirectory

Ottiene la directory virtuale dell'oggetto Page o dell'oggetto UserControl che contiene il controllo server corrente.

(Ereditato da Control)
ToolTip

Ottiene o imposta il testo visualizzato quando il puntatore del mouse viene posizionato sul controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
TopPagerRow

Ottiene un oggetto GridViewRow che rappresenta la riga di spostamento superiore in un controllo GridView.

UniqueID

Ottiene l'identificatore univoco qualificato gerarchicamente per il controllo server.

(Ereditato da Control)
UpdateMethod

Ottiene o imposta il nome del metodo da chiamare per aggiornare i dati.

UpdateMethod

Ottiene o imposta il nome del metodo da chiamare per aggiornare i dati.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
UseAccessibleHeader

Ottiene o imposta un valore che indica se un controllo GridView esegue il rendering della propria intestazione in un formato accessibile. Questa proprietà viene fornita per rendere il controllo più accessibile agli utenti di dispositivi che assistono i disabili.

ValidateRequestMode

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo verifica la presenza di valori potenzialmente pericolosi nell'input proveniente dal browser.

(Ereditato da Control)
ViewState

Ottiene un dizionario di informazioni sullo stato che permette di salvare e ripristinare lo stato di visualizzazione di un controllo server attraverso più richieste per la stessa pagina.

(Ereditato da Control)
ViewStateIgnoresCase

Ottiene un valore che indica se l'oggetto StateBag non effettua la distinzione tra maiuscole e minuscole.

(Ereditato da Control)
ViewStateMode

Ottiene o imposta la modalità dello stato, visualizzazione di questo controllo.

(Ereditato da Control)
VirtualItemCount

Ottiene o imposta il numero virtuale di elementi presenti nell'origine dati a cui è associato il controllo GridView quando viene utilizzato il paging personalizzato.

Visible

Ottiene o imposta un valore che indica se viene eseguito il rendering di un controllo server come interfaccia utente nella pagina.

(Ereditato da Control)
Width

Ottiene o imposta la larghezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)

Metodi

AddAttributesToRender(HtmlTextWriter)

Aggiunge attributi e stili HTML dei quali è necessario eseguire il rendering nell'oggetto HtmlTextWriterTag specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
AddedControl(Control, Int32)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene aggiunto alla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
AddParsedSubObject(Object)

Notifica al controllo server che un elemento, XML o HTML, è stato analizzato e aggiunge l'elemento all'oggetto ControlCollection del controllo server.

(Ereditato da Control)
ApplyStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, sovrascrivendo eventuali elementi di stile del controllo. Il metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ApplyStyleSheetSkin(Page)

Applica al controllo le proprietà di stile definite nel foglio di stile della pagina.

(Ereditato da Control)
BeginRenderTracing(TextWriter, Object)

Inizia la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
BuildProfileTree(String, Boolean)

Raccoglie informazioni sul controllo server e le recapita alla proprietà Trace in modo che vengano visualizzate quando è attivata la tracciatura per la pagina.

(Ereditato da Control)
ClearCachedClientID()

Imposta il valore memorizzato nella cache ClientID su null.

(Ereditato da Control)
ClearChildControlState()

Elimina le informazioni sullo stato del controllo per i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione e sullo stato del controllo per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildViewState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearEffectiveClientIDMode()

Imposta la proprietà ClientIDMode dell'istanza del controllo corrente e di tutti i controlli figlio su Inherit.

(Ereditato da Control)
ConfirmInitState()

Imposta lo stato inizializzato del controllo con associazione a dati.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
CopyBaseAttributes(WebControl)

Copia le proprietà non incapsulate dall'oggetto Style dal controllo server Web specificato al controllo server Web dal quale è stato chiamato il metodo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CreateAutoGeneratedColumn(AutoGeneratedFieldProperties)
Obsoleta.

Crea un campo colonna generato automaticamente.

CreateChildControls()

Crea la gerarchia dei controlli utilizzata per eseguire il rendering di un controllo composito associato a dati in base ai valori memorizzati nello stato di visualizzazione.

(Ereditato da CompositeDataBoundControl)
CreateChildControls(IEnumerable, Boolean)

Crea la gerarchia dei controlli utilizzata per il rendering del controllo GridView con l'origine dati specificata.

CreateChildTable()

Crea una nuova tabella figlio.

CreateColumns(PagedDataSource, Boolean)

Crea il set di campi colonna utilizzati per compilare la gerarchia dei controlli.

CreateControlCollection()

Crea un nuovo oggetto ControlCollection per contenere i controlli figlio (valore letterale e server) del controllo del server.

(Ereditato da Control)
CreateControlStyle()

Crea lo stile predefinito per il controllo.

CreateDataSourceSelectArguments()

Crea l'oggetto DataSourceSelectArguments contenente gli argomenti che vengono passati all'origine dati per l'elaborazione.

CreateRow(Int32, Int32, DataControlRowType, DataControlRowState)

Crea una riga nel controllo GridView.

DataBind()

Associa l'origine dati al controllo GridView. Questo metodo non può essere ereditato.

DataBind(Boolean)

Associa un'origine dati al controllo server chiamato e ai relativi controlli figlio con un'opzione per generare l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
DataBindChildren()

Associa un'origine dati al controllo server e ai relativi controlli figlio.

(Ereditato da Control)
DeleteRow(Int32)

Elimina dall'origine dati il record in corrispondenza dell'indice specificato.

Dispose()

Abilita un controllo server alla pulizia finale prima che venga rilasciato dalla memoria.

(Ereditato da Control)
EndRenderTracing(TextWriter, Object)

Termina la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
EnsureChildControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio. In caso contrario, li crea.

(Ereditato da Control)
EnsureDataBound()

Chiama il metodo DataBind() se la proprietà DataSourceID è impostata e il controllo con associazione a dati è contrassegnato per la richiesta dell'associazione.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
EnsureID()

Crea un identificatore per i controlli a cui non è assegnato alcun identificatore.

(Ereditato da Control)
Equals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
ExtractRowValues(IOrderedDictionary, GridViewRow, Boolean, Boolean)

Recupera i valori di tutti i campi dichiarati all'interno della riga specificata e li archivia nell'oggetto IOrderedDictionary specificato.

FindControl(String)

Cerca un controllo server nel contenitore dei nomi corrente con il parametro id specificato.

(Ereditato da Control)
FindControl(String, Int32)

Cerca nel contenitore di denominazione corrente un controllo server con il parametro id indicato e un intero, specificato nel parametro pathOffset, che agevola la ricerca. Non eseguire l'override di questa versione del metodo FindControl.

(Ereditato da Control)
Focus()

Imposta lo stato attivo per l'input su un controllo.

(Ereditato da Control)
GetCallbackResult()

Restituisce il risultato di un evento di callback diretto a un controllo.

GetCallbackScript(IButtonControl, String)

Crea lo script di callback per un pulsante che esegue un'operazione di ordinamento.

GetData()

Recupera un oggetto DataSourceView utilizzato dal controllo associato a dati per eseguire le operazioni sui dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
GetDataSource()

Recupera l'interfaccia IDataSource a cui è associato il controllo con associazione a dati, se presente.

(Ereditato da DataBoundControl)
GetDesignModeState()

Ottiene i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
GetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.

(Ereditato da Object)
GetRouteUrl(Object)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, Object)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.

(Ereditato da Object)
GetUniqueIDRelativeTo(Control)

Restituisce la parte con prefisso della proprietà UniqueID del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
HasControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio.

(Ereditato da Control)
HasEvents()

Restituisce un valore che indica se gli eventi vengono registrati per il controllo o eventuali controlli figlio.

(Ereditato da Control)
InitializePager(GridViewRow, Int32, PagedDataSource)

Inizializza la riga di spostamento visualizzata quando la funzionalità di spostamento è abilitata.

InitializeRow(GridViewRow, DataControlField[])

Inizializza una riga nel controllo GridView.

IsBindableType(Type)

Determina se il tipo di dati specificato può essere associato a una colonna in un controllo GridView.

IsLiteralContent()

Determina se il controllo server conserva solo il contenuto literal.

(Ereditato da Control)
LoadControlState(Object)

Carica lo stato delle proprietà del controllo GridView da mantenere, anche quando la proprietà EnableViewState è impostata su false.

LoadViewState(Object)

Carica lo stato di visualizzazione precedentemente salvato del controllo GridView.

MapPathSecure(String)

Recupera il percorso fisico al quale è associato un percorso virtuale, assoluto o relativo.

(Ereditato da Control)
MarkAsDataBound()

Imposta lo stato del controllo nello stato di visualizzazione come associato correttamente ai dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
MemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.

(Ereditato da Object)
MergeStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, ma non sovrascrive eventuali elementi di stile del controllo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
OnBubbleEvent(Object, EventArgs)

Determina se l'evento per il controllo server Web viene passato a un livello superiore nella gerarchia dei controlli server dell'interfaccia utente della pagina.

OnCreatingModelDataSource(CreatingModelDataSourceEventArgs)

Genera l'evento CreatingModelDataSource.

(Ereditato da DataBoundControl)
OnDataBinding(EventArgs)

Genera l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
OnDataBound(EventArgs)

Genera l'evento DataBound.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
OnDataPropertyChanged()

Riassocia il controllo GridView ai relativi dati dopo che è stata modificata la proprietà DataMember, DataSource o DataSourceID.

OnDataSourceViewChanged(Object, EventArgs)

Genera l'evento DataSourceViewChanged.

OnInit(EventArgs)

Genera l'evento Init.

OnLoad(EventArgs)

Consente di gestire l'evento Load.

(Ereditato da DataBoundControl)
OnPageIndexChanged(EventArgs)

Genera l'evento PageIndexChanged.

OnPageIndexChanging(GridViewPageEventArgs)

Genera l'evento PageIndexChanging.

OnPagePreLoad(Object, EventArgs)

Imposta lo stato inizializzato del controllo con associazione a dati prima del caricamento del controllo.

OnPreRender(EventArgs)

Genera l'evento PreRender.

OnRowCancelingEdit(GridViewCancelEditEventArgs)

Genera l'evento RowCancelingEdit.

OnRowCommand(GridViewCommandEventArgs)

Genera l'evento RowCommand.

OnRowCreated(GridViewRowEventArgs)

Genera l'evento RowCreated.

OnRowDataBound(GridViewRowEventArgs)

Genera l'evento RowDataBound.

OnRowDeleted(GridViewDeletedEventArgs)

Genera l'evento RowDeleted.

OnRowDeleting(GridViewDeleteEventArgs)

Genera l'evento RowDeleting.

OnRowEditing(GridViewEditEventArgs)

Genera l'evento RowEditing.

OnRowUpdated(GridViewUpdatedEventArgs)

Genera l'evento RowUpdated.

OnRowUpdating(GridViewUpdateEventArgs)

Genera l'evento RowUpdating.

OnSelectedIndexChanged(EventArgs)

Genera l'evento SelectedIndexChanged.

OnSelectedIndexChanging(GridViewSelectEventArgs)

Genera l'evento SelectedIndexChanging.

OnSorted(EventArgs)

Genera l'evento Sorted.

OnSorting(GridViewSortEventArgs)

Genera l'evento Sorting.

OnUnload(EventArgs)

Genera l'evento Unload.

(Ereditato da Control)
OpenFile(String)

Ottiene un oggetto Stream utilizzato per leggere un file.

(Ereditato da Control)
PerformDataBinding(IEnumerable)

Associa l'origine dati specificata al controllo GridView.

PerformSelect()

Recupera i dati dall'origine dati associata.

(Ereditato da DataBoundControl)
PrepareControlHierarchy()

Stabilisce la gerarchia dei controlli.

RaiseBubbleEvent(Object, EventArgs)

Assegna eventuali origini dell'evento e relative informazioni al controllo padre.

(Ereditato da Control)
RaiseCallbackEvent(String)

Crea gli argomenti per il gestore di callback nel metodo GetCallbackEventReference(Control, String, String, String, Boolean).

RaisePostBackEvent(String)

Genera gli eventi appropriati per il controllo GridView durante il postback al server.

RemovedControl(Control)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene rimosso dalla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
Render(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del contenuto del controllo server Web nel browser del client con l'oggetto HtmlTextWriter specificato.

RenderBeginTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di apertura del controllo nel writer specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
RenderChildren(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto degli elementi figlio di un controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato, che scrive il contenuto di cui eseguire il rendering nel client.

(Ereditato da Control)
RenderContents(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del contenuto del controllo nel writer specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
RenderControl(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato e archivia le informazioni di traccia relative al controllo se la funzionalità di traccia è abilitata.

(Ereditato da Control)
RenderControl(HtmlTextWriter, ControlAdapter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato utilizzando un oggetto ControlAdapter specificato.

(Ereditato da Control)
RenderEndTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di chiusura del controllo nel writer specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ResolveAdapter()

Ottiene l'adattatore del controllo responsabile del rendering del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
ResolveClientUrl(String)

Ottiene un URL che può essere utilizzato dal browser.

(Ereditato da Control)
ResolveUrl(String)

Converte un URL in un formato utilizzabile dal client richiedente.

(Ereditato da Control)
SaveControlState()

Salva lo stato delle proprietà del controllo GridView da mantenere, anche quando la proprietà EnableViewState è impostata su false.

SaveViewState()

Carica lo stato di visualizzazione precedentemente salvato del controllo GridView.

SelectRow(Int32)

Seleziona la riga da modificare in un controllo GridView.

SetDesignModeState(IDictionary)

Imposta i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
SetEditRow(Int32)

Imposta una riga in modalità di modifica in un controllo GridView utilizzando l'indice di riga specificato.

SetPageIndex(Int32)

Imposta l'indice della pagina del controllo GridView utilizzando l'indice di riga.

SetRenderMethodDelegate(RenderMethod)

Assegna un delegato del gestore eventi per eseguire il rendering del controllo server e del relativo contenuto nel controllo padre.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando l'oggetto tracciato, la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
Sort(String, SortDirection)

Ordina il controllo GridView in base all'espressione e alla direzione di ordinamento specificate.

ToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
TrackViewState()

Tiene traccia delle variazioni dello stato di visualizzazione del controllo GridView in modo che possano essere archiviate nell'oggetto StateBag del controllo. È possibile accedere a questo oggetto tramite la proprietà ViewState.

UpdateRow(Int32, Boolean)

Aggiorna il record in corrispondenza dell'indice della riga specificato utilizzando i valori dei campi della riga.

ValidateDataSource(Object)

Verifica la possibilità di utilizzare l'oggetto a cui è associato un controllo con associazione a dati.

(Ereditato da DataBoundControl)

Eventi

CallingDataMethods

Si verifica quando vengono chiamati metodi di dati.

(Ereditato da DataBoundControl)
CreatingModelDataSource

Si verifica alla creazione dell'oggetto ModelDataSource.

(Ereditato da DataBoundControl)
DataBinding

Viene generato quando il controllo server viene associato a un'origine dati.

(Ereditato da Control)
DataBound

Viene dopo che un controllo server viene associato a un'origine dati.

(Ereditato da BaseDataBoundControl)
Disposed

Si verifica quando un controllo server viene rilasciato dalla memoria, ossia nell'ultima fase della durata di un controllo server quando viene richiesta una pagina ASP.NET.

(Ereditato da Control)
Init

Viene generato quando il controllo server viene inizializzato, ovvero nella prima fase della sua durata.

(Ereditato da Control)
Load

Viene generato quando il controllo server è caricato nell'oggetto Page.

(Ereditato da Control)
PageIndexChanged

Si verifica quando viene fatto clic su uno dei pulsanti di spostamento, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di spostamento.

PageIndexChanging

Si verifica quando viene fatto clic su uno dei pulsanti di spostamento, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di spostamento.

PreRender

Si verifica dopo il caricamento dell'oggetto Control ma prima del rendering.

(Ereditato da Control)
RowCancelingEdit

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Annulla di una riga in modalità di modifica, ma prima che la riga esca da tale modalità.

RowCommand

Si verifica quando viene fatto clic su un pulsante in un controllo GridView.

RowCreated

Si verifica quando viene creata una riga in un controllo GridView.

RowDataBound

Si verifica quando una riga di dati viene associata a dati in un controllo GridView.

RowDeleted

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Elimina di una riga, ma dopo che il controllo GridView ha eliminato la riga.

RowDeleting

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Elimina di una riga, ma prima che il controllo GridView elimini la riga.

RowEditing

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Modifica di una riga, ma prima che il controllo GridView passi alla modalità di modifica.

RowUpdated

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Aggiorna di una riga, ma dopo che il controllo GridView ha aggiornato la riga.

RowUpdating

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Aggiorna di una riga, ma prima che il controllo GridView aggiorni la riga.

SelectedIndexChanged

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Seleziona di una riga, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di selezione.

SelectedIndexChanging

Si verifica quando viene fatto clic sul pulsante Seleziona di una riga, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di selezione.

Sorted

Si verifica quando viene fatto clic sul collegamento ipertestuale per l'ordinamento di una colonna, ma dopo che il controllo GridView ha gestito l'operazione di ordinamento.

Sorting

Si verifica quando viene fatto clic sul collegamento ipertestuale per l'ordinamento di una colonna, ma prima che il controllo GridView gestisca l'operazione di ordinamento.

Unload

Viene generato quando il controllo server viene scaricato dalla memoria.

(Ereditato da Control)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

IAttributeAccessor.GetAttribute(String)

Ottiene un attributo del controllo Web con il nome specificato.

(Ereditato da WebControl)
IAttributeAccessor.SetAttribute(String, String)

Imposta un attributo del controllo Web sul nome e il valore specificati.

(Ereditato da WebControl)
ICallbackContainer.GetCallbackScript(IButtonControl, String)

Crea lo script di callback per un pulsante che esegue un'operazione di ordinamento.

ICallbackEventHandler.GetCallbackResult()

Restituisce il risultato di un evento di callback diretto a un controllo.

ICallbackEventHandler.RaiseCallbackEvent(String)

Crea gli argomenti per il gestore di callback nel metodo GetCallbackEventReference(Control, String, String, String, Boolean).

IControlBuilderAccessor.ControlBuilder

Per una descrizione di questo membro, vedere ControlBuilder.

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.GetDesignModeState()

Per una descrizione di questo membro, vedere GetDesignModeState().

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetDesignModeState(IDictionary)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetDesignModeState(IDictionary).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetOwnerControl(Control)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetOwnerControl(Control).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.UserData

Per una descrizione di questo membro, vedere UserData.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.DataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere DataBindings.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.HasDataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere HasDataBindings.

(Ereditato da Control)
IDataBoundControl.DataKeyNames

Ottiene o imposta i nomi dei campi di chiave primaria per gli elementi visualizzati in un controllo associato a dati.

IDataBoundControl.DataMember

Ottiene o imposta la tabella esposta dal controllo origine dati per associare il controllo associato a dati.

IDataBoundControl.DataSource

Ottiene o imposta l'oggetto origine dati da cui il controllo associato a dati recupera l'elenco degli elementi di dati.

IDataBoundControl.DataSourceID

Ottiene o imposta l'ID dell'origine dati da cui il controllo associato a dati recupera l'elenco degli elementi di dati.

IDataBoundControl.DataSourceObject

Ottiene o imposta l'oggetto origine dati da cui il controllo associato a dati recupera l'elenco degli elementi di dati.

IDataBoundListControl.ClientIDRowSuffix

Ottiene o imposta i nomi dei campi dati i cui valori vengono aggiunti al valore della proprietà ClientID per identificare in modo univoco ogni istanza di un controllo associato a dati.

IDataBoundListControl.DataKeys

Ottiene un insieme di oggetti che rappresentano il valore di DataKeys in un controllo associato a dati.

IDataBoundListControl.EnablePersistedSelection

Ottiene o imposta un valore che indica se la selezione di una riga è basata su valori di indice o di chiavi di dati.

IDataBoundListControl.SelectedDataKey

Ottiene l'oggetto contenente il valore della chiave di dati per la riga selezionata in un controllo associato a dati.

IDataBoundListControl.SelectedIndex

Ottiene o imposta l'indice della riga selezionata nel controllo associato a dati.

IDataKeysControl.ClientIDRowSuffixDataKeys

Ottiene i valori dei dati utilizzati per identificare in modo univoco ogni istanza di un controllo associato a dati quando ASP.NET genera il valore ClientID.

IExpressionsAccessor.Expressions

Per una descrizione di questo membro, vedere Expressions.

(Ereditato da Control)
IExpressionsAccessor.HasExpressions

Per una descrizione di questo membro, vedere HasExpressions.

(Ereditato da Control)
IFieldControl.FieldsGenerator

Ottiene o imposta il controllo che genera automaticamente le colonne per un controllo associato a dati per l'utilizzo in ASP.NET Dynamic Data.

IParserAccessor.AddParsedSubObject(Object)

Per una descrizione di questo membro, vedere AddParsedSubObject(Object).

(Ereditato da Control)
IPersistedSelector.DataKey

Per una descrizione di questo membro, vedere DataKey.

IPostBackContainer.GetPostBackOptions(IButtonControl)

Crea un oggetto PostBackOptions che rappresenta il comportamento di postback del controllo pulsante specificato.

IPostBackEventHandler.RaisePostBackEvent(String)

Genera gli eventi appropriati per il controllo GridView durante il postback al server.

Metodi di estensione

EnablePersistedSelection(BaseDataBoundControl)
Obsoleta.

Consente di rendere persistente la selezione nei controlli dati che supportano la selezione e il paging.

FindDataSourceControl(Control)

Restituisce l'origine dati associata al controllo dati per il controllo specificato.

FindFieldTemplate(Control, String)

Restituisce il modello di campo per la colonna specificata nel contenitore di denominazione del controllo specificato.

FindMetaTable(Control)

Restituisce l'oggetto metatabella per il controllo contenitore dei dati.

GetDefaultValues(INamingContainer)

Ottiene l'insieme di valori predefiniti per il controllo dei dati specificato.

GetMetaTable(INamingContainer)

Ottiene i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Imposta i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, IDictionary<String,Object>)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, Object)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

TryGetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Determina se sono disponibili i metadati della tabella.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, IDictionary<String,Object>)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, Object)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

Si applica a

Vedi anche