Serie FX

La serie FX viene eseguita nei processori Intel® Xeon® Gold 6246R (Cascade Lake). Include una frequenza all-core-turbo di 4,0 GHz, 21 GB di RAM per vCPU, fino a 1 TB di RAM totale e archiviazione temporanea locale. La serie FX trarrà vantaggio da carichi di lavoro che richiedono un'elevata velocità di clock della CPU e un rapporto elevato tra memoria e CPU, carichi di lavoro con costi di licenza per core elevati e applicazioni che richiedono prestazioni elevate a core singolo. Un caso d'uso tipico per la serie FX è il carico di lavoro Electronic Design Automation (EDA).

Le macchine virtuali serie FX sono supportate dalla tecnologia Intel® Turbo Boost 2.0,dalla tecnologia Intel® Hyper-Threadinge da Intel® Advanced Vector Extensions 512 (Intel® AVX-512).

Unità ACU:310 - 340
Premium Archiviazione:supportato
Premium Archiviazione memorizzazione nella cache:supportato
Live Migration:Supportato
Aggiornamenti con mantenimento della memoria:supportati
Supporto per la generazione dimacchine virtuali: generazione 2
Rete accelerata:supportata
Dischi del sistema operativo phemeral:supportati

Dimensione vCPU Memoria: GiB GiB di archiviazione temp (unità SSD) Numero massimo di dischi dati Velocità effettiva massima di archiviazione temporanea e memorizzazione nella cache: Operazioni di I/O al secondo/Mbps Velocità effettiva massima del disco senza memorizzazione nella cache: Operazioni di I/O al secondo/Mbps Schede di interfaccia di rete max Larghezza di banda di rete prevista (Mbps)
Standard_FX4mds 4 84 168 8 40000/343 6700/104 2 4000
Standard_FX12mds 12 252 504 24 100000/1029 20000/314 4 8000
Standard_FX24mds 24 504 1008 32 200000/2057 40000/629 4 16000
Standard_FX36mds 36 756 1512 32 300000/3086 60000/944 8 24000
Standard_FX48mds 48 1008 2016 32 400000/3871 80000/1258 8 32000

Definizioni delle tabelle delle dimensioni

  • La capacità di archiviazione viene visualizzata in unità di GiB o 1.024^3 byte. Quando si confrontano i dischi misurati in GB (1000 ^ 3 byte) con dischi misurati in GiB (1024 ^ 3), tenere presente che i numeri di capacità specificati in GiB possono apparire più piccoli. Ad esempio, 1023 GiB = 1098,4 GB.

  • La velocità effettiva del disco viene misurata in operazioni di input/output al secondo (IOPS) e MBps, dove il valore di MBps corrisponde a 10^6 byte al secondo.

  • I dischi dati possono operare in modalità memorizzata nella cache o non memorizzata nella cache. Per il funzionamento dei dischi dati memorizzati nella cache, la modalità di cache host è impostata su ReadOnly o su ReadWrite. Per il funzionamento dei dischi dati non memorizzati nella cache, la modalità di cache host è impostata su None.

  • Per informazioni su come ottenere le migliori prestazioni di archiviazione per le macchine virtuali, vedere prestazioni delle macchine virtuali e dei dischi.

  • La larghezza di banda della rete prevista è la larghezza di banda aggregata massima allocata per ogni tipo di macchina virtuale in tutte le schede di interfaccia di rete, per tutte le destinazioni. Per altre informazioni, vedere larghezza di banda di rete della macchina virtuale.

    I limiti massimi non sono garantiti. I limiti offrono indicazioni per la selezione del tipo di macchina virtuale appropriato per l'applicazione desiderata. Le prestazioni di rete effettive dipenderanno da diversi fattori, tra cui la congestione della rete, i carichi delle applicazioni e le impostazioni di rete. Per informazioni sull'ottimizzazione della velocità effettiva della rete, vedere ottimizzare la velocità effettiva della rete per le macchine virtuali di Azure. Per ottenere le prestazioni di rete previste in Linux o Windows, potrebbe essere necessario selezionare una versione specifica o ottimizzare la macchina virtuale. Per ulteriori informazioni, vedere la pagina relativa al test della larghezza di banda/velocità effettiva (NTTTCP).

Altre dimensioni e informazioni

Calcolatore prezzi: Calcolatore prezzi

Altre informazioni sui tipi di dischi: Tipi di disco

Passaggi successivi

Altre informazioni su come le unità di calcolo di Azure consentono di confrontare le prestazioni di calcolo negli SKU di Azure.